Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come fare ricarica Iliad

di

Per motivi di lavoro, hai avuto la necessità di acquistare una nuova SIM e hai scelto di attivare un numero Iliad. Poiché la SIM in questione ti è utile esclusivamente per ricevere telefonate, dopo la prima attivazione non hai effettuato più alcuna ricarica, fino a quando non hai scoperto che per mantenere attivo il numero, è necessario ricaricare il credito almeno una volta ogni 12 mesi. Per questo motivo, vorresti conoscere quali sono le soluzioni di ricarica messe a disposizione dall’operatore telefonico francese e i metodi di pagamento disponibili.

Beh, se le cose stanno effettivamente così, lasciati dire che oggi è proprio il tuo giorno fortunato. Con questa guida, infatti, ti spiegherò come fare ricarica Iliad fornendoti tutte le indicazioni necessarie per riuscire nel tuo intento. Oltre alla procedura dettagliata per ricaricare manualmente il proprio numero, sia online che nei punti vendita abilitati, troverai anche le istruzioni per attivare la ricarica automatica, che consente di rinnovare e pagare automaticamente la propria offerta Iliad.

Se sei d’accordo, non perdiamo altro tempo in chiacchiere e vediamo insieme come procedere. Mettiti comodo, ritagliati cinque minuti di tempo libero da impiegare nella lettura dei prossimi paragrafi e individua la soluzione di ricarica che ritieni più adatta alle tue esigenze. Seguendo attentamente le indicazioni che sto per darti e provando a metterle in pratica, ti assicuro che fare una ricarica Iliad sarà davvero un gioco da ragazzi. Scommettiamo?

Indice

Come fare ricarica Iliad da casa

È possibile fare ricarica Iliad comodamente da casa. Tutto quello che bisogna fare è collegarsi al sito ufficiale dell’operatore telefonico francese, scegliere il taglio di proprio interesse ed effettuare il pagamento con addebito diretto su carta di pagamento o su conto corrente bancario. Come fare? Te lo spiego subito!

Come fare ricarica Iliad con carta di credito

Iliad

Come ben saprai, Iliad non dispone di un’applicazione ufficiale per gestire la propria linea da smartphone o tablet. Tuttavia, collegandosi al sito ufficiale dell’operatore, è possibile accedere all’area clienti e ricaricare il proprio numero.

Per fare ricarica Iliad online, dunque, avvia il browser installato sul tuo dispositivo (es. Chrome su Android o Safari su iOS/iPadOS), collegati al sito Web di Iliad e premi sull’icona dell’omino, in alto a destra. Nella nuova schermata visualizzata, inserisci i dati associati al tuo account nei campi ID utente (se non lo ricordi potrebbe esserti utile la mia guida su come recuperare ID utente) e Password e premi sulla voce Accedi, per accedere a Iliad.

Adesso, fai tap sul pulsante Ricarica manualmente, scegli il taglio della ricarica (5, 10, 15, 20, 25, 30 o 50 euro) tramite il menu a tendina Importo e premi sulla voce Ricarica.

Inserisci, poi, i dati della tua carta di credito/debito (sono accettate carte dei circuiti Visa e Mastercard) nei campi Nome e cognome del titolare, Numero della carta di pagamento, Scadenza e CVV (con il codice di sicurezza riportato sul retro della carta) e, se non desideri attivare la ricarica automatica, togli il segno di spunta accanto alla voce Imposta questa carta come metodo di pagamento ricorrente.

Infine, premi sul pulsante Ricarica il tuo numero e, se tutto è andato per il verso giusto, riceverai un SMS che ti confermerà l’avvenuta ricarica. Per vedere il nuovo credito disponibile, fai tap sul pulsante ☰, in alto a sinistra, e scegli l’opzione Consumi e credito. A tal proposito, potrebbe esserti utile la mia guida su come vedere il credito Iliad.

Come dici? Preferisci procedere da computer? In tal caso, collegati alla pagina principale di Iliad, clicca sulla voce Area personale e accedi con le credenziali associate al tuo account. Nella nuova pagina apertasi, premi sul pulsante Ricarica manualmente, indica l’importo della ricarica tramite il menu a tendina Importo e clicca sul pulsante Ricarica.

