Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come scaricare WhatsApp su iPhone

di

Di recente hai acquistato un iPhone e, tutto contento, ti sei poi precipitato a casa per poterne sperimentare subito le sue funzionalità di cui senti parlare praticamente di continuo. Appresa la notizia, un amico ti ha subito suggerisco di scaricare WhatsApp su iPhone ma se adesso stai leggendo queste righe è evidente che, pur avendo preso per buono il suggerimento, non sei riuscito nell’impresa. Se le cose stanno effettivamente in questo modo e se sei alla ricerca di un piccolo aiuto per riuscire a capire come scaricare WhatsApp su iPhone non devi però preoccuparti: posso fornirti io tutte le spiegazioni di cui hai bisogno.

Se è dunque tua intenzione scaricare Whatsapp su iPhone ti suggerisco di afferrare subito il tuo nuovo smartphone, di assicurati che ci sia una connessione a Internet attiva (in Wi-Fi o in 3G/4G) e di concentrarti per qualche minuto del tuo tempo libero sulle indicazioni che sto per fornirti.

Ti assicuro che la procedura che dovrai seguire per riuscire a scaricare WhatsApp su iPhone è molto più semplice di quel che temi e che alla fine sarai pronto ad affermare a gran voce che era un vero gioco da ragazzi. Pronto? Si? Perfetto, allora cominciamo. Ti auguro una buona lettura.

Come scaricare WhatsApp su iPhone – Connettiti a Internet

Se desideri scaricare WhatsApp su iPhone la prima cosa che devi fare è quella di accertarti che il tuo dispositivo sia connesso ad Internet; che sia connesso tramite una connessione Wi-Fi o tramite i dati a pacchetto del cellulare non cambia.

Per assicurarti che il tuo dispositivo sia connesso a Internet ti basta dare una rapida occhiata alla parte superiore dello schermo del tuo dispositivo. Se è presente l’icona del 3G o quella del 4G oppure quella del Wi-Fi allora significa che il tuo smartphone è connesso a Internet e puoi quindi procedere tranquillamente alla lettura delle righe successive. In caso contrario ti suggerisco di abilitare subito la connessione. In base a quelle che sono le tue possibilità, scegli in autonomia se attivare la connessione dati oppure quella Wi-Fi.

Puoi eseguire questa semplice operazione in pochissimo tempo. Ti basterà semplicemente accedere alla sezione Impostazioni di iOS (app con il simbolo di un ingranaggio). A questo punto fai poi tap sulla voce Wi-Fi oppure su quella Cellulare in base al tipo di connettività che intendi utilizzare sul tuo dispositivo. Nel caso in cui desideri attivare la connessione Wi-Fi devi spostare su ON la levetta in corrispondenza della voce Wi-Fi per poi fare tap sul nome della tua connessione, andando così a inserire la password di accesso al Wi-Fi. Per attivare la connessione a Internet tramite cellulare, invece, una volta premuto sulla voce Cellulare dal menu delle Impostazioni, assicurati di aver spostato la levetta su ON in corrispondenza della voce Dati Cellulare. Fai ora una prova di navigazione andando su Aranzulla.it per verificare che il tuo smartphone sia effettivamente connesso a Internet.

Come scaricare WhatsApp su iPhone – Domande frequenti:

Una volta accertato il fatto che il tuo dispositivo risulta connesso ad Internet, possiamo passare al passo successivo. Prima di spiegarti nel dettaglio come scaricare WhatsApp su iPhone, è necessario fare alcuni chiarimenti. Nelle righe che seguono ho riunito le principali domande che mi vengono fatte riguardo il funzionamento di WhatsApp su iPhone.

  • WhatsApp è gratis? Sì. Fino a qualche anno fa, WhatsApp era a pagamento visto che richiedeva l’esborso di un piccolo canone. Al momento in cui scrivo questa guida WhatsApp è completamente gratuito. Se ti arrivano dei messaggi dove si afferma che WhatsApp è diventato a pagamento, non crederci. Si tratta di bufale e/o truffe.
  • I messaggi su WhatsApp sono gratis? Sì, sono gratis. Tutto quello che ti serve per usare WhatsApp è la connessione a internet del tuo dispositivo.
  • Le chiamate e le videochiamate su WhatsApp sono gratis? Sì. Anche in questo caso però tieni conto che, utilizzando WhatsApp sotto rete 3G/4G, consumerai del traffico dati a pacchetto. In alternativa puoi usare WhatsApp soltanto con la connessione Wi-Fi.
  • Per mandare e ricevere messaggi WhatsApp, mittente e destinatario devono avere lo stesso sistema operativo per smartphone? No. WhatsApp è utilizzabile su Android e Windows Phone, oltre che su iOS, ed è possibile inviare e ricevere messaggi da e verso tutti i sistemi operativi e cellulari che hanno l’applicazione installata.
  • Come faccio a utilizzare lo stesso account di WhatsApp su più di un telefono? Non è possibile farlo. WhatsApp per funzionare richiede di essere associato al numero di telefono dello smartphone. Se vuoi utilizzare WhatsApp su un secondo telefono dovrai associare WhatsApp a un nuovo numero di cellulare. Se cambi telefono ma mantieni lo stesso numero, puoi trasferire il tuo account di WhatsApp sul nuovo dispositivo da te acquistato.
  • WhatsApp tutela la mia privacy? Sì. WhatsApp ha integrato nelle chat di messaggistica un sistema di cifratura chiamato end-to-end. Le comunicazioni sono illeggibili per tutti, eccetto che per i rispettivi mittenti e destinatari.
  • Posso scaricare WhatsApp sul mio vecchio iPhone? Sì, ma dipende dal sistema operativo del tuo iPhone. WhatsApp per iOS è compatibile con tutti gli smartphone Apple con iOS aggiornato alla versione 7.0 o superiore. 
  • Come faccio a sapere che versione di iOS è installata sul mio dispositivo? Apri l’app Impostazioni, individua e fai tap sulla voce GeneraliAggiornamento Software. Comparirà una scritta che ti notificherà dell’eventuale presenza di aggiornamenti software. In alternativa ti dirà che il software è aggiornato, indicando il numero della versione di iOS installata sul tuo iPhone.
  • Posso scaricare WhatsApp su iPad? Sì, ma soltanto a patto di ricorrere al jailbreak del dispositivo. Per maggiori informazioni sull’argomento, leggi la mia guida su come installare WhatsApp su iPad.

