Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come ricaricare Wind gratis

di

Hai bisogno di effettuare urgentemente una telefonata ma ti sei accorto di non avere abbastanza credito sulla tua SIM Wind, vorresti acquistare una ricarica ma non ci sono né negozi né Bancomat nelle vicinanze e non hai neppure la possibilità di fare il tutto online? Questione di sfiga? Si, molto probabilmente è così. Tuttavia non devi disperare. Se leggi con attenzione le indicazioni che sto per fornirti in questo mio tutorial riuscirai infatti a scoprire come ricaricare Wind gratis e, di conseguenza, come fare per riuscire ad aggirare il problema.

Nelle righe successive andrò giustappunto a spiegati come fare per ottenere (oltre che per inviare!) delle micro-donazioni di credito da parte di amici e parenti che utilizzano anche loro Wind come gestore telefonico per il proprio cellulare. La procedura da mettere in pratica è semplicissima – anche per chi non si reputa un grande esperto in fatto di telefonia e nuove tecnologie – ed e legale al 100%.

Allora? Si può sapere che cosa ci fai ancora li impalato? Prenditi qualche minuto di tempo libero tutto per te, mettiti bello comodo ed inizia immediatamente a concentrati sulla lettura di questo mio tutorial su come ricaricare Wind gratis. Sono sicuro che alla fine potrai dirti ben felice e soddisfatto di quanto appreso. Che ne dici, scommettiamo?

Indice

Ricaricare Wind gratis con il servizio Ricarica SMS

Come ti dicevo, per ricaricare Wind gratis è possibile appellarsi all’uso di un servizio grazie al quale tutti possono trasferire parte del proprio credito telefonico Wind ad altri clienti del medesimo operatore. Il servizio in questione si chiama Ricarica SMS ed è disponibile in tre differenti tagli: da 2 euro, 4 euro6 euro. Il credito viene trasferito subito e risulta immediatamente disponibile sulla scheda del destinatario.

Per maggiori dettagli, da’ uno sguardo all’apposita pagina Web informativa del gestore alla quale puoi accedere cliccando qui.

Funzionamento

Screenshot che mostra come trasferire credito Wind

Adesso veniamo al dunque ed andiamo a scoprire come funziona, in concerto, il summenzionato servizio per ricaricare Wind gratis. Se sei tu ad aver bisogno di una ricarica, chiedi ad un tuo consente a sua volta in possesso di una SIM Wind di inviare un  SMS al numero 4243 avente come testo il numero di telefono da ricaricare, uno spazio vuoto e la cifra dell’importo da dare in regalo. Se invece devi ricaricare la scheda Wind di qualcun altro, devi essere tu a mettere in pratica la procedura appena indicata

Ad esempio, per poter ricaricare il numero 32911111 trasferendogli 2 euro del credito telefonico presente sulla SIM in uso bisogna afferrare lo smartphone, accedere alla sezione mediante cui comporre ed inviare messaggi di testo, digitare nello spazio dedicato all’inserimento del numero destinatario 4243, inserire nello spazio dedicato all’inserimento del testo il numero 32911111 2 e poi inviare il messaggio così come se si trattasse di un qualunque altro SMS di testo.

Da notare che nel caso nella composizione dell’SMS per usufruire del servizio Ricarica SMS, qualora venisse omesso il taglio di credito da trasferire, l’operazione andrà comunque a buon fine poiché Wind prevede che in assenza di un’indicazione precisa la somma trasferita è sempre pari a 2 euro.

Ad operazione ultimata, la persona alla quale hai chiesto di ricaricare Wind gratis riceverà un SMS informativo dell’avvenuto trasferimento del credito dal suo numero a quello del destinatario. Sempre ad operazione avvenuta, anche il cliente a cui è stato inviato il credito riceverà un SMS informativo. Ovviamente, se sei stato tu ad aver effettuato tu una ricarica ad un tuo conoscente, la modalità di ricezione degli SMS informativi appena indicata risulta inversa.

