Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come passare il Plus da un account all’altro

di

Ultimamente, hai sentito parlare molto della possibilità di condividere alcuni dei vantaggi acquisiti attraverso la sottoscrizione di un abbonamento PlayStation Plus con un altro account registrato sulla propria console. La cosa ti interessa alquanto, ma vorresti capire bene quali sono le funzionalità per le quali Sony ne ha previsto l’applicazione e, soprattutto, la procedura per attuarla.

Ti voglio dare subito una splendida notizia: non è assolutamente difficile capire come passare il Plus da un account all’altro, e molti degli interessanti vantaggi che hai ottenuto attivando questo abbonamento sono effettivamente trasferibili a un secondo utente. Allora, cosa ne pensi? Vedo che sei d’accordo con me sul fatto che sia proprio venuto il momento di approfondire la questione!

Ebbene, ho preparato questo tutorial appositamente per fare un po’ di chiarezza sull’argomento: se dedichi qualche minuto del tuo prezioso tempo alla lettura dei prossimi paragrafi, vedrai che eseguire la condivisione dell’account sarà più semplice del previsto e che presto potrai usufruire di molte utili funzionalità anche su un secondo account. Non mi resta che augurarti buon proseguimento e spero vivamente che i miei suggerimenti rendano la tua esperienza con PlayStation Plus ancora più divertente!

Indice

Informazioni preliminari

giochi gratuiti playstation plus

Come prima cosa, penso che sia opportuno fare un breve riepilogo del funzionamento di PlayStation Plus, per avere uno schema più chiaro di tutte le funzionalità che sono previste in questa forma di abbonamento. Se sei ancora in dubbio sull’attivazione, ti sarà sicuramente utile approfondirne le caratteristiche e decidere se procedere con maggiore cognizione di causa.

Se, invece, hai già provveduto in passato, ti consiglio comunque di rivedere velocemente le varie funzioni nei prossimi paragrafi: spesso molte passano in secondo piano e potresti riscoprirne alcune che non avevi particolarmente considerato in fase di sottoscrizione. Ti ricordo, inoltre, che per procedere all’attivazione occorre possedere un account per PlayStation Network (PSN) con accesso al PlayStation Store e una connessione Internet.

L’iscrizione a PlayStation Plus (puoi trovare tutti i dettagli sul procedimento leggendo la mia guida dedicata) può essere eseguita scegliendo fra tre opzioni di diversa durata: il piano annuale costa 59,99 euro, quello trimestrale 24,99 euro e quello mensile 8,99 euro. L’abbonamento, dunque, viene rinnovato con la cadenza prevista dal piano prescelto, a meno che non si proceda preventivamente all’annullamento.

Non c’è, quindi, nessuna differenza nei vantaggi acquisiti: tutti i piani prevedono le stesse funzionalità ma, come appena indicato, con una scadenza diversa. Vediamo di seguito di cosa si tratta.

  • Giochi mensili PS Plus. Ogni mese vengono messi a disposizione gratuitamente due giochi per PS4, che restano disponibili per tutta la durata dell’abbonamento. Si tratta di titoli molto interessanti, che hanno ricevuto un consenso importante da parte degli utenti finali nel corso degli anni.
  • Multigiocatore online. Tramite questa funzionalità hai la possibilità di giocare online con amici, di partecipare a tornei online, o ancora di unirti a una community di gamer online.
  • Sconti. Avrai diritto a degli sconti extra, in aggiunta alle promozioni già presenti sul PS Store. Inoltre, potrai avere accesso anticipato a versioni demo o di prova di diversi giochi e la possibilità di pre-ordinare i titoli più esclusivi con un consistente anticipo sull’uscita.
  • Contenuti di gioco esclusivi. Potrai accedere gratuitamente a tutta una serie di contenuti, come skin o armi, da integrare sui tuoi giochi.
  • Archiviazione su Cloud. Vengono messi a disposizione 100 GB per il salvataggio dei progressi di gioco, ai quali potrai accedere da qualsiasi altra console (solo se il gioco stesso è già installato) per proseguire il gameplay.
  • Condivisione. Questo è uno dei temi che probabilmente ti interessa di più, ovvero la possibilità di giocare a titoli multiplayer e co-op con un altro utente, o cedere il controllo dei giochi in modalità giocatore singolo ad altri amici.
  • PS5. Chi possiede anche una PS5 può accedere gratuitamente alla PlayStation Plus Collection, che consiste in una selezione dei migliori titoli PS4 compatibili.

