Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come nascondere IP Mac

di

Vuoi camuffare l’indirizzo IP del tuo Mac per visualizzare i contenuti di un sito con restrizioni regionali o per navigare in maniera completamente anonima su Internet ma non sai come fare? Non c’è problema, ho un paio di applicazioni che sembrano progettate proprio per risolvere i tuoi problemi.

Si tratta di TunnelBear e TOR Browser, entrambe gratuite ed estremamente semplici da utilizzare. Ti assicuro che anche se non sei un esperto di informatica e/o non hai molta dimestichezza con il Mac, imparerai in quattro e quattr’otto come nascondere IP Mac utilizzandole. Cominciamo subito!

Se vuoi sapere come nascondere IP Mac per visitare un sito Internet con restrizioni geografiche, puoi rivolgerti a TunnelBear. Si tratta di un’applicazione VPN molto facile da utilizzare che permette di navigare sul Web utilizzando un indirizzo IP tedesco, canadese o del Regno Unito con 500MB di traffico al mese gratis.

Per scaricare TunnelBear sul tuo Mac, collegati al sito Internet del programma e clicca prima sul pulsante Download a TunnelBear e poi su Mac. A download completato apri, facendo doppio click su di esso, il file appena scaricato (es. TunnelBear–1.2.7.1.dmg), clicca sul pulsante Agree e trascina l’icona di TunnelBear nella cartella Applicazioni di OS X per installare la app sul computer.

Adesso avvia TunnelBear, clicca sul pulsante Apri, digita la password del tuo account utente su OS X e fai click su OK per accedere alla finestra principale del programma. Metti quindi il segno di spunta accanto alla voce I don’t have a TunnelBear account, clicca sul pulsante Next e compila il modulo che ti viene proposto per creare il tuo account gratuito sul servizio.

A procedura ultimata, esegui il login in TunnelBear usando l’indirizzo email e la password che hai scelto in fase di registrazione. Seleziona il Paese di provenienza dell’IP che intendi utilizzare per la tua connessione (UK per avere un indirizzo del Regno Unito, CA per averne uno canadese e DE per utilizzarne uno tedesco) e imposta su ON la levetta che si trova sulla sinistra per attivare la connessione camuffata.

Se vuoi nascondere IP Mac principalmente per motivi di privacy, ti consiglio di affidarti a TOR, il celebre servizio di anonimizzazione gratuito che consente di camuffare la propria identità in Rete “rimbalzando” la connessione su vari PC sparsi in tutto il mondo.

Per utilizzarlo senza affrontare configurazioni complicate, puoi scaricare TOR Browser, una versione modificata di Firefox già impostata per navigare sul Web in maniera anonima. Collegati quindi al sito Internet dell’applicazione, imposta l’italiano dal menu a tendina per la scelta della lingua e clicca sul pulsante Download Tor Browser Bundle per scaricarla sul tuo Mac.

A download completato apri, facendo doppio click su di esso, l’archivio appena scaricato (es. TorBrowser–2.3.25–10-osx-i386-it.zip) e trascina l’applicazione TorBrowser_it estratta da quest’ultimo nella cartella Applicazioni di OS X. Successivamente, recati nella cartella Applicazioni, fai click destro su TorBrowser_it e clicca su Apri per due volte consecutive per avviare la app.

A questo punto, attendi che venga stabilita la connessione alla rete TOR (ci vorrà qualche secondo) e che si avvii la versione di Firefox abilitata alla navigazione anonima e potrai così navigare sul Web usando un IP straniero. Più facile di così?