Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come migliorare nel PvP Minecraft

di

Minecraft è un videogioco particolarmente vario, al contrario di quanto pensano alcune persone. Infatti, sono in molti a essere rimasti unicamente alle classiche modalità Sopravvivenza e Creativa, quando in realtà le funzionalità online e la community sono andate ben oltre, garantendo la possibilità per gli utenti di competere tra di loro in miriadi di modalità diverse.

Ultimamente anche tu hai scoperto questo mondo e non riesci più a staccarti da quest’ultimo. Tuttavia, hai notato che la community del titolo di Mojang è costellata di giocatori particolarmente abili, con i quali non riesci a confrontarti come si deve. Nell’ultimo periodo ti stai dunque chiedendo come migliorare nel PvP su Minecraft, in modo da dare del filo da torcere un po’ a tutti, e vorresti sapere se ho dei consigli da darti a tal proposito.

Beh, ovviamente non esiste una soluzione “magica” per migliorare rapidamente, ma se vuoi ti posso dare qualche “dritta” — spero utile — per consentirti di raggiungere il tuo obiettivo: si tratta di consigli base che puoi mettere in atto sin da subito, dopodiché ti indirizzerò verso le giuste fonti tramite le quali approfondire ulteriormente il tutto. Arrivati a questo punto, non mi resta che augurarti buona lettura e buon divertimento!

Indice

Informazioni preliminari

Minecraft PvP

Prima di scendere nel dettaglio della guida e di fornirti dunque dei consigli su come migliorare nel PvP su Minecraft, ritengo possa interessarti saperne di più in merito a questa possibilità.

Ebbene, il termine PvP indica quelle modalità in cui i giocatori competono contro altri utenti, piuttosto che contro nemici controllati dall’intelligenza artificiale (quello è il PvE). Questo significa che non si fa riferimento alla classica modalità Sopravvivenza, bensì a delle partite online messe a disposizione da determinati server.

Per farti un esempio concreto, nella modalità BedWars, una delle più giocate, in genere si gioca contro altri utenti. Ovviamente Minecraft è un titolo che dispone di un gran numero di contenuti realizzati direttamente dalla community, dunque risulta difficile per me entrare nel dettaglio di tutte le possibilità offerte dai server.

Nonostante questo, esistono delle meccaniche di base del gioco che, se padroneggiate al meglio, possono consentire agli utenti di Minecraft di migliorare le proprie performance generali nel PvP.

In questo tutorial mi soffermerò dunque su alcuni aspetti importanti che dovresti tenere in considerazione se vuoi riuscire a primeggiare all’interno dei server, provando a competere anche con gli utenti più abili.

Come migliorare nel PvP Minecraft

Dopo averti illustrato la situazione in generale, direi che è giunta l’ora di passare all’azione e vedere quali sono i principali aspetti da tenere in considerazione per migliore nel PvP di Minecraft.

Allenarsi nei giusti server

BedWars Server Minecraft

Può sembrare il consiglio più banale del mondo, ma in realtà è anche quello più efficace. Infatti, dato che le modalità PvP sono diffuse nei vari server, la prima cosa che devi fare è cercare una stanza in cui siano un po’ tutti al tuo stesso livello.

Questo significa che entrare nei server più popolari potrebbe non rivelarsi esattamente un’idea saggia, in quanto probabilmente tra gli utenti presenti in queste stanze ce ne saranno parecchi già molto abili nel PvP.

Per farti un esempio pratico, non sono in pochi coloro che entrano subito, ad esempio, nel server di HyPixel per giocare a una partita BedWars, trovandosi poi un po’ “disorientati” dalla bravura degli altri utenti.

D’altronde, in queste grandi stanze in genere è difficile trovare qualcuno che insegni realmente come giocare a tali partite, mentre nei server più “piccoli” si è in meno persone e dunque a volte si riesce anche a fare domande direttamente ai gestori, che potrebbero essere più preparati di te in merito.

In parole povere, il consiglio è quello di approfondire anche le stanze meno popolari, provando a effettuare l’accesso e vedere se c’è qualcuno di disponibile per insegnarti i “trucchi” del PvP. In ogni caso, allenarsi in queste stanze potrebbe inoltre consentirti di trovare altri utenti al tuo livello e dunque di effettuare partite in modo più divertente.

Ovviamente le variabili in gioco sono molteplici, ma sono sicuro che, magari seguendo il mio tutorial relativo alla lista dei server disponibili, riuscirai con un po’ di pazienza a trovare il tuo “luogo virtuale” ideale.

Ottenere le giuste armi

Generatori Minecraft

In alcune modalità PvP, il gioco consente di ottenere, mediante degli appositi generatori, delle unità che fanno poi da valuta per acquistare delle armi da utilizzare in battaglia.

L’errore che commette un buon numero di giocatori è quello di non approfondire a dovere questa meccanica, ottenendo la prima arma disponibile e gettandosi subito in battaglia. In realtà, non dovresti avere troppa fretta nell’affrontare i nemici, in quanto senza le giuste armi potresti avere difficoltà.

Il consiglio è dunque quello di approfondire per bene i tempi dei generatori, nonché quante unità ti servono per ottenere una determinata arma. Dopodiché, potrai fare i giusti calcoli per riuscire ad affrontare gli avversari con l’equipaggiamento corretto.

