Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come associare un telefono Android a Google

di

Fra i vantaggi che si hanno nell'utilizzare uno smartphone Android dotati di servizi Google (la maggior parte di quelli presenti in commercio), c'è la possibilità di sincronizzare contatti, email, foto, video e altre informazioni su Internet, tramite lo spazio cloud offerto dal colosso di Mountain View (gratis per i primi 15 GB), e ritrovarli su tutti i propri device connessi allo stesso account.

Se anche tu hai appena acquistato un telefono equipaggiato con il sistema operativo di “Big G” e sei curioso di scoprire come associare un telefono Android a Google per usufruire delle funzioni appena citate, oltre che accedere a servizi come Gmail, YouTube, Meet ecc. sappi che sei capitato nel posto giusto al momento giusto. Come mai? Perché sto per proporti una rapida guida incentrata proprio su quest'argomento.

Al termine della lettura, sarai in grado di connettere il tuo account Google al tuo smartphone e sincronizzare tutti i dati di tuo interesse con il cloud del colosso di Mountain View; il tutto a costo zero e senza affrontare procedure di configurazione complicate. Ti assicuro che resterai sorpreso dalla facilità con cui riuscirai a fare tutto e dalla velocità con cui i tuoi dati verranno sincronizzati. A me non resta altro che augurarti una buona lettura!

Indice

Collegare un account Google ad Android

Impostazioni Samsung

Se hai già eseguito la configurazione iniziale di Android e non hai selezionato un account Google durante la stessa, oppure vuoi cambiare l'account associato attualmente al tuo device, procedi in questo modo.

Il primo passo che devi compiere per scoprire come associare un telefono Android a Google è recarti nel menu delle Impostazioni del tuo smartphone (l'icona dell'ingranaggio che puoi trovare nel menu dell'area di notifica, nella home screen o nel menu delle app) e selezionare la voce Account da quest'ultimo.

Nella schermata che compare, troverai elencati tutti gli account collegati al telefono (Facebook, WhatsApp ecc.). Per aggiungere quello di Google, premi sul pulsante Aggiungi account che si trova in basso e seleziona la voce Google.

A questo punto, digita l'indirizzo Gmail associato al tuo profilo Google nel campo Indirizzo email o numero di telefono e premi sul pulsante Avanti. Dopodiché inserisci la password di accesso all'account e premi ancora una volta su Avanti (se non ricordi la ricordi, fai tap sulla voce l'opzione Altri modi per accedere e segui le indicazioni del mio tutorial su come recuperare account Google).

Adesso premi sul pulsante Sì, accetto e poi sul pulsante Accetto: attendi qualche secondo affinché le informazioni vengano verificate e il gioco è fatto. Ci è voluto un attimo, concordi? Seguendo questa stessa procedura potrai poi aggiungere al medesimo smartphone tutti i profili Google che desideri.

Come dici? Non possiedi ancora un account Google? Nessun problema: puoi crearlo direttamente nel menu delle Impostazioni di Android seguendo le indicazioni che ti ho fornito nella mia guida dedicata.

Vuoi sapere come aggiungere il tuo account “Big G” su uno smartphone Samsung? Ti accontento sùbito: apri le Impostazioni di Android come mostrato sopra e poi premi sulla voce Account e backup. Fai quindi tap sulla dicitura Gestisci account, seleziona la voce Aggiungi account che trovi in basso, premi sull'opzione Google e ripeti i passaggi elencati precedentemente.

E nel caso degli smartphone Xiaomi? La procedura non differisce molto da quelle già viste: accedi al menu delle Impostazioni, vai su Account e sincronizzazione > Aggiungi account > Google e segui poi le stesse indicazioni che ti ho fornito precedentemente.

Sincronizzare i dati di Android con Google

Smartphone Android

Come sottolineato nelle fasi iniziali del tutorial, uno dei principali vantaggi di associare un telefono Android a Google consiste nella possibilità di salvare online e sincronizzare i propri dati su più dispositivi. La sincronizzazione dei dati dovrebbe essere attiva di default ma, per sicurezza, ti consiglio di recarti nelle Impostazioni di Android (l'icona dell'ingranaggio) e di verificare che l'opzione in oggetto sia effettivamente abilitata.

Nel menu delle Impostazioni del tuo smartphone, seleziona quindi la voce Account e fai tap sul logo di Google. A questo punto, seleziona l'indirizzo Gmail che hai impostato poc'anzi sul dispositivo e, se necessario, sposta su ON le levette relative a tutte le funzioni di sincronizzazione che ti interessano: calendario, contatti, Gmail e così via.

