Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come ricaricare un altro numero Iliad

di

Il tuo migliore amico, cliente Iliad come te, ti ha appena chiesto il favore di fargli una ricarica poiché, al momento, non ha alcuna possibilità di procedere in autonomia. Ben felice di poterti rendere utile, ti sei sùbito adoperato per eseguire la ricarica ma, al contrario di quanto pensassi, accedendo alla tua area personale sul sito di Iliad non puoi ricaricare un numero diverso dal tuo. Per questo motivo, hai effettuato alcune ricerche sul Web per conoscere le soluzioni a tua disposizione e sei finito dritto su questa mia guida.

Le cose stanno così, vero? Allora lasciati dire che sei capitato nel posto giusto al momento giusto. Nei prossimi paragrafi, infatti, ti dirò come ricaricare un altro numero Iliad fornendoti tutte le indicazioni necessarie per riuscire nel tuo intento. Per prima cosa, troverai la procedura dettagliata per effettuare una ricarica Iliad online, sia da computer che da smartphone e tablet, in completa autonomia e senza dover uscire di casa.

Successivamente, ti spiegherò anche come ricaricare una SIM dell’operatore francese recandoti di persona presso uno dei distributori Iliad presenti su tutto il territorio nazionale o in una ricevitoria abilitata al servizio di ricarica, con anche la possibilità di pagare in contanti. Se sei d’accordo, dunque, non perdiamo altro tempo prezioso e passiamo sùbito all’azione. Buona lettura e in bocca al lupo per tutto!

Indice

Come ricaricare un altro numero Iliad online

Ricaricare un altro numero Iliad

La soluzione più semplice per ricaricare un altro numero Iliad è usufruire del servizio di ricarica online disponibile sul sito ufficiale dell’operatore telefonico. Tutto quello che occorre fare è specificare il numero di telefono da ricaricare, scegliere l’importo desiderato e procedere al pagamento, inserendo i dati delle propria carta di credito.

Per procedere, avvia il browser che utilizzi solitamente per navigare su Internet, collegati al sito ufficiale di Iliad e scorri la pagina principale verso il basso, fino a individuare la sezione I tuoi servizi. Adesso, fai clic sull’opzione Ricarica e, nella nuova schermata visualizzata, inserisci il numero da ricaricare nei campi Numero da ricaricare e Conferma il numero da ricaricare.

Come dici? Cliccando sull’opzione Ricarica non visualizzi la schermata che ti ho appena indicato? Molto probabilmente anche tu sei cliente Iliad e hai effettuato l’accesso alla tua area personale. In questo caso, cliccando sulla voce Ricarica dalla pagina principale del sito di Iliad, vieni automaticamente reindirizzato alla sezione per ricaricare il tuo numero: per evitare ciò e avere la possibilità di ricaricare anche un altro numero Iliad, premi sull’opzione Esci visibile in prossimità del tuo nome, in alto a sinistra, per disconnetterti dalla tua area personale.

Dopo aver inserito il numero da ricaricare come ti ho indicato nelle righe precedenti, specifica il taglio della ricarica che preferisci (5, 10, 15, 20, 25, 30 e 50 euro), tramite il menu a tendina Importo, e clicca sul pulsante Ricarica.

Come ricaricare un altro numero Iliad online

Nella nuova pagina aperta, inserisci i dati della tua carta di credito/debito (sono accettate Visa e MasterCard) nei campi Nome e cognome del titolare, Numero della carta di pagamento, Mese (con il mese di scadenza della carta in questione), Anno (con l’anno di scadenza) e CVV e premi sul pulsante Ricarica il tuo numero, per effettuare la ricarica. Entro pochi minuti, se tutto è andato per il verso giusto, l’importo selezionato verrà accreditato sulla SIM Iliad indicata in precedenza e l’intestatario del numero riceverà un SMS di avvenuta ricarica.

