Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Amazon Black Friday 2017
Scopri le migliori offerte della settimana dell'Amazon Black Friday 2017. Vedi le offerte Amazon

Come disattivare firewall

di

Per definizione, un firewall è und dispositivo (software o hardware) posto a protezione dei punti di interconnessione eventualmente esistenti tra una rete privata interna ed una rete pubblica esterna oppure tra due reti differenti. Nel caso specifico dei computer, il firewall, detta senza usare paroloni, è “quella cosa” che tutela l’utente, il dispositivo ed il sistema operativo utilizzato da possibili attacchi hacker o malware. Considerando la funzionalità per la quale risulta preposto può tuttavia capitare che il firewall crei qualche problema nell’uso di specifiche applicazioni e di determinati programmi impedendone quindi il corretto funzionamento. Se in questo momento sei qui, a leggere questa guida, molto probabilmente è perché stai riscontrando proprio la problematica in oggetto e ti piacerebbe quindi capire come far fronte alla cosa. Se questa è effettivamente la tua situazione sappi che sei capitato nel posto giusto e che nelle seguenti righe andrò a spiegarti, passo passo, come fare per disattivare firewall.

A prescindere dal fatto che quello in tuo possesso sia un PC Windows oppure un Mac disattivare firewall è infatti possibile, eccome. Per fare ciò basta effettuare alcuni appositi passaggi ed il gioco è fatto, devi fidarti. Inoltre, per disattivare firewall non è necessario essere dei grandi conoscitori in informatica e nuove tecnologie, tutto quel che serve è sapere con esattezza dove “mettere le mani”, nient’altro.

Se sei quindi effettivamente interessato a scoprire come precedere per disattivare firewall ti suggerisco di prenderti qualche minuto di tempo libero, di metterti seduto ben comodo dinanzi la tua postazione multimediale e di concentrarti attentamente sula lettura delle indicazioni che sto per fornirti. Sei pronto? Si? Molto bene, allora procediamo.

Nota: Il firewall attivo sul computer mette in buona parte al riparo la postazione multimediale impiegata da attacchi informatici malevoli. Chiaramente tu sei libero di disattivare firewall seguendo le mie indicazioni ma sappi che io non mi assumo alcuna responsabilità delle possibili conseguenze.

Disattivare firewall su PC Windows

Se possiedi un PC Windows e se ti interessa capire come fare per disattivare firewall le prime operazioni che devi compiere sono quella di pigiare sul pulsante Start annesso alla barra delle applicazioni, quella di digitare pannello di controllo nel campo di ricerca che ti viene mostrato e quella di leccare sul primo risultato presente in elenco.

Screenshot del firewall su Windows

Attendi ora che la finestra di Pannello di controllo risulti visibile a schermo dopodiché pigia sulla voce Sistema e sicurezza e poi fai clic su Windows Firewall.

Screenshot del firewall su Windows

A questo punto, per disattivare firewall su Windows pigia sulla voce Attiva/Disattiva Windows Firewall che risulta collocata sulla sinistra dopodiché seleziona la casella collocata accanto alla voce Disattiva Windows firewall (scelta non consigliata) presente in corrispondenza della sezione Impostazioni di rete privata e quella collocata accanto alla medesima voce presente in corrispondenza della sezione Impostazioni di rete pubblica. Per confermare ed applicare le modifiche pigia sul pulsante OK.

Screenshot del firewall su Windows

Chiaramente in caso di necessità o di ripensamenti potrai sempre e comunque annullare la procedura mediante cui disattivare firewall su Windows. Per fare ciò ti basta accedere nuovamente alla sezione Sistema e sicurezza di Pannello di controllo, selezionare Windows Firewall, pigiare su Attiva/Disattiva Windows Firewall e spuntare la casella presente accanto alla voce Attiva Windows Firewall presente sia in corrispondenza della sezione Impostazioni di rete privata sia in corrispondenza della sezione Impostazioni di rete pubblica.

Tieni inoltre presente che ci sono casi in cui disattivare firewall su Windows risulta praticamente inutile e che può invece essere consigliabile gestirne le opzioni rendendone il funzionamento meno restrittivo. Per fare ciò ti basta togliere il segno di spunta dalla casella collocata accanto alla voce Blocca tutte le connessioni in ingresso, incluse quelle nell’elenco delle app consentite presente in corrispondenza sia della sezione Impostazioni di rete privata sia di quella Impostazioni di rete pubblica di Windows Firewall. Successivamente pigia sul pulsante OK per confermare ed applicare le modifiche. Nel caso in cui te lo stessi chiedendo sappi che tale opzione permette al software ritenuto attendibile ed a quello presente all’elenco delle esclusioni di fornire servizi accessibili al network. A mio modesto avviso questa opzione rappresenta il giusto compromesso per proteggere il computer e per non andare incontro a particolari intoppi e/o limitazioni nell’uso dello stesso.

