Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come trasferire rubrica da Samsung a iPhone

di

Hai sostituito il tuo vecchio smartphone Samsung con un iPhone ma non sai come recuperare tutti i contatti che avevi in rubrica? Per motivi di lavoro devi utilizzare sia un telefono Samsung che un iPhone, vorresti sincronizzare i contatti di entrambi i dispositivi ma non sai come riuscirci? Se vuoi posso darti una mano io.

Devi sapere che esistono almeno due modi per trasferire rubrica da Samsung a iPhone: il primo consiste nell’avvalersi di Internet e della sincronizzazione automatica dei contatti mediante un account comune a entrambi i dispositivi; il secondo, invece, prevede la creazione di un file contenente la rubrica tramite il dispositivo Samsung, che va importato in un secondo momento direttamente su iPhone (o su iCloud).

Come dici? Ti sembra tutto fin troppo complesso per le tue limitate esperienze informatiche? Te lo assicuro, l’apparenza inganna: i passaggi da mettere in pratica sono estremamente semplici e alla portata di tutti, anche di chi, come te, non si reputa esattamente all’altezza della situazione. Continua a leggere e te ne renderai conto.

Indice

Come trasferire rubrica da Samsung a iPhone: sincronizzazione Google

Come trasferire rubrica da Samsung a iPhone: sincronizzazione Google

Il sistema più semplice e immediato per trasferire rubrica da Samsung a iPhone consiste nello sfruttare la sincronizzazione dei contatti tramite un servizio cloud compatibile con entrambi i device, quale potrebbe essere Gmail.

Uno dei vantaggi principali di questo approccio, estremamente semplice da mettere in pratica, consiste di poter tenere sincronizzata la rubrica su entrambi i dispositivi coinvolti, a patto che essi siano collegati a Internet e configurati in modo opportuno.

Fatta questa doverosa precisazione, vediamo come procedere: per prima cosa, sblocca lo smartphone o il tablet Samsung e fai tap sul simbolo dell’ingranaggio situato sulla schermata Home oppure nel drawer del dispositivo, in modo da accedere alle Impostazioni di Android.

Ora, premi sulle voci Account e backup e Gestisci account, fai tap sul nome o sull’email dell’account Google configurato nel dispositivo e poi sulla voce Sincronizza account, residente nella schermata successiva. Adesso, assicurati che la levetta posta accanto alla voce Rubrica sia impostata su ON (altrimenti fallo tu) e, per sincronizzare subito i dati, premi sul pulsante (⋮) posto in alto a destra e tocca la voce Sincronizza ora dal menu che compare.

Se sul dispositivo Samsung non fosse ancora configurato un profilo Gmail, fai così: recati nel menu Impostazioni > Account e backup > Gestisci account del sistema operativo, fai tap sulla voce Aggiungi account situata in fondo alla schermata che ti viene proposta e tocca il simbolo di Google, residente nel pannello successivo; adesso, inserisci il PIN/sequenza di sblocco del dispositivo per verificare la tua identità e accedi al tuo account Gmail, se ne disponi, inserendone le credenziali all’interno dei campi dedicati.

Qualora non avessi un profilo di questo tipo, puoi crearne subito uno: premi dunque sulla voce Crea un account e attieniti alla procedura che ti viene proposta, per finalizzare la creazione del profilo Gmail. In genere, tutto ciò che devi fare è scegliere un indirizzo email da usare per effettuare l’accesso, una password per proteggere l’account e indicare alcuni dati personali come nome, data di nascita e numero di telefono. Per saperne di più, dà pure un’occhiata alla mia guida su come creare un account Google.

Come trasferire rubrica da Samsung a iPhone: sincronizzazione Google

Una volta conclusa la configurazione del dispositivo Samsung, passa all’iPhone, sbloccalo e apri le Impostazioni di iOS, premendo sull’icona dell’ingranaggio collocata nella schermata Home oppure nella Libreria app. Adesso, premi sulle voci Contatti e Account, sfiora l’opzione Aggiungi account e fai tap sul logo di Google, per indicare la tua volontà di configurare un nuovo account Gmail.

Fatto ciò, non ti resta che premere sul pulsante Continua e inserire il nome utente e la password dell’account Gmail configurato sul dispositivo Samsung, all’interno degli appositi campi; qualora ne avessi dimenticato la password, puoi recuperarla attenendoti alle indicazioni che ti ho fornito in questa guida.

Completata la fase di login, imposta su ON la levetta relativa alla sincronizzazione dei Contatti (se non c’è già) e premi sulla voce Salva, collocata in alto a destra, per completare la procedura. A seguito di questa operazione, la rubrica di Gmail (e dunque del dispositivo Samsung) verrà sincronizzata con iPhone e tutti i contatti che vi appartengono dovrebbero comparire anche sul “melafonino”.

Se, invece, avevi già configurato in precedenza l’account Gmail su iPhone, assicurati che la sincronizzazione sia attiva recandoti nel menu Impostazioni > Contatti > Account > [nome dell’account Gmail] di iOS e verificando che la levetta relativa ai Contatti sia impostata su ON.

Tuttavia, se vuoi far sì che le modifiche apportate ai nominativi su uno dei due device vengano trasferite anche sull’altro e viceversa, devi impostare la rubrica di Gmail come predefinita su iPhone: per farlo, raggiungi il menu Impostazioni > Contatti di iOS, fai tap sulla voce Account di default e poi sull’opzione Gmail.

Va comunque precisato che gli eventuali contatti già disponibili su iPhone prima della configurazione dell’account Google non verranno importati automaticamente su di esso; se vuoi ottenere questo risultato, devi effettuare una copia “manuale” dei nominativi, seguendo i passaggi che ti ho suggerito nel mio tutorial su come sincronizzare i contatti di iPhone con Gmail.

