Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

App per imparare l’inglese

di

Ti piacerebbe tanto seguire un corso di inglese ma, non avendo molto tempo per farlo, hai pensato di iniziare ad apprendere le basi di questa lingua da autodidatta. In particolare, vorresti affidarti a qualche app per smartphone e tablet che, dedicando quotidianamente pochi minuti allo studio, permetta di imparare una nuova lingua.

Se le cose stanno così, lasciati dire che sei capitato nel posto giusto al momento giusto! Nei prossimi paragrafi di questo tutorial, infatti, ti elencherò una serie di app per imparare l’inglese che potrebbero fare al caso tuo. Alcune di queste consentono di apprendere questa lingua senza alcuna conoscenza, iniziando dalle basi; altre invece permettono di affinare la propria conoscenza pregressa della lingua inglese attraverso esercizi quotidiani.

Detto ciò, se non vedi l’ora di saperne di più, mettiti comodo, ritagliati cinque minuti di tempo libero e dedicati alla lettura dei prossimi paragrafi. Seguendo attentamente le indicazioni che sto per darti, sono sicuro che riuscirai a individuare l’app più adatta alle tue esigenze e utilizzarla per imparare — o perfezionare — l’inglese. Buona lettura e in bocca al lupo per tutto!

Indice

Preply (Android/iOS/iPadOS)

Preply

Con insegnanti di oltre 185 Paesi di tutto il mondo aventi campi di competenza differenti, oltre 100.000 studenti all'anno e un sofisticato sistema di machine-learning che abbinare più efficacemente insegnanti e studenti, Preply è uno dei migliori servizi per l'apprendimento delle lingue a distanza, il quale consente di studiare l'inglese, ma anche altre lingue tra cui spagnolo, francese, tedesco, cinese, giapponese e arabo avendo un rapporto 1:1 con l'insegnante, che dunque segue tutto il percorso di apprendimento dello studente e fa conversazione direttamente con quest'ultimo.

Propone lezioni di prova gratis e garanzia soddisfatti o rimborsati e anche corsi di gruppo, per chi li preferisce. Al netto dei consigli dati dalla piattaforma in base agli obiettivi dello studente e al suo grado di conoscenza attuale della lingua, permette di scegliere liberamente l'insegnante e giorni/orari delle lezioni in maniera flessibile.

Per iniziare, basta collegarsi al sito ufficiale o aprire l'app per Android o iOS/iPadOS, selezionare una lingua ed eseguire l'accesso (su PC questo passaggio viene richiesto solo dopo aver scelto l'insegnante). È possibile accedere anche con account Google o Facebook.

Bisogna quindi rispondere alle domande sul percorso di apprendimento della lingua da fare e sfogliare la lista degli insegnanti proposta. Una volta trovato un insegnante di proprio gradimento, è possibile premere sul pulsante per richiedere una lezione di prova gratuita. Al termine, se si è soddisfatti, sarà possibile acquistare lezioni singole o in pacchetti: il prezzo medio di una lezione va dai 15 ai 20 euro all'ora, con la possibilità di pagare con carta o PayPal.

Da segnalare, poi, la pratica sezione Vocabolario (accessibile dal menu dell'app) che permette di esercitarsi nell'apprendimento dei termini e “allenarsi” tra una lezione e l'altra. Maggiori info qui.

MosaLingua (Android/iOS/iPadOS)

MosaLingua

MosaLingua è considerata una delle app più efficaci per imparare l'inglese. Disponibile per Android, iPhone/iPad e in versione Web (accessibile da PC e Mac tramite qualsiasi browser) conta oltre 11 milioni di utenti nel mondo e include versioni e moduli per tutti i tipi di inglese: si va dai viaggi alla vita quotidiana, fino all'inglese per il lavoro, passando per l'inglese medico e per l'inglese necessario a passare gli esami TOEIC e TOEFL.

