Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come inserire un video in PowerPoint

di

Hai avuto il compito di creare una presentazione PowerPoint per la tua ultima ricerca e vorresti arricchire il file creato con qualche filmato dimostrativo, così da catturare l’attenzione di coloro che ti ascolteranno. Il problema è che non hai mai compiuto quest’operazione prima d’ora e, dunque, non hai proprio la più pallida idea di come inserire un video in PowerPoint.

Ho individuato? Allora credo proprio di avere ottime notizie per te: nelle righe che seguono, infatti, intendo spiegarti come aggiungere un filmato alla tua presentazione in modo semplice e veloce. Nello specifico, ti illustrerò una facile tecnica per aggiungere filmati attraverso PowerPoint su computer e tutte le altre piattaforme per le quali è disponibile questo programma.

Allora, cosa aspetti a iniziare? Prenditi qualche minuto di tempo libero, rilassati e leggi attentamente tutto quanto ho da spiegarti: sono sicuro che, dopo aver letto questa guida, avrai le idee ben chiare sul da farsi e riuscirai a dare alla tua presentazione quel qualcosa in più che speravi di ottenere. Detto ciò, non mi resta che augurarti una buona lettura e un buon lavoro!

Indice

Come inserire un video in presentazione PowerPoint

PowerPoint logo

Se per te va bene, inizierò col mostrarti come inserire un video in una presentazione PowerPoint utilizzando come riferimento l’ultima versione del programma disponibile su Windows nel momento in cui scrivo: PowerPoint 2021 (ti ho spiegato come scaricarla nel tutorial che ti ho appena linkato).

Prima di iniziare, ti faccio presente che PowerPoint per computer permette di aggiungere sia filmati locali (ossia quelli presenti nella memoria del PC), sia filmati prelevati da Internet (utilizzando YouTube o il codice di incorporamento fornito da altri portali).

Inoltre, se la presentazione nella quale caricherai i video dovesse essere spostata su un altro PC, sarà possibile riprodurre i video contenuti al suo interno senza dover poi copiare i filmati originali sul “nuovo” PC. Questo perché i file dei video vengono salvati nella presentazione stessa (cosa che li farà anche aumentare di “peso”, quindi occhio a questo particolare!).

Fatta questa premessa, è il momento di metterti all’opera: per prima cosa, avvia PowerPoint e poi apri la presentazione sulla quale intendi lavorare o creane una nuova. Ora clicca sulla diapositiva che deve ospitare il filmato, poi premi sulla scheda Inserisci collocata in alto e, da qui, sul pulsante Video posto all’estrema destra della finestra. Puoi quindi selezionare due voci dal menu che va ad aprirsi: Questo dispositivo permette di aggiungere un filmato già presente nel computer, Video di archivio permette di caricare un video dai server di Microsoft (opzione disponibile solo per gli abbonati al servizio Microsoft 365), mentre Video online serve ad aggiungere un video dal Web.

Se necessiti di aggiungere un filmato dal PC (sono supportati i formati video più diffusi, inclusi MP4, AVI e WMV e gli altri formati che trovi in questa pagina), dopo aver selezionato la voce Questo dispositivo, scegli il filmato che intendi incorporare e premi sul pulsante Inserisci per finalizzare l’operazione.

Il video verrà automaticamente aggiunto alla diapositiva corrente: se lo desideri, puoi spostarlo afferrandolo con il mouse, oppure ridimensionarlo/ruotarlo selezionandolo con un clic e intervenendo sui cerchietti presenti all’interno dei bordi, sulla freccia circolare collocata in cima all’anteprima. Puoi anche modificare il video servendoti delle voci Forma video (per cambiare la forma della finestra del video), Bordo video (per cambiare il colore della cornice), Effetti video (per applicare ombre o altri effetti alla finestra del filmato).