Ovviamente, le variabili in gioco sono molteplici anche qui e tutto varia a seconda del server scelto; comunque penso tu abbia compreso cosa intendo dire, dato che effettuare PvP senza il giusto equipaggiamento è come voler proseguire in un titolo come Valheim senza fare un po’ di farming e crearsi i giusti oggetti.

Utilizzare il cibo con il giusto tempismo

Cibo Minecraft PvP

In alcuni server PvP è consentito utilizzare il cibo per curarsi. Questo significa che, mediante un po’ di astuzia, puoi potenzialmente riuscire a mantenere elevata la tua vita senza troppi problemi.

Difficile in questo caso fornirti delle indicazioni precise, visto il numero di modalità disponibili. Tuttavia, portarsi dietro sempre un’ottima scorta di cibo non è mai una brutta idea, dato che potrebbe consentirti di recuperare vita.

Non sono in pochi infatti gli utenti che, ritenendo “noioso” l’utilizzo del cibo in queste modalità, nonché volendo affrontare subito il nemico, si gettano subito in battaglia, commettendo l’errore di non poter recuperare vita.

In questi casi, basta nascondersi un attimo e utilizzare il cibo: se riuscirai a fare questo, avrai sicuramente un buon vantaggio competitivo in determinate modalità. Penso, ad esempio, a quelle partite in cui bisogna passare da un’isola all’altra mediante dei blocchi creati dai giocatori.

Ebbene, lasciando per qualche secondo il proprio compagno combattere con l’altro utente, è possibile recuperare la vita e tornare in battaglia in relativamente poco tempo per dargli una mano e potenzialmente spostare l’equilibrio della partita.

Disorientare l’avversario

Disorienta avversario Minecraft

Ci sono molti giocatori che, presi dalla partita, decidono di fiondarsi al centro dell’azione, attaccando a ripetizione un po’ tutti gli utenti che trovano.

In questo caso, anche solamente saltellare un po’ di qua e di là, nonché muoversi a “zig zag” con il personaggio, può disorientare il nemico, rendendogli la vita più difficile. Inoltre, se stai giocando a una modalità a squadre, questa semplice tecnica potrebbe consentire a un tuo compagno di cogliere alla sprovvista il nemico, magari alle spalle.

Per quel che concerne, ad esempio, le modalità in cui bisogna raggiungere altre isole, un salto da un blocco “sospeso” all’altro potrebbe dare del filo da torcere agli utenti meno esperti, che magari potrebbero sbagliare il salto.

Inoltre, costruire una via di blocchi verso una direzione e poi cambiarla all’improvviso potrebbe consentirti di “rompere” le previsioni dei tuoi avversari, fornendoti un vantaggio competitivo non di poco conto.

Insomma, fare quello che gli altri non si aspettano è sempre un buon metodo per cercare di spostare gli equilibri di una partita PvP. Questo non vale solamente per Minecraft, ma è un consiglio generale.

Apprendere i “trucchi” altrui

Guardare altri giocatori Minecraft PvP

Quello che probabilmente è il consiglio più valido per riuscire a migliorare nel PvP su Minecraft è “prendere spunto” dagli altri utenti. Infatti, spesso sui server è possibile trovare giocatori particolarmente abili.

Questi ultimi probabilmente non ti riveleranno le loro tecniche, ma osservarli attentamente potrebbe farti effettuare delle scoperte interessanti. Come ho già accennato in un capitolo precedente, entrare in stanze con pochi giocatori potrebbe inoltre aiutarti a dialogare con loro e magari apprendere qualcosa.

Per il resto, ovviamente il mondo del Web pullula di contenuti interessanti realizzati da streamer e Content Creator vari che sono soliti giocare a Minecraft in PvP. Per darti delle indicazioni concrete, il consiglio è quello di partire a sfogliare le dirette streaming disponibili dalla pagina di Twitch dedicata al titolo di Mojang.

Qui troverai contenuti, sia in italiano che in altre lingue, in abbondanza. Se cerchi qualcosa di specifico relativo al PvP, in modo da vedere come giocano altre persone, ti consiglio inoltre di utilizzare la barra di ricerca e digitare “minecraft pvp”. Ti ricordo infatti che, nel caso non ci siano dirette di tuo interesse, puoi sempre dare un’occhiata alle repliche.

Un’altra ottima fonte di materiale relativo al titolo di Mojang è la pagina dedicata a Minecraft di YouTube. Qui, tra live streaming e video, potrai sicuramente trovare pane per i tuoi denti, soprattutto utilizzando keyword di ricerca come “minecraft pvp training” e simili.

Minecraft PvP training

Insomma, oltre ad allenarsi e mettere in pratica le principali tecniche di base, che tutti dovrebbero conoscere ma che molti spesso si “scordano”, è sempre bene anche approfondire i metodi utilizzati dai giocatori più abili, dato che online si trovano così tanti contenuti validi. Basta semplicemente avere voglia di approfondire l’argomento.

Bisogna inoltre ovviamente portare un po’ di pazienza, in quanto migliorare nelle partite PvP di Minecraft non è esattamente una cosa che si fa da un giorno all’altro, bensì giocando parecchie partite all’interno dei giusti server.

Per il resto, visto che sei un appassionato del titolo di Mojang, mi sento di consigliarti di approfondire la pagina del mio sito dedicata a Minecraft, dato che in quest’ultima puoi trovare molti altri tutorial relativi al gioco, che vanno anche oltre al mondo del PvP.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.