Il metodo di apprendimento che propone, il Mosa Learning, è basato su vari principi di psicologia e scienza cognitiva volti a massimizzare le performance nell'apprendimento della lingua; tra questi vale sicuramente la pena menzionare il sistema di ripetizione dilazionata (Spaced Repetition System in inglese) in base al quale vengono proposte parole o frasi chiave da ripetere regolarmente per massimizzarne l'apprendimento. In funzione delle difficoltà e del livello di inglese conosciuto, l'app propone quindi di ripassare gli stessi vocaboli ed espressioni dopo un numero preciso di ore e giorni calcolati in maniera intelligente da un algoritmo: in questo modo si evita di dimenticare vocaboli o frasi apprese in precedenza e non si spreca tempo a tornare su cose già studiate.

Un altro aspetto importante riguarda i contenuti: MosaLingua include tantissimi contenuti adatti a vari livelli di inglese, ma si concentra solo su ciò che è più utile e più frequentemente utilizzato nel parlato. Per questo motivo, il contenuto dell'app è stato costruito sulla base delle liste di frequenza: in pratica, il contenuto si basa sulle parole e sulle frasi che sono utilizzate più di frequente nelle conversazioni quotidiane, nelle serie TV e in altri ambiti della “vita reale”.

Quando inizi, MosaLingua ti propone di effettuare un test di livello e rispondere a qualche domanda per ottenere il tuo programma di apprendimento personalizzato. In seguito potrai imparare le tue prime parole e frasi utili, ascoltare i dialoghi, leggere dei testi ordinati per livello di difficoltà, guardare video.

L'app è stata pensata per chi ha poco tempo e vuole ottenere risultati anche studiando solo 10 minuti al giorno: le sessioni di apprendimento sono studiate per incastrarsi anche in giornata piene di impegni. A tal proposito, risulta molto pratica la modalità mani libere, che permette di imparare e ripetere mentre si svolgono altre attività, ad esempio si cucina, si fa sport, si ordina casa e così via.

Puoi provare MosaLingua gratuitamente per 15 giorni prima di decidere se proseguire con l'abbonamento, il quale dà accesso a tutti i contenuti e a tutte le lingue oltre all'inglese (attualmente MosaLingua supporta 8 lingue in tutto) con prezzi a partire da 9,99 euro/mese. Se passi dal mio link, dopo la prova avrai diritto a uno sconto del 20% grazie al codice pre-applicato “SALVATORE-ARANZULLA”

Per iniziare la prova gratuita, collegati a questo link, clicca sul pulsante per iniziare e poi su quello per la prova gratuita; scegli di voler imparare l'inglese, accetta termini di servizio e nome sulla privacy, premi sul pulsante registrati e compila il modulo di registrazione con email e password (o usando i pulsanti di login rapido tramite Facebook o Google).

Fatto ciò, potrai completare l'iscrizione e accedere ai contenuti di MosaLingua sia da Web che da app per smartphone e tablet. Maggiori info qui.

Cambly (Android/iOS/iPadOS)

Aulab

Adesso voglio parlarti di Cambly, app per AndroidiOS/iPadOS di una delle migliori piattaforme di e-learning dedicate all'apprendimento della lingua inglese (disponibile anche via Web). Dedicato sia a chi vuole imparare la lingua partendo da zero, sia a chi desidera fare pratica per migliorare le proprie abilità nell'inglese parlato e scritto, propone video lezioni individuali con giorni e orari flessibili da seguire comodamente da qualsiasi device.

È possibile scegliere tra oltre 10.000 insegnanti madrelingua con accenti differenti (es. britannico, statunitense o australiano) e diversi tipi di inglese, compreso quello professionale (per avvocati, manager d'azienda, medici e altri professionisti) e quello commerciale; senza dimenticare la disponibilità di corsi di preparazione per i test IELTS e TOEFL e di workshop come, ad esempio, quello per prepararsi ad affrontare colloqui di lavoro. Alla fine del percorso formativo si ottiene un certificato utilizzabile sia per fini di studio che per fini professionali.