Inoltre, puoi riprodurre il filmato avvalendoti dei controlli sul margine inferiore, migliorarne automaticamente la luminosità premendo sulla voce Correzioni e scegliere il fotogramma che sarà mostrato sull’anteprima cliccando sulla voce Fotogramma di anteprima.

Premendo, invece, sulla voce Video di archivio (richiamabile dall’opzione Inserisci > Video succitata), potrai inserire video proposti in automatico da Microsoft. In questo caso, ti basta premere sull’anteprima del video per selezionarlo e poi fare clic sul pulsante Inserisci per posizionarlo sulla diapositiva che hai scelto; puoi anche effettuare una ricerca digitando delle parole chiave (es. “Cucina) nel campo superiore o dare un’occhiata alle varie categorie proposte (es. Blu, Arancione, Montagna) premendo sulle relative voci.

PowerPoint Windows video

Una volta inserito il video nella diapositiva, potrai poi modificarlo come ti ho spiegato sopra. Come dici? Vorresti sapere anche come inserire un video in PowerPoint 2013 o nelle versioni precedenti del programma? In questo caso puoi tranquillamente rifarti alle procedure che ti ho spiegato.

Stavolta, tuttavia, la voce Questo dispositivo è sostituita da quella Video in PC personale. Una volta caricato il filmato, nel menu superiore, saranno presenti le stesse voci relative alle correzioni automatiche, il fotogramma di anteprima, la forma, i bordi e gli effetti della finestra del video.

Potrai poi applicare degli effetti di dissolvenza al video (premendo sulle voci Dissolvenza in entrata e Dissolvenza in uscita), così come anche tagliare, riprodurre a schermo intero e regolare il volume cliccando sulle apposite voci mostrate in alto (nella scheda Riproduzione).

PowerPoint Windows 2016 video

Queste ultime opzioni sono presenti anche nell’ultima versione del programma e per usufruirne basta cliccare sulla scheda Riproduzione posta in alto.

Come inserire un video su PowerPoint: Mac

PowerPoint macOS video

Quello che mi stai chiedendo è come inserire un video in una presentazione PPT e come inserire un video in PPT sulla versione per Mac del programma in questione? Per sapere come procedere ti è sufficiente seguire alla lettera le istruzioni che ti ho fornito nel capitolo precedente.

Le voci e le opzioni dei menu della versione macOS di PowerPoint sono grossomodo le stesse che trovi sulla controparte Windows. L’unica differenza è che, nel menu di inserimento video, la voce Questo dispositivo (che serve a caricare filmati dalla memoria del computer) è sostituita dalla dicitura Filmato da file. Dettagli, insomma.

Come inserire un video in PowerPoint da YouTube

PowerPoint Windows video YouTube

Il tuo intento è quello di caricare video su PowerPoint da YouTube o da altri portali Web quali Vimeo, SlideShare, Stream e Flipgrid? Una volta aperta la presentazione sulla quale vuoi inserire un filmato, premi sulla scheda Inserisci, seleziona poi la voce Video posta in alto a destra e, da qui, fai clic sulla dicitura Video online.

Per procedere non devi fare altro che copiare l’indirizzo del video di YouTube (o dei portali citati prima), incollarlo nell’apposito campo mostrato a schermo e, infine, premere sul pulsante Inserisci. Dopo aver caricato il video, potrai usare le stesse opzioni per modificarlo delle quali ti ho parlato in precedenza. Qualora non dovesse essere presente l’opzione per caricare video dal Web, puoi rimediare alla cosa installando l’apposito componente aggiuntivo.

Per procedere in questo senso, sia su PowerPoint per Windows, sia sulla versione per Mac, premi sulla scheda Inserisci e da qui vai su Componenti aggiuntivi > Ottenere componenti aggiuntivi. Ora digita Web Video Player nel campo di ricerca posto in alto a sinistra, dai Invio e, successivamente, clicca sul pulsante Aggiungi posto in corrispondenza del primo risultato della ricerca (ossia quello con l’icona ▶ bianca su sfondo rosso); infine premi sul pulsante Continua.

