Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come mettere musica su YouTube senza violare copyright

di

Dopo aver letto la mia guida su come funziona YouTube, hai deciso di aprire un canale e iniziare a proporre i tuoi video. Purtroppo però, poche ore dopo il caricamento, il tuo primo filmato è stato rimosso per aver violato le norme di utilizzo di YouTube e hai scoperto che la causa della rimozione è stata la canzone che hai utilizzato nel video. Ho indovinato? Allora tranquillo, ci sono qui io per aiutarti! Con la guida di oggi, infatti, ti spiegherò come mettere musica su YouTube senza violare copyright e continuare a pubblicare i tuoi video senza ulteriori problemi.

Esistono numerose soluzioni che puoi prendere in considerazione per utilizzare musica nei tuoi video senza incappare in violazioni di copyright: ad esempio puoi sfruttare le funzioni di YouTube che permettono di sapere se un brano è utilizzabile per i propri video e consentono la monetizzazione di questi ultimi, puoi usufruire della libreria di canzoni free messe a disposizione dal celebre portale dei video o, in alternativa, puoi affidarti a uno dei numerosi siti Web che ospitano brani con licenza Creative Commons (i quali possono essere usati liberamente nei propri video a costo zero).

Sei pronto a cominciare? Bene, allora mettiamoci subito all’opera! Prenditi cinque minuti di tempo libero, leggi con attenzione i prossimi paragrafi e scegli la soluzione più adatta alle tue esigenze. Ti posso assicurare che, in men che si dica, riuscirai a creare i tuoi video aggiungendo musica senza violare il copyright e le norme di YouTube. Non mi rimane altro che augurarti buona lettura!

Indice

Come sapere se una canzone viola il copyright

Caricare un video su YouTube contenente una canzone famosa può violare il copyright e provocare spiacevoli conseguenze, come la segnalazione e la rimozione del video stesso o, in caso di violazioni ripetute, addirittura la chiusura del canale YouTube.

Devi però sapere che la celebre piattaforma di condivisione e visualizzazione video ha introdotto un sistema per scoprire come utilizzare una determinata canzone, anche se questa è coperta da diritti di autore. Se quindi ti stai chiedendo se è possibile mettere musica nei video YouTube, la risposta è affermativa. Come fare? Te lo spiego subito.

Collegati al sito di YouTube e fai clic sulla voce Accedi presente in alto a destra, dopodiché seleziona l’account Google che usi solitamente per accedere a YouTube, inseriscine la password e pigia sul bottone Avanti per completare il login. Se stai leggendo questo tutorial a titolo informativo e non hai ancora un account Google, puoi leggere la mia guida su come creare un account Google.

Adesso, fai clic sulla tua foto presente in alto a destra (o sul cerchio con la sagoma di un omino se non hai personalizzato il tuo account) e pigia sulla voce Creator Studio per accedere alla sezione per gestire i tuoi video, creare una live e verificare le statistiche e le informazioni del tuo canale.

Nella barra laterale di sinistra, seleziona l’opzione Crea e fai clic sulla voce Norme sulla musica per visualizzare un elenco con milioni di brani utilizzabili su YouTube. Se vuoi avere informazioni sull’utilizzo di un determinato brano, inseriscine il titolo nel campo Cerca musica e fai clic sull’icona di una lente di ingradimento (o premi il tasto Invio della tua tastiera) per avviare la ricerca.

Tra i risultati della ricerca, individua il brano di tuo interesse e fai clic sulla freccia rivolta verso il basso (posta alla sinistra del titolo della canzone) per visualizzarne le informazioni di utilizzo. Sotto la voce Se utilizzi questo brano puoi visualizzare i termini di utilizzo del brano nei tuoi video, mentre sotto l’opzione Se esegui una cover puoi trovare le informazioni utili nel caso in cui hai intenzione di caricare su YouTube una tua interpretazione del brano. In particolare, sono visibili due opzioni.

  • Riproduzione: indica i paesi nei quali il video sarà visibile se contiene il brano scelto. La voce Visualizzabile in tutto il mondo indica che il tuo video non avrà restrizioni, mentre le voci  Visualizzabile ovunque ad eccezione di [numero] Paesi e Bloccato in [nome del paese] indicano che il video sarà visibile in tutto il mondo a esclusione dei paesi indicati.
  • Monetizzazione: indica se il video contenente il brano può essere monetizzato o meno. Lo stato Non puoi monetizzare questo video significa che non potrai guadagnare tramite quel filmato (a farlo sarà l’autore del brano), mentre Idoneo alla compartecipazione alle entrate indica che puoi monetizzare il video ma le entrate saranno condivise con il proprietario del copyright del brano utilizzato.

Se hai effettuato una ricerca di un brano e il risultato proposto è Questo brano non può essere utilizzato nei tuoi video di YouTube. Se utilizzi questo brano, il tuo video potrebbe essere bloccato o l’audio potrebbe essere disattivato, puoi ben capire che ne è altamente sconsigliato l’utilizzo.

Se, invece, la ricerca non ha dato frutti e ti è apparsa la scritta Nessuna corrispondenza trovata, significa che il proprietario dei diritti d’autore del brano non ha richiesto la monetizzazione del contenuto, di conseguenza puoi utilizzare il brano nel tuo video e monetizzarlo senza violare il copyright. Tieni presente che se in futuro l’autore del brano aderirà alla monetizzazione del brano, le norme del suo utilizzo potrebbero cambiare e il tuo video potrebbe riscontrare alcuni problemi.

