Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come fare screenshot Xiaomi

di

Allettato dal prezzo alquanto interessante, hai recentemente deciso di acquistare un nuovo smartphone Xiaomi. Una volta acceso, ti sei reso conto che la versione di Android a bordo dello stesso, la MIUI, è profondamente diversa da quanto eri abituato a vedere sul tuo precedente telefono. Ecco perché, nel momento in cui hai avuto la necessità di fare uno screenshot, ti sei trovato un po' in difficoltà.

Decisamente intenzionato a porre rimedio a questa tua mancanza, hai così aperto Google alla ricerca di una guida che ti insegnasse a realizzare foto dello schermo e sei capitato proprio qui, sul mio sito. Lascia che te lo dica: ti trovi proprio nel posto giusto, al momento giusto! Di seguito, infatti, ti spiegherò per filo e per segno come fare screenshot Xiaomi servendoti dei metodi previsti dal sistema operativo MIUI.

Oltre a illustrarti la classica combinazione di tasti per catturare lo schermo, ti spiegherò come avvalerti anche del pulsante apposito situato nell'area di notifica e, infine, delle gesture. Inoltre, avrò cura di mostrarti il funzionamento di alcune app in grado di facilitare l'acquisizione e l'elaborazione di alcune categorie di screenshot sui device Xiaomi. Buona lettura e buon divertimento!

Indice

Come fare screenshot Xiaomi: combinazione di tasti

Come fare screenshot Xiaomi: combinazione di tasti

Il metodo più semplice per fare screenshot su Xiaomi consiste nell'usare la combinazione di tasti predefinita del sistema operativo.

Dunque, per procedere, apri la schermata da acquisire e, quando sei pronto, premi e tieni premuti contemporaneamente i tasti Power+Volume Giù, finché il dispositivo non scatta una vera e propria “foto” di ciò che vedi sul display e, contestualmente, emette un suono di notifica (segno che l'immagine è stata salvata correttamente).

A seguito di questa operazione, dovresti altresì veder “galleggiare” l'anteprima dello screenshot acquisito per qualche istante nell'angolo in alto a destra del display: facendo tap sull'anteprima in questione, accederai subito all'editor integrato, tramite il quale potrai modificare lo screenshot (aggiungendovi segni, scritte, oscuramenti o ritagliando l'immagine), condividerlo oppure cancellarlo, servendoti dei pulsanti che trovi in basso.

In ogni caso, gli screenshot acquisiti vengono automaticamente salvati nella galleria fotografica del dispositivo: per visualizzarli, avvia l'app Foto di Google (ossia quella adibita alla gestione delle immagini sul device) e sfiora la scheda Foto, situata in basso.

Tieni presente che alcune applicazioni, per motivi di privacy, inibiscono la possibilità di catturare screenshot; nelle suddette occasioni, la cosa ti verrà segnalata tramite un apposito messaggio che comparirà nel menu delle notifiche.

Come fare screenshot Xiaomi: azioni rapide

Come fare screenshot Xiaomi: azioni rapide

Un altro metodo rapido ed efficiente per acquisire la schermata di un dispositivo Xiaomi consiste nell'impiegare il relativo pulsante delle azioni rapide (o quick toggle), cioè quello presente nell'area di notifica oppure nel Centro di controllo della ROM MIUI.

Mi chiedi come funziona? Te lo spiego subito. Tanto per cominciare, se hai attivato l'area di notifica classica di MIUI, richiama quest'ultima effettuando uno swipe dall'alto verso il centro dello schermo, effettua un piccolo swipe verso il basso sul riquadro superiore (quello dedicato ai “pulsanti” delle azioni rapide), in modo da espanderlo, e fai tap sul pulsante Screenshot, raffigurante un paio di forbici, per acquisire il contenuto della schermata corrente (senza l'area di notifica).

Se non vedi subito il bottone dedicato allo screenshot, prova a effettuare uno swipe verso destra oppure verso sinistra, sull'area dedicata ai quick toggle. Se continui a non vederlo, puoi aggiungerlo manualmente: apri nuovamente l'area dedicata alle azioni rapide così come ti ho mostrato poco fa, effettua alcuni swipe verso sinistra fino a raggiungere l'ultimo pannello disponibile e fai tap sul pulsante Modifica, che dovrebbe comparire sullo schermo.

