Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come resettare NVRAM

di

La NVRAM, che in ambito Mac è conosciuta anche come PRAM, è una piccola memoria non volatile che viene utilizzata per conservare informazioni quali l’indirizzo del disco di avvio, la risoluzione dello schermo, il volume degli altoparlanti, la velocità del doppio click e molto altro ancora.

Si distingue dalle altre memorie ad accesso casuale (RAM) per non “dimenticare” i dati dopo lo spegnimento del computer ma, all’occorrenza, si può “resettare” per riportare le impostazioni di cui si occupa allo stato di fabbrica.

Una procedura simile può essere d’aiuto quando il Mac presenta dei piccoli malfunzionamenti, ma bisogna stare attenti a non abusarne facendola diventare una routine o credendo che possa risolvere ogni tipo di problema incontrato su OS X.

Fatta questa doverosa premessa, vediamo insieme come resettare NVRAM di un Mac per riportare allo stato di fabbrica tutte le impostazioni a cui ho accennato in precedenza. La procedura è brevissima, sicura e non comporta la cancellazione di alcun file.

Va eseguita a Mac spento, quindi il primo passo che devi compiere è spegnere completamente il computer cliccando sull’icona della mela nella barra dei menu e selezionando la voce Spegni dal menu che compare.

A questo punto, riaccendi il Mac, premi contemporaneamente i tasti cmd+alt+p+r e tienili premuti fino a quando il computer non si riavvia da solo (cosa che dovrebbe avvenire poco dopo la riproduzione del suono di avvio).

Quando il Mac si riavvia la seconda volta rilascia i tasti e aspetta che venga avviato OS X per scoprire se i malfunzionamenti che avvertivi in precedenza sono scomparsi. Se noti un’insolita lentezza nell’avvio del sistema, non ti preoccupare, è normale dopo il reset di PRAM e NVRAM.

Come resettare NVRAM

Come dicevo in precedenza, resettare la NVRAM del Mac è un’operazione che aiuta solo quando si hanno problemi legati alle funzioni che coinvolgono questa memoria. In altri casi risulta completamente inutile.

A tal proposito, voglio segnalarti che se hai problemi con le ventole del Mac, il sistema di regolazione della luminosità dello schermo o la retroilluminazione della tastiera, la colpa di sicuro non è imputabile alla PRAM/NVRAM ma potrebbe essere del System Management Controller.

Il controller di gestione del sistema è un chip deputato alla gestione energetica e al controllo di alcuni componenti dei computer Apple e resettare il suo firmware può risolvere problemi come quelli che ti ho appena elencato.

Se vuoi saperne di più, ti ho spiegato tutto nel mio tutorial su come resettare SMC Mac. Attenzione però: la procedura non è standard come quella per resettare NVRAM, varia a seconda del modello di Mac che si possiede.

Come resettare NVRAM

Per il resto delle problematiche, come quelle legate alla lentezza di OS X o ai crash delle applicazioni, sono consigliate soluzioni più “tradizionali” come pulire il Mac con software appositi e formattare il Mac provvedendo a reinstallare il sistema operativo.

Come ultima spiaggia c’è l’assistenza Apple, alla quale devi rivolgerti se non riesci a risolvere in alcun modo i difetti riscontrati sul tuo Mac e/o sospetti ci possano essere dei problemi legati all’hardware sul computer.