Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come vedere ultimo accesso WhatsApp

di

Dietro consiglio dei tuoi amici, hai finalmente iniziato a utilizzare WhatsApp come app per la messaggistica istantanea e così, da diversi giorni, stai cercando di prendere dimestichezza con le sue principali funzionalità: sei in grado di mandare messaggi e usare le altre funzioni di base di questo popolare servizio, ma ancora non hai capito come vedere l’ultimo accesso su WhatsApp, funzionalità che vorresti usare per sapere quando un amico si è collegato di recente al servizio.

Se, dunque, è questo il quesito a cui vuoi trovare una risposta, sappi che sei capitato proprio nel tutorial giusto e al momento giusto! Nei prossimi paragrafi, infatti, ti spiegherò nel dettaglio come controllare l’ultimo accesso su WhatsApp sia da smartphone che da computer.

Inoltre, qualora tu abbia problemi nel visualizzare i dati relativi all’ultimo accesso di alcuni tuoi contatti — magari perché hai modificato alcune impostazioni della privacy o hai bloccato alcuni utenti — ti fornirò spiegazioni dettagliate su come rimediare alla situazione. Buona lettura e, soprattutto, buon divertimento!

Indice

Come vedere ultimo accesso WhatsApp di un contatto

Fatte le premesse iniziali, se sei d’accordo passiamo alla parte pratica del tutorial e vediamo insieme come vedere ultimo accesso su WhatsApp usando l’app del servizio per Android (scaricabile anche dal sito ufficiale come pacchetto APK) e iOS. Inoltre, a seguire, ti spiegherò come riuscirci da computer, utilizzando WhatsApp Web o il client di WhatsApp per Windows e macOS.

Android/iOS

WhatsApp Android/iOS

Desideri sapere come vedere l’ultimo accesso su WhatsApp sul tuo dispositivo Android? Nessun problema; per iniziare avvia l’app ufficiale di WhatsApp e fai tap sulla scheda Chat situata in alto, dopodiché individua e seleziona il contatto di cui vuoi vedere l’ultimo accesso: puoi cercarlo tramite l’elenco delle chat recenti, oppure pigiare sul simbolo del fumetto (in basso a destra), premere sull’icona della lente di ingrandimento e digitarne il nome.

Se il contatto in questione non ha nascosto l’informazione relativa al suo ultimo accesso e non ti ha bloccato, visualizzerai la dicitura Ultimo accesso [data e ora dell’ultimo accesso] immediatamente sotto il suo nome (nella parte alta della schermata). Se, invece, visualizzi la dicitura Online, significa che l’utente che stai “monitorando” è attualmente collegato a WhatsApp.

WhatsApp iOS

Per vedere l’ultimo accesso a WhatsApp su iPhone, apri innanzitutto l’app ufficiale del servizio pigiando sulla sua icona presente in home screen, dopodiché fai tap sulla voce Chat (in basso a destra) e cerca il contatto di tuo interesse tramite l’elenco delle conversazioni recenti.

In alternativa, pigia sul simbolo della matita (in alto a destra), digita il nome del contatto di cui vuoi vedere l’ultimo accesso nella barra di ricerca collocata in alto e fai tap su di esso, tra i risultati che ti vengono mostrati.

Anche in questo caso, se il contatto in questione non ha nascosto l’informazione relativa al suo ultimo accesso e non ti ha bloccato, visualizzerai la dicitura Ultimo accesso [data e ora dell’ultimo accesso] immediatamente sotto il suo nome (in cima alla schermata). Se, invece, compare la dicitura Online, significa che l’utente è attualmente connesso a WhatsApp.

PC

WhatsApp PC

Come anticipato, puoi vedere l’ultimo accesso a WhatsApp anche da PC: puoi compiere quest’operazione sia collegandoti al servizio WhatsApp Web dal browser che scaricando il client ufficiale di WhatsApp per Windows o macOS (se ricordi, ti ho già parlato di ambedue le soluzioni nel tutorial di approfondimento su come funziona WhatsApp sul PC).

Se è la prima volta che ti colleghi a WhatsApp Web o che apri il client ufficiale di WhatsApp per Windows o macOS, dovrai per prima cosa scansionare il QR Code, tramite il quale accedere al tuo account.

Dopo aver configurato correttamente WhatsApp Web o il client ufficiale di WhatsApp, cerca la chat con il contatto d tuo interesse tra l’elenco delle conversazioni recenti, oppure digita nella barra di ricerca situata in alto a sinistra il nome dell’utente di cui vuoi visualizzare l’ultimo accesso.

