Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come ricaricare SIM Iliad

di

Hai intenzione di sottoscrivere un’offerta Iliad che sembra soddisfare appieno le tue esigenze ma, prima di procedere alla sua attivazione, vorresti capire esattamente quali sono i canali messi a disposizione dall’operatore francese per effettuare la ricarica della SIM. Hai così aperto Google alla ricerca di informazioni a tal proposito e sei finito qui, sul mio sito. Se le cose stanno così, non c’è alcun dubbio: sei capitato nel posto giusto al momento giusto!

Nei prossimi paragrafi di questa guida, infatti, avrò modo di spiegarti per filo e per segno come ricaricare SIM Iliad e quali strumenti puoi adoperare a tal scopo. Ti anticipo già che riuscirci non è affatto complicato, in quanto il gestore transalpino ha messo a disposizione degli utenti varie opzioni per ricaricare la propria SIM, sia online che manualmente.

Dato che ti vedo alquanto interessato all’argomento, direi di mettere subito da parte le chiacchiere e addentrarci nel cuore di questa guida. Forza e coraggio: mettiti bello comodo, prenditi tutto il tempo che ti serve per concentrarti sulla lettura dei prossimi paragrafi e, cosa ancora più importante, attua le "dritte" che ti darò, così da non avere problemi a capire come effettuare la ricarica di un numero Iliad. Ti auguro buona lettura!

Indice

Come e dove ricaricare SIM Iliad

Iliad

Prima di entrare nel vivo della guida, permettimi di darti un’infarinatura generale su come e dove ricaricare SIM Iliad, così da avere le idee chiare sul da farsi. Di seguito, trovi dunque elencate le principali modalità di ricarica attualmente disponibili.

  • Ricarica online — bisogna accedere alla propria area personale ed effettuare il pagamento della ricarica mediante una carta di credito appartenente ai circuiti Visa o MasterCard (sono accettate anche le prepagate, come Postepay e PayPal) oppure effettuare l’addebito diretto su conto corrente. Volendo, è possibile abilitare la ricarica automatica per rinnovare automaticamente l’offerta sottoscritta con l’operatore. Oltre al proprio numero, è possibile ricaricare anche la SIM di altri utenti, accedendo alla  sezione Ricarica del sito Web di Iliad.
  • Ricevitorie — chi non vuole effettuare la ricarica online, può recarsi nelle ricevitorie Sisal o Lottomatica aderenti e pagare mediante carta di credito o in contanti.
  • Simbox — è possibile recarsi personalmente presso una delle tante Simbox Iliad presenti in Italia (solitamente, si trovano presso centri commerciali, stazioni o altri luoghi molto frequentati) ed effettuare la ricarica mediante una carta di credito/debito.

Come ricaricare SIM Iliad online

Vediamo, innanzitutto, come ricaricare SIM Iliad online. Dal momento che Iliad non ha sviluppato (almeno per il momento) un’app dedicata alla gestione della propria offerta, è necessario agire dall’area personale accessibile dal sito Web del gestore: lascia che ti spieghi come agire sia da mobile che da PC.

Da smartphone e tablet

Ricaricare Iliad da mobile

Per ricaricare una SIM Iliad online da smartphone e tablet, recati su questa pagina del sito Web dell’operatore, inserisci i dati d’accesso del tuo account nei campi di testo ID utente e Password e fai tap sul bottone rosso Accedi. Se stai navigando sotto rete Iliad, il login avverrà in automatico, senza dover inserire le credenziali dell’account.

Nella nuova pagina che si è aperta, fai quindi tap sul pulsante rosso Ricarica il tuo numero (al centro) e, mediante il menu a tendina Importo, seleziona uno dei tagli di ricarica tra quelli disponibili: 5, 10, 15, 20, 25, 30 o 50 euro. Successivamente, fai tap sulla voce Ricarica, indica i dati della tua carta di credito o di debito (come ti dicevo qualche riga più su, sono accettate quelle appartenenti ai circuiti Visa e MasterCard) nei campi di testo Numero della carta di pagamento, MeseAnno e CVV e pigia sul pulsante Ricarica il tuo numero.