Con Cambly è possibile seguire una lezione di prova gratis senza impegno di iscrizione. Successivamente, in caso si volesse proseguire con i corsi, è possibile scegliere tra l'acquisto di lezioni singole o di piani da 1, 3 o 12 mesi comprendenti lezioni da 15, 30 o 60 minuti da seguire 2, 3 o 5 volte alla settimana.

Le lezioni sono esclusivamente in lingua inglese e vengono registrate, per rivederle in qualsiasi momento e fare ripetizione. Ad ogni modo va detto che per motivi di privacy è possibile richiedere la disattivazione della registrazione automatica e che, in caso di problemi di comprensione di ciò che dice l'insegnante, è possibile usare un tool di traduzione incluso nella chat.

Per provare Cambly e seguire la tua lezione di prova gratuita, non devi far altro che collegarti al sito ufficiale e compilare il modulo di registrazione. Se ti registri con il codice SALVATORE-ARANZULLA otterrai 15 minuti di prova gratis, il 10% di sconto sui piani trimestrali e il 25% di sconto sui piani annuali.

Una volta completata l'iscrizione, avvia l'app di Cambly o collegati al sito, accedi alla schermata di seleziona degli insegnanti e sfogliali in base ai criteri che ritieni più importanti, consultando le loro schede descrittive: una volta trovato un profilo in linea con le tue esigenze, premi sul pulsante per fare la lezione di prova gratis e programmala. Trovi maggiori dettagli su come funziona Cambly nel mio tutorial dedicato.

Se poi hai dei bambini e vuoi far apprendere l'inglese anche a loro, ti segnalo Cambly Kids che offre ai bambini con età compresa fra i 4 e i 15 anni delle video lezioni con insegnanti madrelingua certificati per l'insegnamento ai più piccoli. Maggiori info qui.

Duolingo (Android/iOS/iPadOS)

Duolingo

Duolingo è tra le prime app per imparare l’inglese che puoi prendere in considerazione. È disponibile per dispositivi Android (anche su store alternativi), iPhone/iPad e accessibile anche da computer, tramite browser. A differenza di altre app di questo genere, tutte le lezioni di Duolingo sono gratuite, presentano una difficoltà crescente e sono state strutturate in modo tale che l’utente si senta motivato a migliorare le proprie conoscenze e competenze linguistiche.

Gli utenti più esigenti possono attivare Duolingo Plus, un servizio in abbonamento (13,99 euro/mese o 7,34 euro/mese con fatturazione annuale, in entrambi i casi con due settimane di prova gratuita) che permette di rimuovere gli annunci pubblicitari e di usufruire di funzionalità aggiuntive, come vite illimitate e la possibilità di seguire le lezioni in modalità offline.

Dopo aver scaricato Duolingo dallo store del tuo dispositivo, avvia l’app in questione, premi sul pulsante Inizia e, nella schermata Voglio imparare, seleziona l’opzione Inglese. Rispondi, poi, alle domande Come ci hai conosciuti? e Perché vuoi imparare una lingua? e fai tap sul pulsante Continua.

Nella sezione Scegli un obiettivo giornaliero, decidi quanto tempo desideri dedicare all’apprendimento della lingua inglese selezionando una delle opzioni disponibili (Rilassato per 5 minuti al giorno, Normale per 10 minuti al giorno, Serio per 15 minuti al giorno o Intenso per 20 minuti al giorno) e premi sul pulsante Continua.

Adesso, fai tap sull’opzione Non sai Inglese?, se ritieni di dover partire dalle basi, oppure seleziona la voce Sai già un po’ di Inglese?, se hai già una minima conoscenza di questa lingua. In entrambi i casi, premi sul pulsante Continua per avviare una prima lezione di inquadramento che ti consentirà di capire qual è il tuo livello di partenza.

Fatto ciò, seleziona l’opzione Crea profilo e crea un account utile a salvare i tuoi progressi: specifica, quindi, la tua età e il tuo nome nei campi appositi, inserisci il tuo indirizzo email nel campo Email e premi sul pulsante Avanti. Infine, crea una password da utilizzare per accedere a Duolingo e fai tap sul pulsante Crea profilo, per creare il tuo account.

