Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come studiare una lingua straniera

di

Ti piacerebbe imparare una nuova lingua, ma il poco tempo a tua disposizione non ti permette di seguire un corso di persona. Tuttavia, non ti sei rassegnato e stai cercando una soluzione che ti consenta di seguire lezioni online e fare pratica giornalmente anche tramite il tuo smartphone o il tuo tablet. Ho indovinato? Bene, allora sono lieto di informarti che sei capitato nel posto giusto al momento giusto!

Con la guida di oggi, infatti, ti spiegherò come studiare una lingua straniera tramite computer, smartphone e tablet, seguendo tutte le lezioni che desideri comodamente da casa. Esistono numerose soluzioni che puoi prendere in considerazione, sia gratuite che a pagamento: alcune ti consentono di imparare una lingua esercitandoti pochi minuti al giorno, altre di seguire corsi e video lezioni con tutor madrelingua. Interessante, vero?

Allora non perdere altro tempo, mettiti comodo, prenditi cinque minuti di tempo libero e dedicali alla lettura dei prossimi paragrafi. Approfondisci le soluzioni che sto per proporti, scegli quella che ritieni più adatta alle tue esigenze e ti assicuro che, con impegno e costanza, imparerai presto una lingua straniera. Non mi rimane altro che augurarti buona lettura e, sopratutto, buon apprendimento!

Indice

Preply

Preply

Nell'insegnamento, forse più che in ogni altro campo, la tecnologia dà il meglio di sé quando usata per agevolare il contatto tra le persone e non demandare tutto ad algoritmi e intelligenze artificiali. Per questo motivo, se stai cercando di imparare una lingua, ti consiglio vivamente di dare un'occhiata a Preply: un servizio per l'apprendimento delle lingue a distanza che consente di svolgere lezioni 1:1 con insegnanti qualificati (anche madrelingua) attraverso PC, smartphone e tablet.

Fondato nel 2013 da un team con sede in Ucraina, oggi Preply conta oltre 100.000 studenti all'anno e insegnanti di oltre 185 Paesi. Come detto, la sua peculiarità è avere insegnanti che si dedicano al 100% a ogni studente seguendone il percorso di apprendimento e facendo conversazioni. È possibile frequentare corsi 1:1 o, se lo si preferisce, anche corsi di gruppo. Il servizio fa uso del machine-learning per abbinare più efficacemente insegnanti e studenti, a prescindere da dove si trovino nel mondo, ma è possibile scegliere liberamente l'insegnante che si preferisce, così come giorni/orari delle lezioni in maniera flessibile e campi di competenza del tutor.

Preply propone lezioni di inglese, spagnolo, francese, tedesco, cinese, giapponese, arabo e tante altre lingue con lezioni di prova gratis e garanzia soddisfatti o rimborsati. Per iniziare, non devi far altro che collegarti al sito ufficiale, selezionare una lingua, dunque rispondere alle domande sul percorso di apprendimento della lingua che desideri affrontare e sfogliare la lista degli insegnanti disponibili.

Una volta trovato l'insegnante, puoi richiedere una lezione di prova gratuita cliccando sull'apposito pulsante e registrandoti al sito (puoi accedere anche con account Google o Facebook). Il prezzo medio di una lezione va dai 15 ai 20 euro all'ora, con la possibilità di pagare con carta o PayPal. È possibile anche acquistare pacchetti da più lezioni. Maggiori info qui.

Se preferisci procedere da app per Android o iOS/iPadOS, i passaggi da compiere sono praticamente gli stessi, ma dovrai per prima cosa creare un account, dopodiché potrai consultare la lista degli insegnanti disponibili.

