Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come scaricare WhatsApp su PC

di

WhatsApp è l’applicazione che usi più spesso sul tuo smartphone per tenerti in contatto con amici, parenti e colleghi. Lo schermo del tuo dispositivo, tuttavia, inizia a starti un po’ “stretto” e vorresti dunque sapere se è possibile usare la popolarissima applicazione di messaggistica istantanea anche sul proprio PC in piena comodità.

La risposta a questo tuo interrogativo è affermativa e, se me lo concedi, sarei lieto di spiegarti come scaricare WhatsApp su PC. Il client dell’applicazione su computer è davvero semplicissimo da usare e piuttosto simile alla controparte per dispositivi mobili, quindi sono certo che non avrai problemi a comprenderne il funzionamento.

In seconda battuta, ti parlerò anche di WhatsApp Web, la variante accessibile esclusivamente tramite browser del servizio in questione e ti mostrerò anche un valido metodo per usare direttamente l’app che conosci bene proprio sul tuo computer. Queste premesse suonano interessanti, vero? Forza, allora! Mettiti comodo e prenditi qualche minuto di tempo per procedere con le prossime righe. Ti auguro una buona lettura!

Indice

Come scaricare WhatsApp su PC gratis

WhatsApp Mac

Ti stai chiedendo come scaricare WhatsApp su PC senza telefono? Nessun problema, ti mostrerò a breve proprio come eseguire quest’operazione. Devi sapere che il tuo telefono non ti servirà durante il processo di download e installazione del client WhatsApp Desktop ma solo una volta che avvierai quest’ultimo per effettuare la sincronizzazione dei messaggi tra il client stesso e l’app su telefono (il tuo smartphone dovrà comunque essere acceso e collegato alla rete per tutto il tempo che userai il client). Ecco tutti i dettagli.

Come scaricare WhatsApp su PC: Windows 10

WhatsApp Microsoft Store

Se per te va bene inizierei mostrandoti come scaricare WhatsApp su PC equipaggiati con il sistema operativo Windows 10 e successivi. Le indicazioni valgono per qualsiasi marca di computer, quindi se sei interessato a sapere come scaricare WhatsApp su PC HP, come scaricare WhatsApp su PC Asus o come scaricare WhatsApp su qualsiasi altra marca di computer, segui pure le indicazioni che ti fornirò a breve senza problemi.

L’operazione non è affatto complessa e la prima opzione che hai a disposizione per effettuarla è procedere ricorrendo al Microsoft Store, la vetrina virtuale della casa di Redmond, dalla quale puoi ottenere applicazioni, programmi e giochi di ogni genere. Per scaricare WhatsApp Desktop in questo modo, ti è sufficiente collegarti a questa pagina del Microsoft Store e, successivamente, premere il pulsante Ottieni. Clicca, poi, sul pulsante Apri Microsoft Store e sarai reindirizzato direttamente all’applicazione nel suddetto store.

A questo punto, non devi fare altro che cliccare sul pulsante Installa e, al termine del download, WhatsApp sarà avviabile direttamente dal menu Start di Windows (quello accessibile premendo sull’icona della bandierina posta nell’angolo in basso a sinistra). Visto com’è stato facile?

Come dici? Hai avuto qualche problema con la procedura che ti ho appena indicato e non sei riuscito a portare a termine l’operazione? Non disperare: puoi ottenere WhatsApp Desktop anche con un altro semplice sistema, ossia utilizzando la pagina di download del sito ufficiale del popolarissimo servizio di messaggistica istantanea. Accedi, dunque a quest’ultimo e premi sul pulsante Scarica per Windows posto a destra.

A download ultimato, apri il file WhatsAppSetup.exe ottenuto e, se ti viene richiesto, rispondi alla richiesta controllo utente di Windows. La finestra del programma si aprirà dopo un breve caricamento e per iniziare a utilizzare il client dovrai ricorrere all’app su smartphone disponibile su Android e iOS. Avvia, quindi, quest’ultima sul tuo smartphone e procedi scansionando il codice QR che ti viene mostrato nella finestra del client.

Se, dunque, agisci dalla versione Android dell’applicazione, premi sull’icona posta in alto a destra, premi sulla voce WhatsApp Web presente nel menu che si apre, fai tap sulla voce Collega un dispositivo e inquadra il codice QR del client con la fotocamera del tuo smartphone. Se, invece, utilizzi un iPhone, premi sulla voce Impostazioni posta in basso, nel menu principale dell’app, vai su WhatsApp Web/WhatsApp Desktop e ripeti il passaggio di cui sopra.