A questo punto, per avviare una nuova lezione, non devi far altro che selezionare l’argomento da studiare (es. Le basi, Cibo, Frasi, Animali ecc.) e rispondere alle domande visualizzate a schermo. Ti sarà utile sapere che, se stai usando la versione gratuita di Duolingo, inizialmente hai 5 vite disponibili e ogni errore ti costerà una vita. Le vite si rigenerano ogni 5 ore ma possono anche essere acquistate in cambio di 350 gemme (che possono essere ottenute terminando ogni lezione).

Inoltre, completando ogni livello di apprendimento, guadagnerai una corona che ti darà accesso a ulteriori funzionalità di Duolingo. Per esempio, con 10 corone potrai sbloccare la sezione Storie nella quale leggere storie in inglese.

Infine, devi sapere che al termine del corso potrai sostenere un esame finale grazie al quale ottenere una certificazione riconosciuta da diverse aziende. Maggiori info qui.

Memrise (Android/iOS/iPadOS)

Memrise

Memrise è un’applicazione gratuita che consente di imparare numerose lingue, compreso l’inglese. È disponibile per dispositivi Android (anche su store alternativi, per i device senza servizi Google) e iPhone/iPad e, anche in questo caso, è accessibile in una versione Web raggiungibile tramite browser.

È disponibile anche Memrise Pro, una versione a pagamento del servizio (8,99 euro/mese, 69,99 euro/anno o 159 euro a vita ) che offre l’accesso completo a tutti i corsi disponibili e permette di usure funzionalità aggiuntive, come la possibilità di scaricare le lezioni offline e seguirle anche quando non è disponibile una connessione Internet.

Al primo avvio di Memrise, fai tap sul pulsante Inizia a imparare, assicurati che in alto sia selezionata l’opzione Parlo Italiano (o la lingua di tuo interesse), apponi il segno di spunta accanto all’opzione di tuo interesse tra Inglese (UK) e Inglese (USA) e indica il tuo livello attuale di conoscenza della lingua in questione premendo su una delle opzioni disponibili tra Principiante e Competente.

A questo punto, fai tap sul pulsante Iscriviti tramite email, inserisci i dati richiesti nei campi Email e Password e premi sul pulsante Crea profilo, per creare il tuo account. In alternativa, seleziona una delle altre opzioni di registrazione disponibili tra Iscriviti con Google, Iscriviti con Facebook e Iscriviti con Apple, per registrarti, rispettivamente, usando un account Google, un account Facebook o un ID Apple.

Fatto ciò, nella schermata Imposta le notifiche dei promemoria, seleziona i giorni e l’orario nei quali vuoi dedicarti alle lezioni di Memrise e premi sul pulsante Continua, in modo tale da attivare le notifiche e ricevere un promemoria per avviare la lezione. In alternativa, seleziona l’opzione Salta per ora, per evitare di attivare le notifiche.

A questo punto, premi sui pulsanti Forse più tardi e Continua, per avviare la tua prima lezione tramite la quale potrai capire qual è il tuo livello di partenza. Successivamente, seleziona l’opzione Impara collocata nel menu in basso, per visualizzare i tuoi progressi, e fai tap sul pulsante Continua a imparare, per avviare una nuova lezione.

Selezionando, invece, la voce Esplora, in basso a destra, puoi inquadrare con la fotocamera del tuo dispositivo tutti gli oggetti che desideri e visualizzarne la traduzione in inglese. Inoltre, premendo sull’icona del megafono, puoi anche ascoltarne la pronuncia.

Babbel (Android/iOS/iPadOS)

Babbel

Un’altra valida app per apprendere la lingua inglese è Babbel, disponibile sia per Android (anche su store alternativi) sia per iOS/iPadOS), la quale contiene lezioni avanzate ed esercizi diversificati per la comprensione scritta e orale.

Per accedere alle lezioni base è sufficiente creare il proprio account, mentre per avere accesso illimitato a lezioni create da esperti, a corsi personalizzati con ripasso quotidiano e avere la possibilità di eseguire esercizi di dialogo realistici, è necessario attivare un abbonamento (13 euro/mese con fatturazione trimestrale o 7 euro/anno con fatturazione annuale).

