Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come creare un cursore per mouse

di

Con ombreggiatura o senza, animato o meno, è sempre lui: il solito, asettico cursore di Windows. Non so tu, ma io non lo sopporto davvero più e, anche cercando in lungo e in largo sulla grande Rete, non riesco a trovare nulla di veramente originale che mi soddisfi. Sai cosa ti dico? Me lo creo da solo un bel cursore fatto in “casa”!

L’idea piace anche a te e vorresti sapere come creare un cursore per mouse? La risposta è semplice: basta rivolgersi ai programmi giusti, dare sfogo alla propria fantasia e il gioco è fatto. E qualora tu non abbia intenzione di scaricare nuovi programmi sul tuo PC, potrai sempre ricorrere a qualche servizio online specializzato nella creazione di puntatori per il mouse.

Allora, ti va di approfondire l’argomento? Sì? Perfetto! Non devi fare altro che metterti bello comodo, prenderti il tempo necessario per concentrarti sulla lettura dei prossimi paragrafi e attuare le “dritte” che ti darò. Sono convinto che grazie ai miei consigli riuscirai a realizzare dei cursori che lasceranno a bocca aperta tutti i tuoi amici. Scommettiamo?

Indice

RealWorld Cursor Editor (Windows)

Una delle prima soluzioni che ti consiglio di provare per creare cursori per il mouse è RealWorld Cursor Editor, un software gratuito che è caratterizzato da un’interfaccia ben organizzata che ne facilita l’utilizzo. RealWorld Cursor Editor permette di realizzare cursori partendo praticamente da zero o utilizzando delle immagini da usare come base.

Per scaricare RealWorld Cursor Editor sul tuo PC, collegati al suo sito Web ufficiale e fai clic sul pulsante Download. A download completato, apri il file .msi appena scaricato, clicca sul pulsante Next presente nella finestra che si apre, metti il segno di spunta accanto alla voce I Agree (per accettare le condizioni d’uso del programma), clicca nuovamente sul pulsante Next per quattro volte consecutive e concludi il setup pigiando su  e Close.

A questo punto, avvia il programma facendo doppio clic sulla sua icona e, nella sua finestra principale, clicca sul pulsante Create situato in alto a sinistra, poi fai clic sul bottone New mouse cursor per iniziare a creare il cursore personalizzato. In alternativa, se vuoi creare un cursore utilizzando un’immagine come base, clicca sul pulsante Cursor from image e poi seleziona un’immagine dal tuo PC.

Una volta visualizzato l’editor di RealWorld Cursor Editor, crea il tuo cursore per il mouse utilizzando gli strumenti situati nella toolbar in alto: puoi disegnare il cursore a mano libera facendo clic sul simbolo della matita collocata in alto, oppure utilizzare un cursore d’esempio facendo clic sul pulsante a forma di freccia collocato in alto, accanto al simbolo dell’orologio. Nei box Preview e Test Area, invece, puoi visualizzare un’anteprima del cursore che stai creando e testarne le funzioni; mentre facendo clic sulle schede Editing, Layers e Formats presenti nella colonna di destra puoi agire su alcuni parametri del puntatore, sulle proprietà degli strumenti utilizzati, agire sul formato del cursore e quant’altro.

Non appena sarai soddisfatto del lavoro che hai fatto, digita il nome che vuoi assegnare al cursore nel campo di testo situato in corrispondenza della voce Name (a sinistra) e il tuo nome nel campo di testo situato vicino alla dicitura Author (sempre a sinistra). Per concludere, seleziona la voce Save as… dal menu File per salvare il cursore appena creato.

CursorFX (Windows)

Se vuoi realizzare puntatori per il mouse, non puoi non prendere in considerazione CursorFX, un programma compatibile con praticamente tutte le versioni di Windows (da Windows Vista al più recente Windows 10) che permette di creare e applicare cursori personalizzati in una manciata di clic. Purtroppo non è gratuito: potrai provare gratuitamente le sue principali funzionalità per 30 giorni, dopodiché dovrai acquistare la sua versione Plus (che attualmente costa 3,99 dollari).

Per scaricare la trial di CursorFX sul tuo PC, collegati al sito Internet del programma, clicca sul pulsante blu Try it Free!, digita il tuo indirizzo email nel riquadro che si apre e fai clic sul pulsante verde Download. Nel giro di qualche secondo, riceverai un’email all’indirizzo che hai indicato poc’anzi che ha come oggetto CursorFX Download: clicca sul pulsante blu Download contenuto nel messaggio e, nella pagina che si apre nel browser, clicca sul pulsante Download Now.

A download completato, apri il file .exe appena scaricato, fai clic sul bottone  e poi completa il setup seguendo le istruzioni che visualizzi a schermo: clicca, quindi, sul pulsante Agree per accettare i termini d’uso del software, togli il segno di spunta dalla voce situata nell’angolo in basso a sinistra per non installare altri programmi sul PC, clicca sul pulsante Next per due volte consecutive e il gioco è fatto.