Kaplan International Languages

Kaplan

Con oltre 80 anni di esperienza, Kaplan International Languages è un'azienda americana leader nella formazione linguistica che propone corsi di inglese, francese e tedesco in 28 scuole nel mondo coinvolgendo ogni anno oltre 40.000 studenti provenienti da 150 Paesi diversi (con tassi di soddisfazione tra i più elevati del settore). Propone anche corsi business, corsi di preparazione ai test, vacanze studio per ragazzi, Gap Year all'estero e, visto che restare al passo coi tempi è fondamentale, corsi di lingue online con insegnanti madrelingua di ogni angolo del globo.

A tal proposito, oggi voglio parlarti di K+ Live: il corso d'inglese online progettato dagli esperti di Kaplan International Languages per unire l'alta qualità dei tradizionali corsi in aula a materiali didattici, esercizi interattivi e attività di socializzazione online per consentire agli studenti di imparare l'inglese in modo efficace e veloce, monitorare i progressi fatti ed esercitarsi con gli altri studenti dopo le lezioni (che si svolgono in tempo reale via Zoom).

I corsi iniziano ogni lunedì con la possibilità di sceglierne la durata in modo flessibile e di eseguire un test di ingresso online gratuito per valutare le proprie conoscenze e individuare, con l'aiuto di un consulente esperto, la classe più adatta al proprio livello di inglese.

Nel momento in cui scrivo, Kaplan International Languages offre la possibilità di scegliere tra due diverse soluzioni adatte a varie esigenze.

  • K+ Live Express — versione ridotta dei corsi di inglese Kaplan International Languages dedicata agli studenti che hanno poco tempo a disposizione. Si focalizza su competenze linguistiche specifiche (es. Speaking & Listening o Grammar & Vocabulary, anche tutte insieme) e prevede 1 o 2 ore di lezione online al giorno per 5 giorni a settimana. Con la promo in corso è possibile ottenere 5 ore di lezione a settimana a partire da 75 euro invece di 100 euro e se si prenotano 3 settimane di corso online, se ne ottiene una extra gratis.
  • K+ Live — un corso di inglese completo Kaplan International Languages, ma online. Copre tutte le aree della lingua inglese, comprese lettura e scrittura, e prevede un minimo di 15 ore di lezione a settimana. Ideale per apprendere appieno l'inglese e prepararsi a eventuali esami. Con la promo in corso si può ottenere il 10% di sconto e pagare 243 euro una settimana di corso da 15 ore anziché 270 euro.

Ti segnalo che sono disponibili anche lezioni private online, standard o su misura, e che al termine di ogni corso si ottiene un attestato di partecipazione.

Kaplan

Puoi richiedere una lezione di prova gratuita senza impegno e provare in prima persona il metodo d'insegnamento esclusivo Kaplan International Languages collegandoti a questa pagina e compilando il modulo proposto. Verrai ricontattato entro 48 ore da un consulente esperto, che ti suggerirà la soluzione migliore in base alle tue esigenze. Se lo desideri, puoi anche richiedere di essere contattato via WhatsApp e concordare una telefonata. Maggiori info qui.

Cambly

Cambly

Se stai cercando una soluzione per imparare l’inglese, capace di adattarsi alle tue esigenze e fornirti tutti gli strumenti necessari per esercitarti sia nella lingua scritta che in quella parlata, non posso che consigliarti Cambly.

Qualora non ne avessi mai sentito parlare, Cambly è tra le più apprezzate piattaforme di e-learning dedicate all’apprendimento dell’inglese. È ideale sia per migliorare la propria conoscenza generale della lingua, sia per approfondire l’inglese dedicato a professioni specifiche (es. avvocati, manager d’azienda o medici), l’inglese commerciale e per prepararsi per i test IELTS e TOEFL.

Consente di effettuare video-lezioni individuali da remoto usando PC, smartphone o tablet (è disponibile via browser e tramite una comoda app per AndroidiOS/iPadOS) con oltre 10.000 insegnanti madrelingua aventi vari accenti (es. americano, britannico o australiano) e la possibilità di scegliere giorni e orari in modo flessibile. In poche parole è possibile esercitarsi da qualsiasi luogo o dispositivo in qualsiasi giorno e in pressoché qualsiasi orario.