Fra i vantaggi che ti ho appena elencato, alcuni sono condivisibili con un altro utente che, però, deve essere necessariamente attestato sulla stessa console PS4 che avrai impostato come principale (ti esporrò la procedura nel prossimo capitolo), come indicato nei termini di servizio accettati in fase di iscrizione al servizio PS Plus. In sostanza, non è possibile renderli disponibili a un amico su una console diversa.

multigiocatore ps plus

Uno dei più interessanti è indubbiamente la possibilità di usufruire della modalità multigiocatore online, ma occorre prestare attenzione a eventuali filtri impostati sul secondo account: se, infatti, quest’ultimo è associato a un profilo per bambini, potrebbe non accedere ad alcuni giochi e contenuti riservati a una fascia di età più elevata, come indicato nei relativi PEGI (i Pan European Game Information che definiscono le etichette di classificazione per età).

Il secondo account può, eventualmente, accedere anche in modalità giocatore singolo a titoli acquistati con gli sconti dedicati agli abbonati PlayStation Plus, ai giochi mensili gratuiti, se giù scaricati sul dispositivo (non può scaricare quelli riscattati) e usufruire di alcuni contenuti (come i temi) comprati sullo store.

Per quanto riguarda i minorenni, inoltre, occorre sapere anche che possono procedere all’acquisto o al riscatto (leggi la mia guida dedicata se vuoi sapere il funzionamento di questa particolare modalità di acquisto) degli abbonamenti PlayStation Plus in corso, i quali vengono addebitati dal portafoglio dell’amministratore della famiglia entro il limite di spesa stabilito (qui trovi la mia guida sulle limitazioni se vuoi maggiori dettagli su come definirle).

Non può, invece, acquistare giochi con sconti PS Plus sullo store, accedere ai 100 GB di cloud online per l’archiviazione dei salvataggi, usufruire del download automatico delle patch (integrazioni correttive e migliorative dei giochi già installati), accedere alle demo dei nuovi giochi in uscita e condividere a sua volta giochi mensili riscattati sul proprio account. Maggiori info qui.

Come passare il Plus da un account all’altro

PS4

Vediamo ora, materialmente, come passare il Plus da un account all’altro. In sostanza, l’operazione fondamentale da eseguire è quella di definire una console principale (o di assicurarsi che lo sia già), in modo che questa sia collegata al tuo account per accedere agli acquisti effettuati sul PlayStation Store.

Come detto in precedenza, sono previste alcune limitazioni: in particolare per quanto riguarda i giochi, possono essere condivisi solamente su una console principale e su due console casalinghe o portatili Sony. Per i video, il limite di un dispositivo riguarda le console casalinghe, mentre per i sistemi portatili si arriva fino a tre device.

Se hai necessità di scollegare uno o più dispositivi associati al tuo account per liberare degli slot da dedicare ad altre console, la procedura varia in base al modello di Playstation sul quale devi operare: per consultarle collegati a questa pagina, quindi clicca sul pulsante Accedi. Nella schermata che segue inserisci indirizzo e-mail e clicca sul pulsante Avanti, quindi digita la password e fai clic sul pulsante Accedi.

Ora, clicca sull’icona del tuo profilo, in alto a destra, e dal menu a tendina che compare, premi sulla voce Impostazioni account. Nella nuova pagina, clicca sulla voce Gestione dispositivi presente in fondo al menu della colonna di sinistra, sotto la sezione Altre impostazioni.

