Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come fare screenshot Xiaomi

di

Allettato dal prezzo alquanto interessante, hai recentemente deciso di acquistare un nuovo smartphone Xiaomi. Una volta acceso, ti sei reso conto che la versione di Android a bordo dello stesso, la MIUI, è profondamente diversa da quanto eri abituato a vedere sul tuo precedente telefono. Ecco perché, nel momento in cui hai avuto la necessità di fare uno screenshot, ti sei trovato un po’ in difficoltà: decisamente intenzionato a porre rimedio a questa tua mancanza, hai aperto Google alla ricerca di una guida che ti insegnasse a realizzare foto dello schermo sui terminali del noto produttore cinese, capitando proprio qui, sul mio sito.

Lascia che te lo dica: ti trovi proprio nel posto giusto, al momento giusto! Di seguito, infatti, ti spiegherò per filo e per segno come fare screenshot Xiaomi servendoti dei metodi previsti dal sistema operativo MIUI: la classica combinazione di tasti, il pulsante situato nell’area di notifica e, infine, le gesture. Inoltre, avrò cura di mostrarti il funzionamento di alcune app in grado di facilitare l’acquisizione e l’elaborazione di alcune categorie di screenshot.

Dunque, senza esitare un attimo in più, ritaglia qualche minuto di tempo libero per te e leggi con molta attenzione tutto quanto ho da dirti sull’argomento: ti garantisco che, in men che non si dica, riuscirai a fotografare lo schermo del tuo nuovo telefono senza alcuna difficoltà. Buona lettura e buon divertimento!

Indice

Come fare lo screenshot su Xiaomi

Gli smartphone Xiaomi, come sicuramente saprai, sono dotati di una particolare versione di Android, denominata MIUI. Per questo motivo, i passaggi necessari per poter fotografare lo schermo dei suddetti terminali non sono molto differenti da quelli dedicati ad altri dispositivi basati sul sistema operativo di Google, e, ti dirò di più, sono altrettanto pratici: di seguito ti illustro i più semplici da mettere in pratica. Ricorda che, a prescindere dal metodo usato, gli screenshot acquisiti vengono salvati nella cartella Immagini del dispositivo.

Combinazione di tasti

Come fare lo screenshot su Xiaomi

Senza ombra di dubbio, il modo più semplice di fare lo screenshot su Xiaomi consiste nell’utilizzare la combinazione di tasti predefinita dal produttore.

All’atto pratico, tutto ciò che devi fare è aprire la schermata dell’app, del sito o del menu che intendi fotografare, per poi premere contemporaneamente e tenere premuti i tasti Volume Giù+Power, finché il dispositivo non emette un suono e scatta una vera e propria foto dello schermo.

Se tutto è andato per il verso giusto, dovresti vedere l’anteprima della schermata "galleggiare", per qualche istante, nell’angolo in alto a destra del display.

Facendo tap sulla schermata, verrai immediatamente condotto alla schermata di gestione delle immagini, tramite la quale potrai inviarlomodificarlo (ritagliando l’immagine, aggiungendo delle scritte o oscurandone alcune parti con l’effetto mosaico) oppure eliminarlo, usando i pulsanti collocati in basso.

Nota: in alcuni casi, ad esempio nelle schermate di inserimento dei dati d’accesso, le app in uso potrebbero bloccare la cattura di screenshot. Nelle suddette occasioni, la cosa ti verrà segnalata tramite un apposito messaggio che comparirà nel menu delle notifiche.

Area di notifica

Come fare lo screenshot su Xiaomi

Un altro metodo efficiente per fotografare lo schermo di un terminale Xiaomi consiste nell’utilizzare il relativo quick toggle, cioè l’apposito pulsante funzione presente, per impostazione predefinita, nell’area di notifica di Android.

Come funziona? Te lo spiego subito. Per prima cosa, visualizza a schermo l’app, il menu o la funzione che ti interessa fotografare, dopodiché richiama l’area di notifica della MIUI effettuando uno swipe dall’alto verso il centro dello schermo e fai tap sul pulsante Screenshot (quello con le forbici su schermo), che compare al suo interno.