Fatto ciò, clicca sul risultato pertinente e, se questo non ha modificato le impostazioni della privacy relative all’ultimo accesso e non ti ha bloccato, visualizzerai la dicitura Ultimo accesso [data e ora dell’ultimo accesso] proprio sotto il suo nome. Se, invece, è attualmente connesso a WhatsApp, vedrai la dicitura Online.

Come vedere ultimo accesso WhatsApp se nascosto

WhatsApp

Pur avendo seguito scrupolosamente la procedura riportata nelle righe precedenti, non riesci a vedere l’ultimo accesso WhatsApp dei tuoi contatti? In questo caso, potresti aver modificato le impostazioni della privacy decidendo di non condividere il tuo ultimo accesso: se tale opzione è attiva, di conseguenza per una condizione di reciprocità, nemmeno tu puoi vedere quello degli altri utenti.

Per tornare a visualizzare nuovamente i dati dell’ultimo accesso dei tuoi contatti, su Android e iOS recati nella sezione Impostazioni > Account > Privacy > Ultimo accesso e online e seleziona l’opzione Tutti, I miei contatti o I miei contatti eccetto per mostrare i dati del tuo ultimo accesso a tutti o soltanto ai tuoi contatti.

Da computer, invece, ripristina la visualizzazione dell’ultimo accesso tramite la sezione Impostazioni > Privacy > Ultimo accesso e online, apponendo il segno di spunta sulle opzioni Tutti, I miei contatti o I miei contatti eccetto.

Nonostante tu non abbia nascosto il tuo ultimo accesso su WhatsApp continui a non riuscire a visualizzare l’ultimo accesso di alcuni utenti? Molto probabilmente questi hanno deciso di nascondere l’ultimo accesso su WhatsApp modificando le impostazioni della privacy del loro account o, nella peggiore delle ipotesi, ti hanno bloccato.

In questi casi, purtroppo, non puoi fare molto per cambiare la situazione e dovrai accontentarti semplicemente di sapere quando gli utenti in questione sono online, visto che questo dato risulta sempre visibile. Se desideri approfondire la questione, non devi fare altro che leggere il tutorial in cui spiego in modo approfondito come vedere l’ultimo accesso su WhatsApp anche se nascosto.

Come vedere ultimo accesso WhatsApp anche se bloccato

Come vedere ultimo accesso WhatsApp anche se bloccato

Se non riesci a vedere l’ultimo accesso di alcuni contatti in particolare, forse hai bloccato o sei stato bloccato dagli utenti in questione tramite l’apposita funzione messa a disposizione da WhatsApp. Nel primo caso per porre rimedio alla situazione e tornare a visualizzare le informazioni relative al loro ultimo accesso, è sufficiente sbloccare i contatti bloccati.

Per compiere quest’operazione su Android, apri WhatsApp, recati nelle Impostazioni dell’app di messaggistica, vai su Account, poi su Privacy e pigia sull’opzione Contatti bloccati che si trova nella parte inferiore della schermata. Ora dovresti visualizzare la lista completa dei contatti bloccati su WhatsApp: pigia sul nome del contatto che desideri sbloccare, seleziona la voce Sblocca [Nome] dal riquadro che si apre e il gioco è fatto.

Su iPhone, apri WhatsApp, recati nelle Impostazioni dell’app di messaggistica, pigia sulla voce Account, fai tap sulla voce Privacy, premi sulla voce Bloccati e, nella lista dei contatti attualmente bloccati, individua il nome del contatto che desideri sbloccare. Effettua quindi uno swipe da destra verso sinistra su di esso, in modo da premere sul bottone rosso Sblocca che compare di lato. Semplice, vero?

Anche da computer puoi sbloccare i contatti bloccati: per compiere quest’operazione recati nella sezione Impostazioni > Privacy > Contatti bloccati. Fatto ciò, fai clic sul nome del contatto da sbloccare e, infine, conferma l’operazione, tramite il tasto Sblocca.

Come vedere ultimo accesso WhatsApp senza essere visti

WhatsApp

Vorresti vedere l’ultimo accesso su WhatsApp senza essere visto, cioè nel senso che non vuoi entrare nella chat oppure non vuoi che venga visualizzato il tuo ultimo accesso o il tuo stato online? In tal caso, purtroppo, devo informarti che non è possibile agire in tal senso.

Come spiegato nei capitoli precedenti, infatti, disattivando il tuo ultimo accesso o il tuo stato online non vedrai più queste informazioni degli altri per una condizione di reciprocità.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.