È possibile acquistare lezioni singole o piani da 1, 3 o 12 mesi comprendenti lezioni da 15, 30 o 60 minuti da seguire 2, 3 o 5 volte alla settimana. Da segnalare anche la disponibilità di vari workshop, come quello che consente di fare pratica nei colloqui di lavoro, e il rilascio, al termine dei corsi, di un certificato da usare per fini lavorativi e di studio.

Puoi effettuare una lezione di prova gratuita su Cambly collegandoti al sito ufficiale e registrandoti tramite il modulo che ti viene proposto. Effettuando l’iscrizione immettendo il codice SALVATORE-ARANZULLA potrai ottenere anche 15 minuti di prova gratis, il 10% di sconto sui piani da 3 mesi e il 25% di sconto sui piani annuali.

A registrazione effettuata, potrai dunque cercare un insegnante tra i tantissimi disponibili (ognuno con un’ampia pagina di presentazione) e programmare la tua lezione di prova gratuita selezionando la voce apposita.

Come avrai modo di notare, le lezioni si svolgono interamente in lingua inglese, per migliorare la pratica nella lingua parlata, ma includono una chat in cui è incluso anche un tool di traduzione automatico, da usare in caso di necessità per tradurre quanto detto dal tutor. È poi possibile rivedere le lezioni in qualsiasi momento accedendo all’apposita sezione del proprio profilo, in modo da analizzare i propri progressi nel tempo e fare ripetizione. Ad ogni modo, se per motivi di privacy si preferisce non registrare le lezioni, è possibile richiedere la disattivazione di questa feature.

Cambly

Per maggiori informazioni su come funziona Cambly, ti invito a leggere il mio tutorial specifico.

Se, invece, hai un bambino e sei interessato a dei corsi d’inglese per i più piccoli, ti segnalo che è disponibile anche Cambly Kids, una versione di Cambly destinata ai bambini con età fra i 4 e i 15 anni con insegnanti madrelingua certificati per l’insegnamento ai più piccoli. Per tutti i dettagli, leggi il mio articolo su come funziona Cambly Kids.

MosaLingua

MosaLingua

Tra le migliori soluzioni per apprendere la lingua inglese (e non solo, visto che supporta 8 lingue in tutto) ti segnalo anche MosaLingua, che propone un modo semplice, efficace e veloce — con esercitazioni a partire da soli 10 minuti al giorno — per apprendere una nuova lingua. Funziona da sito Web ed è disponibile anche come app per Android e iPhone/iPad. Adotta un metodo di apprendimento esclusivo denominato Mosa Learning, basato su vari principi di psicologia e scienza cognitiva: tra questi, quello della ripetizione dilazionata il quale fa ripetere parole o frasi chiave quando più efficace (calcolato in maniera intelligente da un algoritmo), per massimizzarne l'apprendimento.

MosaLingua conta più di 11 milioni di utenti nel mondo, consente di scegliere fra vari tipi di inglese (es. quello standard, quello professionale per vari settori e quello di preparazione agli esami TOEIC e TOEFL) e propone tanto materiale didattico, tra cui dialoghi audio, testi (ordinati per livello di difficoltà) e video.

Puoi fare un test di conoscenza della lingua inglese e provare MosaLingua gratuitamente per 15 giorni, per poi scegliere se continuare con prezzi a partire da 9,99 euro/mese. Passando per il mio link potrai ottenere uno sconto del 20% sull'abbonamento grazie al codice pre-applicato “SALVATORE-ARANZULLA”!

Duolingo

Duolingo è una delle migliori soluzioni per studiare online una lingua straniera. Consente di intraprendere gratuitamente corsi di inglese, tedesco, spagnolo e francese impostando quotidianamente lezioni con l’obiettivo di studiare poco ma spesso.

