Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come funziona l’app Aruba PEC

di

La PEC (Posta Elettronica Certificata) è uno strumento sempre più fondamentale nella vita digitale di ognuno di noi. Essa prevede, infatti, la trasmissione di comunicazioni telematiche con ricevute di invio e di consegna permettendo a privati, aziende e PA di scambiarsi messaggi di posta elettronica aventi lo stesso valore legale di una raccomandata con ricevuta di ritorno. È obbligatoria per le imprese (comprese le ditte individuali), che dal 2013 devono iscrivere almeno un indirizzo PEC al Registro delle Imprese, e per i Liberi Professionisti iscritti a un ordine o collegio. Inoltre è l’unica modalità attualmente valida per registrare il Domicilio Digitale, dunque può essere usata per il recapito virtuale di comunicazioni da parte della PA, e può essere usata anche per la ricezione di fatture elettroniche.

Aruba, nota società italiana che da anni opera nei settori delle pratiche online, del Web hosting e del cloud, è uno dei principali fornitori di PEC e con il suo servizio Aruba PEC offre un modo semplice per gestire le proprie caselle di posta certificata tramite qualsiasi device. A tal proposito, oggi vorrei parlarti in dettaglio dell’app Aruba PEC che, con la sua interfaccia molto intuitiva, consente di gestire ogni aspetto delle proprie caselle di posta certificata Aruba (se ne possono configurare più d’una e gestirle tutte dalla stessa app) sia su smartphone e tablet Android, sia su iPhone e iPad.

L’app consente di visualizzare messaggi, notifiche di invio/consegna, fatture e allegati semplicemente premendo sul contenuto che si desidera consultare. Inoltre, permette di organizzare facilmente tutte le comunicazioni in cartelle e di proteggere le proprie comunicazioni bloccando l’accesso all’app con sistema biometrico o PIN. Tutto questo senza costi aggiuntivi rispetto a quelli necessari per l’attivazione della propria casella PEC (la quale risulterà accessibile anche da Webmail e client di posta elettronica “tradizionali”). Interessante, vero? Allora continua a leggere: trovi tutti i dettagli di cui hai bisogno proprio qui sotto.

Indice

Come ottenere la PEC Aruba

Aruba PEC

Aprire una casella PEC con Aruba è semplicissimo ed è il primo passo da compiere per poter utilizzare l’app Aruba PEC. Dunque, collegati al sito ufficiale e scegli uno dei piani disponibili.

  • PEC STANDARD (5,00 euro + IVA il primo anno e 9,90 euro + IVA/anno per i rinnovi successivi) — offre 1GB di spazio per posta e allegati (con la possibilità di acquistare fino a 1GB di spazio aggiuntivo a 5 euro/anno) con accesso via Webmail, app mobile e client di terze parti; include anche Domicilio Digitale, servizio Leggi Fatture, antivirus e antispam. Maggiori info qui.
  • PEC Pro (25,00 euro + IVA/anno) — offre tutti i vantaggi del piano Standard, con però 2GB di spazio per posta e allegati, 3GB di archivio, il servizio di notifica via SMS e la possibilità di acquistare spazio aggiuntivo illimitato a 5 euro per GB all’anno. Maggiori info qui.
  • PEC Premium (40,00 euro + IVA/anno) — offre tutti i vantaggi del piano Pro, ma con 8GB di archivio. Maggiori info qui.

È possibile anche acquistare una casella PEC su dominio a partire da 7,90 euro + IVA/anno su domini già esistenti (maggiori info qui) e piani business per le aziende (maggiori info qui).

Una volta individuato il piano più adatto a te, clicca sul relativo pulsante ACQUISTA e, nella pagina successiva, indica la quantità di caselle da attivare. Premi poi sul pulsante Prosegui e completa l’ordine e accedi al tuo account Aruba; se non ne hai ancora uno, clicca sul pulsante REGISTRATI e creane uno sul momento: dovrai semplicemente indicare se sei Persona Fisica (privato)Libero ProfessionistaAzienda (ivi comprese associazioni, studi associati, enti, condomini)Ditta Individuale o Pubblica Amministrazione e fornire i dati richiesti relativi alla tua persona ed, eventualmente, alla tua azienda.