A questo punto, incolla l’indirizzo del video nell’unico campo disponibile e premi sul pulsate Set video. Tutto qui! In questo caso non avrai tuttavia le opzioni di modifica del video di cui ti ho accennato (il video sarà inserito in una finestra “fissa). Vorresti sapere anche come inserire un video da YouTube in PowerPoint 2007 o come fare ciò nella versione 2013 del programma suddetto? In tal caso, ripeti pure i passaggi elencati poc’anzi.

Una volta che avrai premuto sulla voce Video online, digita il nome del video che vuoi cercare nella barra Cerca su YouTube e dai quindi Invio. Successivamente, clicca sull’anteprima del filmato di tuo interesse dalla lista dei risultati e, per concludere, fai cli sul pulsante Inserisci.

Se intendi invece aggiungere un filmato da qualsiasi altra piattaforma video, devi ottenere il codice di incorporamento dal portale che lo ospita: una volta prelevato questo codice, ritorna alla schermata di inserimento di PowerPoint e incollalo nella casella Incollare il codice di incorporamento, premendo poi Invio al termine dell’operazione.

Come inserire un video su PowerPoint Online

PowerPoint Online video

Utilizzi PowerPoint Online, la versione Web gratuita di PowerPoint accessibile da qualsiasi browser di navigazione (utilizzabile a patto di avere a disposizione un account Microsoft), e vuoi sapere come inserire un video in PowerPoint? In tal caso devo segnalati che su questa versione del celebre software per la realizzazione di presentazioni è supportata soltanto l’opzione di caricamento per i video da Web.

Per avvalerti di quest’ultima, collegati alla sua pagina principale e, se necessario, effettua il login con le credenziali del tuo profilo Microsoft. Una volta fatto ciò, crea una nuova presentazione (facendo clic sulla voce Nuova presentazione vuota) o aprine una di quelle che trovi nella sezione Recenti.

A questo punto, per caricare un video non devi fare altro che andare su Inserisci > Video online e da qui ripetere i passaggi del capitolo precedente (sono supportati YouTube, Vimeo, SlideShare e Stream). In questo caso, tuttavia, l’unica modifica che potrai apportare al filmato sarà il ridimensionamento della relativa finestra.

Inserire un video in PowerPoint per smartphone e tablet

PowerPoint app Android

Anche sull’applicazione di PowerPoint per dispositivi Android (inclusi quelli senza accesso ai servizi Google) e iOS/iPadOS, hai la possibilità di inserire video all’interno di una presentazione. Per quanto riguarda l’applicazione per tablet, l’interfaccia della stessa è tutto simile a quella della controparte desktop quindi, se utilizzi uno di questi dispositivi, puoi seguire le indicazioni fornite precedentemente per procedere.

Sull’app per smartphone, invece, agisci come ti indico di seguito. Una volta avviata l’app in questione, e aver selezionato una nuova presentazione o averne scelta una precedente dalla scheda Recenti, premi sul pulsante ▲ posto in basso a destra e seleziona poi la voce Home posta a sinistra. A questo punto, premi sulla dicitura Inserisci nel menu che ti viene mostrato, poi scorri l’elenco delle voci e, infine, fai tap sulla voce Video.

Se vuoi caricare un filmato dalla memoria del tuo dispositivo, premi nuovamente sulla voce Video e fai tap sull’anteprima del video per inserirlo sulla diapositiva scelta. Altrimenti, se intendi registrare un video sul momento, fai tap sulla voce Registra video. Una volta inserito il filmato, puoi ridimensionarlo o ruotarlo come ti ho indicato in questo capitolo del tutorial. Prima di lasciarti, se dovessi avere altri dubbi su come utilizzare PowerPoint ti rimando al mio tutorial dedicato all’argomento.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.