Per iniziare a studiare una lingua con Duolingo, collegati al suo sito ufficiale e pigia sul pulsante Cominciamo, dopodiché fai clic sulla lingua che desideri imparare scegliendo tra Inglese, Francese e Tedesco. Nella schermata successiva, imposta l’obiettivo giornaliero del corso scegliendo una delle opzioni disponibili.

  • Rilassato: se vuoi essere impegnato giornalmente con lezioni di 5 minuti.
  • Normale: se vuoi essere impegnato con lezioni quotidiane da 10 minuti.
  • Serio: se vuoi essere impegnato con un quarto d’ora di lezione al giorno.
  • Folle: se vuoi essere impegnato tutti i giorni con una lezione di 20 minuti.

Scelta l’intensità del corso, premi sul pulsante Fissa l’obiettivo e indica il tuo livello di conoscenza della lingua scelta selezionando una delle voci tra Inizia dalle basi, se non hai mai studiato la lingua, o Prova questo test di inquadramento, per testare il tuo livello di conoscenza della lingua.

Completata la prima lezione o il primo test, fai clic sul pulsante Crea profilo per creare il tuo account Duolingo, utile per salvare i tuoi progressi. Inserisci quindi i dati richiesti nei campi Età, Nome, Email e Password e pigia sul pulsante Crea un profilo, altrimenti fai clic sulle voci Facebook o Google per associare a Duolingo un tuo account online.

Adesso sei pronto per iniziare il corso della lingua scelta. Accedi quindi alla schermata principale di Duolingo, dove puoi visualizzare il box Padronanza in [lingua] con la percentuale di avanzamento del corso, il box Obiettivo giornaliero con il riepilogo degli obiettivi giornalieri impostati e la sezione Unità di [lingua] con l’elenco delle lezioni disponibili, come Le basi, Frasi, Cibo, Animali etc. Per avviare una lezione, individua quelle disponibili, cliccaci sopra e il gioco è fatto.

Devi sapere che puoi seguire anche più di un corso contemporaneamente, senza che i progressi della lingua seguita in precedenza siano persi. Per avviare un nuovo corso, pigia sulla bandiera presente in alto, accanto al tuo nome, premi sulla voce Aggiungi un altro corso e seleziona uno dei corsi disponibili tra Inglese, Francese, Tedesco e Spagnolo. Successivamente, potrai passare da un corso all’altro pigiando sulla bandiera presente in alto e selezionando uno degli altri corsi seguiti.

In conclusione, ti sarà utile sapere che Duolingo è disponibile anche sotto forma di applicazione per device Android, iOS e Windows 10 Mobile. Dopo aver scaricato l’app dallo store del tuo dispositivo, pigia sul pulsante Ho già un account e inserisci i dati richiesti nei campi Email e Password per accedere al tuo account e riprendere le lezioni dal tuo smartphone e tablet. Invece, per creare un nuovo account fai tap sul pulsante Inizia, seleziona il corso di tuo interesse e segui le indicazioni che ti ho dato in precedenza per l’utilizzo di Duolingo da computer.

Babbel

Un altro servizio da prendere in considerazione per studiare le lingue straniere è Babbel. Si tratta di una piattaforma che permette di imparare tredici lingue con lezioni quotidiane, ma per avere accesso a tutte le sue funzionalità è necessario sottoscrivere un abbonamento mensile.

Per iniziare a utilizzare Babbel, collegati quindi al sito Internet del servizio e, tramite il menu a tendina presente sotto la voce Voglio imparare, seleziona la lingua di tuo interesse tra Inglese, Tedesco, Spagnolo, Francese, Portoghese, Svedese, Turco o altro. Fatta la tua scelta, fai clic sul pulsante Comincia adesso, imposta il tuo livello di conoscenza della lingua pigiando su una delle opzioni tra Il mio livello è principiante e Il mio livello è avanzato, dopodiché completa la prima lezione per testare il tuo reale livello di conoscenza.

