Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come trasferire contatti da iPhone a iPhone

di

Hai sostituito il tuo iPhone con un modello più recente e stai cercando un modo per recuperare facilmente tutti i contatti dalla tua vecchia rubrica? Devi inviare alcuni contatti all’iPhone di un tuo amico ma non sai come riuscirci? Tranquillo, sono qui per darti una mano.

Con la guida di oggi vedremo insieme come trasferire contatti da iPhone a iPhone utilizzando le funzioni incluse “di serie” in iOS e alcune applicazioni prodotte da terze parti. Scopriremo dunque come trasferire la rubrica da un melafonino all’altro utilizzando i backup locali o la sincronizzazione di iCloud e come inviare singoli contatti ad altri iPhone sfruttando la tecnologia wireless AirDrop.

Si tratta, in tutti i casi, di operazioni semplicissime da portare a termine. Quindi direi di non perderci ulteriormente in chiacchiere e passare subito all’azione. Trovi spiegati tutti i passaggi da compiere qui sotto.

Indice

Come traferire contatti da iPhone a iPhone con iCloud

Come trasferire contatti da iPhone a iPhone

Se non hai intenzione di ripristinare un backup dal tuo vecchio iPhone, puoi trasferire la tua rubrica sul nuovo melafonino associando quest’ultimo allo stesso ID Apple usato sull’altro device.

Per prima cosa prendi quindi il vecchio iPhone, recati nel menu Impostazioni > [Tuo nome] > iCloud di iOS e verifica che la levetta relativa alla sincronizzazione dei Contatti sia attiva. In caso contrario, attivala tu.

Dopodiché spostati nel menu Impostazioni > Contatti, scorri la schermata che si apre fino alla sezione Account di default e assicurati che l’account predefinito per la sincronizzazione della rubrica sia quello denominato iCloud. Se non vedi l’opzione Account di default vuol dire che sul tuo iPhone è impostato solo l’account di iCloud e viene già utilizzato come account di default per la sincronizzazione dei contatti.

A questo punto puoi passare al nuovo iPhone. Se non hai ancora effettuato la procedura di attivazione del telefono, effettuala e quando arriva il momento di inserire le credenziali di accesso dell’ID Apple inserisci quelle dell’ID utilizzato anche sul vecchio device. Nella schermata App e dati scegli di configurare il telefono come nuovo iPhone per non ripristinare alcun backup precedente.

Se hai già effettuato la procedura di configurazione iniziale di iOS, puoi configurare il tuo account iCloud recandoti nel menu Impostazioni > [Tuo nome] > iCloud dell’iPhone (o Impostazioni > iCloud sulle versioni più datate del sistema operativo) e assicurandoti che sia attiva la voce relativa alla sincronizzazione dei contatti.

Nel caso in cui lo smartphone fosse già associato a un altro account iCloud, per sostituirlo con il tuo recati nel menu Impostazioni > [Tuo nome] (o Impostazioni > iCloud sulle versioni meno recenti di iOS) e pigia sul pulsante Esci che si trova in fondo allo schermo.

Come trasferire contatti da iPhone a iPhone

Ad operazione completata, esegui l’accesso con l’account iCloud sul quale sono stati sincronizzati i contatti e la rubrica verrà aggiornata automaticamente.

Come traferire contatti da iPhone a iPhone senza iCloud

La soluzione di cui ti ho parlato poc’anzi è di sicuro la più immediata e veloce per sincronizzare i propri contatti, ma può succedere di aver esaurito lo spazio su iCloud o di preferire altri metodi di backup. Nessun problema, continua nella lettura per scoprire come traferire contatti da iPhone a iPhone senza iCloud.

Trasferire contatti da iPhone a iPhone con app Contatti

Esportazione e importazioni contatti di iPhone

Con l’arrivo di iOS 16 (e nelle versioni successive), puoi effettuare l’esportazione e l’importazione di contatti facilmente, utilizzando la funzionalità integrata dell’app Contatti che consente di salvare la rubrica in formato vCard.

