Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come disattivare abbonamenti Wind

di

Un tuo amico ha attivato per sbaglio alcuni servizi in abbonamento (conosciuti anche come VAS) sulla propria SIM Wind e ora ti ha chiesto di dargli una mano per capire come disattivarli. Visto che neanche tu hai le idee chiare su come procedere, hai deciso di cercare una soluzione su Internet ed è così che sei finito sul mio articolo. Beh, in questo caso sono felicissimo di comunicarti che sei capitato proprio nel posto giusto al momento giusto!

Nei prossimi paragrafi, infatti, ti fornirò tutti  i dettagli e le informazioni che ti servono per disattivare gli abbonamenti telefonici che vengono attivati per sbaglio quando si naviga utilizzando la connessione dati della propria SIM; come ricevere un rimborso in seguito alla loro attivazione e come impedire che in futuro vengano attivati nuovamente. Infine, per completezza di informazione, ti spiegherò anche come disattivare abbonamenti Wind, quindi gli abbonamenti telefonici “standard” che possono essere attivati sulla propria linea.

Insomma, lo avrai già capito: al termine di questa lettura sarai in grado di dare un aiuto concreto al tuo amico e di disattivare anche tu gli abbonamenti indesiderati che sono presenti sulla tua linea. Non vedi l’ora di iniziare? Perfetto, allora mettiamo da parte le chiacchiere e addentriamoci subito nel cuore di questo tutorial. Mettiti bello comodo, prenditi tutto il tempo che ti serve per leggere con molta attenzione le info contenute nei prossimi paragrafi e metti in pratica le “dritte” che ti fornirò.

Indice

Disattivare abbonamenti indesiderati con Wind

Foto di una ragazza che riceve una telefonata

Quando viene attivato un abbonamento a pagamento (VAS), si riceve un SMS che descrive le caratteristiche del servizio e fornisce tutte le istruzioni necessarie a disattivarlo. Di solito si tratta di inviare un SMS o chiamare un numero e seguire le indicazioni della voce guida.

Basta dunque seguire la procedura descritta nell’SMS e disattivare il servizio tramite quest’ultima. Dopodiché, per sicurezza, bisogna richiedere la disattivazione del VAS anche al proprio operatore telefonico.

Nel caso di Wind, bisogna inviare un SMS con scritto STOP al numero 48048 per disattivare tutti i servizi Info SMS e un SMS con scritto STOP al numero 48005 per disattivare tutti i servizi Info MMS. Per disattivare il servizio Risponderie e ristabilire il tono originale, invece, bisogna inviare un SMS con scritto STOP al numero 48001.

Una volta che avrai disattivato un servizio in abbonamento, dovresti ricevere nel giro di 24 ore un nuovo SMS il quale ti informerà che l’operazione è andata a buon fine.

Un altro modo per disattivare abbonamenti indesiderati con Wind è chiamare al numero 155, seguire attentamente le indicazioni della voce guida per parlare con un operatore “in carne e ossa” e chiedere esplicitamente di disattivare i VAS.

Nel momento in cui scrivo, per parlare con un operatore Wind devi digitare 2 per “ricevere assistenza da parte di un consulente Wind” e poi 1 per “ricevere assistenza sulla linea mobile”. Se il numero dal quale chiami è quello per il quale vuoi ricevere assistenza, rimani in attesa. Se, invece, desideri ricevere assistenza su un altro numero, premi di nuovo 1, digita poi il numero per il quale vuoi richiedere assistenza e premi il 4 per parlare con un operatore. Visto che Wind potrebbe cambiare la combinazione numerica da un momento all’altro, ti suggerisco di seguire comunque le indicazioni della voce guida.

Hai attivato un servizio MobilePay? In questo caso, la procedura che devi seguire per la disattivazione dei VAS è diversa. MobilePay, infatti, è un servizio “trasversale” che permette di attivare abbonamenti a pagamento sulle linee di tutti gli operatori e, per gestirlo, occorre rivolgersi al suo sito ufficiale.

Se tu vuoi disattivare un abbonamento attivato tramite MobilePay, accedi dunque alla sezione Self Care del sito di MobilePay, digita il tuo numero di telefono nel campo di testo situato in corrispondenza della voce Inserisci il tuo numero di telefono +39, seleziona l’opzione Wind nel menu a tendina situato in corrispondenza della voce Seleziona il tuo operatore e fai clic sul pulsante Invia Password.

Nel giro di pochi secondi, dovresti ricevere via SMS un codice a 5 cifre: inseriscilo nel box che visualizzi a schermo e clicca sul pulsante Abbonamenti per accedere alla sezione contenente la cronologia degli abbonamenti attivi. Dopodiché disattiva i servizi attivati per sbaglio facendo clic sulle opzioni Disattiva > OK.

Se vuoi avere maggiori info su come disattivare MobilePay definitivamente, leggi pure la guida che ho preparato appositamente per te.

Nota: per disattivare i servizi bancari è necessario contattare direttamente il Servizio Clienti del proprio istituto di credito.