Se tutto è andato liscio, la ricarica dovrebbe essere effettuata e, nel giro di qualche secondo, dovresti ricevere l’SMS di conferma relativo al completamento dell’operazione. Per vedere il credito disponibile, pigia sul pulsante (≡) situato in alto a sinistra e seleziona l’opzione Consumi e credito dal menu che si apre.

Desideri impostare la ricarica automatica della tua offerta Iliad? No problem! Per riuscirci, dopo aver effettuato il login alla tua area personale, pigia sul pulsante (≡), seleziona la voce I miei dati personali dal menu apertosi e fai tap sul pulsante Modifica, posto in corrispondenza della dicitura Il mio metodo di pagamento.

Nella nuova pagina che si è aperta, fornisci i dati relativi alla carta di credito o di debito che desideri utilizzare per effettuare le ricariche automatiche, utilizzando i campi Numero della carta di pagamento, Mese, Anno e CVV. In alternativa, puoi richiedere l’addebito diretto su conto corrente: basta selezionare l’opzione Addebito su conto corrente (SEPA) e inserire i dati nei campi Titolare del conto corrente, BIC e IBAN. Fatto ciò, conferma l’operazione, pigiando sul pulsante Modifica il mio metodo di pagamento (in basso) e il gioco è fatto.

In caso di ripensamenti, per tornare al pagamento "manuale" dell’offerta e interromperne il rinnovo con la ricarica automatica, non devi fare altro che recarti nella sezione Il mio metodo di pagamento e selezionare l’opzione Optare per il pagamento manuale. Semplice, vero?

Da computer

Ricarica Iliad da PC

Se preferisci effettuare la ricarica della tua SIM Iliad online agendo da computer, devi seguire praticamente le medesime indicazioni che ti ho dato nel capitolo precedente, dedicato ai dispositivi mobili.

Anche in questo caso, quindi, recati su questa pagina del sito Web di Iliad e, dopo aver fornito le tue credenziali d’accesso nei campi ID utente e Password, fai clic sul bottone Accedi. A questo punto, seleziona la voce Consumi e credito presente nella barra laterale di sinistra (se necessario) e clicca sul pulsante rosso Ricarica il tuo numero, al centro della pagina.

Ora, apri il menu Importo, seleziona il taglio di ricarica scegliendo uno di quelli disponibili (5, 10, 15, 20, 25, 30 o 50 euro) e clicca sul pulsante rosso Ricarica. Indica, poi, il circuito a cui appartiene la tua carta di credito o di debito, cliccando sul logo di Visa o su quello di MasterCard, inserisci i dati della carta nei campi Numero della carta di pagamento e CVV, indica la sua data di scadenza utilizzando i campi testuali Mese e Anno e poi fai clic sul pulsante Ricarica il tuo numero.

Se, invece, vuoi impostare la ricarica automatica, dopo aver effettuato il login nella tua area personale e aver cliccato sul link I miei dati personali presente nella barra laterale di sinistra, clicca sulla voce Modifica situato accanto alla dicitura Il mio metodo di pagamento.

A questo punto, fornisci i dati della tua carta di credito o di debito nei campi Numero della carta di pagamento, Mese, Anno e CVV, scrivi la password del tuo account nel campo La tua attuale password e poi clicca sul bottone Modifica il mio metodo di pagamento per ultimare l’operazione.

Se preferisci impostare la ricarica automatica mediante addebito diretto sul tuo conto corrente bancario, invece, una volta giunto nella sezione Modifica il mio metodo di pagamento, seleziona l’opzione Addebito su conto corrente (SEPA), fornisci i dati del tuo conto nei campi Titolare del conto corrente, BIC e IBAN e conferma l’operazione fornendo la password del tuo account, nell’apposito campo testuale, e cliccando poi sul bottone Modifica il mio metodo di pagamento.

Se dovessi avere dei ripensamenti e volessi tornare alla ricarica manuale della tua offerta, potrai farlo recandoti di nuovo nella sezione Modifica il mio metodo di pagamento e selezionando questa volta l’opzione Optare per il pagamento manuale. Fornisci, anche in questo caso, la password del tuo account e clicca sul pulsante Modifica il mio metodo di pagamento, per salvare le modifiche fatte.