Clicca poi sulla dicitura Console PlayStation: dalla schermata che compare puoi scegliere di eliminare l’associazione a tutte le console, pigiando sul pulsante Disattiva tutti i dispositivi; altrimenti, cliccando sulla voce Come attivare o disattivare, verrai reindirizzato a una schermata con le istruzioni per eseguire l’operazione sui diversi modelli: ti sarà sufficiente fare clic sulla relativa voce, per visualizzarle.

Da PS4

Attiva come PS principale

Vediamo nel dettaglio come è possibile definire la tua console principale direttamente da PS4. Dopo averla accesa, seleziona il profilo PS Plus (contraddistinto dalla presenza di una croce direzionale dorata) con la croce direzionale del controller e premi sulla X, sempre sul tuo controller.

Ora, dalla schermata principale di PlayStation, sempre con la croce direzionale, spostati nel menu in alto e vai su Impostazioni (l’icona della valigia), quindi premi il pulsante X. Nella successiva schermata, sempre avvalendoti delle frecce direzionali del controller, individua la voce Gestione account, selezionala e premi ancora il pulsante X.

Nella nuova schermata, esegui la stessa operazione, selezionando stavolta la voce Attiva come PS4 principale e premendo X sul controller. Accederai così a un menu con le voci Attiva e Disattiva.

Se il sistema è già stato impostato come principale in precedenza, la voce “Attiva” non sarà operativa (vedrai la scritta in grigio) e in basso visualizzerai il messaggio Questa PS4 è attiva come PS4 principale.

attivazione ps principale

Diversamente, dovrai selezionare la voce Attiva con i tasti direzionali del controller e premere sulla X per eseguire l’associazione. Attendi la comparsa del messaggio di conferma: da questo momento, i privilegi associati al tuo abbonamento PS Plus saranno automaticamente trasferiti a tutti gli account non Plus presenti sulla console.

A proposito: se hai dei dubbi su come creare un nuovo utente su PS4, ti consiglio di leggere la mia guida dedicata.

Per verificare che tutto sia avvenuto regolarmente, collegati a un secondo account non Plus: premi sul tasto PS del controller, per tornare alla schermata principale, portati con il pulsante freccia su sul menu principale e scorri, sempre con la croce direzionale, verso l’ultima icona con la voce Spegnimento, quindi premi sul pulsante X.

Nel menu che compare, seleziona la voce Cambia utente e premi ancora sul pulsante X. Ora, seleziona l’utente secondario che non ha sottoscritto un abbonamento Plus (in questo caso non è presente la croce dorata sul profilo) e premi X.

Troverai tutti i giochi già acquistati con l’abbonamento PlayStation Plus e, se scaricati, anche quelli che vengono proposti mensilmente per il download gratuito. Per qualsiasi ulteriore chiarimento, non mi resta che rimandarti alla pagina dedicata sul sito Playstation, dove è anche presente il pulsante per contattare direttamente l’Assistenza Playstation.

Da PS5

PS5

La procedura da seguire su PS5 è altrettanto semplice. Dopo aver selezionato il profilo utente con PlayStation Plus attivo dal menu iniziale della console (è quello con la croce dorata accanto), vai nel menu delle Impostazioni, premendo il tasto X del controller sull’icona dell’ingranaggio posta in alto a destra.

Dalla nuova schermata visualizzata, vai su Utenti e account > Altro > Condivisione console e riproduzione offline e, se necessario, abilita la condivisione dei contenuti sugli altri account (e, dunque, l’uso della console come primaria).

Per puoi usufruire dei vantaggi del PlayStation Plus sugli altri account impostati sulla console. Per aggiungere nuovi utenti, ti basta andare nel menu Impostazioni > Utenti e account > Utenti e selezionare la relativa voce.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.