Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come attivare Iliad

di

Mentre guardavi la TV hai visto uno spot pubblicitario riguardante una nuova offerta di Iliad che ti interessa molto. Vorresti tanto attivarla ma, non essendoci dei negozi dell’operatore nella tua città, non sai proprio come procedere e temi di perdere l’opportunità di sottoscrivere l’offerta in questione. Dai, non buttarti giù: se vuoi, posso aiutarti io a capire come attivare Iliad.

Nella guida che stai leggendo, infatti, puoi trovare informazioni che ti saranno utili per attivare un’offerta Iliad effettuando la registrazione sul sito dell’operatore (qualora tu non l’abbia già fatto) e poi attivando la SIM che riceverai a casa: ti anticipo già che per farlo dovrai avere a portata di mano un tuo documento di identità in corso di validità, una carta di pagamento valida e, se vorrai fare la portabilità del tuo numero di cellulare, anche la SIM del tuo attuale operatore.

Allora, hai con te tutto l’occorrente necessario per attivare l’offerta Iliad che ti interessa tanto? Sì? Benissimo! Mettiti bello comodo, prenditi tutto il tempo che ti occorre per concentrarti sulla lettura dei prossimi paragrafi e, cosa ancora più importante, metti in atto le “dritte” che ti darò. Vedrai, seguendo in modo scrupoloso e attento i miei suggerimenti, non avrai il benché minimo problema nell’attivare Iliad. Ti auguro buona lettura e, soprattutto, buon attivazione!

Indice

Come attivare un’offerta Iliad

La prima operazione che devi fare per attivare un’offerta Iliad è quella di visitare il sito Internet dell’operatore, dopodiché devi selezionare una delle offerte disponibili e completare la registrazione al sito per attivarla.

Collegati, quindi, al sito di Iliad e pigia sul pulsante rosso Registrati situato sulla destra, immediatamente sotto il prezzo dell’offerta principale dell’operatore. Ora, nella pagina che si è aperta, decidi se mantenere attivo il tuo numero attuale effettuandone la portabilità in Iliad o se richiedere una nuova numerazione, apponendo il segno di spunta accanto alla casella No nella pagina che si è appena aperta (per questo tutorial io ho scelto di effettuare la portabilità mettendo la spunta su ).

Se deciderai di effettuare la portabilità, dovrai poi compilare il modulo proposto inserendo i dati della tua linea: il numero della linea, ovvero il numero di cellulare con cui vuoi effettuare la portabilità; il tuo attuale operatore; il tipo di contratto a cui sei legato (Ricaricabile o Abbonamento) e il numero seriale della SIM (ICCID) che si trova sul retro della SIM o nelle impostazioni del tuo smartphone: su Android, puoi verificare il numero seriale della SIM scaricando dal Play Store l’app Portabilità Seriale SIM di Iliad; su iPhone, invece, recati in Impostazioni > Generali > Info e individua la voce ICCID situata nella parte inferiore della schermata.

Dopo aver compilato il modulo relativo alla portabilità del tuo numero attuale in Iliad, metti il segno di spunta sulla casella riguardante il trasferimento del credito residuo, così da trasferire il credito residuo presente sulla SIM del tuo attuale operatore in Iliad, e poi pigia sul bottone Conferma il mio numero che si trova in basso a destra.

Ora, fornisci i tuoi dati personali compilando il modulo che ti viene proposto indicando genere di appartenenza (M o F), nome, cognome, codice fiscaledata di nascitaprovincia di nascita, comune di nascitaprovincia di residenza, comune di residenza e così via.

Nel menu a tendina Documento d’identità, seleziona un documento di identità con il quale effettuare l’identificazione (es. la Carta d’identità) e, nell’apposito campo di testo, scrivi il numero di quest’ultimo. Dopodiché indica il tuo indirizzo email negli appositi campi di testo posti nell’angolo in basso a destra della pagina e pigia sul bottone Accetto.