WhatsApp Desktop Windows

Una volta fatto ciò, sul client del PC saranno automaticamente visualizzate, nella parte sinistra della finestra, tutte le chat aperte sull’app per smartphone. Per continuare le varie conversazioni, ti basta fare clic sulla loro anteprima, comporre i vari messaggi nel campo di digitazione in basso e inviarli premendo il tasto Invio.

Inoltre, potrai avviare videochiamate e chiamate vocali facendo clic, rispettivamente, sull’icona della videocamera e del telefono, entrambe collocate in alto a destra.

Per cercare un contatto specifico, ti basta digitarne il nome nella barra di ricerca posta in alto a sinistra. Premendo sul pulsante + situato in alto a sinistra puoi avviare sia una nuova chat singola (cliccando su uno dei contatti che vedi in lista) sia una chat di gruppo (premendo sull’opzione Nuovo gruppo). Per quanto riguarda le notifiche dei messaggi, come forse avrai già notato, ti saranno mostrate con piccole anteprime visualizzate, di volta in volta, nella parte inferiore destra dello schermo del tuo computer.

Per visualizzare gli stati (non potrai crearne di nuovi dal client) premi sull’icona del cerchio diviso in tre parti posto accanto all’icona + appena menzionata. Mentre se vuoi visualizzare le opzioni del client (tramite le quali potrai impostare il tema scuro, modificare il tuo nome profilo, lo sfondo delle chat, visualizzare i contatti bloccati e altro ancora) ti basta un clic sull’icona situata in alto.

Come scaricare WhatsApp su PC: Windows 7

WhatsApp desktop

Hai intenzione di scaricare WhatsApp Desktop su un computer basato sul sistema operativo Windows 7, o anche su Windows 8.x? Allora, in questo caso, ti informo che la procedura di installazione è la stessa che ti ho illustrato nel capitolo precedente.

Tuttavia, dal momento che sul tuo computer non è disponibile il Microsoft Store, dovrai procedere aprendo la pagina di download del sito ufficiale di WhatsApp e fare clic sul pulsante Scarica per Windows. Infine, dovrai aprire il file WhatsAppSetup.exe appena ottenuto e, se richiesto, autorizzare Windows a procedere con l’installazione. Tutto qui!

Come scaricare WhatsApp su PC: Mac

WhatsApp Mac App Store

Hai a disposizione un Mac e avresti bisogno di un aiuto per procedere al download e l’installazione di WhatsApp Desktop sul tuo computer? Ti accontento sùbito, anche in questo caso i passaggi sono davvero immediati. Ti mostro, innanzitutto, come procedere al download del client di WhatsApp dal Mac App Store, il negozio digitale di Apple dal quale puoi scaricare programmi e applicazioni verificati direttamente dal colosso di Cupertino. Collegati, dunque, al link che ti ho appena fornito, attendi l’apertura dello store, premi sul pulsante Ottieni/Installa e, se necessario, verifica la tua identità digitando la password del tuo ID Apple o usando il Touch ID.

Al termine del download, potrai avviare WhatsApp Desktop dal Launchpad. Ci è voluto un attimo, visto? Se lo preferisci, puoi comunque scaricare WhatsApp anche dal sito ufficiale del servizio: per farlo, premi sul pulsante Scarica per Mac OS X posto in basso. Procedi, dunque, aprendo il file files-WhatsApp.dmg appena ottenuto.

WhatsApp macOS

Dalla finestra che si apre, trascina l’icona di WhatsApp nella cartella Applicazioni di macOS e il gioco è fatto. A questo punto, puoi aprire il programma e quest’ultimo ti inviterà a scansionare il codice QR mostrato in finestra con l’app di WhatsApp per smartphone. Da qui in poi ti rimando nel capitolo in cui ti ho mostrato come utilizzare WhatsApp Desktop su Windows dato che il funzionamento della versione macOS del client è totalmente analogo a quello installabile sui PC basati sul sistema operativo di Microsoft.

WhatsApp Web

WhatsApp Web

Come ti ho già precedentemente, in alternativa allo scaricare WhatsApp Desktop, puoi servirti della popolare applicazione di messaggistica sul tuo computer tramite browser di navigazione grazie a WhatsApp Web. Per utilizzare questo strumento, collegati sùbito alla sua pagina principale. Dopodiché, avvia l’applicazione di WhatsApp sul tuo smartphone, richiama la voce relativa a WhatsApp Web/Desktop dalle impostazioni come ti ho mostrato qui e scansiona il codice QR.

Una volta effettuato l’accesso a WhatsApp dalla versione Web dell’app, potrai cominciare a servirti del servizio di messaggistica per chattare con tutti i tuoi contatti in maniera analoga a come fai solitamente dallo smartphone. Come avrai probabilmente notato, l’interfaccia e il funzionamento di WhatsApp Web è pressoché identica a quella di WhatsApp Desktop.

