Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
eBay Black Week
Migliaia di prodotti in promozione su eBay. Scopri le offerte migliori

Come trasferire contatti da iPhone a Android

di

Hai sostituito il tuo vecchio iPhone con un terminale Android e stai cercando un modo per trasferire i contatti della rubrica sul tuo nuovo telefono? Nessun problema, ti darò tutte le informazioni che ti servono per capire come trasferire contatti da iPhone a Android, utilizzando dei metodi facili da mettere in pratica.

Ci sono diverse strade che puoi percorrere, ma sappi che tutte queste non richiederanno che tu possieda qualche competenza specifica. Infatti, nei prossimi capitoli, troverai diverse soluzioni che ti consentiranno di trasferire tutta la tua rubrica, tramite le funzionalità dei due sistemi operativi o impiegando apposite app, oppure di inviare singoli contatti, sfruttando gli strumenti che hai già a disposizione sul tuo smartphone. Ti assicuro che ci vuole di più a parlarne che a fare tutto!

Allora? Si può sapere che ci fai ancora lì impalato? Qui sotto trovi spiegati i passaggi da compiere: analizzali con attenzione e metti in pratica il procedimento che ti sembra più comodo o quello che si adatta maggiormente alle tue esigenze di gestione dei contatti. Spero proprio che questo tutorial possa esserti utile per risolvere i tuoi problemi di trasferimento della rubrica! A me non resta che augurarti una buona lettura e, sopratutto, un buon lavoro!

Indice

Come trasferire contatti da iPhone a Android gratis

Se vuoi trasferire tutta la tua rubrica dall’iPhone a uno smartphone Android oppure vuoi semplicemente condividere uno o più contatti, nei prossimi capitoli ti indicherò diverse soluzioni che puoi facilmente mettere in pratica.

Come trasferire contatti da iPhone a Android con Gmail

Logo Gmail

Il metodo più semplice per trasferire contatti da iPhone a Android è impostare un account Gmail su iOS, sincronizzare la rubrica del “melafonino” con quest’ultimo e configurare il medesimo account sul telefono Android (che così scaricherà automaticamente i contatti sincronizzati in precedenza da iPhone).

Per procedere con quest’operazione, occorre però trasferire “manualmente” i contatti pre-esistenti sull’iPhone in Gmail. La sincronizzazione automatica dei contatti da iOS alla rubrica di Gmail, infatti, non tiene conto dei nominativi già presenti sul “melafonino”: verranno aggiunti solo i contatti memorizzati dopo l’attivazione della sincronizzazione automatica con Google. Per rimediare al problema, occorre esportare un file con i contatti su iPhone e importarlo nel pannello Web Contatti di Google: trovi le procedure dettagliate da compiere nei capitoli della guida dedicati a iCloud e all’esportazione via file VCF. In questo capitolo, invece, ti indicherò come fare in modo che tutti i nuovi contatti che registrerai nell’app Contatti di iOS vengano automaticamente sincronizzati su Gmail, in modo da trovarli sullo smartphone Android su cui è collegato lo stesso account Google.

Per fare ciò, la prima cosa che devi fare è avviare l’app Impostazioni, la cui icona (a forma di ingranaggio) è situata in home screen. Successivamente, seleziona le voci Password e account > Aggiungi account > Google (su iOS 14 e successivi bisogna andare su Impostazioni > Mail oppure Impostazioni > Contatti) nel menu che ti viene proposto, immetti i dati per l’accesso al tuo account Gmail e attiva la levetta relativa alla sincronizzazione dei Contatti. In alternativa, una volta aggiunto l’account, puoi andare nel menu Impostazioni > Password e account (su iOS 14 e successivi bisogna andare su Impostazioni > Mail oppure Impostazioni > Contatti) di iOS, individuare il tuo indirizzo Gmail e assicurarti che, tra le opzioni che ti vengono mostrate, sia abilitata quella denominata Contatti.

Sincronizzare Gmail su iOS

Adesso, torna alla schermata iniziale dell’app Impostazioni e raggiungi le voci Contatti > Account di default. Ciò che devi fare adesso è semplicemente selezionare l’account Gmail che hai aggiunto, in modo che tutti i numeri che inserirai nella tua rubrica sull’iPhone vengano sincronizzati direttamente sull’account Google.

Infine, per assicurarti che i nuovi contatti dell’iPhone vengano visualizzati anche su Android, devi semplicemente associare allo smartphone Android l’account Gmail su cui hai impostato la sincronizzazione da iOS.