Eventualmente puoi anche creare regole apposite per specifiche applicazioni sul PC. Per fare ciò torna alla sezione principale di Windows Firewall in Pannello di controllo e pigia sulla voce Consenti app o funzionalità attraverso Windows Firewall oppure sulla voce Consenti programma o funzionalità attraverso Windows Firewall (la definizione può variare a seconda della versione di Windows in uso sul computer) che risulta collocata sul lato sinistro. Se necessario pigia sul pulsante Modifica impostazioni collocato in alto a destra dopodiché fai clic sul pulsante Consenti un’altra app… o Consenti un altro programma… (anche in questo caso la definizione può variare a seconda della versione di Windows in uso sul computer) collocato in basso dopodiché seleziona il programma relativamente al quale è tua intenzione intervenire e fai clic sul pulsante Aggiungi.

Screenshot del firewall su Windows

Dopo aver apportato tutti i cambiamenti pigia sul pulsante OK. Le modifiche saranno confermate ed applicate immediatamente.

Disattivare Firewall su Mac OS X

Possiedi un Mac ed è tua intenzione capire come fare per disattivare firewall? Si? Bene, in tal caso la prima cosa che devi fare è accedere a Preferenze di sistema. Per fare ciò puoi pigiare sull’apposita icona annessa al dock oppure puoi fare clic sull’icona a forma di lente di ingrandimento collocata nella parte in alto a destra della barra dei menu, digitare preferenze di sistema nel campo di ricerca che ti viene mostrato a schermo e fare clic sul primo risultato, quello etichettato come Il migliore.

Screenshot del firewall su Mac

Nella nuova finestra che adesso ti viene mostrata a schermo clicca sull’icona di Sicurezza e Privacy dopodiché pigia sulla scheda Firewall collocata in alto e verifica che sia presente la dicitura Firewall: Attivo con accanto un pallino di colore verde.

Screenshot del firewall su Mac

Adesso dai uno sguardo all’icona a forma di lucchetto collocata nella parte in basso a sinistra della finestra visualizzata. Se il lucchetto è chiuso ed affianco c’è scritto Modifiche disabilitate pigiaci sopra, digita la password relativa al tuo account utente su OS X nel campo collocato accanto alla voce Password: e poi fai clic sul bottone Sblocca.

A questo punto, per disattivare firewall su Mac pigia sul pulsante Disattiva Firewall annesso a Sicurezza e Privacy di Preferenze di sistema, attendi qualche istante ed accertati che risulti visibile a schermo la voce Firewall: Non attivo con accanto un pallino di colore grigio.

Screenshot del firewall su Mac

Chiaramente in caso di necessità o di ripensamenti potrai sempre e comunque annullare la procedura mediante cui disattivare firewall su Mac. Per fare ciò ti basta accedere nuovamente a Preferenze di sistema, pigiare sull’icona di Sicurezza e Privacy, fare clic sulla scheda Firewall e pigiare poi su pulsante Attiva Firewall.

Tieni inoltre presente che ci sono casi in cui disattivare firewall su Mac risulta praticamente inutile e che può invece essere consigliabile gestirne le opzioni rendendone il funzionamento meno restrittivo. Per fare ciò ti basta pigiare sul pulsante Opzioni Firewall… annesso alla finestra di Sicurezza e Privacy di Preferenze di sistema, assicurarti che sia spuntata la casella collocata accanto alla voce Consenti automaticamente al software attendibile di ricevere le connessioni in entrata ed in caso contrario apporre un segno di spunta. Qualora te lo stessi chiedendo sappi che tale opzione permette al software firmato da un’autorità di certificazione di fornire servizi accessibili al network. Personalmente sono dell’idea che questa opzione rappresenti il giusto compromesso per proteggere il computer e per non andare incontro a particolari intoppi e/o limitazioni nell’uso dello stesso).

Screenshot del firewall su Mac

Eventualmente puoi anche creare regole apposite per specifiche applicazioni sul Mac. Per fare ciò pigia sul pulsante + annesso alla finestra che ti viene mostrata a schermo, seleziona l’applicazione relativamente alla quale è tua intenzione agire e poi pigia su Aggiungi. Successivamente pigia sul menu collocato accanto al nome dell’app appena aggiunta all’elenco e seleziona Connessioni in entrata oppure Blocca connessioni in entrata.

Screenshot del firewall su Mac

Dopo aver apportato tutti i cambiamenti pigia sul pulsante OK, clicca nuovamente sull’icona raffigurante il lucchetto per disabilitare le modifiche e poi chiudi la finestra della sezione Sicurezza e Privacy di Preferenze di sistema. Le modifiche saranno confermate ed applicate immediatamente.