Dopo aver completato il test introduttivo, inserisci il tuo nome nel campo Nome e pigia sul pulsante Continua, rispondi poi alla serie di domande proposte, inserisci una password da utilizzare per accedere al tuo account, apponi il segno di spunta accanto alla voce Accetto l’informativa sulla privacy e premi sul pulsante Continua. Per completare la registrazione, inserisci la tua email e pigia sui pulsante Continua e Si, conferma ora e in pochi istanti riceverai un’email: pigia quindi sul pulsante Conferma il tuo indirizzo email e il gioco è fatto.

Per iniziare il corso, pigia sul pulsante Inizia per accedere alla prima lezione e sbloccare funzionalità come Il tuo vocabolario, che consente di avviare sessioni di ripasso. Devi però sapere che su Babbel solo le prime lezioni sono gratuite, dopodiché devi sottoscrivere uno degli abbonamenti disponibili.

  • 1 mese (9,95/mese): addebito mensile di 9,95 euro.
  • 3 mesi (6,65/mese): un addebito di 19,95 euro ogni tre mesi.
  • 5 mesi (5,55/mese): un addebito di 33,30 euro ogni cinque mesi.
  • 12 mesi (4,95/mese): un addebito annuale di 59,40 euro.

Per sottoscrivere un abbonamento, pigia sulla voce Prezzi presente in alto, fai clic sul pulsante Seleziona relativo all’abbonamento di tuo interesse e scegli uno dei metodo di pagamento disponibile tra carta di credito, PayPal e Addebito diretto SEPA. Inserisci quindi i dati del metodo di pagamento scelto e pigia sul pulsante Paga ora per completare l’acquisto. Devi inoltre sapere che se non sei soddisfatto del servizio, puoi inviare una richiesta di rimborso entro 20 giorni dalla sottoscrizione dell’abbonamento e ti verrà rimborsata l’intera somma.

Infine, ti ricordo che puoi utilizzare Babbel anche tramite il tuo dispositivo mobile scaricando l’applicazione gratuita per device Android e iOS, utilizzabile anche senza una connessione Internet attiva. Dopo aver avviato l’app, se hai già un account, pigia sulla voce Crea un account o accedi e inserisci i tuoi dati di accesso, altrimenti fai tap sul pulsante Inizia per avviare la procedura di registrazione. Fatto ciò, accedi alla schermata principale dell’applicazione e segui i corsi proposti per aumentare la tua conoscenza delle lingue straniere.

Memrise

Un’altra valida soluzione per studiare le lingue straniere è Memrise, un servizio gratuito che consente di imparare e ripassare numerose lingue con oltre 200 corsi disponibili. Il suo punto forte sono gli esercizi proposti, sempre originali e divertenti, che permettono di apprendere una lingua con leggerezza. È disponibile anche sotto forma di applicazione per dispositivi Android e iOS.

Per creare il tuo account su Memrise, collegati al sito del servizio e, tramite il menu a tendina presente sotto la voce Voglio imparare, seleziona la lingua di tuo interesse scegliendo tra Inglese, Russo, Tedesco, Giapponese, Spagnolo, Cinese, Francese, Arabo e Portoghese. Fatta la tua scelta, pigia sul pulsante Inizia ad imparare, imposta il tuo livello della lingua scelta tra Principiante e Avanzato, dopodiché inserisci i tuoi dati nei campi Nome utente, Indirizzo email e Password, apponi il segno di spunta accanto alla voce Accetto questi Termini d’Uso e pigia sul pulsante Iscriviti per completare la registrazione.

Completa, ora, la prima lezione seguendo le indicazioni mostrate a schermo, dopodiché premi sul pulsante Prossimo e imposta il tempo che intendi dedicare giornalmente allo studio, scegliendo una delle voci tra 5 min al giorno, 15 min al giorno e 45 min al giorno.