Se tutto è andato per il verso giusto, dopo qualche istante, dovresti vedere l’anteprima della foto appena scattata galleggiare nell’angolo in alto a destra dello schermo; se sarai abbastanza rapido da premere su di essa, visualizzerai l’app dedicata alla gestione degli screenshot, tramite la quale potrai modificare, condividere o eliminare l’immagine appena creata.

Qualora il pulsante "Screenshot" non dovesse essere visibile, puoi aggiungerlo rapidamente all’area dei quick toggle: dopo aver richiamato l’area di notifica della MIUI, effettua uno swipe verso sinistra e tocca il pulsante Modifica visualizzato a schermo.

Per concludere, prendi, con un tap prolungato, il pulsante Screenshot dall’area dedicata ai toggle non attivi (quella più scura), e trascinalo nell’area dedicata ai toggle visualizzati (quella più chiara). Scelta la posizione a te più congeniale, rilascia il pulsante e tocca il pulsante Fatto, per confermare la modifica.

Gesture

Come fare screenshot Xiaomi

Se utilizzi una versione abbastanza recente della MIUI (dalla 9 in poi), puoi abilitare l’acquisizione di screenshot attraverso una pratica gesture da eseguire a schermo.

Procedere in questo modo è davvero molto semplice: per prima cosa, apri le Impostazioni del sistema operativo, sfiorando l’icona a forma d’ingranaggio situata nel drawer, dopodiché seleziona la voce Impostazioni aggiuntive annessa al riquadro Sistema e dispositivo e, in seguito, fai tap sull’opzione Collegamenti tasti e gesti.

A questo punto, non ti resta che sfiorare la voce Cattura uno screenshot e impostare il menu successivo sull’opzione Trascina in basso con 3 dita: a partire da questo momento, come mostrato nell’animazione d’esempio, potrai acquisire screenshot trascinando rapidamente 3 dita dall’alto verso il centro dello schermo.

Se lo desideri, puoi utilizzare lo stesso menu per far sì che gli screenshot vengano catturati usando una combinazione di tasti diversa (ad es. pressione prolungata dei tasti Home, Menu, Indietro e così via). Tieni presente che la combinazione di tasti predefinita di Android resterà comunque sempre attiva.

App per fare screenshot su Xiaomi

Se sei arrivato fin qui, vuol dire che hai compreso alla perfezione come fare screenshot Xiaomi ma che vorresti conoscere, a questo punto, qualche app che ti permetta di fare qualcosa in più, per esempio modificare lo screenshot in modo più dettagliato, catturare la foto di un’intera pagina Web o, ancora, unire più screenshot in una sola immagine. Bene, allora continua a leggere: di seguito ti illustro quelle che, a mio avviso, sono tre delle migliori app adatte a questi scopi.

Screenshot Facile

App per fare screenshot su Xiaomi

Una delle migliori app dedicate alla gestione e alla modifica degli screenshot su Xiaomi (ma anche su tutti gli altri dispositivi Android) è Screenshot Facile: disponibile sul Play Store in versione gratuita (con presenza di annunci pubblicitari), è un pratico software in grado di organizzare, modificare e condividere gli screenshot nel giro di un paio di tap.

Dopo aver installato e avviato l’app, sfiora il pulsante Consenti, per accordarle il permesso di accedere alla memoria del dispositivo, e premi sul pulsante Avvia adesso, per accedere alla sua schermata principale. Fatto ciò, premi sul pulsante Sì, continua a vedere annunci pertinenti per continuare a usare la versione gratuita, oppure Paga per la versione senza pubblicità per acquistare subito la versione Pro.

