Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come trasferire rubrica Android

di

Stai per cambiare smartphone e vorresti una mano a trasferire la rubrica di Android sul tuo nuovo telefono? Per motivi di lavoro ti ritrovi a usare sia un iPhone che uno smartphone Android e vorresti sincronizzare i contatti presenti sui due dispositivi? Sono lieto di comunicarti che sei capitato nel posto giusto al momento giusto!

Con la guida di oggi, vedremo infatti come trasferire rubrica Android su altri smartphone, tablet o su PC nella maniera più rapida e semplice possibile. Potrai effettuare quest’operazione sia in modo automatico, tramite sincronizzazione dell’account Google, sia in modo manuale, tramite l’esportazione della rubrica in un file.

Se non vedi l’ora di cominciare la lettura di questa mia guida, direi di non perderci ulteriormente in chiacchiere. Scegli su quale piattaforma operare, individua la procedura più adatta alle tue esigenze e mettila in pratica seguendo le indicazioni che trovi di seguito. In men che non si dica, avrai i tuoi contatti su tutti i dispositivi sui quali ti servono. Buona lettura!

Indice

Come trasferire rubrica Android su Google

Sincronizzare rubrica Android su Google

Il modo più semplice per trasferire la rubrica di Android da un dispositivo all’altro, sia esso uno smartphone, un tablet o un PC, è sincronizzarla con Gmail. In questo modo tutti i contatti vengono salvati su Internet e tutte le modifiche applicate a questi ultimi vengono sincronizzate automaticamente su tutti i dispositivi.

La sincronizzazione dei contatti con Gmail dovrebbe essere già attiva di default sul tuo smartphone. In ogni caso, per verificare che sia tutto in ordine, apri il menu delle Impostazioni di Android (l’icona dell’ingranaggio in home screen o nel drawer), seleziona la voce Utenti e Account da quest’ultimo e pigia sulla dicitura Google.

Nella schermata che si apre, seleziona il tuo indirizzo Gmail e assicurati che la levetta relativa alla sincronizzazione dei Contatti sia attiva. In caso contrario, impostala su ON, spostandola verso destra, e attendi qualche secondo affinché la sincronizzazione della rubrica con Gmail venga portata a termine.

Non hai ancora associato un account Google al tuo smartphone? Nessun problema, seleziona la voce Utenti e Account nel menu Impostazioni di Android, pigia sul pulsante Aggiungi account e avvia la configurazione di un nuovo account Google, selezionando l’apposita voce dalla schermata che visualizzi.

Adesso, non devi fare altro che decidere di creare un nuovo account Google, nel caso in cui non ne fossi munito, oppure effettuare l’accesso con quello che già possiedi. A tal proposito, posso consigliarti alcune guide che ho scritto su questi argomenti, come quella su come creare un account Google e quella su come associare un telefono Android a Google.

Dopo aver eseguito queste operazioni, l’ultimo passo che ti resta da fare è quello di attivare la sincronizzazione dell’account Google. Generalmente, come ti ho già detto, viene abilitata di default, ma puoi seguire le indicazioni che ti ho fornito all’inizio di questo capitolo per verificare che sia attiva.

Come trasferire rubrica Android su altro telefono

Se hai intenzione di trasferire la rubrica presente sul tuo smartphone Android su un altro dispositivo mobile con lo stesso sistema operativo o addirittura su un iPhone, le procedure che devi seguire sono quelle che ti descriverò nei prossimi capitoli.

Come trasferire rubrica tra Android

Esportazione VCF da Android

Nel caso in cui tu voglia trasferire la rubrica su un nuovo smartphone Android, hai due soluzioni che puoi mettere in pratica: utilizzare la sincronizzazione dell’account Google oppure effettuare il trasferimento manualmente tramite file vCard. Quest’ultimo è un file di testo che contiene tutti i nominativi, i numeri di telefono e gli indirizzi dei contatti in rubrica e permette di importarli su qualsiasi device o sistema operativo.