Ora, scorri in basso la schermata che ti viene proposta, fino a individuare l'area dedicata agli elementi non attivi (quella più scura), “afferra” il pulsante Screenshot con un tap prolungata e trascinalo nell'area dedicata alle azioni rapide visualizzate (quelle più chiare), nella posizione che desideri. Una volta raggiunto il risultato per te più congeniale, solleva il dito dallo schermo e fai tap sul pulsante Fine, per concludere.

Come fare screenshot Xiaomi: azioni rapide

Se, invece, hai attivato il nuovo Centro di controllo MIUI (dal menu Impostazioni > Notifiche e centro di controllo > Stile del Centro di controllo), richiama quest'ultimo effettuando uno swipe verso il basso partendo dall'angolo in alto a destra dello schermo, individua il pulsante relativo allo Screenshot tra quelli disponibili (se non lo vedi, effettua uno o più swipe verso sinistra/destra sull'area dedicata ai quick toggle, per visualizzarlo) e premilo, in modo da acquisire la parte di schermo “sottostante” (il Centro di controllo non verrà fotografato).

Qualora non vedessi subito il bottone dedicato agli screenshot, richiama il Centro di controllo, fai tap sul simbolo del foglio con la matita situato nell'angolo in alto a destra, espandi il pannello dei Comandi disponibili e fai tap sul simbolo (+) corrispondente al pulsante Screenshot, in modo da inserirlo nell'area dei Comandi aggiunti; per finire, posiziona il bottone appena aggiunto dove più desideri (basta tenere premuto sulla sua icona e rilasciarla nella posizione scelta) e, quando hai finito, premi sul pulsante Fatto collocato in alto a destra.

Ad acquisizione completata, dovresti vedere l'anteprima della foto appena scattata galleggiare nell'angolo in alto a destra dello schermo; se sarai abbastanza rapido da premere su di essa, visualizzerai l'app dedicata alla gestione degli screenshot, tramite la quale potrai modificare, condividere o eliminare l'immagine appena creata.

Come fare screenshot Xiaomi: gesture

Come fare screenshot Xiaomi: gesture

A partire dalla versione 9 del sistema operativo MIUI, è possibile altresì abilitare l'acquisizione di screenshot mediante una comoda gesture da eseguire con le dita sul display. La procedura da compiere, in questo caso, varia in base alla versione di MIUI presente sul dispositivo: puoi verificare quest'ultima con facilità, aprendo le Impostazioni del telefono (previa pressione del simbolo a forma d'ingranaggio, residente nella schermata Home, nel drawer delle app, in cima all'area di notifica oppure al Centro di controllo) e dando uno sguardo a ciò che compare in corrispondenza della voce Info sistema.

Se la versione del sistema operativo è pari o superiore alla versione 13, puoi abilitare l'esecuzione del “gesto” per gli screenshot recandoti nel menu Impostazioni > Impostazioni aggiuntive > Funzioni gestuali > Cattura uno screenshot del dispositivo; fatto ciò, sposta su ON la levetta corrispondente alla voce Scorri in basso con 3 dita e dai uno sguardo all'animazione posta subito accanto, per capire come eseguire il gesto di acquisizione: in soldoni, è sufficiente trascinare rapidamente 3 dita dall'alto verso il centro dello schermo.

Se lo desideri, puoi altresì abilitare l'esecuzione del gesto per catturare uno screenshot parziale, ossia per scegliere manualmente la porzione di schermo da acquisire (prima ancora di salvarla): per farlo, ritorna al menu Funzioni gestuali, fai tap sulla voce Screenshot parziale e abilita la levetta posta accanto alla voce Tieni premuto con 3 dita.

Come fare screenshot Xiaomi: gesture

A partire da questo momento, puoi fotografare una porzione di schermo effettuando un tap prolungato sul display con 3 dita contemporaneamente e “disegnando” con le dita l'area da acquisire; se lo desideri, puoi altresì modificare la forma dell'area di acquisizione (rettangolare, a mano libera oppure circolare), usando i pulsanti che compaiono in alto a destra.

Una volta tracciato il “disegno” dell'area, puoi spostarlo, ingrandirlo o rimpicciolirlo, intervenendo sui bordi della selezione; a lavoro ultimato, puoi condividere, modificare oppure salvare l'immagine, utilizzando i pulsanti visibili a bordo schermo; se lo screenshot non ti soddisfa e vuoi ripeterlo, premi invece sul pulsante Ricomincia. Per uscire dalla schermata di acquisizione, fai tap sul pulsante (x), posto in alto a sinistra.