In seguito, regola le preferenze relative all’acquisizione degli screenshot (icone sovrapposte, icone di notifica e così via) e tocca i pulsanti Avviare l’acquisizioneAvvia adesso, per attivare l’acquisizione delle schermate: a partire da questo momento, puoi uscire dall’app e catturare lo screenshot di tuo interesse utilizzando uno dei metodi visti in precedenza.

Quando hai finito, richiama l’area di notifica della MIUI, pigia sul fumetto di Screenshot facile, per tornare rapidamente all’app, e tocca il pulsante Interrompi l’acquisizione, in modo da visualizzare l’immagine appena catturata. A questo punto, puoi scegliere se condividerla subito oppure ritagliarla/ruotarla rapidamente, servendoti degli appositi bottoni situati in alto.

Se desideri aggiungere scritte, testo, evidenziazioni oppure emoji, fai tap sul pulsante a forma di matita e utilizza gli strumenti visualizzati a schermo per apportare le modifiche di tuo gradimento; quando hai finito, premi sul pulsante a forma di floppy disk per salvare l’immagine e tornare alla schermata di gestione degli screenshot.

LongShot

App per fare screenshot su Xiaomi

Se hai bisogno di catturare rapidamente intere pagine Web (che non entrano, da sole, in una singola schermata), LongShot è proprio ciò che fa al caso tuo: quest’app, disponibile gratuitamente sul Play Store (con possibilità di acquisti in-app per la rimozione della pubblicità), permette di acquisire rapidamente foto di interi siti Web nel giro di un paio di tap.

Una volta scaricata, avviala e fai tap sul pulsante Consenti, per accordarle i permessi necessari al suo funzionamento. Successivamente, fai tap sul pulsante Capture Web Page, digita l’indirizzo di tuo interesse nella barra superiore del piccolo browser che ti viene proposto e premi il pulsante a forma di segno di spunta, per avviare subito la navigazione.

Concluso il caricamento della pagina, spostati nella posizione da cui intendi far partire lo screenshot e premi il pulsante Set Start Position. Successivamente, scorri la pagina fino a raggiungere il punto in cui vuoi terminare lo screenshot, premi il pulsante End Here capture e il gioco è fatto.

Dopo qualche istante, dovresti visualizzare l’anteprima della foto appena realizzata: a questo punto, non ti resta che sfiorare il tasto Browse (in basso) e aprirla nell’app che più desideri (ad es. Foto).

Image combiner

App per fare screenshot su Xiaomi

Come dici? Hai catturato più screenshot e ora vorresti unirli in una singola immagine da condividere con i tuoi amici? Allora puoi dare un’occhiata a Image Combiner, un’app gratuita che permette, nel giro di pochissimi secondi, di unire più screenshot (o immagini in generale) in un singolo file.

Per prima cosa, dunque, "fotografa" le schermate di tuo interesse utilizzando uno dei metodi che ti ho segnalato nel precedente capitolo di questa guida e, quando sei pronto, scarica e installa Image Combiner dal Play Store.

Ora, avvia l’app e scegli se acconsentire o meno all’invio di annunci personalizzati, premendo sull’apposito pulsante. Dopodiché sfiora il pulsante Aggiungi foto, quindi il bottone Consenti (per autorizzare l’app ad accedere alla memoria di Android) e scegli la prima foto del tuo "collage", facendo tap sulla relativa anteprima. Ripeti, poi, gli stessi passaggi per tutte le immagini che intendi aggiungere. Al bisogno, puoi ritagliare oppure ruotare ciascuna foto, intervenendo sugli appositi pulsanti posti in sua corrispondenza.

Quando hai finito, sfiora il pulsante Unisci immagini e intervieni sulle opzioni disponibili per raffinare i dettagli: scegli se orientare lo screenshot risultante in orizzontale o in verticale intervenendo sulle apposite caselle, indica se aggiungere il bordo alle immagini più piccole oppure ridimensionarle tutte e, per concludere, sfiora il pulsante Salva o il pulsante Condividi, per salvare l’immagine nella memoria dello Xiaomi oppure condividerla utilizzando una delle app installate nel sistema.