Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come resettare il BIOS

di

Esasperato dalla lentezza del tuo PC, hai provato ad ottimizzare le sue prestazioni avventurandoti nel BIOS e cambiando alcuni valori in base a delle guide trovate in Rete. Purtroppo l’unico risultato che hai ottenuto è che ora il PC non sia avvia più e tu non sai come far tornare tutto come era prima.

Non ti preoccupare, esistono vari modi per ripristinare le condizioni iniziali del BIOS, tutte relativamente semplici da attuare (anche se una richiede l'accesso alla componentistica interna del computer). Se avrai la pazienza di seguire le indicazioni su come resettare il BIOS che sto per darti, vedrai che ci riuscirai anche tu e potrai così riportare tutte le impostazioni del BIOS allo stato di fabbrica.

Solo una piccola precisazione prima di cominciare: poiché ogni marca di computer ha un pannello di configurazione del BIOS strutturato in maniera diversa, le mie indicazioni potrebbero non risultare precise al 100% in merito alle voci da selezionare nel BIOS del tuo computer. Si tratta, comunque, di piccolezze: con un po' di spirito d'iniziativa e un'analisi attenta dei menu che avrai di fronte tra qualche minuto, riuscirai sicuramente nel tuo intento. Ti auguro una buona lettura e ti faccio un grosso in bocca al lupo per tutto.

Indice

Resettare il BIOS via software

Se vuoi scoprire come resettare il BIOS del tuo PC, il primo passo che devi compiere è accendere il computer (o riavviarlo, se è già acceso) e premere il tasto predefinito per entrare nel setup. Il tasto cambia in base al PC che si usa, anche se di solito è F2, F10 oppure Canc (sui computer portatili, potrebbe essere necessario tenere premuto il tasto Fn per poter utilizzare i tasti funzione, es. F2 o F10). Se nessuno dei tasti appena menzionati ha funzionato, prova a cercare su Google qualcosa del tipo "enter BIOS [modello o marca del tuo computer]".

Come resettare il BIOS

Se utilizzi un PC di recente fattura, venduto con Windows 10 o Windows 8.x preinstallato, al posto del classico BIOS hai, molto probabilmente, la sua evoluzione, l'UEFI, che ha un'interfaccia utente semplificata, si può configurare tramite mouse e supporta l'accesso alla rete. Per accedere a quest'ultimo, se nessuno dei tasti menzionati in precedenza ha funzionato, dovresti ricorrere al menu con le opzioni di avvio avanzato di Windows.

Presumendo che tu abbia ancora accesso a Windows, avvia quindi il sistema, clicca sul pulsante Start (l'icona della bandierina collocata nell'angolo in basso a sinistra dello schermo) e seleziona l'icona dell'ingranaggio situata sulla sinistra del menu che si apre. Nella finestra che compare successivamente sul desktop, seleziona l'icona relativa ad Aggiornamento e sicurezza.

Dopodiché seleziona la voce Ripristino dalla barra laterale di sinistra, clicca sul pulsante Riavvia ora in relazione alla dicitura Avvio avanzato e scegli in sequenza le opzioni Risoluzione dei problemi, Opzioni avanzate e Impostazioni firmware UEFI. Per finire, pigia sul pulsante Riavvia e attendi che il computer si riavvii per accedere al BIOS.

Come resettare il BIOS

Una volta entrato nel BIOS, individua la dicitura per ripristinare le impostazioni predefinite del BIOS (es. Setup Defaults). Di solito si trova nella parte bassa dello schermo ed è associata ad un tasto (es. F9). In questo caso, per resettare i valori predefiniti del BIOS del PC ti basterà premere il tasto associato alla funzione sulla tastiera del tuo PC e confermare la tua scelta selezionando la voce Yes.

In altri casi, potrebbe invece essere necessario navigare con le frecce direzionali nel menu del BIOS, accedere alla sezione Save & Exit, evidenziare l'opzione Restore defaults e premere il tasto Invio della tastiera del PC due volte consecutive per dare conferma (assicurandoti che ci sia selezionata l'opzione Yes alla richiesta di conferma).

Ad ogni modo, una volta completata l’operazione, salva le impostazioni ed esci dal BIOS selezionando l'opzione Save changes and exit: in questo modo il computer si riavvierà e, si spera, i tuoi problemi legati alla configurazione del BIOS si risolveranno.

Resettare il BIOS in maniera forzata

Come resettare il BIOS

Se la situazione è più grave del previsto e non riesci nemmeno più ad accedere al BIOS del PC, per resettare quest'ultimo devi smontare il computer e agire sui componenti hardware che gestiscono il BIOS.

Se hai un computer desktop di tipo classico, quindi con case separato dallo schermo, puoi accedere alla componentistica del PC semplicemente svitando le viti che trovi sul case e rimuovendo i pannelli laterali. Se hai un all-in-one (con tutti i componenti integrati nello schermo), invece, devi cercare una guida online per scoprire i passaggi esatti che devi compiere. Se, invece, hai un computer portatile, le cose si fanno ancora più complicate, in quanto devi smontare il notebook seguendo le istruzioni specifiche previste per il modello in tuo possesso: puoi trovare informazioni più precise su quest'argomento nel mio tutorial su come smontare un portatile.