Per esportare i contatti su iPhone, avvia l’app Contatti, fai tap sulla voce Elenchi in alto e mantieni la pressione del dito sulla dicitura Tutti i contatti. A questo punto, premi su Esporta e scegli dove salvare i file. In questo caso, puoi scegliere la funzionalità AirDrop per inviare su un altro iPhone il file vCard in questione.

Dopo che hai ricevuto il file sull’altro iPhone, fai tap su di esso e, nella schermata che ti viene mostrata, premi sull’icona di condivisione in basso. Scegli l’app Contatti tra i servizi in elenco e infine fai tap sul tasto Aggiungi tutti i X contatti per completare la procedura e importare i contatti nella tua rubrica.

Trasferire contatti da iPhone a iPhone con Gmail

Come trasferire contatti da iPhone a iPhone

Se lo desideri, puoi trasferire contatti da iPhone a iPhone anche tramite Gmail. Se aggiungi lo stesso account Google a due melafonini e imposti Gmail come rubrica predefinita su entrambi, i contatti risulteranno infatti sempre sincronizzati.

Per aggiungere un account Google al tuo iPhone, recati nel menu Impostazioni > Contatti > Account di iOS e pigia sulla voce Aggiungi account. Nella schermata che si apre, fai tap sul logo di Google ed effettua l’accesso al tuo account Gmail, assicurati che la levetta relativa alla sincronizzazione dei Contatti sia attiva e pigia sul pulsante Salva che si trova in alto a destra.

Successivamente, per impostare Gmail come rubrica predefinita dell’iPhone e quindi sincronizzare tutti i nuovi contatti con il cloud di Google, vai nel menu Impostazioni > Contatti, pigia sull’opzione Account di default e metti il segno di spunta accanto alla voce Gmail.

Ora hai i contatti di Gmail su iPhone ma non viceversa: per caricare su Gmail i contatti che hai attualmente su iPhone devi esportarli manualmente e poi caricarli sul servizio Contatti Google da browser. Per scoprire in dettaglio come riuscirci, leggi questa mia guida.

Una volta salvati i contatti del vecchio iPhone su Gmail tramite l’importazione manuale su Contatti Google, associa l’account Gmail che hai usato finora anche al secondo iPhone (quello su cui desideri sincronizzare i contatti) e il gioco è fatto.

Una procedura simile può essere seguita anche con Outlook e altri servizi cloud che consentono la sincronizzazione dei contatti con iPhone.

Trasferire contatti da iPhone a iPhone con iTunes

itunes

Se vuoi ripristinare un backup dal tuo vecchio iPhone da iTunes o dal file manager predefinito Finder di macOS, contatti compresi, assicurati innanzitutto di aver effettuato un backup del dispositivo in periodi recenti.

Nel caso in cui avessi già attivato il tuo iPhone, per riportarlo alle impostazioni di fabbrica e ripristinarlo tramite Finder o iTunes, recati nel menu Impostazioni > Generali > Trasferisci o inizializza iPhone di iOS, seleziona l’opzione Inizializza contenuto e impostazioni, premi sul tasto Continua, digita il codice di sblocco e pigia sul pulsante Inizializza iPhone.

Collega quindi il telefono da attivare al computer usando il cavo Lightning in dotazione, clicca sull’icona dello smartphone che compare sulla sinistra e scegli l’opzione Ripristina backup. Seleziona dunque il backup con la data più recente dal menu a tendina Ripristina da questo backup e avvia il processo di ripristino del dispositivo.

Se vuoi resettare un iPhone già configurato, collegalo al computer, seleziona l’icona del telefono in alto a sinistra e clicca sul pulsante Ripristina iPhone. Pigia quindi su Ripristina/Ripristina e aggiorna e accetta le condizioni d’uso di iOS facendo clic prima su Successivo e poi su Accetto.

Come trasferire contatti da iPhone a iPhone

La procedura di reset dell’iPhone prevede il download della versione più recente di iOS da Internet, quindi può durare anche molto tempo. Al suo termine potrai ripristinare iOS con un backup precedente o potrai configurare il telefono come nuovo sincronizzandolo con il tuo account iCloud/Gmail (in modo da ottenere la sincronizzazione della rubrica). Maggiori info qui.

