Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come posso sapere chi entra nel mio profilo di WhatsApp

di

Al giorno d’oggi, pubblicare delle informazioni personali sul Web può essere molto pericoloso e, non facendo particolare attenzione alle impostazioni relative alla privacy del sito Web o delle applicazioni che richiedono una registrazione, i dati forniti in Rete possono essere visti da molte più persone di quelle che si pensano. Anche la foto del profilo usata su WhatsApp o le informazioni condivise su questa celebre applicazione di messaggistica possono essere accessibili dalle persone che non abbiamo tra i nostri contatti, quindi bisogna agire sempre con la massima cautela.

Se anche tu tieni alla privacy e, adesso, ti stai chiedendo come posso sapere chi entra nel mio profilo di WhatsApp, lascia che sia io a mostrarti la procedura dettagliata per conoscere le persone che sono in grado di accedere alle tue informazioni. Oltre a spiegarti per filo e per segno come scoprire l’esatta identità di chi visualizza il tuo Stato di WhatsApp, ti indicherò come modificare la privacy del tuo profilo, scegliendo chi può vedere le tue informazioni e chi no.

Se sei d’accordo, non perdiamo altro tempo prezioso e passiamo subito al nocciolo della questione. Mettiti bello comodo, ritagliati cinque minuti di tempo libero e dedicati alla lettura dei prossimi paragrafi. Seguendo attentamente le indicazioni che sto per darti e provando a metterle in pratica, ti assicuro che riuscirai sia a scoprire chi riesce ad accedere alle informazioni associate al tuo profilo WhatsApp che a modificare le impostazioni di privacy del tuo account. Buona lettura!

Indice

Informazioni preliminari

WhatsApp

Prima di entrare nel dettaglio di questa guida e spiegarti come sapere chi entra nel profilo di WhatsApp, è necessario fare una doverosa premessa. Infatti, nel momento in cui scrivo questa guida, è identificare con esattezza solo le persone che hanno guardato il proprio Stato.

Se, dunque, è tua intenzione conoscere l’identità delle persone che visualizzano la foto o le informazioni associate al tuo profilo, mi dispiace dirti che non è possibile risalire ai loro nomativi o al loro numero di telefono.

Tuttavia, accedendo alle sezioni Account e Privacy del tuo profilo WhatsApp, puoi modificare le impostazioni di privacy del tuo account e scegliere a chi mostrare il tuo ultimo accesso, le tue informazioni e la tua foto di profilo: così facendo, puoi decidere di mostrare le tue informazioni a tutte le persone, solo ai tuoi contatti o proteggere i tuoi dati rendendoli del tutto inaccessibili.

Sapere chi guarda il mio Stato di WhatsApp

Tutto quello che devi fare per sapere chi guarda il tuo Stato di WhatsApp, è accedere all’apposita sezione del tuo account da smartphone (da computer è possibile sapere esclusivamente il numero di visualizzazioni) e premere sullo Stato di tuo interesse. Così facendo, puoi scoprire le persone che hanno guardato i tuoi contenuti e l’orario della loro visualizzazione: ecco tutto in dettaglio.

Android

Stato WhatsApp su Android

Per sapere chi guarda il tuo stato WhatsApp su Android, avvia la celebre applicazione di messaggistica, seleziona la scheda Stato collocata in alto e, nella nuova schermata visualizzata, fai tap sulla voce Il mio stato.

Adesso, individua il simbolo dell’occhio in basso per scoprire da quante persone è stato visualizzato il tuo Stato e fai tap su di esso per accedere all’elenco completo delle visualizzazioni. Nel box comparso in basso, puoi conoscere l’identità di coloro che hanno visualizzato i contenuti che hai pubblicato e il relativo orario di visualizzazione. Per approfondire l’argomento, puoi leggere la mia guida su come funziona lo Stato di WhatsApp.

iPhone

Stato WhatsApp su iPhone

Per accedere all’elenco completo delle persone che hanno guardato il tuo Stato di WhatsApp su iPhone, prendi il tuo dispositivo, avvia l’app in questione e seleziona la voce Stato visibile nel menu in basso.

