Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come esportare contatti iPhone su Mac

di

Conquistato dalla semplicità di utilizzo del tuo iPhone, hai deciso di cambiare il tuo vecchio PC acquistando un Mac ed ora vorresti sincronizzare i contatti della rubrica presenti sul tuo “melafonino” con OS X? Nessun problema, è un vero gioco da ragazzi.

Tutto quello che devi fare è prenderti cinque minuti di tempo libero e seguire le indicazioni che sto per darti. In men che non si dica imparerai come esportare contatti iPhone su Mac sia “manualmente” sia sfruttando la comodissima sincronizzazione di iCloud. Cominciamo subito!

Se vuoi scoprire come esportare contatti iPhone su Mac, la strada più semplice che puoi percorrere è senza ombra di dubbio sfruttare le funzioni di sincronizzazione offerte da iCloud. Se quando hai attivato il tuo “melafonino” (leggi come attivare iPhone se non sai di che sto parlando) hai scelto di sincronizzare i dati del telefono con il tuo account iCloud, i contatti della tua rubrica vengono salvati automaticamente online. Questo significa che puoi importarli sul tuo Mac semplicemente associando il computer al tuo ID Apple ed attivando la sincronizzazione dei dati della app Contatti con iCloud.

Probabilmente entrambe le opzioni sono già attivate su Mac e iPhone, ma è meglio che ti accerti che sia tutto a posto. Recati quindi nelle Impostazioni del “melafonino” (pigiando sull’apposita icona presente nella home screen di iOS) e seleziona la voce iCloud dal menu che compare. Nella schermata che si apre, la levetta dell’opzione Contatti deve essere impostata su ON. Qualora così non fosse, spostala con il dito e attiverai immediatamente la sincronizzazione della rubrica con iCloud.

Sul Mac, apri Preferenze di sistema (cliccando sull’apposita icona presente nella barra Dock), seleziona l’icona di iCloud e accertati che ci sia il segno di spunta accanto alla voce Contatti nella schermata che si apre. Qualora la spunta non fosse presente, mettila tu e consentirai al computer di sincronizzare i dati della rubrica con quelli di iCloud (e quindi con quelli di iPhone).

Una volta attivata la sincronizzazione su entrambi i dispositivi, potrai accedere ai contatti della rubrica di iPhone sul Mac semplicemente avviando l’applicazione Contatti (trovi la sua icona nel Launchpad di OS X). Da qui, potrai anche esportare i contatti in locale per usarli in altri computer o software selezionando la voce Esporta > Esporta vCard dal menu File. Se hai qualche dubbio relativo al funzionamento di iCloud, leggi la mia guida su come usare iCloud e dovresti riuscire a fugarlo rapidamente.

cont1

È possibile anche esportare contatti iPhone su Mac in maniera “manuale”, senza ricorrere alla sincronizzazione automatica di iCloud. In questo caso, devi utilizzare un’applicazione che esporti i contatti del “melafonino” in un file vCard, auto-inviartelo via email ed importarlo nell’applicazione Contatti di OS X. Detta così sembra un’operazione complessa, invece ti assicuro che non è così.

Come primo passo, devi aprire l’App Store su iPhone, cercare all’interno di quest’ultimo l’applicazione gratuita Easy Backup e installarla sul dispositivo. Al termine del download, avvia Easy Backup e pigia prima sul pulsante Inizia che si trova in alto a destra e poi su Esegui subito il backup per esportare i contatti della rubrica in un file vCard.

cont2

A salvataggio completato (ci vorranno pochi secondi), seleziona l’icona E-mail che si trova in fondo allo schermo ed auto-inviati il file con i contatti del telefono. Successivamente, apri il messaggio sul tuo Mac ed estrai il file vCard denominato Local Address Book in una cartella qualsiasi.

Perfetto. Ora non ti resta che avviare l’applicazione Contatti di OS X, recarti nel menu File > Importa e selezionare il file vCard con i contatti dell’iPhone per avviarne l’importazione sul computer. Con questa procedura non avviene la sincronizzazione automatica dei contatti, pertanto dovrai eseguire il trasferimento del file vCard da telefono al Mac ogni qualvolta modificherai o aggiungerai nuovi nominativi alla rubrica di iOS.