Come scaricare WhatsApp su iPhone:

Per poter scaricare WhatsApp su iPhone procedi per prima cosa andando a individuare e premere l’icona di App Store presente nella home screen del tuo iPhone. Una volta che lo store virtuale di Apple si sarà avviato, successivamente fai tap sul pulsante Cerca che trovi collocato nella parte bassa della schermata visualizzata. Compila quindi l’apposito campo di testo vuoto collocato in alto digitando whatsapp e poi fai tap sul pulsante Cerca apparso sulla tastiera per cercare l’applicazione di messaggistica.

Adesso fai tap sul primo dei risultati della ricerca: l’applicazione presenta un’icona di colore verde con il simbolo di un fumetto di colore bianco ed è sviluppata da WhatsApp Inc. Fai tap sulla sua icona e attendi poi che ti venga mostrata l’applicazione nella sua schermata di anteprima. Successivamente pigia sul pulsante Ottieni e poi su Installa.

La procedura di installazione è molto semplice ed avviene in maniera automatica; tuttavia e richiesto, conferma la tua volontà di installare l’applicazione digitando la password del tuo account iCloud o ponendo il dito sul touch ID, se presente.

Se preferisci velocizzare l’esecuzione di questi passaggi pigia qui dal tuo iPhone per collegarti direttamente alla sezione di App Store dedicata a WhatsApp. Anche in questo caso attendi che si apra la schermata relativa all’app WhatsApp, dopodiché pigia sul pulsante Ottieni posto nella parte in alto a destra dello schermo in modo tale da effettuare il download dell’applicazione ed avviare poi la procedura vera e propria mediante cui poter scaricare WhatsApp su iPhone.

Non preoccuparti, il tutto avviene in maniera automatica ma, per confermare l’esecuzione dell’operazione, potrebbe esserti anche in questo caso richiesto di digitare la password del tuo ID Apple (l’account che hai creato quando hai attivato il tuo iPhone) oppure di posare il dito sul sensore Touch ID del telefono (se possiedi un modello di iPhone pari o superiore al 5S).

Effettuati questi passaggi direi che finalmente ci siamo: sei riuscito a scaricare WhatsApp su iPhone, complimenti! Tuttavia tieni presente che per poter sfruttare la famosa applicazione di messaggistica il solo download non basta. Una volta che avrai scaricato WhatsApp su iPhone, per poterlo utilizzare è infatti necessario eseguire la procedura che ti permetterà di configurare l’applicazione. Vorresti che ti spiegassi come fare? Nessun problema. Segui le istruzioni che ti indico nelle righe che seguono.

Per configurare l’app e per cominciare subito a servirtene sul tuo iPhone, apri per prima cosa l’applicazione pigiando sull’icona di WhatsApp che è stata aggiunta alla home screen del tuo dispositivo. Una volta visualizzata la schermata dell’applicazione pigia per prima cosa sul pulsante Accetta e continua e fornisci il tuo numero di cellulare digitandolo nell’apposito spazio Numero di telefono. Successivamente pigia sul pulsante Fine che trovi presente in alto a destra. Ti ricordo inoltre che dovrai inoltre creare il tuo profilo digitando il nome con cui desideri registrarti al servizio e caricare eventualmente un’immagine per il tuo profilo. Attendi ora che venga avviato il processo di autenticazione dell’account.

Tieni conto del fatto che, in alcune circostanze e in caso di prima attivazione di un account WhatsApp, il processo non avviene in maniera automatica. Dovrai quindi digitare  manualmente e nell’apposito spazio visualizzato a schermo il codice di verifica che riceverai tramite SMS. Nel caso in cui non avessi ricevuto alcun codice tramite SMS puoi fare tap sul pulsante che ti permetterà di ricevere una telefonata per conoscere il tuo codice di verifica.

Una volta avvenuta l’autenticazione procedi ora andando ad impostare il nome che desideri far visualizzare agli altri utenti e la tua foto profilo. Puoi selezionare l’avatar sulla sinistra e scegliere poi se scattare una foto con la fotocamera o se caricare un’immagine esistente, prelevandola dalla galleria del tuo cellulare. In alternativa, puoi importare i tuoi dati effettuando il collegamento con il tuo account Facebook.

Pigia poi sul pulsante Successivo e su Avanti per completare la procedura di configurazione e cominciare ad utilizzare WhatsApp. Se è tua intenzione saperne di più a riguardo e se desideri scoprire come fare per poter usare al meglio WhatsApp, ti suggerisco di leggere la mia guida su come si usa WhatsApp.

Tieni inoltre presente che, come ti ho anticipato, in ambito iOS l’utilizzo di WhatsApp è ristretto ai soli smartphone. Tuttavia è possibile scaricare WhatsApp anche su iPhone ma per fare ciò occorre seguire una procedura un po’ lunga e non esattamente semplice che richiederà il jailbreak del dispositivo. Se desideri saperne di più a riguardo ti invito quindi a leggere la mia guida WhatsApp per iPad.