Se quello che utilizzi è uno smartphone Samsung, per ripetere i passaggi appena visti, apri le Impostazioni e vai su Account e backup > Gestisci account > [nome account Google] > Sincronizza account e ripeti i passaggi appena visti (per effettuare sùbito una sincronizzazione, recati nel menu ⁝ > Sincronizza adesso).

Impostazioni Samsung

Nel caso dei dispositivi Xiaomi, per fare quando appena visto, apri le Impostazioni di Android, da qui vai su Account e sincronizzazione > Google > [nome account Google] e premi quindi su tutte le voci relative agli elementi che ti interessa sincronizzare.

Se poi vuoi che la sincronizzazione sia attiva di default, torna al menu della voce Account e sincronizzazione delle Impostazioni e sposta su ON la levetta dell'interruttore relativa all'opzione Sincronizza dati automaticamente premendo su di essa; attiva anche l'interruttore della voce Solo Wi-Fi se vuoi che l'operazione sia effettuata solo quando il tuo dispositivo è collegato alla rete Wi-Fi, in modo da non utilizzare la rete dati (ti consiglio di selezionare questa opzione dato che la sincronizzazione avviene automaticamente per tutti gli account memorizzati sullo smartphone e ciò potrebbe quindi consumare molto traffico dati).

Per quanto concerne la Galleria del tuo smartphone, puoi attivare il backup automatico di foto e video sul cloud scaricando l'applicazione per la gestione di tali elementi sviluppata dal colosso di Mountain View: Google Foto. Su quest'ultima è possibile archiviare file gratuitamente per un massimo di 15 GB (tale soglia è aumentabile sottoscrivendo un abbonamento al servizio Google One, a partire da 1,99 euro al mese).

Per procedere, avvia quindi Google Foto (ha l'icona di una girandola colorata), effettua l'accesso al tuo account Google (se necessario), premi sull'icona del tuo profilo Google che è collocata in alto a destra e seleziona la voce Attiva il backup dal menu. A questo punto, premi nuovamente sulla voce Attiva il backup.

Google Foto

Tutto qui! La copia dei tuoi file sarà immediatamente avviata e le tue foto e i video, da questo momento in poi, saranno archiviati automaticamente sui server di Google. Se desideri che i file siano memorizzati con una qualità inferiore rispetto a quella originale (per risparmiare spazio sul cloud), premi nuovamente sull'icona del tuo profilo e vai su Impostazioni di Foto > Dimensioni caricamento > Risparmio spazio di archiviazione. Per maggiori informazioni su come funziona Google Foto, leggi il tutorial che ho dedicato a questo servizio.

Gestire gli account Google su Android

Impostazioni Samsung

Come sottolineato in precedenza, è possibile associare un telefono Android a più account Google in contemporanea. In questo caso, per scegliere con quale account utilizzare un'applicazione (mi riferisco in particolar modo alle applicazioni di Google, come ad esempio Gmail, Drive e Google Foto), devi premere sull'icona del tuo account che si trova in alto a destra, fare tap sulla freccia rivolta verso il basso posta accanto all'indirizzo del tuo profilo e scegliere l'account da utilizzare dall'elenco proposto.

Inoltre, su alcune app di Google la lista degli account utilizzabili è richiamabile premendo direttamente sull'icona del profilo Google presente nella schermata iniziale delle stesse.

In caso di ripensamenti, puoi cancellare un account Google impostato su Android tornando nel menu Impostazioni > Account > Google del tuo smartphone, selezionando l'account da cancellare e facendo tap prima sul pulsante ⋮ e poi sulla voce relativa alla cancellazione dell'account.

Per compiere questi stessi passaggi su uno smartphone Samsung, apri le Impostazioni di Android e vai su Account e backup > Gestisci account > [nome account Google] > Rimuovi account. Sugli smartphone Xiaomi, invece, ripeti questi passaggi nel menu delle Impostazioni andando su Account e sincronizzazione > Google > [nome account Google] > Altro > Rimuovi account.

Attivare i servizi di Google su Android

GSpace Android

Sul tuo smartphone non sono presenti né il Play Store né le app del colosso di Mountain View e, di conseguenza, non sai come associare il dispositivo a Google? Probabilmente hai acquistato un terminale che, per questioni di licenze, non dispone dei servizi di “Big G”, ma non temere: c'è una soluzione anche a questo.

Seguendo le indicazioni presenti nei miei tutorial su come installare il Play Store su Huawei (gli smartphone Huawei più recenti hanno un loro store alternativo a quello di Google), come installare Google Play e su come installare i servizi Google, potrai rimediare alla cosa.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.