Per fare ciò, avvia l’app Impostazioni di Android e seleziona le voci Utenti e account > Aggiungi account > Google. Nella schermata che ti viene mostrata, immetti i dati per l’accesso all’account Gmail e il gioco è fatto. Se hai seguito alla lettera le indicazioni che ti ho fornito, tutti i nuovi contatti dell’iPhone che hai aggiunto dopo l’associazione dell’account Google saranno disponibili anche su Android.

Se ciò non dovesse però accadere, vai nel menu Impostazioni > Utenti e account > Google su Android e fai tap sull’indirizzo Gmail appena associato allo smartphone. Assicurati, quindi, che sia impostata su ON la levetta a fianco la dicitura Contatti.

Come trasferire contatti da iPhone a Android con iCloud

Esportazione vCard da iCloud

Un altro metodo che puoi impiegare per trasferire facilmente l’intera rubrica dell’iPhone su Android è quello che consiste nell’utilizzare la funzionalità d’esportazione di iCloud in formato vCard. Attenzione però, questo metodo, a differenza di quello illustrato in precedenza, non prevede la sincronizzazione delle due rubriche: le modifiche apportate ai contatti su iCloud e su Gmail rimarranno solo sui rispettivi servizi. Chiaro? Bene, allora passiamo all’azione.

Quello che devi fare è, innanzitutto, assicurarti che sia abilitata la sincronizzazione della rubrica dell’iPhone con iCloud. Per fare ciò, avvia l’app Impostazioni di iOS e fai tap sul tuo nome. Adesso, seleziona la voce iCloud e verifica che sia impostata su ON la levetta a fianco della dicitura Contatti.

Arrivato a questo punto, tramite il tuo computer, apri il browser di navigazione Web e digita l’indirizzo icloud.com, per visualizzare il pannello Web dei servizi di iCloud. A questo punto, immetti i dati di accesso del tuo ID Apple e premi sull’icona Contatti.

Nella pagina che ti viene proposta, puoi visualizzare tutti i contatti che hai memorizzato nella rubrica dell’iPhone: per esportarli, premi sull’icona dell’ingranaggio, situata in basso a sinistra e scegli, nel riquadro che visualizzi, la voce Esportazione vCard.

Così facendo, verrà generato un file VCF che verrà scaricato automaticamente sul tuo PC. All’interno di quest’ultimo, saranno presenti tutti i nominativi della rubrica dell’iPhone, pronti per essere importarti su Gmail.

Importazioni contatti su Gmail in VCF

Per operare in tal senso, sempre tramite il tuo browser Web, apri la sezione Contatti di Gmail, raggiungibile a questo link, ed effettua l’accesso con il tuo account Google (lo stesso che hai associato allo smartphone Android).

Nella schermata che ti viene mostrata, tramite la barra laterale, seleziona la voce Importa e, nel riquadro a schermo, premi il tasto Seleziona file. Tutto ciò che devi fare, ora, è individuare il file VCF precedentemente scaricato da iCloud e premere sul tasto Importa, per avviare la procedura d’importazione di tutti i contatti.

Da questo momento in poi, sulla rubrica del tuo smartphone Android saranno disponibili i contatti dell’iPhone. Nel caso ciò non dovesse accadere, probabilmente è perché la sincronizzazione non è abilitata oppure non è ancora avvenuta.

In questi casi, tramite l’app Impostazioni di Android, seleziona le voci Utenti e account > Google > [tuo indirizzo Gmail]. Innanzitutto, assicurati che sia impostata su ON la levetta a fianco della dicitura Contatti; inoltre, puoi forzare la sincronizzazione, premendo sul tasto Sincronizza ora.

Come trasferire contatti da iPhone a Android con file VCF

Come salvare rubrica iPhone

Se non vuoi procedere tramite iCloud, puoi provare a eseguire una procedura simile a quella che ti ho indicato nel capitolo precedente, generando però manualmente il file VCF direttamente sul tuo iPhone. Anche in questo caso, come facilmente intuibile, la rubrica dell’iPhone e quella di Android non saranno sincronizzate, a meno che tu non provveda a impostare tutto tramite Gmail, come spiegato nel capitolo iniziale del tutorial.

Il primo passo che devi compiere è installare un’app che ti consenta di esportare i contatti su iPhone: personalmente ti consiglio My Contacts Backup, che permette di esportare facilmente i contatti di iOS in formato VCF o CSV. È gratuita fino a 500 contatti da esportare, altrimenti bisogna acquistare la sua versione Pro, che costa 2,29 euro.

Dopo aver installato My Contacts Backup, avviala tramite la sua icona in home screen e concedile il permesso di accedere alla rubrica di iOS. Adesso, fai tap sull’icona dell’ingranaggio che si trova in basso a destra e scegli se salvare i contatti come file vCard (VCF) o CSV e premi sul pulsante Fine. Io ti consiglio la prima opzione.