Rimborso degli abbonamenti indesiderati

Se hai attivato un abbonamento indesiderato da meno di 7 giorni, hai diritto a un rimborso della somma spesa da parte di Wind. Per fare ciò, ti consiglio di contattare l’operatore al numero 155 e di seguire le indicazioni che ti ho fornito nel paragrafo precedente per parlare con un operatore e chiedere informazioni sulle modalità di richiesta del rimborso. Se incontri qualche difficoltà nella procedura, prova a contattare gli operatori di Wind anche tramite Internet seguendo le indicazioni che trovi nel mio tutorial su come parlare con un operatore Wind.

Blocco preventivo degli abbonamenti indesiderati

Per evitare di attivare erroneamente e involontariamente un VAS, ti consiglio di attivare il blocco preventivo degli abbonamenti indesiderati. Non sai quali sono i servizi che è possibile bloccare, né come procedere in tal senso? Te lo spiego subito.

Nel momento in cui scrivo, Wind consente di attivare il blocco dei contenuti per adulti, i servizi con sovrapprezzo (es. blocco della direttrice 899, blocco delle chiamate e degli SMS alla Decade 4, etc.) e i servizi in abbonamento.

Per bloccare i servizi in questione, chiama il numero 155, segui le istruzioni che ti ho fornito precedentemente per parlare con un’operatore e chiedi in modo esplicito di attivare il blocco preventivo degli abbonamenti indesiderati.

Per quanto riguarda il blocco dei contenuti per adulti, invece, scarica dal sito Internet di Wind il modulo apposito, compilalo in ogni sua parte e invialo tramite posta al seguente indirizzo (allegando anche un tuo documento di identità in corso di validità).

WIND TELECOMUNICAZIONI S.p.A. – Casella Postale 14155 – Ufficio Postale Milano 65 – 20152 Milano.

Come ti ho detto qualche riga più su, puoi disattivare i servizi in abbonamento inviando anche un SMS con scritto STOP ai numeri 48048 e 48005 in modo da bloccare, rispettivamente, tutti i servizi Info SMS e Info MMS o, in alternativa, recandoti personalmente in un negozio Wind e chiedendo agli operatori di bloccare i servizi sopraccitati. Se non hai idea di dove sia ubicato il negozio Wind più vicino a te, leggi l’ultimo paragrafo di questo articolo e troverai informazioni utili al riguardo.

Disattivare abbonamenti telefonici Wind

Come configurare Wind

Vuoi disattivare un abbonamento telefonico Wind, ma non hai la più pallida idea di come “muoverti” in questa circostanza? Beh, posso garantirti che procedere alla disattivazione è più semplice di quanto tu possa immaginare! Tutto ciò che devi fare è rivolgerti a un nuovo operatore ed effettuare la portabilità del tuo numero, tutto qui.

Puoi effettuare il passaggio da Wind a un qualsiasi altro operatore in vari modi: recandoti fisicamente nello store del tuo nuovo gestore, contattandolo telefonicamente o attivando online un’offerta che ti interessa. Di solito il passaggio avviene in tempi rapidissimi, il più delle volte bastano pochi giorni.

Per quanto riguarda i costi da sostenere, bisogna prendere in considerazione vari fattori: in primis la presenza di vincoli temporali da rispettare ed eventuali dispositivi acquistati a rate. Se, ad esempio, il contratto che hai sottoscritto con Wind prevede un vincolo di 12, 24 o 30 mesi e recedi in via anticipata (quindi prima della sua scadenza naturale), dovrai pagare una penale. Se poi, oltre a ciò, l’abbonamento prevede anche l’acquisto di uno smartphone a rate, sei chiamato a pagare in un’unica soluzione le rate residue del dispositivo.

Per maggiori informazioni su come disattivare un abbonamento Wind, ti invito a leggere gli approfondimenti in cui ti illustro nel dettaglio come fare la disdetta Wind e come cambiare operatore.

In caso di problemi o dubbi

Se hai ancora dubbi su come procedere alla disattivazione di un VAS attivato per sbaglio, ti consiglio di collegarti a questa pagina che Wind ha allestito sul proprio sito Internet: lì troverai tutte le info di cui hai bisogno per procedere con il blocco o la disattivazione dei servizi in abbonamento.

Se non trovi la risposta ai tuoi dubbi, prova a metterti in contatto con Wind utilizzando i numerosi canali di assistenza messi a disposizione degli utenti. Non sai come contattare Wind? Leggi l’approfondimento che ho preparato a tal proposito in cui spiego nel dettaglio come utilizzare il supporto telefonico, i servizi di supporto online e quant’altro.

In caso di problemi o dubbi, poi, puoi recarti anche fisicamente in un negozio Wind e chiedere assistenza. Se non hai idea di quale sia il negozio Wind più vicino a te, collegati a questa pagina Web e digita il nome della tua città nel campo Cerca per visualizzare sulla piantina gli store più vicini a te (sono contrassegnati da un segnaposto arancione). Dopodiché recati nel negozio Wind più vicino e spiega i problemi che stai riscontrando. Sono certo che i dipendenti del famoso operatore sapranno darti il supporto che meriti.