Come trasferire rubrica da Samsung a iPhone: importazione manuale

Come trasferire rubrica da Samsung a iPhone

Come alternativa alla soluzione precedente, se ti interessa tenere separate le rubriche dei due device o, ancora, vuoi avere preciso controllo sui nominativi da copiare, puoi avvalerti della procedura manuale. All’atto pratico, bisogna creare un file VCF dal dispositivo Samsung, che va poi trasferito su iPhone e importato tramite l’app Contatti, oppure caricato su iCloud.

Per procedere con la creazione del file contenente i contatti, prendi il dispositivo Samsung, sbloccalo e apri l’app Rubrica, usando l’icona residente nella schermata Home oppure nel drawer del dispositivo.

Ora, fai tap sul pulsante (⋮) collocato in alto a destra (sui tablet, devi invece premere sul bottone ☰, che si trova in alto a sinistra) e, giunto al menu principale dell’app, premi sulle voci Gestisci contatti > Importa o esporta contatti > Esporta. In seguito, indica se creare il file nella memoria interna oppure sulla microSD (se presente) e tocca il pulsante Esporta, in modo da realizzare il file Rubrica.vcf contenente i contatti del dispositivo, nella posizione scelta. Se ti viene richiesto, tocca il pulsante Consenti, per far sì che il file possa essere archiviato correttamente.

Lo step successivo consiste nell’auto-inviarti il file a un indirizzo e-mail accessibile dall’iPhone, oppure dal computer: avvia dunque l’app Archivio di Samsung, tocca sul pulsante ☰ collocato in alto a sinistra e scegli la voce Memoria interna oppure Scheda SD dal pannello che compare, in base al percorso di salvataggio che hai scelto poco fa.

Come trasferire rubrica da Samsung a iPhone

Per finire, effettua un tap prolungato sul file Rubrica.vcf, premi sul pulsante Condividi collocato in basso e utilizza il pannello successivo per aprire il file nell’app di posta elettronica che preferisci; procedi quindi a inviarti il file presso un indirizzo di posta elettronica facilmente accessibile dal telefono, oppure dal computer.

Adesso, hai due modi di procedere: aprire il file Rubrica.vcf da iPhone e importarlo tramite l’app Contatti, oppure importarlo su iCloud tramite il computer; in quest’ultimo caso, il servizio cloud di Apple deve essere stato preventivamente abilitato su iPhone e la levetta relativa ai Contatti, presente nel menu Impostazioni > [tuo nome] > iCloud di iOS deve essere impostata su ON. Di seguito ti spiego entrambe le modalità d’azione: scegli quella che preferisci, in base alle tue reali esigenze.

  • Importazione tramite iPhone: apri l’app Mail sul “melafonino”, accedi al messaggio che hai provveduto a inviarti poco fa e tocca sull’allegato Rubrica.vcf, per aprirlo automaticamente nell’app Contatti. Ora, se vuoi importare tutti i nominativi della rubrica, fai tap sulla voce Aggiungi tutti i [XX] contatti che si trova in cima al nuovo pannello che va ad aprirsi; se, invece, vuoi aggiungere soltanto specifici nomi, premi su ciascuno di essi e poi sulla voce Crea nuovo contatto, per inserirlo nella rubrica di iPhone, oppure Aggiungi a contatto, per aggiungere le informazioni di contatto a un nominativo già esistente.
  • Importazione tramite iCloud: visita questo sito Web da qualsiasi browser per computer, effettua l’accesso all’ID Apple in uso su iPhone e premi sul pulsante Contatti, residente nella console di gestione dell’account. Adesso, clicca sul simbolo dell’ingranaggio visibile in basso a sinistra, seleziona la voce Importazione vCard… dal menu che compare e seleziona il file .VCF realizzato in precedenza, per importarlo su iCloud e, di conseguenza, sulla rubrica di iPhone.

A prescindere dal sistema di importazione da te scelto, ti faccio presente che i cambiamenti apportati alla rubrica da iPhone (aggiunta, eliminazione o modifica dei contatti) non saranno riflessi sui contatti presenti nel dispositivo Samsung e viceversa.

Altri metodi per trasferire rubrica da Android a iPhone

Altri metodi per trasferire rubrica da Android a iPhone

Se ti appresti a configurare un iPhone da zero e vuoi trasferire su di esso non soltanto la rubrica del dispositivo Samsung, ma anche tutti gli altri dati presenti su quest’ultimo (SMS, foto, video, account, email, calendari, preferiti del browser, cronologia e molto altro), puoi prendere in considerazione l’impiego dell’app Passa a iOS di Apple.

Nel dettaglio, si tratta di un sistema pensato per semplificare la migrazione completa dei dati da Android a iPhone in fase di prima configurazione di quest’ultimo. Affinché il tutto proceda per il meglio, è indispensabile che sia sul dispositivo Samsung che su iPhone risulti attiva la connettività Wi-Fi, ma non è necessario che i dispositivi siano collegati a Internet.

Per poter usare Passa a iOS, devi arrivare alla fase App e dati della procedura di prima configurazione di iPhone, scegliere di voler migrare i dati da Android e annotare il codice numerico che compare sullo schermo.

In seguito, scarica l’app “compagna” sul dispositivo Samsung usando il Play Store di Android, avviala e, dopo aver accordato tutte le autorizzazioni necessarie, inserisci il codice annotato in precedenza nell’apposito campo; per finire, seleziona gli elementi da trasferire tra quelli visualizzati sullo schermo e vai avanti, per dare inizio al passaggio dei dati.

Se ti interessa approfondire questa procedura, ti invito a prendere visione della mia guida al funzionamento di Passa a iOS, nella quale ti ho spiegato tutto con dovizia di particolari.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.