Nella barra laterale di sinistra trovi infatti la lista delle chat recenti e i pulsanti per avviare una nuova conversazione (il pulsante +) e accedere alle impostazioni del servizio (l’icona ), mentre cliccando sul nome di un contatto o sul titolo di una chat puoi continuare la discussione proprio come su smartphone inserendo, all’occorrenza, anche emoticon (l’icona della faccina in basso a sinistra) e immagini in allegato (l’icona della graffetta in alto a destra).

BlueStacks

BlueStacks WhatsApp

Hai già provato WhatsApp Desktop e WhatsApp Web ma l’interfaccia di utilizzo delle varianti per computer dell’app che sei abituato a utilizzare su smartphone Android ti risulta poco intuitiva? Allora, in questo caso, ti informo che c’è un modo per utilizzare l’app succitata direttamente sul tuo computer.

In che modo? Utilizzando BlueStacks. Si tratta di un comodo ed efficiente emulatore gratuito (disponibile anche in versione a pagamento priva di pubblicità) del sistema operativo Android disponibile per Windows e macOS che permette di installare i giochi e le app del “robottino verde” su una sorta di tablet virtuale che sarà sempre a tua disposizione su computer.

Ti informo, tuttavia, che se procederai all’utilizzo di WhatsApp su BlueStacks l’account che usi sull’app di messaggistica sarà trasferito sull’app dell’emulatore e per tornare a utilizzarlo sul tuo smartphone dovrai procedere nuovamente alla verifica del tuo numero di telefono tramite SMS. In più, dovrai anche effettuare nuovamente la configurazione del tuo account come se utilizzassi l’app per la prima volta.

BlueStacks installazione

Il primo passo per ottenere l’emulatore di cui ti parlo (se utilizzi Windows) è collegarti alla pagina di download ufficiale dello stesso e premere sul pulsante Scarica BlueStacks 5. Apri quindi il file BlueStacksInstaller_[numero versione].exe e rispondi alla richiesta di controllo utente di Windows.

Procedi premendo, quindi, sul pulsante Installa ora e attendi che il download e l’installazione dei file aggiuntivi siano completati. Se, invece, vuoi scaricare BlueStacks su un Mac, (al momento su quest’ultimo è disponibile solo la versione 4) collegati a questa pagina e premi sul pulsante Scarica BlueStacks 4 situato in alto a destra.

Al termine del download, apri il file BlueStacksInstaller_[numero versione].dmg e fai doppio clic sull’icona del programma mostrata al centro della finestra, per avviare l’installazione. Dopodiché, premi sul pulsante Apri e poi sul pulsante Installa ora. Successivamente, digita, se necessario, la password del tuo Mac.

Se ti viene richiesto di abilitare le funzioni per l’accessibilità, apri le Preferenze di sistema e fai clic sull’icona del lucchetto in basso per acconsentire all’operazione. Digita nuovamente la password del tuo computer e premi sul pulsante Sblocca.

Infine, fai clic sulla casella accanto alla voce BlueStacks per apporvi il segno di spunta e, infine, premi nuovamente sull’icona del lucchetto in basso. Ora che hai installato l’emulatore dovrebbe aprirsi automaticamente l’interfaccia di quest’ultimo (un riquadro grigio con l’icona del Play Store, ossia un triangolo colorato su sfondo bianco). Fai clic, quindi, proprio su quest’ultima ed effettua l’accesso inserendo le credenziali dell’account Google associato allo smartphone sul quale usi WhatsApp.

Dopodiché, digita whatsapp messenger nella barra di ricerca in alto e premi sul pulsante Installa nella pagina che si apre. A questo punto esci dal Play Store premendo ripetutamente il tasto Esc e clicca sull’icona di WhatsApp per avviare l’applicazione. Nella schermata che andrà ad aprirsi, clicca sul pulsante Accetta e continua, digita il tuo numero di cellulare e, infine, clicca sul pulsante Avanti due volte di fila.

A questo punto, dovresti ricevere un SMS con il codice di conferma per attivare l’applicazione. Provvedi dunque a inserire il codice ricevuto tramite messaggio sul tuo cellulare nell’apposita sezione della finestra di WhatsApp su PC dopodiché partirà in modo automatico la procedura di configurazione del profilo in WhatsApp al termine della quale potrai finalmente cominciare a chiacchierare con i tuoi amici.

Se hai effettuato un backup dei tuoi messaggi ti basterà premere sul pulsante Ripristina per ritrovare questi ultimi. Per tutti gli altri dettagli sul funzionamento di BlueStacks dai pure un’occhiata al mio tutorial su come scaricare BlueStacks.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.