Iliad

Nella nuova schermata visualizzata, inserisci i dati della tua carta di pagamento nei campi Nome e cognome del titolare, Numero della carta di pagamento, Scadenza e CVV e togli il segno di spunta accanto all’opzione Imposta questa carta come metodo di pagamento ricorrente, per evitare di attivare la ricarica automatica.

Infine, clicca sul pulsante Ricarica il tuo numero e il gioco è fatto. Per la procedura dettagliata, ti lascio alla mia guida su come ricaricare Iliad online.

Come fare ricarica Iliad con Postepay

Come ricaricare Postepay classica online da conto corrente

Poiché tra i metodi di pagamento accettati da Iliad per acquistare una ricarica ci sono anche le carte di pagamento del circuito Visa, è possibile fare ricarica Iliad con Postepay.

La procedura per ricaricare il proprio numero usando una carta prepagata di Poste Italiane è pressoché identica a quanto ti ho indicato in precedenza per fare ricarica Iliad con carta di credito: dopo aver effettuato l’accesso alla tua area personale, aver selezionato l’opzione Ricarica manualmente e specificato l’importo della ricarica, inserisci i dati della tua Postepay nei campi appositi e premi sul pulsante Ricarica il tuo numero. Semplice, vero?

Come fare ricarica Iliad con PayPal

Carta PayPal

Vorresti fare ricarica Iliad con PayPal? In tal caso, devi sapere che non è possibile acquistare una ricarica utilizzando direttamente il proprio account PayPal. L’unica soluzione disponibile è utilizzare la PayPal Business Debit Mastercard, una carta di pagamento fisica associata al proprio conto PayPal che può essere richiesta gratuitamente da tutti gli utenti che hanno un account PayPal Business.

Se sei in possesso della carta in questione, tutto quello che devi fare, sia da smartphone e tablet che da computer, è collegarti alla pagina principale di Iliad, accedere alla tua area personale e premere sul pulsante Ricarica manualmente.

Dopo aver specificato l’importo della ricarica, inserisci i dati della tua carta PayPal nei campi appositi e premi sul pulsante Ricarica il tuo numero, per ricaricare la tua SIM Iliad. Per saperne di più, ti lascio alla mia guida su come ricaricare Iliad con PayPal.

Come fare ricarica automatica Iliad

Iliad

Se preferisci fare ricarica automatica Iliad in modo da ricaricare mensilmente la tua SIM e rinnovare automaticamente l’offerta Iliad che hai attivato, devi sapere che puoi farlo sia utilizzando una carta di credito/debito che impostando l’addebito diretto su conto bancario.

Per procedere, sia da smartphone e tablet che da computer, avvia il browser che usi solitamente per navigare su Internet, collegati alla pagina principale di Iliad e accedi alla tua area personale. Fatto ciò, premi sul pulsante ☰, in alto a sinistra, seleziona l’opzione Dati personali dal menu apertosi e fai tap sulla voce Modifica relativa all’opzione Il mio metodo di pagamento.

Nella schermata Addebito su conto corrente (IBAN), inserisci i dati del tuo conto bancario nei campi Titolare del conto corrente, IBAN e BIC e premi sul pulsante Modifica il tuo metodo di pagamento, per attivare la ricarica automatica con addebito diretto su conto corrente.

Se, invece, vuoi attivare la ricarica automatica con pagamento tramite carta di credito/debito, scegli l’opzione Seleziona pagamento con carta di credito, inserisci i dati della tua carta nei campi Nome e cognome del titolare, Numero della carta di pagamento, Scadenza e CVV e premi sul pulsante Modifica il tuo metodo di pagamento.

In caso di ripensamenti, puoi disattivare la ricarica automatica Iliad in qualsiasi momento accedendo nuovamente alla sezione Dati personali del tuo account Iliad e premendo sulla voce Modifica relativa all’opzione Il mio metodo di pagamento. Nella nuova pagina apertasi, premi sull’opzione Optare per il pagamento manuale e il gioco è fatto.

