Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come impostare Google come pagina iniziale su Android

di

Hai recentemente acquistato un nuovo dispositivo Android e, legato come sei alle tue abitudini, ti sei subito chiesto come personalizzarlo per renderlo più tuo. Per esempio, una delle cose a cui sei particolarmente legato è la pagina iniziale del tuo browser: hai ragione, non c’è cosa migliore che avviarlo e trovarti subito faccia a faccia con la pagina del tuo motore di ricerca preferito, Google!

Ma aspetta un momento, ti sei appena reso conto di non essere in grado di impostare Google come pagina iniziale su Android e stai già iniziando ad andare in panico? Non preoccuparti, non ce ne è motivo: Android è un sistema operativo progettato da Google, dunque già predisposto all’utilizzo dell’omonimo motore di ricerca tramite gli strumenti integrati, come ad esempio l’assistente vocale Google Assistant. Inoltre, quasi tutti i browser per Android permettono di usare Google come pagina d’avvio, quindi non c’è davvero alcun motivo per cui preoccuparsi.

Scommetto che ti ho tranquillizzato e che adesso non vedi l’ora di metterti a lavoro per compiere l’operazione tanto desiderata: perfetto, anche perché si tratta di un’operazione molto semplice che non richiede nessun tipo di competenza informatica. Coraggio, non perdere altro tempo: nelle righe di seguito ti spiegherò come modificare la pagina iniziale sui browser per Android più utilizzati. Devi solo individuare quello che utilizzi attualmente e seguire le relative istruzioni. Buona lettura e buon divertimento!

Indice

Google Chrome

Come impostare Google come pagina iniziale su Android - Google Chrome

Google Chrome è il browser predefinito impostato su tantissimi smartphone e tablet Android: ricco di funzionalità e perfettamente integrato con il sistema operativo del robottino verde, ha tra i suoi principali punti di forza proprio la ricerca: basta, infatti, scrivere una parola o una frase nella barra degli indirizzi in alto, dare Invio e il risultato è servito!

Ti dico fin da subito, però, che non è possibile impostare Google come pagina iniziale sulla versione Android di Chrome, proprio per via del suo funzionamento, che è già di suo particolarmente semplice. Ciò che puoi fare, però, è rendere Google il motore di ricerca predefinito del browser, qualora qualche app “esterna” lo avesse modificato. In che modo? Te lo spiego subito!

Per prima cosa, avvia Google Chrome dalla lista app del tuo dispositivo, pigia sul pulsante  collocato in alto a destra e sfiora la voce Impostazioni dal menu che si apre. A questo punto, fai tap sull’opzione Motore di ricerca e, nel nuovo pannello che si apre, metti il segno di spunta su Google. Il gioco è fatto: da questo momento in poi, tutte le ricerche effettuate tramite la barra vengono eseguite tramite il motore di ricerca scelto. Nulla di complicato, vero?

Firefox

Firefox per Android

La versione del browser Firefox progettata per Android è molto, molto simile alla sua controparte dedicata al PC: da questa eredita numerose funzionalità, tra cui la possibilità di impostare una pagina iniziale personalizzata. Volendo, è inoltre possibile mostrare la pagina iniziale scelta, Google in questo caso, ogni qual volta si apre una nuova scheda. Farlo non è difficile: un paio di tap qui e là e la nuova pagina iniziale sarà servita!

Per iniziare, avvia il browser dalla lista app del tuo dispositivo, fai tap sul pulsante  situato in alto a destra, sfiora le voci Impostazioni Generale dal menu che si apre e, nel nuovo pannello che viene visualizzato sullo schermo, pigia sulla voce Home.

A questo punto, seleziona l’opzione Imposta una pagina iniziale, apponi il segno di spunta sulla casella Personalizzata, digita nella casella preposta l’indirizzo https://www.google.it e fai tap sul pulsante Ok. Se desideri impostare Google come pagina iniziale di Firefox anche all’atto dell’apertura di una nuova scheda, sposta su Attivato l’interruttore in corrispondenza della voce Utilizza anche per le nuove schede.

Il gioco è fatto: adesso chiudi completamente Firefox (pigiando sull’icona del multi-tasking e spostando la finestra del browser verso sinistra o verso destra) e, all’apertura successiva, la pagina iniziale sarà impostata su Google. Se non sei capace di chiudere correttamente Firefox (pigiare sul pulsante “Home” lo manderà soltanto in stand-by) ti invito a consultare la mia guida su come chiudere le app su Android.