Una volta aperto il computer, devi individuare un ponticello in plastica (detto jumper) collocato nelle vicinanze della batteria tampone (una batteria rotonda in metallo). Di solito è blu o giallo ed è posizionato sopra a due pin metallici con un terzo contatto “scoperto”. Tutto quello che devi fare è sollevare il ponticello rimuovendolo dai pin su cui è posizionato e reinserirlo in modo che copra il terzo pin che prima era scoperto. Puoi trovare dei video molto esplicativi circa questa operazione su YouTube. Ad esempio, ti consiglio di guardare questo: è in lingua Inglese ma è davvero molto comprensibile e facile da seguire.

Ad operazione completata, tieni premuto il tasto di accensione del PC per circa 10 secondi (questo fa scaricare l'energia residua presente nei condensatori della scheda madre), attendi circa mezzo minuto, rimetti il ponticello nella sua posizione originale, rimonta il computer e il BIOS dovrebbe essersi resettato. Ricorda che dopo aver resettato il BIOS devi accedere ad esso e reimpostare data e ora.

Nel malaugurato caso in cui la procedura non dovesse andare a buon fine, prova a rimuovere e riposizionare la batteria tampone. Occhio però: non tutti i PC consentono di rimuovere tale batteria. Se non riesci ad estrarla in maniera semplice, non forzarla, potresti danneggiarla (e rompere i suoi contatti) in maniera irrimediabile.

Resettare il BIOS di un Mac

Come resettare il BIOS del Mac

Utilizzi un Mac e ti stai chiedendo se c'è un modo per resettare il BIOS su quest'ultimo? La risposta, ahimè, è no. Se, infatti, sui vecchi modelli di Mac era possibile accedere all'Open Firmware (una sorta di BIOS tramite cui inviare comandi avanzati al Mac per resettare i suoi componenti interni), su quelli più recenti questa possibilità è stata rimossa, in quanto Apple non permette di accedere liberamente al pannello di configurazione di EFI come accade con i PC Windows. Si potrebbe risolvere con software di terze parti, ma questi risultano abbastanza complessi da usare e possono invalidare la garanzia del computer.

Se, dunque, vuoi tentare di risolvere i problemi che riscontri sul tuo Mac, ti consiglio di percorrere alcune strade alternative, che ti elenco di seguito.

  • Resetta la PRAM – detta anche NVRAM, è una piccola memoria, di tipo non volatile, all'interno della quale vengono conservate le informazioni relative al disco di avvio, alla velocità del doppio clic, alla risoluzione dello schermo e altro ancora. Si può resettare premendo la combinazione cmd+alt+p+r in fase d'avvio. Per saperne di più, consulta il mio tutorial su come resettare la NVRAM.
  • Resetta l'SMC – l'SMC è un chip deputato alla gestione energetica e al controllo di alcuni componenti dei Mac. Gestisce le ventole, il sensore di luminosità dello schermo e altro ancora. Per resettarlo, bisogna premere e tenere premuta la combinazione shift+ctrl+alt+power per circa 10 secondi. Per maggiori informazioni, leggi la mia guida su come resettare l'SMC del Mac.
  • Formatta il computer – se i problemi del tuo computer sono di natura software e non hardware, puoi risolverli formattando il disco e reinstallando macOS. Ti ho spiegato come fare nel mio tutorial su come formattare un Mac.

Resettare la password del BIOS

Come resettare password BIOS Mac

Il tuo computer ti chiede la password ogni volta che si accende e/o ogni volta che tenti di accedere al BIOS? Vorresti rimuovere questa richiesta ma non sai come procedere? Non ti preoccupare, è semplicissimo (ammesso che tu sappia la password di sblocco).

  • Se utilizzi un PC Windows, accedi al BIOS seguendo le indicazioni che ti ho dato nel primo capitolo di questo tutorial, individua la sezione Sicurezza del pannello di configurazione e disattiva le impostazioni relative alla password di accensione e alla password di amministratore. Ti verrà chiesto di digitare la password attuale di accesso al computer e/o al BIOS, per disattivarla. Se qualche passaggio non ti è chiaro, consulta il mio tutorial su come cancellare la password del BIOS (in cui ti ho suggerito anche qualche tecnica per tentare di rimuovere la password del BIOS in caso di smarrimento della stessa).
  • Se hai un Mac, avvia il computer in modalità Recovery tenendo premuti i tasti cmd+r in fase di boot. Dopodiché seleziona la voce Utility Sicurezza avvio dal menu Utility collocato in alto a sinistra, clicca sul pulsante Disattiva la password del firmware, digita la password attuale e premi su Disattiva la password per completare la procedura.