Se ritieni questa una valida applicazione per imparare l’inglese, scarica e avvia Babbel e fai tap sul pulsante Scegli una lingua. Nella nuova schermata visualizzata, seleziona dunque l’Italiano (o la lingua di tuo interesse) nella sezione Parlo e premi sull’opzione Inglese collocata nel box Voglio studiare.

Specifica, poi, il motivo per cui vuoi imparare questa lingua selezionando una delle opzioni disponibili tra Viaggi, Lavoro, Istruzione, Interesse personale ecc. e indicane il tuo livello di conoscenza attuale, scegliendo tra Non molto, l’indispensabile e Me la cavo bene.

Fatto ciò, nella schermata Quanto tempo vorresti dedicare allo studio dell’inglese, premi su una delle opzioni disponibili (5 minuti al giorno, 15 minuti al giorno, 30 minuti al giorno ecc.) per indicare quanto tempo vuoi dedicare giornalmente per seguire le lezioni di Babbel.

A questo punto, specifica la tua età, spiega come hai scoperto Babbel selezionando una delle opzioni disponibili (Motore di ricerca, Podcast, Radio, Pubblicità online ecc.) e fai tap sul pulsante Indirizzo email, per creare il tuo account: inserisci, poi, il tuo nome e il tuo indirizzo email nei campi appositi, crea una password da usare per accedere a Babbel, inserendola nel campo Password, e premi sul pulsante Crea un account.

In alternativa, premi sulla voce Altre opzioni e scegli una delle altre modalità di registrazione disponibili tra Facebook, Google e ID Apple, per creare un nuovo account utilizzando il tuo profilo Facebook, un account Google o il tuo ID Apple.

Dopo aver creato il tuo account e aver effettuato l’accesso a Babbel, fai tap sulla voce Per prima cosa, scopri da quale livello cominciare, per eseguire un breve test e conoscere le conoscenze attuali della lingua inglese. Fatto ciò, premi sulla voce Corsi, collocata nel menu in basso, e premi sulla lezione disponibile, per iniziare a imparare questa lingua.

Altre app per imparare l’inglese

Busuu

Se le soluzioni che ti ho indicato nei capitoli precedenti non ti hanno soddisfatto, di seguito trovi altre app per imparare l’inglese che potrebbero fare al caso tuo.

  • Busuu (Android/iOS/iPadOS): è un’applicazione che consente di imparare 12 lingue, compreso l’inglese. Impostando degli obiettivi di studio giornaliero e tramite piani di studio personalizzati, permette di imparare una nuova lingua partendo da zero, con anche la possibilità di intrattenere conversazioni con persone madrelingua. È possibile utilizzare Busuu gratuitamente ma per avere accesso a tutte le funzionalità (es. la possibilità di scaricare le lezioni e seguirle in modalità offline) è necessario attivare un abbonamento Premium (a partire da 10,99 euro/mese).
  • ABA English (Android/iOS/iPadOS): questa applicazione gratuita consente di imparare l’inglese sia tramite corsi personalizzati che permettono di apprendere con contenuti creati su misura che accedendo a un corso d’inglese completo. Per accedere a tutti i contenuti disponibili e imparare la lingua più velocemente, è necessario attivare un abbonamento a partire da 19,99 euro/mese.
  • Drops (Android/iOS/iPadOS): questa app gratuita è dedicata a tutte le persone che vogliono ampliare il vocabolario di una nuova lingua. Drops si basa sull’apprendimento visivo: tramite una serie di esercizi e micro-giochi di cinque minuti, consente di memorizzare nuove parole. Supporta oltre 20 lingue, compreso l’inglese. È disponibile anche una versione in abbonamento (9,99 euro/mese o 69,99 euro/anno con 7 giorni di prova gratuita) che rimuove gli annunci pubblicitari e consente la sincronizzazione dei propri progressi su più dispositivi.

Articolo realizzato in collaborazione MosaLingua e Cambly.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.