Adesso sei pronto per iniziare il corso vero e proprio. Nella Home di Memrise, puoi visualizzare il riepilogo giornaliero dei punti totalizzati, le nuove parole apprese e puoi accedere alla lezione successiva pigiando sul pulsante Prossimo, mentre pigiando sull’opzione Corsi presente in alto puoi visualizzare l’elenco dei corsi creati dalla community di Memrise e, pigiando sul pulsante Crea un corso, puoi creare tu stesso un nuovo corso per gli altri utenti.

Devi sapere che Memrise è gratuito, ma permette di accedere a numerose funzionalità aggiuntive (ad esempio impara con video di madrelingua) sottoscrivendo un abbonamento. Per farlo, fai clic sulla voce Diventa Pro in alto, scegli l’abbonamento che preferisci tra 9$/mese, 6,33$/mese per tre mesi, 4,92$/mese per 12 mesi con 7 giorni di prova gratuita e 129$ per sempre, inserisci poi i dati del metodo di pagamento scelto (carta di credito o PayPal) e fai clic sul pulsante Invia per abbonarti.

Altre soluzioni per studiare una lingua straniera

Se la tua voglia di studiare una lingua straniera non è completamente soddisfatta dalle soluzioni indicate in precedenza, devi sapere che esistono altri servizi online che consento di apprendere e fare pratica con una nuova lingua. Ecco, dunque, un elenco di altre soluzioni per studiare una lingua straniera che puoi prendere in considerazione.

  • Fluentify: è una piattaforma Web che consente di imparare una lingua tramite lezioni in videoconferenza con un tutor madrelingua. Permette di iscriversi gratuitamente, ma le lezioni e i corsi sono a pagamento a prezzi contenuti: al costo di 1 euro si ha diritto a 30 minuti di lezione one-to-one e a un test scritto suddiviso in 4 sezioni per conoscere il livello di conoscenza della lingua. I corsi, invece, hanno un costo di 36 euro per tre lezioni, fino ad arrivare a 261 euro per un corso strutturato in 25 sessioni. Fluentify è disponibile anche sotto forma di applicazione per iPhone e iPad.
  • ABA English: noto servizio, disponibile anche sotto forma di app per Android e iOS, che consente di imparare l’inglese in maniera pratica e divertente tramite cortometraggi, esercizi di scrittura ed esercizi di pronuncia. Si può usare gratis in una versione che include solo 6 unità e 6 cortometraggi. Per sbloccare la versione completa, che include tutti i corsi, i video e la possibilità di essere seguito da un professore madrelingua, bisogna sottoscrivere un abbonamento a partire da 25 euro/mese.
  • Tandem Exchange: la soluzione ideale per chi vuole tenersi allenato con una lingua straniera. Infatti, permette di entrare in contatto con utenti madrelingua ed effettuare una conversazione orale o scritta. Le lingue disponibili sono arabo, tedesco, inglese, spagnolo, francese, giapponese, koreano, portoghese, russo, thai e cinese.
  • Busuu: altro servizio che permette di imparare numerose lingue, come inglese, spagnolo, portoghese, francese, tedesco, arabo, cinese, russo e giapponese. Offre lezioni quotidiane di circa 10 minuti e permette di scegliere tra lezioni gratuite e lezioni a pagamento. Inoltre, sottoscrivendo un abbonamento Premium a partire da 5,41 euro/mese, consente di prendere parte a conversazioni con utenti madrelingua, accedere a corsi turistici, ottenere attestati ufficiali e accedere gli esercizi di grammatica e al vocabolario. Busuu è disponibile anche per dispositivi mobili sotto forma di applicazione per device Android e iOS.
  • LearnEnglish: la soluzione gratuita per imparare l’inglese, anche tramite l’applicazione per dispositivi Android, iOS e Windows 10 Mobile. Permette di accedere a 12 argomenti di grammatica e oltre 200 attività di apprendimento da svolgere giornalmente.

Articolo realizzato in collaborazione con Preply, Kaplan e Cambly.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.