Ora è giunto il momento di selezionare il metodo di pagamento con cui effettuare il pagamento: puoi richiedere l’addebito su carta di pagamento, per prelevare mensilmente e automaticamente da una carta di pagamento da te fornita il prezzo dell’offerta che hai scelto; puoi optare per l’addebito su conto corrente SEPA, per attivare il prelievo automatico dal tuo conto corrente oppure puoi scegliere l’opzione per il pagamento manuale, così da effettuare il pagamento dell’offerta manualmente, tramite una semplice ricarica.

Dopo aver individuato e scelto il metodo di pagamento che più gradisci, pigia sul bottone Conferma il mio metodo di pagamento e seleziona, dunque, il metodo di identificazione con il quale attivare la SIM: pigiando sul pulsante Spedizione ordinaria e video identificazione (la scelta che ho fatto io per questa guida), potrai effettuare l’attivazione della SIM registrando un breve video con la webcam e la riceverai in casetta postale sotto forma di lettera; mentre pigiando sul pulsante Spedizione e identificazione tramite corriere riceverai la SIM tramite il corriere e sarà quest’ultimo a effettuare la tua identificazione.

Una volta scelto il metodo di spedizione e di identificazione che preferisci di più, pigia sul bottone Conferma il metodo di spedizione e, se tutto è andato per il verso giusto, riceverai al numero di cellulare indicato poc’anzi un SMS contenente un codice di verifica: digitalo nell’apposito campo di testo, apponi il segno di spunta sulla voce relativa al modulo di richiesta della portabilità posto in basso a sinistra e poi fai clic su Firma digitale.

Ora, se come me hai deciso di effettuare la spedizione ordinaria mediante l’identificazione online con la video registrazione, provvedi a registrare il video e a caricare un documento d’identità in corso di validità: pigia sul bottone Registra situato sotto la dicitura Il tuo video, seleziona l’opzione Attiva la webcam nella pagina che viene aperta e acconsenti all’utilizzo della webcam all’interno del browser (ti consiglio di usare Chrome per evitare problemi).

Dopodiché pigia sul bottone Inizia la registrazione, pronuncia la frase visualizzata a schermo, ovvero  “Io sono [nome e cognome] e scelgo Iliad” e poi clicca prima sul bottone per terminare la registrazione e poi sul pulsante rosso Invia.

A questo punto, devi caricare il documento d’identità tramite il quale il team di Iliad potrà accertare la tua identità: pigia, quindi, sul bottone Carica situato sotto la dicitura Il tuo documento d’identità, carica la foto fronte/retro del documento di identità scelto, accertandoti che le foto siano nel formato JPG, JPEGPNG (gli unici accettati), e pigia ancora una volta sui pulsanti Invia per inviare le immagini caricate. Dopodiché fai clic sul pulsante Conferma la mia identificazione situato in basso a destra e il gioco è fatto.

Per concludere, rileggi le informazioni presenti nella pagina contenente il riepilogo dell’ordine e, dopo aver verificato al loro correttezza, accetta le condizioni generali del servizio spuntando la casella  e poi pigiando sul bottone Conferma il mio ordineConfermo il pagamento per portare a termine l’operazione.

Ti ricordo che, se hai deciso di effettuare il pagamento dell’offerta mediante il pagamento manuale, dovrai fornire i dati riguardanti una carta di pagamento, che risulta necessaria per pagare il primo mese dell’offerta + il costo di attivazione della SIM (9,99 euro una tantum), per un totale di 16,98 euro (se hai scelto l’offerta da 6,99 euro/mese), 17,98 euro (se hai scelto l’offerta da 7,99 euro/mese) o 14,98 euro (se hai scelto l’offerta Voce da 4,99 euro/mese).

Simbox Iliad

Qualora tu voglia ottenere in modo più istantaneo una SIM Iliad, sappi che puoi richiederla tramite le Simbox, ovvero dei particolari dispositivi (una sorta di distributori automatici di SIM) che sono installati in molteplici stazioni e centri commerciali in tutta Italia. Per utilizzarne uno è sufficiente fornire una carta di pagamento valida, un indirizzo email valido, i dati relativi alla SIM dalla quale effettuare la portabilità del numero e un documento di identità in corso di validità.