Fatto ciò, premi sul pulsante Backup e attendi che venga effettuato il backup della rubrica di iOS. Se compare un messaggio relativo al fatto che le dimensioni del backup sono troppo grandi, accetta la richiesta di rimuovere le foto. Al termine della barra di progressione, il processo di creazione del backup sarà concluso.

Al termine del backup, nell’app My Contacts Backup ti verrà mostrato il pulsante E-mail per spedire via email il file VCF contenente tutti i contatti della rubrica di iOS: quando premerai questo tasto, si avvierà automaticamente l’app Mail di iOS, con il file VCF allegato a un messaggio predefinito. Tutto ciò che devi fare, a questo punto, è inserire l’indirizzo Gmail sul quale inoltrare il backup della rubrica, digitandolo nel campo A. Ti consiglio di inserire un indirizzo Gmail così tu possa accedervi sia direttamente dal tuo smartphone Android che dal browser del tuo PC, qualora volessi trasferire contatti da iPhone a Android da PC.

In seguito, avvia il client di posta elettronica che usi sul tuo smartphone Android, apri l’email che ti sei inviato precedentemente e scarica il file VCF in allegato. A questo punto, apri l’app Contatti di Android, premi sull’icona e scegli le voci Importa/esporta > Importa da archivio. A questo punto, dopo l’analisi della memoria, fai tap sul file VCF che ti viene mostrato, in modo da avviare il processo d’importazione dei contatti dell’iPhone su Android.

In alternativa, per procedere da PC, puoi sfruttare il pannello Web dei Contatti di Gmail, come spiegato prima, oppure puoi collegare il tuo smartphone Android al PC e copiare sulla memoria di quest’ultimo il file dei contatti che hai ottenuto in precedenza.

Come trasferire contatti da iPhone a Android con app

Condividere contatti da iPhone

Vuoi trasferire soltanto uno o soltanto alcuni contatti da iPhone a Android? In questo caso, ciò che ti consiglio di fare è di utilizzare delle app che ti garantiscono di effettuare quest’operazione.

Ad esempio, le app di messaggistica istantanea consentono di inviare a un utente un contatto della rubrica come allegato alla conversazione. Vuoi sapere come fare? Nei prossimi paragrafi ti spiegherò come agire tramite le più famose app di messaggistica.

  • WhatsApp (Android/iOS): apri l’app di WhatsApp sul tuo iPhone e avvia una conversazione con l’utente al quale vuoi inviare un contatto. Fatto ciò, premi sul tasto + e seleziona la voce Contatto nel riquadro a schermo. Nell’elenco dei contatti, pigia su uno o più contatti da condividere, premi sul tasto Fatto e poi su Invia, in alto, per inviarli.
  • Telegram (Android/iOS): apri l’app di Telegram e apri la conversazione con l’utente al quale vuoi condividere un contatto della rubrica. Fai quindi tap sull’icona della graffetta e seleziona la voce Contatto. Individua il nominativo del contatto e pigia su di esso, per inviarlo immediatamente tramite chat.

In alternativa, puoi utilizzare diverse altre app per inviare un contatto della rubrica. Quello che però devi fare prima è utilizzare la funzionalità di condivisione dall’app Contatti di iOS. Avvia quest’ultima e seleziona il contatto da condividere. Dopodiché seleziona la voce Condividi contatto, situata in fondo alla schermata, e scegli una delle app che ti vengono proposte.

Ad esempio, puoi inviare un contatto tramite email oppure utilizzando il servizio SendAnywhere, di cui ti ho parlato nel dettaglio in questa mia guida dedicata all’argomento.

Come trasferire contatti da iPhone a Android con Bluetooth

Stai cercando un modo per trasferire i contatti da iPhone a Android con Bluetooth? In questo caso, devo avvisarti che questa procedura non potrai eseguirla, in quanto i dispositivi mobili Apple possono comunicare tramite Bluetooth soltanto tra loro.

Per tale ragione, se stai cercando di associare un iPhone a uno smartphone Android usando l’interfaccia Bluetooth, tutti i tuoi tentativi risulteranno vani, senza riuscire in alcun modo a trasferire la tua rubrica tramite questa interfaccia di comunicazione.

Il mio consiglio è di seguire una delle procedure che ti ho indicato nei precedenti capitoli, che puoi mettere in pratica in pochi minuti, ottenendo un risultato assicurato nel riuscire a migrare facilmente i tuoi contatti dall’iPhone allo smartphone Android!

 

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.