Per effettuare la sincronizzazione con l’account Google, ti ho già spiegato dettagliatamente come effettuare quest’operazione nel capitolo precedente. Dunque, devi soltanto verificare che la sincronizzazione dei contatti sia abilitata sull’account Google e, successivamente, associare lo stesso account Gmail sul nuovo smartphone: trovi tutti i dettagli in questa mia guida.

Se vuoi, invece, effettuare la procedura di trasferimento in modo manuale, magari perché vi è associato già un altro account Google, puoi provare con l’esportazione della rubrica in un file .VCF (vCard). In questo caso, apri l’app Contatti e pigia sull’icona . Nel riquadro che visualizzi, seleziona le voci Importa/Esporta > Esporta in archivio.

Se vuoi trasferire la rubrica Android su scheda SD, scegli invece l’apposita voce che riporta questa dicitura. In entrambi i casi, ti verrà mostrato un avviso a schermo che ti indica che il file .VCF si troverà all’interno della memoria del telefono o della scheda SD.

Nota: se utilizzi uno smartphone Samsung, la procedura da seguire potrebbe essere leggermente diversa. Dopo essere entrato nell’applicazione Contatti devi selezionare la scheda Contatti, pigiare sul pulsante […] e selezionare la voce Impostazioni dal menu che si apre. Dopodiché devi spostarti su Contatti e scegliere l’opzione Importa/Esporta dal menu che si apre.

A questo punto, puoi recuperare il file .VCF collegando lo smartphone Android al PC oppure espellendo la scheda SD e inserendola all’interno del nuovo smartphone. In alternativa, puoi utilizzare un’app di gestione dei file (come Files di Google) per raggiungere la posizione del file e trasferirlo sul nuovo telefono, come ti ho indicato in questa mia guida.

Dopo che avrai posizionato il file .VCF sul nuovo smartphone, devi importarlo nella rubrica. Per effettuare quest’operazione, avvia l’app Contatti, pigia sull’icona e seleziona le voci Importa/Esporta > Importa da archivio. Scegli l’opzione Telefono (o quella relativa alla memoria esterna) e attendi che il file venga visualizzato sul riquadro in basso.

Bene: ci siamo quasi. Tutto ciò che devi fare è selezionare il file .VCF per avviare il processo d’importazione dei contatti, i quali verranno automaticamente sincronizzati sull’account Google, nel caso in cui tu abbia attivato tale funzionalità.

Per maggiori informazioni sulla procedura di importazione dei contatti, leggi la mia guida su come aprire file VCF, in cui ti ho spiegato come usare i file VCF sui più famosi sistemi operativi. È molto più semplice di quello che immagini.

Come trasferire rubrica Android su iPhone

Sincronizzare account Google su iPhone

Per trasferire la rubrica Android su iPhone (o iPad), puoi anche in questo caso procedere effettuando sia la sincronizzazione con l’account Google che usando un file vCard.

Per sincronizzare i contatti di Android su Gmail ed esportarli sotto forma di file vCard, puoi procedere come ti ho descritto nel capitolo precedente del tutorial. Fatto ciò, se hai deciso di procedere con la sincronizzazione online dei contatti, avvia l’app Impostazioni di iOS (o iPadOS) e premi sulle voci Password e account > Aggiungi account. Premi, dunque, sulla dicitura Google, effettua l’accesso con lo stesso account dove hai sincronizzato la rubrica su Android e assicurati che la levetta relativa ai Contatti sia spostata su ON.

Se hai già configurato un account Google sul tuo iPhone e vuoi verificare se la sincronizzazione dei contatti è attiva, nella sezione Password e account dell’app Impostazioni dell’iPhone, fai tap sull’account Google appena importato e assicurati che sia abilitata la voce Contatti. Se ciò non fosse, sposta su ON la levetta a fianco tale dicitura.

Per rendere la rubrica di Gmail predefinita sul tuo iPhone, in modo che i nuovi contatti vengano salvati su di essa e sincronizzati anche sul tuo device Android, recati nel menu Impostazioni > Contatti e imposta l’account di default su Gmail. Per saperne di più sull’intera procedura, puoi consultare la mia guida su come sincronizzare contatti iPhone con Gmail.