Adesso, fai tap sulla voce Il mio stato e, nella schermata I miei aggiornamenti, puoi visualizzare l’elenco degli stati che hai pubblicato nelle ultime 24 ore e le relative visualizzazioni. Premi, quindi, sullo Stato di tuo interesse e fai tap sull’icona delle freccia rivolta verso l’alto (visibile in basso) per scoprire l’identità delle persone che hanno visualizzato lo stato in questione.

Sapere chi si è collegato al mio profilo di WhatsApp

Se sei solito usare WhatsApp Web o hai collegato WhatsApp al PC e vorresti sapere quali sono le sessioni attive da computer, devi sapere che puoi controllarlo dalle Impostazioni del tuo profilo ed eventualmente procedere alla disconnessione. Così facendo, puoi verificare eventuali connessioni anomale e scoprire se qualcuno è riuscito a collegarsi al tuo tuo profilo WhatsApp. Tale opzione, è disponibile solo tramite l’applicazione per smartphone.

Android

Disconnessione WhatsApp su Android

Per disconnettere una sessione attiva di WhatsApp da PC tramite un dispositivo Android, prendi il tuo telefono (o tablet), avvia la celebre applicazione di messaggistica, fai tap sull’icona dei tre puntini in alto a destra e scegli l’opzione WhatsApp Web dal menu che compare.

Nella nuova schermata visualizzata, nel box Computer connessi, puoi visualizzare la lista dei computer dai quali hai effettuato l’accesso e, per ciascun dispositivo, anche la data dell’ultima connessione, il browser utilizzato e la versione del sistema operativo installato sul computer in uso durante la sessione.

Se hai notato qualche connessione anomala e vorresti disconnettere tutti i dispositivi, fai tap sulla voce Disconnetti da tutti i computer e premi sulla voce Disconnetti.

iPhone

Disconnessione WhatsApp su iPhone

Se utilizzi un iPhone e vuoi visualizzare le sessioni attive di WhatsApp da computer, avvia l’app in questione, premi sulla voce Impostazioni (l’icona della rotella d’ingranaggio) presente nel menu in basso e, nella nuova schermata visualizzata, scegli la voce WhatsApp Web/Desktop.

Individua, quindi, la sezione Dispositivi connessi per visualizzare l’elenco dei dispositivi sui quali hai effettuato l’accesso tramite WhatsApp Web o tramite il software per PC Windows e macOS. Anche in questo caso, puoi visualizzare la data dell’ultima connessione, il browser utilizzato (se la sessione è avvenuta tramite WhatsApp Web) e la versione del sistema operativo installato sul computer dal quale è avvenuta la connessione.

Se vuoi procedere alla disconnessione di tutti i dispositivi collegati, scegli la voce Disconnetti da tutti i dispositivi e conferma la tua intenzione premendo sulla voce Disconnetti.

Modificare le impostazioni di privacy del mio profilo WhatsApp

Nonostante non sia possibile risalire all’identità esatta delle persone che guardano le informazioni associate al tuo profilo WhatsApp, puoi scegliere di modificare le impostazioni di privacy. In questo modo, puoi limitare l’accesso esclusivamente ai tuoi contatti o scegliere di rendere invisibili le tue informazioni. Non è possibile modificare le impostazioni di privacy del proprio account da computer, né accedendo a WhatsApp Web da browser né utilizzando il software per PC Windows e macOS.

Android

Privacy WhatsApp su Android

Se stai utilizzando un dispositivo Android, per modificare le impostazioni di privacy del tuo profilo WhatsApp, avvia la celebre applicazione di messaggistica, fai tap sull’icona dei tre puntini collocata in alto a destra e scegli l’opzione Impostazioni dal menu che compare.

Nella sezione Impostazioni, fai quindi tap sull’opzione Account e, nella nuova schermata visualizzata, scegli la voce Privacy. Adesso, scegli l’opzione di tuo interesse per impostarne il livello privacy.

