Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come nascondere l’ultimo accesso su WhatsApp

di

Ti dà noia che i tuoi amici di WhatsApp possano vedere la data, e addirittura l’ora, in cui ti sei collegato l’ultima volta al servizio? Bene, allora sappi che puoi evitarlo. Evidentemente non te ne sei mai accorto ma nelle impostazioni di WhatsApp è presente un’opzione per disattivare la funzione di “ultimo accesso”, ossia per impedire agli altri di vedere quando ci siamo collegati per l’ultima volta al servizio.

Avvalendoti di questa possibilità, puoi tutelare la tua privacy e mettere “fuori gioco” tutti gli amici più “impiccioni”, quelli che vogliono sapere come, quando e perché ti sei collegato WhatsApp. Tuttavia c’è una grande controindicazione di cui devi tener conto: nascondere l’ultimo accesso su WhatsApp significa non avere più la possibilità di sfruttare questa funzione nei confronti degli altri. In altre parole se impedisci ai tuoi amici di sapere quando sei entrato l’ultima volta in chat, nemmeno tu potrai sapere quando l’hanno fatto loro.

Ti sta bene? Perfetto, allora passiamo subito all’azione. Prenditi cinque minuti di tempo libero e scopri come disattivare la visualizzazione dell’ultimo acceso in WhatsApp per Android, iPhone e Windows Phone. Trovi spiegato tutto qui sotto.

Nascondere l’ultimo accesso su WhatsApp per Android

Come nascondere l’ultimo accesso su WhatsApp

Se vuoi sapere come nascondere l’ultimo accesso su WhatsApp e utilizzi uno smartphone Android, il primo passo che devi compiere è avviare l’applicazione, pigiare sul pulsante (…) collocato in alto a destra e selezionare la voce Impostazioni dal riquadro che compare.

Nella schermata che si apre, vai su Account e poi su Privacy. Pigia quindi sulla voce Ultimo accesso e apponi il segno di spunta accanto all’opzione Nessuno se vuoi fare in modo che nessuno possa vedere la data del tuo ultimo accesso a WhatsApp. In alternativa puoi selezionare l’opzione I miei contatti e lasciare ai tuoi amici la possibilità di conoscere la data del tuo ultimo utilizzo di WhatsApp (inibendola per tutti gli altri). Facile, no?

In caso di ripensamenti, non temere, puoi ripristinare la visualizzazione del tuo ultimo accesso su WhatsApp semplicemente tornando in Impostazioni > Account > Privacy e impostando la funzione Ultimo accesso su Tutti.

Nascondere l’ultimo accesso su WhatsApp per iPhone

Come nascondere l’ultimo accesso su WhatsApp

Utilizzi un iPhone? Non ti preoccupare: nascondere l’ultimo accesso su WhatsApp è un gioco da ragazzi anche sugli smartphone di casa Apple. Tutto quello che devi fare è avviare la app, pigiare sull’icona Impostazioni collocata in basso a destra e selezionare prima la voce Account e poi quella Privacy dal menu che si apre.

A questo punto, vai su Ultimo accesso e seleziona l’opzione Nessuno per impedire a chicchessia di visualizzare la data del tuo ultimo collegamento a WhatsApp oppure l’opzione I miei contatti per togliere questa possibilità solo a chi non è fra i tuoi contatti.

Qualora cambiassi idea, puoi ripristinare la visualizzazione del tuo ultimo accesso su WhatsApp recandoti nel menu Impostazioni > Account > Privacy dell’applicazione e impostando la voce Ultimo accesso su Tutti.

Nascondere l’ultimo accesso su WhatsApp per Windows Phone

Come nascondere l’ultimo accesso su WhatsApp

Come facilmente immaginabile, anche WhatsApp per Windows Phone consente di nascondere l’ultimo accesso. Se hai uno smartphone Lumia e vuoi approfittare di questa possibilità, avvia WhatsApp, pigia sul pulsante (…) che si trova in basso a destra e seleziona la voce Impostazioni dal menu che compare.

Nella schermata che si apre, vai su Account, poi seleziona la voce Privacy e imposta l’opzione Ultimo accesso su Nessuno (oppure su I miei contatti qualora volessi consentire ai tuoi contatti di visualizzare ancora il tuo ultimo accesso a WhatsApp).

Che altro aggiungere? Se hai dei ripensamenti, ormai lo sai, puoi tornare indietro in qualsiasi momento recandoti nel menu Impostazioni > Account > Privacy di WhatsApp e impostando la funzione Ultimo accesso su Tutti.

Nascondere l’ultimo accesso su WhatsApp per un singolo utente

Come nascondere l’ultimo accesso su WhatsApp

Ti piacerebbe impedire la visualizzazione del tuo ultimo accesso a WhatsApp a un singolo utente? Purtroppo non esiste una funzione simile, tuttavia puoi ottenere questo risultato bloccando temporaneamente la persona in questione.

Quando si blocca una persona su WhatsApp, infatti, quest’ultima non può vedere né lo stato né la data di ultimo collegamento dell’utente che ha impostato il blocco. Lo so, non si tratta di una soluzione definitiva o particolarmente comoda ma per il momento è l’unica che puoi mettere in pratica.

Il modo più semplice per bloccare un contatto su WhatsApp è aprire un suo messaggio, pigiare sull’icona (…) e selezionare Altro > Blocca dal menu che compare (oppure solo Blocca su Windows Phone). Su iPhone, invece, bisogna pigiare prima sulla foto dell’utente da bloccare e poi sulla voce Blocca questo contatto presente nella schermata che si apre.

Se vuoi saperne di più, consulta il mio tutorial su come bloccare una persona su WhatsApp in cui ti ho spiegato come “silenziare” momentaneamente le persone (e i gruppi) che ti infastidiscono di più. Ti assicuro che è tutto molto semplice.

Nascondere la conferma di lettura di WhatsApp (le spunte blu)

Come nascondere l’ultimo accesso su WhatsApp

Un’altra funzione di WhatsApp che può andare in contrasto con la privacy degli utenti è quella della conferma di lettura: le fatidiche spunte blu che compaiono accanto ai messaggi quando li abbiamo letti.

Se vuoi, puoi disattivare anche le spunte blu di WhatsApp, ma sappi che questa modifica vale solo per le chat personali (non per i gruppi) e prevede un rapporto di reciprocità: se disattivi le spunte blu per te non potrai visualizzare nemmeno quelle degli altri utenti.

Ti va bene? Allora sappi che per disattivare le conferme di lettura su WhatsApp non devi far altro che recarti nel menu Impostazioni > Account > Privacy dell’applicazione e impostare su OFF la voce relativa alla funzione Conferme di lettura. Più facile di così?

In caso di ripensamenti, niente panico, puoi ripristinare le spunte blu (tue e degli altri utenti) tornando in Impostazioni > Account > Privacy e spostando su ON la voce relativa alla funzione Conferme di lettura.