Trasferire contatti da iPhone a iPhone con app

Come trasferire contatti da iPhone a iPhone

Se non vuoi passare né per il cloud né per i backup completi di iPhone, puoi trasferire contatti da iPhone a iPhone utilizzando My Contacts Backup. Si tratta di un’applicazione gratuita che permette di esportare i propri contatti in un file VCF da auto-inviarsi tramite e-mail e poi importare poi sul nuovo melafonino.

Il funzionamento di quest’applicazione è davvero semplicissimo. Dopo averla scaricata tramite il tasto Ottieni dall’App Store, avviala e autorizzala a leggere la rubrica di iOS rispondendo OK all’avviso che compare sullo schermo.

Successivamente, pigia sul pulsante Backup e attendi che venga creato il file .VCF con tutti i contatti della rubrica, ci vorranno pochi secondi. Al termine dell’esportazione, pigia sul pulsante Email e auto-inviati il file creato a un indirizzo accessibile dal nuovo iPhone.

A questo punto, prendi il nuovo iPhone, avvia l’app Mail, apri l’e-mail che ti sei appena auto-inviato e pigia sull’icona del file .VCF per aprire quest’ultimo nella app Contatti di iOS. Adesso premi il pulsante Aggiungi tutti i xx contatti per importare i contatti nella rubrica di iPhone e il gioco è fatto!

Come trasferire contatti da iPhone a iPhone

Se utilizzi un client di posta di terze parti, come ad esempio Outlook o Gmail, dopo aver aperto l’allegato pigia sull’icona della Condivisione (la freccia che va verso l’alto), scegli l’opzione Apri con e fai tap sull’icona Copia in contatti per aprire il file .VCF in Contatti.

Come trasferire contatti da iPhone a iPhone con Bluetooth

Come trasferire contatti da iPhone a iPhone

Vuoi trasferire singoli contatti dal tuo iPhone a quello di un amico tramite Bluetooth? Nulla di più facile. Basta utilizzare AirDrop, la tecnologia wireless di Apple (che sfrutta Wi-Fi e Bluetooth) che permette di condividere contatti, foto, video, siti Web e posizioni geografiche con tutti i dispositivi Apple. Funziona con tutti i modelli di iPhone dal 5 in poi e con tutte le versioni di iOS dalla 7 in su.

Per condividere un contatto tramite AirDrop segui questi semplicissimi passaggi: apri l’applicazione Contatti, seleziona il contatto da inviare all’altro iPhone e seleziona la voce Condividi contatto che si trova in fondo alla schermata che si apre.

A questo punto, attendi che nel menu di AirDrop compaia l’icona relativa al melafonino del tuo amico (lo smartphone deve avere il display acceso e le connessioni Wi-Fi/Bluetooth attive), pigia su quest’ultima e attendi qualche istante affinché venga effettuato il trasferimento del contatto.

Qualora AirDrop non funzionasse, prova ad aprire il Control Center di iOS effettuando uno swipe dal margine in alto a destra verso il basso (o dal fondo dello schermo verso l’alto sui modelli di iPhone con tasto Home fisico) e fai un tap prolungato sulla sezione delle connessioni. Fatto ciò, ripeti il tap prolungato sull’icona AirDrop, e imposta il menu su Tutti anziché su Solo contatti. Ripeti l’operazione anche sullo smartphone del tuo amico.

Dopo il trasferimento dei contatti reimposta il menu su Solo contatti, altrimenti tutti gli utenti di iOS nelle vicinanze potranno inviarti file liberamente! Una volta ricevuto il contatto, il tuo amico non dovrà far altro che pigiare sul pulsante Salva (in alto a destra) o sulla voce Crea contatto e il nominativo verrà aggiunto istantaneamente alla sua rubrica. Per maggiori informazioni su come funziona AirDrop consulta il mio tutorial sull’argomento.

In alternativa, se vuoi, puoi trasferire un contatto anche via email o via WhatsApp. Basta seguire la procedura appena vista insieme e selezionare le icone della tua app di posta elettronica o di WhatsApp dal menu della condivisione (al posto di quella di AirDrop).

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.