Se, invece, impieghi un'edizione di MIUI antecedente alla 13, recati nel menu Impostazioni > Impostazioni aggiuntive > Collegamenti tasti e gesti, fai tap sulla voce Cattura uno screenshot e imposta il menu successivo sull'opzione Trascina in basso con 3 dita. Le modalità di esecuzione del gesto sono le stesse viste in precedenza; non è possibile, invece, attivare l'acquisizione di uno screenshot parziale.

Come fare screenshot Xiaomi: schermate lunghe e pagine Web

Come fare screenshot Xiaomi

Se poi hai bisogno di realizzare lo screenshot di una schermata “lunga” (ad es. di una pagina social) e non completamente visibile sullo schermo, ti farà piacere sapere che, nelle versioni più recenti del sistema operativo MIUI, è stata introdotta una funzionalità che consente di farlo in modo semplicissimo, ma soltanto sulle app a scorrimento.

Tanto per cominciare, visualizza sullo schermo la parte più alta della schermata da fotografare, acquisisci lo screenshot con uno dei metodi visti in precedenza e, quando vedi l'anteprima della schermata comparire in alto a destra, premi rapidamente sul pulsante Scorri posto subito sotto ed effettua poi uno o più swipe verso l'alto, fino a raggiungere l'intera porzione da acquisire.

Quando hai finito, fai tap sul pulsante Fatto, attendi qualche secondo affinché l'immagine venga elaborata e, se necessario, modificala avvalendoti degli strumenti posti in fondo allo schermo; per salvare l'immagine, fai tap sul segno di spunta collocato in alto a destra; per condividerla, premi sul pulsante della condivisione, visibile di lato.

Come fare screenshot Xiaomi

Sfortunatamente, questa procedura non funziona su Google Chrome e, in generale, sugli altri browser, in quanto a scorrere non è l'intera schermata dell'app, ma soltanto la pagina Web in essa contenuta. Per ovviare a questo problema, se impieghi l'app di navigazione di Google, puoi attivare la funzione sperimentale di acquisizione degli screenshot lunghi e usarla per acquisire immagini complete anche delle pagine Web che non entrano interamente sullo schermo.

Per riuscirci, avvia il browser in questione, digita l'indirizzo chrome://flags all'interno della barra superiore e dai Invio; ora, digita la parola screenshot all'interno della barra di ricerca posta in alto (denominata Search flags), individua il risultato Screenshots for Android V2 e imposta il menu a tendina corrispondente su Enabled; se vuoi attivare la stessa funzione anche per le schede/finestre in incognito, ripeti la medesima operazione anche sul risultato Incognito Screenshot.

Adesso, riavvia il browser premendo sul pulsante Relaunch, raggiungi la pagina Web che ti interessa fotografare e, per farlo, sfiora il pulsante collocato in alto a destra e seleziona le voci Condividi… > Screenshot lungo dal pannello che compare in seguito. Per finire, traccia i bordi d'inizio e di fine della pagina “lunga” aiutandoti con gli indicatori che compaiono sullo schermo e, quando hai finito, fai tap sul segno di spunta collocato in basso a destra.

A questo punto, se lo desideri, modifica lo screenshot usando i pulsanti che trovi in basso e, quando sei soddisfatto del tuo lavoro, premi sul pulsante Avanti e scegli se condividere lo screenshot, salvarlo solo sul dispositivo oppure eliminarlo, avvalendoti del pannello che compare sullo schermo. Tieni presente che gli screenshot così acquisiti vengono salvati nella cartella Downloads di Android.

Nota: l'opzione per attivare l'acquisizione di screenshot lunghi sul browser Chrome è valida per tutti i dispositivi Android, non soltanto per gli Xiaomi.

Altre soluzioni per fare screenshot su Xiaomi

Altre soluzioni per fare screenshot su Xiaomi

Come dici? Hai compreso perfettamente come fare screenshot Xiaomi usando le funzioni disponibili “di serie”, ma che vorresti conoscere qualche app che ti permetta di fare qualcosa in più, per esempio modificare lo screenshot in modo più dettagliato, catturare la foto di un'intera pagina Web senza usare il browser Google Chrome o, ancora, unire più screenshot in una sola immagine?

In tal caso, ti consiglio di leggere attentamente la mia guida alle applicazioni per fare screenshot su Android, nella quale ti ho parlato di alcune soluzioni di questo tipo, tutte rigorosamente gratuite. Mi raccomando, dalle almeno uno sguardo!

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.