Ad accesso effettuato, indica il nome della casella PEC che vuoi acquistare (che equivarrà alla prima parte del tuo indirizzo email) e scegli uno dei domini fra quelli disponibili (es. @pec.it@pec.cloud@arubapec.it@mypec.eu@gigapec.it@casellapec.com@pecditta.com o @pecaruba.it); indica quindi la password che vuoi usare per l’accesso (ripetendola nel campo adiacente) e premi sul pulsante per proseguire e completare l’ordine.

Aruba PEC

Verifica, a questo punto, che i dati dell’intestatario siano riportati correttamente, prosegui, controlla il riepilogo dell’ordine, scegli un metodo di pagamento tra quelli supportati (carta di credito/debito, comprese le carte prepagate); PayPalbonifico bancario o bollettino), accetta le condizioni di fornitura e premi sul pulsante per confermare e completare l’ordine in modo da andare avanti e pagare con il metodo selezionato.

Nota bene che l’attivazione della casella PEC avviene in maniera immediata pagando con carta o PayPal, mentre può richiedere qualche giorno pagando con bonifico o bollettino. Maggiori informazioni al riguardo sono disponibili sul sito ufficiale e nel mio articolo su come attivare Aruba PEC.

Come usare l’app Aruba PEC

Aruba PEC

Una volta attivata la tua casella PEC Aruba, puoi accedervi da Webmail da qualsiasi browser, da client di terze parti (scopri come configurare PEC Aruba per sapere bene come) e da app Aruba PEC, di cui mi appresto a illustrarti tutte le principali funzioni e caratteristiche.

L’app Aruba PEC è disponibile per Android (sia sul Play Store che su HUAWEI AppGallery) e su iPhone/iPad (prelevabile da App Store). Puoi scaricarla gratis sul tuo device semplicemente visitando uno dei link che ti ho appena fornito (oppure cercando manualmente l’app nello store del tuo smartphone o tablet) e premendo sul pulsante Installa/Ottieni.

A download completato, apri l’applicazione, accetta l’informativa sulla privacy e scegli se attivare o meno la ricezione di notifiche, dopodiché segui la rapida presentazione iniziale. Fatto ciò, aggiungi la tua casella PEC premendo sul pulsante apposito ed eseguendo l’accesso con ‌i dati del tuo account Aruba PEC.

Se hai più di una casella PEC puoi configurarle tutte ripetendo la procedura o, successivamente, scegliendo l’opzione ‌per aggiungere nuove caselle (il simbolo (+)) dal menu dell’app, che è accessibile premendo sul bottone ☰.

Aruba PEC

Una volta configurato il tuo account (o i tuoi account), visualizzerai la casella della posta in arrivo con tutti i messaggi che hai ricevuto, comprese le conferme di invio e ricezione dei messaggi PEC che spedirai (tramite le etichette automatiche di Aruba PEC è possibile distinguere facilmente messaggi PEC, notifiche e fatture).

Da sottolineare come il contenuto dei messaggi sia immediatamente visibile, senza la necessità di estrarli dalla busta, e che sia possibile visualizzare anche gli allegati. Inoltre, ti segnalo che è possibile ricevere messaggi da caselle non PEC attivando l’apposita funzione nelle impostazioni del proprio account) (via Web).

È possibile anche filtrare i messaggi da visualizzare, premendo sull’icona dell’imbuto presente in alto e scegliendo una delle opzioni disponibili (es. letti, non letti, importanti o con allegati), e fare una ricerca rapida, scorrendo con il dito verso il basso e usando il campo di ricerca che compare.

