Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come scaricare WhatsApp gratis

di

Ormai WhatsApp è talmente popolare che non ha più bisogno di presentazioni, è la app per l'invio di messaggi più famosa al mondo. Eppure ci sono ancora tantissime persone che, non avendo molta praticità con gli smartphone, mi scrivono chiedendomi lumi su come funziona questo servizio di proprietà di Meta (lo stesso gruppo di cui fanno parte anche Facebook e Instagram) e, soprattutto, sui suoi costi.

Beh, chiariamo subito un concetto fondamentale: per scaricare WhatsApp non bisogna sborsare nemmeno un centesimo! La app è disponibile su tutte le principali piattaforme software (Android, iOS, ma anche Windows e macOS) a costo zero e non c'è da pagare alcun abbonamento. Da gennaio 2016, infatti, il canone annuale di 0,89 euro che fino ad allora si pagava per rinnovare il proprio account non è più richiesto e si può utilizzare l'app gratis.

Adesso però concentriamoci sul lato più pratico della questione e vediamo insieme come scaricare WhatsApp gratis sui vari dispositivi: di seguito trovi tutte le indicazioni che ti serviranno per ottenerlo in un batter d'occhio. È davvero un gioco da ragazzi!

Indice

Come scaricare WhatsApp gratis su Android

Partiamo dagli smartphone Android, sia quelli che sono muniti dei servizi Google, sia quelli che ne sono sprovvisti.

Scaricare WhatsApp gratis dal Play Store

whatsapp

Partiamo dal metodo più semplice (sebbene gli altri non possano propriamente definirsi complicati), ovvero scaricare WhatsApp gratis in italiano direttamente dallo store del telefono. Qui puoi ottenere tutte le app che sono state approvate da Google e, come potrai facilmente vedere, sono davvero tante.

La prima cosa che potresti dover fare, è quella di accedere al tuo account Google o crearne uno per poter utilizzare lo store. In entrambi i casi è una procedura molto rapida, che non richiede più di un paio di passaggi e che puoi trovare spiegata nel mio tutorial per accedere a Google su Android.

Fatto questo, per scaricare WhatsApp gratis sugli smartphone del “robottino verde”, non bisogna far altro che avviare il Play Store pigiando sul simbolo ▶ colorato (la puoi trovare in home screen o nella lista delle app installate sul dispositivo), selezionare l'icona della lente d'ingrandimento in alto a destra e cercare WhatsApp Messenger (o premere direttamente su questo collegamento dallo smartphone).

Dopodiché bisogna selezionare l'icona di WhatsApp nei risultati della ricerca e premere i pulsanti Installa e Accetto. A questo punto l'app è sul tuo telefono, puoi aprirla e creare un account. Per altri dettagli su come usare WhatsApp, ti lascio al mio tutorial dedicato. Se, invece, hai bisogno di ulteriori dettagli su come installare WhatsApp su Android, leggi la mia guida dedicata.

Scaricare WhatsApp gratis senza Play Store

whatsapp apk

Non riesci a trovare l'icona del Play Store da nessuna parte? Allora stai quasi sicuramente utilizzando uno smartphone che, per questioni per così dire burocratiche, non fornisce l'accesso al Play Store. Un esempio? Gli smartphone HUAWEI più recenti che, a causa di un ban imposto dalle autorità USA, non possono includere i servizi Google.

Poco male. Esiste un modo per scaricare WhatsApp gratis senza account direttamente dal sito ufficiale dell'applicazione attivando l'utilizzo di applicazioni provenienti da origini sconosciute (cioè da fonti diverse dal Play Store) sul telefono. Basta andare nelle impostazioni di Android, selezionare la voce Password e sicurezza dal menu che si apre, scegliere la voce Sicurezza sistema, poi Fonti dell'installazione e attivare la levetta di fianco al browser che userai per scaricarla. Questa procedura può variare leggermente a seconda del produttore del tuo tablet.

Ad operazione completata, apri il suddetto browser, collegati al sito whatsapp.com/android e fai tap sul pulsante Scarica per scaricare il pacchetto d'installazione di WhatsApp sul tuo terminale.

Attendi dunque che il download giunga a termine e seleziona l'icona WhatsApp.apk dal centro notifiche di Android (quello che compare trascinando verso il basso la barra nera che si trova in cima allo schermo). Nella schermata che si apre, pigia sui pulsanti Installa e Apri e il gioco è fatto. Per maggiori dettagli ti lascio ai mie tutorial su come installare APK e come installare WhatsApp su HUAWEI, qualora ne avessi bisogno.

