Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come raddrizzare una foto con Photoshop

di

Quando non si è dei fotografi esperti, è facile commettere degli errori e realizzare scatti lontani da quelli che si possono definire scatti perfetti. Insomma, errare umano ma devo dire che tu a volte ti superi. Prendi ad esempio le foto che hai scattato nell’ultimo viaggio fatto all’estero, sono tutte storte, dalla prima all’ultima.

Per fortuna esiste Photoshop che con qualche colpo di click permette di sistemare anche le foto meno riuscite. A proposito, che ne dici se cogliamo la palla al balzo e vediamo subito come raddrizzare una foto con Photoshop? Ho come la sensazione che una guida del genere possa tornarti utile!

Se vuoi imparare come raddrizzare una foto con Photoshop, devi innanzitutto avviare il programma tramite la sua icona presente sul desktop o nel menu Start di Windows ed importare in esso la foto che intendi raddrizzare usando il menu File > Apri. Una volta aperta l’immagine da modificare, premi la combinazione di tasti Ctrl+A per selezionarla interamente e recati nel menu Modifica > Trasforma di Photoshop per azionare la funzione Ruota.

Posizionati quindi con il puntatore del mouse su uno degli angoli della foto e, quando vedi comparire una freccetta nera al posto del puntatore classico, tieni premuto il tasto sinistro del mouse e sposta verso l’alto o verso il basso la foto in moda da ruotarla in senso orario o antiorario. Quando credi di aver raggiunto il giusto senso di orientamento ed aver ottenuto una foto dritta, clicca sul segno di spunta nero in alto a destra e le modifiche apportate all’immagine verranno applicate.

A questo punto, sei riuscito a raddrizzare una foto con Photoshop ma quasi sicuramente hai ottenuto un’immagine con degli angoli bianchi o neri molto fastidiosi. Per eliminarli, devi rinunciare a qualche pezzettino della tua foto e ritagliare la foto in modo che vengano esclusi gli angoli “vuoti”. Per fare ciò, seleziona lo strumento selezione rettangolare dalla barra degli strumenti di Photoshop (quella collocata sulla sinistra) e “disegna” con il mouse una selezione che comprenda il centro dell’immagine senza gli angoli bianchi o neri.

Ad operazione completata, seleziona con il mouse e sposta la seleziona appena creata per centrarla al meglio e, quando sei soddisfatto del risultato, recati nel menu Immagine > Ritaglia di Photoshop per ritagliare la tua foto ed eliminare gli angoli “vuoti”. Tadà! Ora non ti rimane che salvare la tua immagine raddrizzata selezionando la voce Salva con nome dal menu File di Photoshop e il gioco è fatto. Contento?