Premendo, invece, sul pulsante (+) presente in basso è possibile comporre rapidamente un nuovo messaggio di posta certificata con la possibilità di selezionare i propri contatti, che vengono importati automaticamente dalla rubrica del device in uso (a patto di consentire gli appositi permessi all’applicazione).

È supportata sia la formattazione del testo (es. l’aggiunta di grassetto o corsivo), sia l’aggiunta di allegati. Per il resto non c’è molto da aggiungere: le opzioni e le funzioni disponibili sono quelle un po’ di tutti i client di posta elettronica, dunque non avrai alcuna difficoltà a comporre i tuoi messaggi di posta certificata.

Aruba PEC

Richiamando il menu dell’applicazione, tramite il pulsante ☰ che si trova in alto, è possibile poi navigare facilmente tra le varie cartelle disponibili, ad esempio quelle di bozze, email inviate, spam (Aruba PEC ha un ottimo filtro che rileva e sposta automaticamente lo spam in questa cartella), cestino ecc. Per crearne una nuova, basta selezionare l’opzione Gestisci cartelle e poi premere sul pulsante (+).

È dunque possibile spostare facilmente i messaggi da una cartella all’altra: basta selezionare quelli di proprio interesse facendo tap prolungato su uno qualsiasi di essi (in modo da attivare la modalità di selezione); bisogna poi apporre un segno di spunta in loro corrispondenza e premere sull’icona della cartella con la freccia verso l’alto che compare in cima allo schermo. Utilizzando le altre icone che compaiono in alto è possibile anche spostare nel cestino i messaggi selezionati o segnarli come letti/non letti.

Aruba PEC

Aruba PEC consente anche di ricevere e visualizzare in maniera rapida le fatture elettroniche per acquisti o forniture: per fare questo basta richiamare il menu dell’app — sempre tramite il pulsante ☰ collocato in alto — e selezionare la cartella Fatture.

Verrà così mostrata la lista delle fatture ricevute: per visualizzarne una in dettaglio, basta selezionarla e premere sul pulsante Visualizza fattura. Sarà poi possibile scegliere se visualizzare il documento nel comodo stile Aruba o in stile SDI selezionando le apposite schede a schermo.

Aruba PEC

Massima attenzione anche alla privacy, dal momento che è possibile proteggere l’accesso all’app Aruba PEC tramite sistema biometrico (es. riconoscimento del volto o dell’impronta) o PIN. Per attivare questa funzione basta andare nel menu delle impostazioni dell’applicazione (accessibile premendo il pulsante ☰ e poi l’icona dell’ingranaggio) e attivare la levetta in corrispondenza della voce Proteggi l’app con la biometria (o altra funzione di sicurezza disponibile sul device in uso).

Dallo stesso menu è possibile anche attivare o disattivare la visualizzazione delle ricevute e le notifiche dell’app. Inoltre, è possibile gestire gli account PEC impostati nell’app.

Aruba PEC

Infine, ti segnalo che accedendo al menu dell’app (il pulsante ☰) e selezionando un profilo è possibile visualizzare lo spazio disponibile e gestire l’email avendo una panoramica completa su casella e account, tramite le apposite schede che compaiono sullo schermo. Tramite questi menu puoi anche cambiare la password di accesso alla tua casella, impostarne una scadenza e scegliere se attivare o disattivare il servizio di fatturazione.

Per maggiori informazioni

Aruba PEC

Per maggiori informazioni sull’app Aruba PEC ti consiglio di visitare questa pagina del sito ufficiale. Un ulteriore approfondimento sulle principali funzioni e caratteristiche dell’app è poi disponibile presso questo link.

Per informazioni più generali sul servizio Aruba PEC, invece, ti consiglio di consultare la guida ufficiale del servizio (in cui ci sono tutti i dettagli su attivazione, uso, rinnovo e configurazione delle caselle PEC di Aruba), mentre per assistenza diretta puoi collegarti alla pagina di assistenza di Arubacontattare Aruba per ricevere il supporto di un operatore.

Articolo realizzato in collaborazione con Aruba.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.