  • Ultimo accesso: consente di scegliere a chi mostrare (Tutti, I miei contatti o Nessuno) il tuo ultimo accesso su WhatsApp. Selezionando l’opzione Nessuno, non potrai più, a tua volta, visualizzare l’ultimo accesso degli altri utenti. A tal proposito, potrebbe esserti utile la mia guida su come nascondere l’ultimo accesso su WhatsApp.
  • Immagine del profilo: è la sezione nella quale puoi scegliere a chi mostrare la foto che stai usando come immagine di profilo su WhatsApp. Puoi decidere di mostrarla a tutte le persone (Tutti), solo a coloro che sono tra i tuoi contatti (I miei contatti) o renderla invisibile a tutti (Nessuno).
  • Info: ti permette di scegliere a chi mostrare il messaggio visibile sotto il tuo nome e il tuo stato di attività (Disponibile, Occupato, A scuola, Al lavoro, In riunione, Sto dormendo ecc. ) che hai impostato nella sezione Info del tuo profilo. Anche in questo caso, puoi scegliere una delle opzioni disponibili tra Tutti, I miei contatti e Nessuno, per mostrare tali informazioni a tutte le persone, solo ai tuoi contatti o a nessuno.

Se, invece, vuoi consentire solo a determinate persone di visualizzare il tuo Stato di WhatsApp, nella sezione Privacy, fai tap sulla voce Stato e scegli l’opzione I miei contatti eccetto per selezionare i contatti ai quali non vuoi mostrare il tuo Stato o l’opzione Condividi con.. per scegliere le persone alle quali intendi mostrare le informazioni in questione, escludendo tutte le altre.

iPhone

Privacy WhatsApp su iPhone

Per modificare le impostazioni di privacy del tuo profilo WhatsApp da iPhone, avvia l’app di messaggistica facendo tap sulla sua icona (la cornetta bianca su sfondo verde), premi sulla voce Impostazioni nel menu in basso e, nella nuova schermata visualizzata, scegli l’opzione Account.

Adesso, fai tap sulla voce Privacy e scegli l’opzione di tuo interesse tra Ultimo accesso, Immagine del profiloInfo, per scegliere a chi mostrare le tue informazioni. Seleziona, quindi, una delle opzioni disponibili tra quelle visibili a schermo: Tutti per mostrare le informazioni a tutte le persone, comprese coloro che non sono tra i tuoi contatti ma che sono in possesso del tuo numero di telefono; I miei contatti per mostrare le informazioni di tuo interesse esclusivamente ai tuoi contatti e Nessuno per rendere invisibili tutti i dati associati al tuo profilo WhatsApp.

Inoltre, nella sezione Privacy (o selezionando la voce Stato nel menu in basso e premendo sull’opzione Privacy), puoi anche scegliere a chi rendere visibile il tuo Stato su WhatsApp. Per farlo, scegli l’opzione Stato, seleziona l’opzione I mie contatti eccetto e apponi il segno di spunta accanto ai contatti ai quali vuoi impedire di visualizzare il tuo Stato su WhatsApp. In alternativa, scegli la voce Condividi solo con per selezionare i contatti ai quali permettere di visualizzare il tuo Stato.

In caso di ripensamenti, accedi nuovamente alle sezioni Privacy e Stato e seleziona l’opzione I miei contatti per rendere visibile il tuo Stato a tutti i tuoi contatti.

App per sapere chi entra nel mio profilo di WhatsApp

Spiare WhatsApp

Come accennato nei paragrafi precedenti, non esiste una soluzione che consenta di conoscere l’identità di chi guarda le proprie informazioni su WhatsApp. Se, quindi, ti stai chiedendo se esistono app per sapere chi entra nel mio profilo di WhatsApp, la risposta è negativa.

Nonostante in Rete sia pieno di applicazioni e, soprattutto, di pacchetti APK da fonti poco accreditate che promettono di farti scoprire chi entra nel tuo profilo WhatsApp, ti sconsiglio vivamente di scaricarle e installare sul tuo dispositivo. Infatti, non solo non consentono di sapere chi accede alle informazioni del tuo profilo WhatsApp ma sono dei veri e propri pericoli sia per la tua privacy che per il tuo dispositivo.