A questo punto, CursorFX si avvierà in modo automatico e ti ritroverai dinanzi al suo pannello di controllo principale. Seleziona, quindi, il set di di cursori che ti piacciono di più fra quelli proposti e poi clicca sul pulsante giallo raffigurante una matita per personalizzarlo e modificarne le sue impostazioni. Se lo desideri, puoi anche realizzare nuovi puntatori partendo da zero cliccando sul pulsante Nuovo tema, che è situato in basso, e poi agire sui parametri presenti nell’editor di CursorFX.

Che tu abbia scelto di modificare un set già esistente o di crearne uno nuovo, non appena visualizzerai l’editor di CursorFX, clicca sulle schede che visualizzi in alto a sinistra per modificare le impostazioni relative al cursore (Cursors), quelle riguardanti gli effetti speciali (Special effects), le scie (Trails) e i suoni (Sounds).

Quando sarai soddisfatto del tuo lavoro, seleziona il set di cursori che vuoi utilizzare sul tuo PC (sempre dal pannello di controllo del programma) e clicca sul tasto Applica situato in basso a destra per applicare le modifiche desiderate.

iCursor (macOS)

Utilizzi un Mac e vorresti creare un puntatore personalizzato? Purtroppo al momento non è possibile fare ciò, dal momento che macOS non offre la possibilità di applicare modifiche sostanziali al puntatore. Tuttavia puoi ricorrere ad alcune soluzioni di terze parti per aggiungere degli effetti al cursore di macOS: sempre meglio che niente, no? Allora lascia che ti consigli iCursor, un programma disponibile gratuitamente sul Mac App Store.

Per scaricare iCursor, clicca qui così da collegarti alla pagina del Mac App Store che la ospita (clicca sul pulsante Vedi in Mac App Store per visualizzarla all’interno del MAS) e procedi al suo download facendo clic sul pulsante Ottieni/Installa l’app.

Dopo aver portato a termine il download di iCursor, clicca sul Launchpad (l’icona del razzo situato sul Dock) e poi fai clic sull’icona dell’app per avviarla. Successivamente, fai clic sull’icona della freccia che è comparsa nella barra dei menu di macOS e, nel menu a tendina che si apre, seleziona l’effetto che vuoi utilizzare (es. Hearts per i cuoricini, Snow per la neve e così via). Per mettere in stop l’effetto selezionato, clicca sulla voce Pause, mentre per chiudere l’applicazione fai clic sulla voce Quit.

Edit Cursors (Online)

Non hai alcuna intenzione di “intasare” il tuo PC scaricando dei software per creare cursori personalizzati? Anche in questo caso ho la soluzione che fa al caso tuo: utilizzare dei servizi online che permettono di creare puntatori per mouse direttamente dal browser, ad esempio Edit Cursors.

Come forse avrai già notato, l’interfaccia di Edit Cursors ricorda molto da vicino quella di RealWorld Cursor Editor, il programma di cui ti ho parlato qualche riga più su, e il motivo di ciò è che è stato sviluppato dalla medesima software house. Dopo averti svelato questa piccola curiosità, conosciamolo più da vicino.

Tanto per cominciare, collegati alla pagina principale di Edit Cursors e utilizza l’editor situato al centro della home page per disegnare il tuo cursore. Tramite la toolbar collocata in alto puoi selezionare la modalità di disegno, applicare l’effetto ombreggiatura, colorare un’area, scegliere la forma del pennello e così via. Se non vuoi fare un disegno a mano libera e utilizzare uno dei modelli messi a disposizione da Edit Cursors, seleziona uno dei template presenti nella sezione Templates e personalizzalo dando spazio alla tua fantasia.

Non appena sarai soddisfatto del tuo lavoro, digita il nome del cursore appena creato nel campo di testo situato in corrispondenza della dicitura File name collocato in basso e clicca sul pulsante Download (l’icona del floppy disk) per salvare il file sul tuo computer. Più facile di così?!

Come applicare i cursori creati

Dopo aver creato i tuoi cursori personalizzati, vorresti utilizzarli sul tuo PC Windows? Se hai dubbi su come applicare i cursori creati, posso fornirti io qualche delucidazione al riguardo. Trovi tutto spiegato nel dettaglio proprio qui sotto.

Tanto per cominciare, accedi al menu Start e poi fai clic sul Pannello di controllo. Nella finestra che si apre, clicca sulla voce Hardware e Suoni e poi fai clic sulla voce Mouse situata nella macrocategoria Dispositivi e Stampanti. Clicca, quindi, sulla  scheda Puntatori, seleziona uno dei cursori presenti nell’elenco (es. Selezione normaleSelezione Guida, Selezione di precisione, etc.), fai clic sul bottone Sfoglia… e seleziona uno dei cursori che hai creato facendo clic sul pulsante Applica e poi sul bottone OK per apportare le modifiche. Hai visto com’è stato semplice?!

Altre soluzioni utili

Le soluzioni che ti ho proposto in questo tutorial non ti hanno soddisfatto? Anziché creare dei cursori, vuoi scaricarli direttamente da Internet? Beh, allora ti consiglio di leggere il tutorial dedicato ai programmi per cursori e quello in cui spiego come scaricare puntatori per il mouse.

Nei due tutorial menzionati poc’anzi troverai tante risorse utili per scaricare cursori alternativi a quelli di Windows e per personalizzare al meglio il puntatore del mouse sul tuo PC: consultali e non te ne pentirai!