Se, invece, sei in possesso del file .VCF in quanto hai effettuato l’esportazione della rubrica su file, tutto ciò che devi fare è inviare quest’ultimo al tuo iPhone tramite email. Così facendo, non appena riceverai l’email, non dovrai fare altro che pigiare sull’allegato (per l’appunto il file .VCF) ed eseguire la procedura guidata d’importazione dei contatti tramite l’app Contatti. Te ne ho parlato nel dettaglio nella mia guida su come importare VCF su iPhone.

Come trasferire rubrica Android su PC

Vuoi trasferire la rubrica Android su PC? In questo caso, sappi che la procedura può essere effettuata in pochi sia su Windows che su macOS. Come? Troverai tutte le informazioni che ti servono nei prossimi capitoli.

Come trasferire rubrica da Android a Windows

Sincronizzare rubrica Android su Windows 10

Sui PC muniti di sistema operativo Windows 10, importare i contatti Google è un’operazione che richiede soltanto qualche minuto di tempo.

Devi sapere che puoi aggiungere un account Google, sui cui hai precedentemente sincronizzato la rubrica su Gmail, attraverso l’apposita sezione del pannello delle Impostazioni di Windows 10. Premi, quindi, il menu Start (l’icona della bandierina collocata nell’angolo in basso a sinistra dello schermo) e fai clic sull’icona dell’ingranaggio presente nel menu che si apre.

A questo punto, premi sulle voci Account > Posta elettronica e account e fai clic sul tasto Aggiungi un account. Nella schermata che ti viene mostrata, seleziona la dicitura Google e segui la procedura guidata per effettuare l’accesso con il tuo account Google.

Dopo aver eseguito quest’operazione, automaticamente i contatti verranno sincronizzati sul PC. Se vuoi assicurarti che tale funzionalità sia abilitata, nella sezione Posta elettronica e account, fai clic sull’account Google appena collegato e premi sul tasto Gestisci.

Nella schermata che visualizzi, premi sulla dicitura Cambia le impostazioni di sincronizzazione della cassetta postale e assicurati che sia impostata su ON la levetta sotto la voce Contatti. Fai clic, infine, sul tasto Fatto, per salvare le modifiche.

Avviando l’applicazione Contatti, che trovi nel menu Start di Windows, potrai trovare tutti i contatti che si trovano anche sul tuo smartphone Android.

Per trasferire i contatti su un software del tuo PC, come un client di posta elettronica (ad esempio Outlook o Thunderbird), devi configurare il tuo account Google su di esso. È facilissimo, ad ogni modo ti ho spiegato dettagliatamente come fare nei miei tutorial su come leggere posta Gmail, come configurare Outlook con Gmail e come sincronizzare contatti Gmail.

Se, invece, preferisci agire “manualmente” tramite file VCF, segui le indicazioni che ti ho dato nel mio tutorial su come aprire file VCF.

Come trasferire rubrica da Android a Mac

Sincronizzare rubrica Android su Mac

Anche su Mac puoi importare la rubrica presente su uno smartphone Android. Come? Te lo spiego immediatamente. Dopo aver effettuato la sincronizzazione della rubrica di Android con l’account Google, come ti ho spiegato nel capitolo precedente della guida, collega quest’ultimo a macOS.

Per fare ciò, fai clic sul logo di Apple situato sulla barra dei menu, in alto a sinistra. Dopodiché, nella schermata che visualizzi, seleziona la voce Preferenze di Sistema e, nel pannello che si apre, fai clic sulle voci Account Internet > Google.

A questo punto, segui la procedura guidata per eseguire l’accesso con le credenziali del tuo account Google. Tra le opzioni che ti vengono richieste per la sincronizzazione, assicurati che sia attiva la spunta sulla voce Contatti. Premi, quindi, il tasto Fine e il gioco è fatto! Troverai i contatti all’interno dell’applicazioni Contatti e Mail di macOS.

Anche in questo caso, se preferisci agire “manualmente” tramite file VCF, segui le indicazioni che ti ho dato nel mio tutorial su come aprire file VCF.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.