I passaggi da seguire per richiedere la SIM tramite un Simbox non sono molto diversi da quelli che ti ho fornito nelle righe precedenti: in questo caso, però, si ha il vantaggio di ottenere la SIM non appena si termina la registrazione a Iliad. Per trovare il Simbox più vicino a te, collegati al sito di Iliad ed effettua la ricerca mediante l’apposito modulo.

Come attivare la SIM Iliad

Non appena riceverai la scheda che hai ordinato poc’anzi (cosa che dovrebbe avvenire dopo 5-6 giorni dalla richiesta fatta online, se hai effettuato la verifica dell’identità tramite video, o dopo un paio di giorni se hai richiesto l’identificasione tramite corriere), dovrai attivare la SIM Iliad. Ti garantisco che si tratta di un’operazione molto semplice da attuare e ora te lo dimostrerò.

La prima cosa che devi fare per attivare la SIM Iliad è recarti nell’area clienti presente sul sito dell’operatore, accedere al tuo account inserendo l’ID utente e la password negli appositi campi e poi pigiare sul bottone rosso Accedi (se ricordi, le credenziali ti sono state inviate nel momento della creazione del tuo account all’email avente come oggetto “Conferma della creazione della tua Area Personale“).

Ad accesso effettuato, seleziona la voce Attivazione della SIM dalla barra laterale situata sulla sinistra e clicca sul link tramite il quale effettuare l’attivazione della scheda. Ora, digita il codice di 19 cifre che trovi sul cartoncino della SIM Iliad (si trova nell’angolo in basso a destra di quest’ultimo) e pigia sul bottone Attiva la mia SIM. Apponi, poi, il segno di spunta sulla casella Ho richiesto l’attivazione della mia SIM, pigia di nuovo sul bottone Attiva la mia SIM e, nel giro di qualche secondo, la tua scheda verrà attivata e vedrai a schermo il messaggio La tua SIM è attiva! (anche se, tecnicamente, l’operatore potrebbe prendersi fino a 12 ore di tempo per completare l’operazione).

Naturalmente, se hai richiesto la portabilità del numero, la tua SIM Iliad potrà essere utilizzata mediante un numero temporaneo, che è riportato anche in cima alla lettera di benvenuto che ti è stata recapitata insieme alla SIM: nel giro di 1-2 giorni lavorativi dovrebbe avvenire il passaggio (la tempistica può variare a seconda dell’operatore di provenienza). Mentre aspetti che la procedura di portabilità venga portata a termine, potrai comunque continuare a usare ambedue le SIM in tuo possesso e, quando la procedura di portabilità sarà conclusa, la SIM del tuo precedente operatore si disattiverà in automatico e il tuo numero passerà sulla nuova SIM Iliad.

Ti ricordo, infine, che dopo aver inserito la SIM Iliad nel tuo smartphone, ti verrà chiesto di aggiornare le impostazioni dell’operatore: accetta, altrimenti non potrai utilizzare la connessione dati della tua offerta o, comunque, potresti avere dei problemi durante la navigazione su Internet.

Cosa fare in caso di problemi o dubbi

Qualora dovessi avere problemi o dubbi riguardanti la procedura di attivazione della SIM Iliad, non esitare a consultare il centro di assistenza dell’operatore: puoi trovare informazioni utili a tal proposito nella sezione Registrazione e attivazione. Per quanto riguarda eventuali problemi relativi alla configurazione dello smartphone per la navigazione su Internet, invece, puoi trovare informazioni utili nelle sezioni Configura il tuo Android e Configura il tuo iPhone.

Se non riesci a risolvere autonomamente i problemi riscontrati, ti consiglio di contattare l’assistenza di Iliad chiamando il numero 177, disponibile dal lunedì al venerdì dalle 08:00 alle 22:00 e, nei weekend e giorni festivi, dalle 09:00 alle 20:00 (la chiamata è gratuita soltanto se viene effettuata da rete Iliad).