Come scaricare WhatsApp gratis per iPhone

whatsapp

Se utilizzi un iPhone puoi scaricare WhatsApp gratuitamente in cinque semplici step: avvia l'App Store pigiando sull'icona azzurra con la lettera “A” che si trova in home screen; seleziona la scheda Cerca in basso a destra; cerca WhatsApp Messenger nell'apposito box; seleziona l'icona della app nei risultati della ricerca e pigia sui pulsanti Ottieni e Installa.

Potrebbe esserti chiesto di confermare la tua identità tramite Face ID, Touch ID o password dell'ID Apple. Questo dipende da quali sistemi di verifica d'identità hai abilitato, quindi non posso essere più preciso di così.

Potrai così avviare l'app e usare WhatsApp come spiegato nella mia guida dedicata. Per maggiori informazioni su come scaricare WhatsApp su iPhone, invece, leggi il tutorial che ti ho appena linkato.

Come scaricare WhatsApp gratis su tablet

Vorresti avere WhatsApp anche sul tuo tablet Android o iPad? Allora continua a leggere per saperne di più.

Come scaricare WhatsApp gratis su tablet Android

whatsapp tablet

Puoi installare WhatsApp su tablet Android proprio come visto nel capitolo su smartphone, quindi tramite Play Store o store alternativi.

Attenzione però: WhatsApp funziona associato a un numero, con la possibilità di utilizzare tale profilo (dato appunto dal numero) attivamente su un solo device alla volta. Questo significa che, nel caso del tablet, potresti trovarti di fronte a due situazioni differenti: la prima dove il tuo tablet ha una sua SIM e, di conseguenza, un numero di telefono. In questo caso potrai usare quel numero per creare un profilo su WhatsApp.

Nel secondo caso invece, il tuo tablet non ha una SIM e un numero, quindi dovrai usarne un altro. Se accoppi quel numero con l'app di WhatsApp presente sul tablet, smetterà di funzionare dove lo stavi usando prima. In pratica, se stavi usando WhatsApp su un telefono e poi usi quel numero per il tablet, perderai l'accesso a WhatsApp e alle conversazioni sullo smartphone.

Per questa ragione, meglio sapere bene le dinamiche prima di procedere. In alternativa, potresti anche decidere di usare WhatsApp Web da browser. A tal proposito, devi sapere che ci sono anche delle app progettate per lo scopo: browser creati cioè con il solo intento di far usare WhatsApp Web su Android. Fai attenzione a cosa installi, però, perché si tratta di soluzioni non ufficiali e potresti mettere a rischio al tua privacy. Per maggiori dettagli ti lascio al mio tutorial su come scaricare WhatsApp su tablet.

Come scaricare WhatsApp gratis su iPad

Smartphone e tablet

Purtroppo l'app di WhatsApp non è ancora arrivata su iPad e potrebbe non arrivare mai, il che ti lascia con un numero limitato d'opzioni utilizzabili. La più semplice prevede di non scaricare affatto WhatsApp e utilizzare la WhatsApp Web, la quale è accessibile tramite qualsiasi browser.

In alternativa, anche sul tablet Apple sono disponibili delle app che fungono da browser per accedere a WhatsApp Web: ti ho spiegato tutto nel mio tutorial su come installare WhatsApp su iPad.

Come scaricare WhatsApp gratis su PC

whatsapp sito

Un'altra domanda che ricevo spesso è quella relativa all'installazione di WhatsApp sul computer, sia esso un PC Windows o un Mac. Cerchiamo di capire bene qual è la situazione per entrambi i dispositivi.

Su computer, fino a qualche tempo fa, non era presente una versione dedicata e si era costretti a utilizzare WhatsApp Web (che è comunque un'ottima soluzione, alla quale si accede con la semplice scansione di un codice QR e per cui si può creare un collegamento sul desktop). Oggigiorno le cose sono cambiate in quanto sono state create delle applicazioni sia per Windows che per macOS , cosa che ti permette di non passare per il browser e di averlo sempre con te.

Puoi scaricarle direttamente dal Microsoft Store di Windows 11 e Windows 10 o dal Mac App Store di macOS, pigiando sul pulsante per il download e attendendo l'installazione.

In alternativa puoi andare sulla pagina ufficiale di WhatsApp e premere sul pulsante Scarica per […], per scaricare un eseguibile da lanciare per poi installare WhatsApp su PC.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.