Come ricaricare SIM Iliad con PayPal

Come ricaricare Iliad con PayPal - Informazioni preliminari

Sei giunto su questa guida per sapere se è possibile ricaricare la SIM Iliad con PayPal? La risposta a questa domanda è "", nel senso che è possibile fare la ricarica Iliad utilizzando la carta prepagata PayPal, ma non con il conto PayPal.

Non sai qual è la differenza tra le due cose? La carta PayPal è una carta di credito prepagata appartenente al circuito MasterCard, che difatti funziona come una qualsiasi altra carta appartenente a quest’ultimo. Il conto PayPal, invece, permette di trasferire denaro online senza comunicare le coordinate della propria carta di credito. Se vuoi approfondire la cosa, leggi pure l’approfondimento che ho dedicato all’argomento.

Purtroppo, allo stato attuale delle cose, la carta PayPal non può essere più richiesta. Se ne possiedi già una, comunque, puoi utilizzarla per ricaricare la tua SIM Iliad online oppure manualmente, come trovi spiegato in questa guida.  Se vuoi approfondire l’argomento e avere qualche delucidazione in più su come ricaricare Iliad con PayPal, leggi pure la guida che ho dedicato a questo tema.

Come ricaricare manualmente SIM Iliad

Se preferisci ricaricare manualmente la SIM Iliad, sappi che puoi farlo in almeno due modi: tramite le ricevitorie Sisal e Lottomatica abilitate oppure tramite le Simbox dell’operatore francese.

Come ricaricare scheda Iliad nelle ricevitorie

Ricaricare Iliad in ricevitoria

Per ricaricare manualmente la SIM Iliad, puoi recarti personalmente nelle ricevitorie Sisal e Lottomatica abilitate al servizio. Per trovare la ricevitoria più vicina a te, recati sul sito Web di Sisal o sul sito Web di Lottomatica e fornisci, negli appositi campi di testo, il tuo indirizzo e/o la tua città.

Dopo aver avviato la ricerca, recati di persona presso la ricevitoria più vicina a te e richiedi all’operatore lì presente di effettuare una ricarica Iliad. Dovrai comunicargli l’importo della stessa (dev’essere compreso tra 550 euro) e il numero di cellulare che hai intenzione di ricaricare. Verifica, poi, che sullo scontrino che ti verrà dato dall’operatore i dati in questione (importo e numero da ricaricare) siano quelli giusti e, se è così, conferma l’operazione, in modo da procedere con la ricarica.

Ora non ti resta che provvedere al pagamento della ricarica, che può avvenire in contanti o tramite carta di pagamento. Se tutto è andato a buon fine, riceverai un SMS di conferma riguardante il completamento dell’operazione.

Come ricaricare scheda Iliad da Simbox

Simbox Iliad

Un’altra opzione per ricaricare la SIM Iliad è quella di procedere mediante le Simbox, ovvero delle postazioni fisse dislocate su tutto il territorio nazionale, che permettono sia di acquistare una nuova SIM Iliad che di ricaricare quella in proprio possesso.

Per individuare le Simbox Iliad più vicine a te, recati su questa pagina, inserisci la città o il CAP di tuo interesse nell’apposito campo testuale, in alto, e fai clic sull’occorrenza che è stata trovata. Sulla mappa, potrai individuare le Simbox, contraddistinte da un pallino rosso.

Dopo aver preso nota dell’indirizzo in cui si trova la Simbox di tuo interesse ed esserti recato lì, fai tap sullo schermo della stessa e seleziona l’opzione Ricarica che si trova nel riquadro Già utente. Successivamente, fornisci il numero di telefono che intendi ricaricare, il taglio della ricarica e segui le indicazioni che compaiono a schermo, per procedere al pagamento.

Introduci, dunque, la tua carta di pagamento nell’apposito alloggiamento presente nella Simbox, fornisci il codice PIN utilizzando il tastierino numerico e segui le indicazioni che ti vengono date a schermo per ritirare la carta utilizzata e completare l’operazione.