Come fare ricarica Iliad da Intesa Sanpaolo

Intesa Sanpaolo

Come dici? Vorresti fare ricarica Iliad da Intesa Sanpaolo? In tal caso, devi sapere che accedendo al tuo conto corrente online, selezionando l’opzione Operazioni e premendo sulla voce Ricarica cellulare, puoi acquistare una ricarica TIM, Vodafone, WINDTRE, PosteMobile, Fastweb, CoopVoce, Erg Mobile e Tiscali ma non è possibile ricaricare Iliad.

Le uniche soluzioni a tua disposizione sono fare una ricarica Iliad con una carta di credito collegata al tuo conto Intesa o attivare la ricarica automatica Iliad con addebito diretto sul tuo conto bancario.

Come fare ricarica Iliad in negozio

Simbox Iliad

Se preferisci fare una ricarica Iliad in negozio, sarai contento di sapere che è possibile acquistare una ricarica presso un Iliad Store, Iliad Corner, Iliad Point e nei punti vendita Sisal e PUNTOLIS.

Per trovare il negozio Iliad a te più vicino, collegati al sito ufficiale dell’operatore, inserisci la tua città o il relativo CAP nel campo apposito e premi sull’icona della lente d’ingrandimento. In alternativa, clicca sul pulsante Usa la tua posizione attuale e consenti la localizzazione da parte del browser.

A questo punto, se ti sei recato in un punto vendita nel quale è disponibile il totem Iliad che permette di acquistare una SIM o ricaricare in autonomia, premi sull’opzione per acquistare una ricarica, digita il numero da ricaricare e seleziona il taglio della ricarica (minimo 5 e massimo 50 euro). Quando richiesto, inserisci la tua carta di credito/debito, digitane il relativo codice PIN e segui le indicazioni mostrate a schermo per completare il pagamento.

Se, invece, ti sei recato in un punto vendita nel quale è disponibile un operatore in carne e ossa, non devi far altro che richiedere una ricarica Iliad e specificare il numero da ricaricare e l’importo della ricarica. Controlla, poi, che i dati riportati sullo scontrino fornito dall’operatore siano corretti e dai conferma. In questo caso, potrai pagare sia in contanti che utilizzando una carta di pagamento.

Come fare ricarica Iliad su un altro numero

Iliad

Per fare ricarica Iliad su un altro numero, puoi seguire le indicazioni che ti ho fornito per ricaricare Iliad in negozio, indicando il numero che intendi ricaricare.

Se, invece, preferisci acquistare una ricarica online, collegati alla pagina principale di Iliad e premi sulla voce Ricarica visibile nella sezione I tuoi servizi. Nella nuova schermata visualizzata, inserisci il numero da ricaricare nei campi Numero da ricaricare e Conferma il numero da ricaricare e, tramite il menu a tendina Importo, indica l’importo della ricarica scegliendo l’opzione di tuo interesse tra 5, 10, 15, 20, 25, 30 o 50 euro.

Fatto ciò, premi sul pulsante Ricarica, inserisci i dati della tua carta di credito/debito nei campi Nome e cognome del titolare, Numero della carta di pagamento, Scadenza e CVV e premi sul pulsante Ricarica il tuo numero, per effettuare il pagamento e ricaricare il numero specificato poc’anzi. Per saperne di più, puoi dare un’occhiata alla mia guida su come ricaricare un altro numero Iliad.

Come fare SOS ricarica Iliad

Iliad

Se ti stai chiedendo se è possibile fare SOS ricarica Iliad, cioè l’opzione che consente di avere da parte dell’operatore un anticipo di credito, mi dispiace dirti che la risposta è negativa.

Seppur il servizio in questione fosse inizialmente previsto nei dettagli delle prime offerte proposte da Iliad, non è stato mai realmente disponibile e, successivamente, è stato definitivamente rimosso anche dall’elenco dei servizi offerti dall’operatore telefonico francese.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.