Se preferisci ricaricare un altro numero Iliad da smartphone o tablet, devi sapere che la procedura è identica a quanto ti ho appena indicato per ricaricare Iliad online da computer. Infatti, come ben saprai, Iliad non dispone di un’applicazione per dispositivi mobili: per accedere alla propria area personale o ricaricare un altro numero, è sufficiente usare il browser installato sul proprio dispositivo (es. Chrome su Android e Safari su iPhone/iPad).

Come ricaricare un altro numero Iliad presso Simbox

Simbox Iliad

Recarsi di persona presso una Simbox, dei distributori automatici di SIM Iliad presenti su tutto il territorio nazionale e che permettono anche di acquistare una SIM Iliad, è un’altra valida soluzione per ricaricare un altro numero del celebre operatore telefonico francese. Anche in questo caso, però, è possibile effettuare il pagamento esclusivamente con carta di credito o di debito.

Se ritieni questa una valida soluzione per fare una ricarica, per prima cosa collegati al sito ufficiale di Iliad, seleziona l’opzione Iliad Store nel menu in alto e, nella nuova schermata visualizzata, inserisci la tua città o il tuo CAP nel campo apposito. Clicca, poi, sulla tua città visibile sotto la voce Scegli tra i risultati, per visualizzare la mappa con l’elenco delle Simbox presenti nella tua zona.

Dopo esserti recato di persona presso la Simbox di tuo interesse, tutto quello che devi fare è toccare lo schermo del distributore, per attivarlo, individuare il box Già utente, con i servizi dedicati ai clienti Iliad e scegliere l’opzione Ricarica.

A questo punto, inserisci il numero di telefono da ricaricare nei campi appositi, seleziona il taglio della ricarica che preferisci e premi sul pulsante per procedere al pagamento. Quando richiesto, inserisci la tua carta di credito/debito nell’apposita fessura della Simbox, digita il relativo codice PIN tramite il tastierino numerico e segui le indicazioni mostrate a schermo, per effettuare la ricarica e ritirare la tua carta di pagamento.

Come ricaricare un altro numero Iliad presso ricevitorie

Ricevitoria

Anche presso le ricevitorie Sisal e Lottomatica abilitate è possibile ricaricare un altro numero Iliad, con la possibilità sia di pagare in contanti che di utilizzare una carta di pagamento.

Innanzitutto, ti consiglio di collegarti al sito ufficiale di Sisal e a quello di Lottomatica, per individuare la ricevitoria a te più vicina e assicurarti che sia disponibile il servizio di ricarica. Nel primo caso, inserisci la tua città nel campo Vicino a e clicca sul pulsante Cerca, per visualizzare la mappa con le ricevitorie Sisal presenti nella tua città.

Se, invece, preferisci recarti in un punto Lottomatica, seleziona l’opzione Ricariche, apponi il segno di spunta accanto alla voce Cellulari, inserisci il tuo indirizzo nel campo Indica indirizzo, città o CAP e premi sull’icona della lente d’ingrandimento, per visualizzare le ricevitorie più vicine.

A questo punto, non devi far altro che recarti di persona presso la ricevitoria di tuo interesse, rivolgerti all’addetto in cassa e richiedere una ricarica Iliad. Quando richiesto, indica il numero di telefono da ricaricare, l’importo della ricarica (minimo 5 e massimo 50 euro) e attendi che l’operatore ti fornisca lo scontrino sul quale sono riportati i dettagli della ricarica.

Verifica, quindi, che i dati in questione siano corretti e, in caso positivo, dai conferma per procedere con la ricarica. Infine, effettua il pagamento scegliendo se pagare in contanti o tramite carta di pagamento e ritira la ricevuta che attesta la ricarica. Quest’ultima ti è utile sia nel caso in cui l’importo della ricarica non venga accreditato sul numero Iliad entro 24 ore che per effettuare una nuova ricarica: in quest’ultimo caso, tutto quello che dovrai fare sarà consegnare la ricevuta in questione senza dover specificare il numero da ricaricare.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.