Puoi tenere sotto controllo lo Stato copyright e lo Stato delle Norme della community del tuo canale YouTube tramite la sezione Creator Studio, facendo clic sulle voci Canale e Stato e funzioni presenti nella barra laterale a sinistra.

Come scegliere una canzone

Scegliere una canzone da utilizzare in un video su YouTube è una procedura estremamente importante per attirare l’attenzione dello spettatore, tuttavia la scelta è soggettiva e varia a gusto personale. Ancora più importante dei propri gusti musicali, è la scelta di un brano che sia adatto alle proprie esigenze in termini di monetizzazione del video e rispetto dei diritti d’autore.

Se non sei partner di YouTube e non hai attivato la monetizzazione dei tuoi video, puoi prendere in considerazione la possibilità di utilizzare una canzone famosa come indicato nei paragrafi precedenti, senza preoccuparti che il video non sia monetizzato. Assicurati che il filmato contenente il brano scelto non venga bloccato a livello globale, dopodiché puoi scaricare la canzone tramite uno dei servizi di download digitale come indicato nella mia guida su come scaricare musica.

Se invece non vuoi rinunciare alla monetizzazione dei tuoi video, devi sapere che su YouTube è possibile trovare migliaia di brani gratuiti da utilizzare nei tuoi filmati senza violare il copyright. Collegati quindi al sito di YouTube e accedi al tuo canale, dopodiché fai clic sulla tua foto in alto a destra e pigia sull’opzione Creator Studio. Adesso, seleziona la voce Crea nella barra laterale a sinistra e fai clic sull’opzione Raccolta audio per accedere alla libreria audio di YouTube.

Puoi trovare una canzone per titolo digitandolo nel campo Cerca musica, per Genere (Ambient, Classica, Natalizia, Pop, Reggae, Rock etc), per Atmosfera (Arrabbiato, Calmo, Cupo, Felice etc), per Strumento (Archi, Basso, Batteria, Piano, Tromba etc.) e per Durata. Individuata la traccia di tuo interesse, pigia sul pulsante ▶︎ per avviarne la riproduzione, fai clic sull’icona di una stella per aggiungerla ai tuoi preferiti o sull’icona di una freccia rivolta verso il basso per effettuarne il download sul tuo computer.

Se accanto al brano scelto compare l’icona di un omino racchiuso in un cerchio e nella sua descrizione compare la scritta Puoi utilizzare liberamente questo brano e monetizzare il tuo video, ma devi includere quanto segue nella descrizione del video, significa che puoi utilizzare liberamente il brano ma devi citare l’artista originale nei riconoscimenti nella descrizione del tuo video. Puoi visualizzare i brani senza o con attribuzione pigiando sulla voce Attribuzione e selezionando una delle opzioni disponibili tra Attribuzione non richiesta e Attribuzione richiesta.

In alternativa, nella libreria audio di YouTube sono disponibili anche numerosi effetti sonori da scaricare e utilizzare gratuitamente nei tuoi video. Seleziona quindi la scheda Effetti sonori e premi sul pulsante ▶︎ per ascoltare l’effetto sonoro scelto: se è di tuo gradimento, puoi fare clic sull’icona di una freccia rivolta verso il basso per avviare il download e premere sull’icona di una stella per aggiungere l’effetto sonora alla lista dei preferiti alla quale puoi accedere selezionando la voce Preferiti posta nel menu principale.

Se stai cercando un effetto sonoro, puoi effettuare una ricerca per nome digitandolo nel campo Cerca effetti sonori e pigiando sull’icona di una lente di ingrandimento. In alternativa, fai clic sulla voce Categoria e seleziona una delle numerose categorie di effetti sonori disponibili come Animali, Armi, Horror, Meteo, Rumorista, Sport, Trasporti, Ufficio, Voci umani e molte altre.

Altre soluzioni per musica senza copyright

Se tramite la libreria musicale di YouTube non sei ancora riuscito a trovare una canzone da inserire nei tuoi video o vorresti conoscere altre piattaforme per trovare brani da utilizzare liberamente, puoi prendere in considerazione queste soluzioni alternative per la musica senza copyright.

  • Freestockmusic: creando un account gratuito su Freestockmusic, puoi trovare numerosi brani musicali da scaricare e utilizzare per tutti i tuoi scopi, compresi video da monetizzare.
  • Bensound: ottima piattaforma che consente di scaricare brani gratuiti e rilasciati sotto licenza Creative Commons. Nella pagina principale, premi su una delle categorie presenti tra Cinematic, Electronica, Jazz, Rock e molte altre, individua il brano di tuo interesse e pigia sui pulsanti Download/Buy e Download per scaricare la canzone.
  • Soundjay: altra ottima soluzione per trovare numerosi brani ed effetti sonori da scaricare gratuitamente è Soundjay. Nella sua pagina principale, scegli una delle categorie disponibili (Button sounds, Music tracks, Human sound effects etc), seleziona il brano di tuo interesse e avvia il download del file in formato MP3.
  • Free Music Archive: piattaforma che raccoglie centinaia di brani non più protetti da copyright o concessi gratuitamente al pubblico da parte dei rispettivi autori. Per trovare velocemente canzoni da utilizzare nei tuoi video, fai clic sulla voce Curators e seleziona l’opzione Music for video.
  • Jamendo: tra le soluzioni che puoi prendere in considerazione c’è anche Jamendo, che propone un catalogo completamente dedicato alla musica per video. Nella pagina principale del servizio, pigia sul pulsante Sfoglia il catalogo per visualizzare migliaia di brani da scaricare e utilizzare nei tuoi filmati: per farlo, però, devi acquistare una licenza individuale al costo di 9,99 euro.