Opera

Opera per Android è la variante “rimpicciolita”, almeno per quel che riguarda l’aspetto grafico, dell’omonimo browser progettato per computer. Questa versione, tuttavia, dispone di una “gestione” della schermata d’avvio molto simile a quella di Google Chrome: ciò significa che non è possibile impostare l’apertura della pagina iniziale su Google, ma si può in modo semplicissimo modificare il motore di ricerca utilizzato. In tal modo, sarà sufficiente digitare la ricerca di interesse nella barra degli indirizzi per vederla eseguita tramite Google!

Per procedere, avvia opera pigiando sull’icona residente tra le app installate nel tuo device Android, fai tap sull’icona a forma di O rossa situata nell’angolo in basso a destra della schermata principale del browser e seleziona la voce ⚙Impostazioni dal menu che compare. Scorri dunque la pagina fino a raggiungere la sezione Pagina iniziale e, per “ripulire” quest’ultima dalle notizie proposte da Opera, sposta su Disattivato l’interruttore in corrispondenza della voce Notizie. Ripeti poi l’operazione per l’opzione Notifiche di Opera e il gioco sarà fatto.

A questo punto, raggiungi la sezione Cerca e pigia sul pulsante Motore di ricerca predefinito: nel piccolo pannello che compare, apponi il segno di spunta sulla voce Google, dopodiché riavvia completamente il browser e potrai effettuare le tue ricerche su Google semplicemente digitando le parole o le frasi di interesse nella barra degli indirizzi, ossia quella collocata nella parte superiore del browser.

Dolphin Browser

Dolphin Browser è una valida alternativa ai più blasonati browser per Android, caratterizzato dalla possibilità di essere “espanso” grazie all’installazione di add-on dedicati. Al di là di tale caratteristica, questo browser ha un alto margine di personalizzazione e, tra le sue possibilità, prevede quella di impostare Google come pagina iniziale.

In che modo? Semplice: per prima cosa avvia Dolphin, fai tap sul pulsante a forma di delfino collocato nella barra in basso, esattamente al centro, successivamente pigia sul pulsante  posto nell’angolo in basso a destra e seleziona la scheda Avanzate tramite l’apposita voce che trovi in alto. A questo punto, scorri il pannello fino a trovare la sezione Personalizza, fai tap sulla voce Imposta Homepage, apponi il segno di spunta sull’opzione Apre questa pagina, digita nell’apposita casella l’indirizzo https://www.google.it e pigia sul pulsante OK, dopodiché riavvia completamente il browser e il gioco è fatto!

Come dici? Vuoi usare Google e non Yahoo! anche per le ricerche tramite la barra di Dolphin? Puoi fare anche questo: recati di nuovo nelle Impostazioni del browser, seleziona la scheda Generali, pigia sulla voce Motore di ricerca e seleziona Google dal pannello che ti viene proposto. Infine riavvia il browser. Non è stato difficile, vero?

Maxthon

Forse l’opzione per impostare Google come pagina iniziale sul browser Maxthon non è immediatamente visibile, ma posso garantirti che c’è e che funziona alla grande! Per procedere, fai partire il browser pigiando sulla sua icona dalla lista delle app del tuo dispositivo Android e attendi che la sua interfaccia venga caricata automaticamente.

Completata l’operazione, pigia sul pulsante  collocato nell’angolo in basso a destra, sul pulsante  che compare subito sopra, e seleziona successivamente le voci Opzioni AvanzateHomepage Predefinita. Digita nella casella di testo preposta l’indirizzo https://www.google.it, pigia sul pulsante OK e torna indietro fino alla schermata iniziale.

Per verificare se la procedura è andata a buon fine, fai tap sull’icona a forma di casetta che trovi in basso al centro e assicurati che la schermata visualizzata corrisponda alla pagina principale di Google. Fatto ciò, non ti resta che riavviare il browser per rendere effettiva la modifica.

Orfox

Disponi del browser Orfox e desideri far sì che, all’apertura, venga mostrata la pagina di Google? Non c’è problema, puoi procedere in modo estremamente semplice! Per prima cosa avvia il browser richiamandolo dalle app installate sul tuo dispositivo, dopodiché pigia sul pulsante  posto nell’angolo in alto, a destra, e seleziona la voce Settings dal menu che si apre.

A questo punto, fai tap in sequenza sulle voci General, Home e infine Set a Homepage, apponi il segno di spunta sulla voce Custom e digita, nella casella di testo che compare immediatamente sotto, l’indirizzo https://www.google.it.

Per completare l’operazione, sfiora il tasto OK e riavvia del tutto il browser: qualora l’home page non fosse cambiata (poiché i dati del browser risiedono ancora in memoria), riavvia completamente lo smartphone.