Costi e limitazioni

Come trasferire credito Wind

Veniamo ora alla questione costi. Ricaricare Wind gratis è si un’operazione comoda, veloce e “salvavita” ma, purtroppo, comporta anche dei costi per chi sceglie di donare parte del proprio credito ad un altro cliente del “gestore arancio”.

Più precisamente, per chi dona il credito l’invio dell’SMS al 4243 per la richiesta di trasferimento è gratis mentre il costo del servizio è del 5% sull’importo trasferito. L’intera operazione è invece assolutamente gratuita per chi riceve il credito in regalo.

È inoltre bene tener presente che chi trasferisce il proprio credito Wind ad un altro cliente dell’operatore deve disporre sulla propria SIM di un cifra minima pari a 6 euro per il taglio da 2 euro oppure da 8 euro per il taglio da 4 euro. In caso contrario, l’operazione di trasferimento credito non potrà andare a buon fine. Se tu o la persona alla quale hai chiesto di ricaricare Wind gratis non ricordate quando credito c’è sula SIM, puoi attenerti alle indicazioni che ti ho fornito nel mio tutorial su come sapere il credito Wind per scoprirlo immediatamente.

Ti faccio inoltre presente il fatto che ogni cliente può trasferire il credito dalla propria SIM a quella di un altro cliente Wind  per un massimo di 5 volte al giorno con esito positivo per un totale di 10 euro al mese. Nel caso in cui venisse superato il limite giornaliero, sarà possibile ricaricare Wind gratis così come visto poc’anzi solo ed esclusivamente a partire dal giorno successivo mentre in caso di superamento del limite mensile il servizio Ricarica SMS potrà essere sfruttato nuovamente solo a partire dal primo giorno del mese successivo.

All’estero

Come ricaricare Wind gratis

Ebbene si, anche quando ci si trova all’estero è possibile ricaricare Wind gratis, sia nel caso in cui il “mittente” ed il “destinatario” del credito si trovino fuori Italia che nel caso in cui uno dei due si trovi all’estero e l’altro entro i confini nazionali.

Per ricaricare Wind gratis quando si è all’estero è sufficiente mettere in pratica esattamente la stessa procedura indicata nelle righe precedenti. Per cui, la persona che intende emettere una micro-ricarica gratis ad un altro cliente Wind non dovrà far altro che inviare un SMS al numero 4243 avete come testo il numero di telefono da ricaricare, uno spazio vuoto e la cifra dell’importo da dare in regalo.

Nel caso specifico dell’uso del servizio Ricarica SMS dall’estero o verso l’estero è però bene tener presente che l’SMS inviato al 4243 per fare richiesta di trasferimento credito non è gratuito ma viene tassato secondo la tariffa in vigore per il Paese di riferimento. Per il destinatario del trasferimento, invece, il servizio non comporta costi aggiuntivi.

Ricaricare Wind gratis con l’app Wind Talk

Come trasferire credito Wind

Ricaricare Wind gratis è un’operazione che può essere eseguita anche sfruttando Wind Talk, l’app del gestore che consente di comunicare, contattare l’assistenza di Wind e molto altro ancora, trasferimento del credito compreso! L’applicazione è disponibile per Android e per iOS ed il suo funzionamento è decisamente intuitivo.

Dopo averla installata sullo smartphone, basta avviarla, fare tap sul pulsante Conferma e continua e inserire il proprio numero di cellulare nella schermata che si apre. In seguito, bisogna pigiare sul pulsante Invia, digitare il codice di verifica ricevuto tramite SMS e scegliere il nome da usare per il proprio account.

Una volta effettuato l’accesso, è possibile inviare del credito ad un amico semplicemente selezionando il suo nome dalla scheda Contatti, pigiando sull’icona della graffetta e scegliendo l’opzione Credito dal menu che si apre.

Per concludere, bisogna utilizzare la barra di regolazione collocata al centro dello schermo per indicare l’importo della ricarica da effettuare e bisogna pigiare sul pulsante Invia credito per confermare l’operazione. Ovviamente, se sei tu ad aver bisogno di una ricarica la procedura appena vista insieme per ricaricare Wind gratis mediante l’appWind Talk deve essere effettuata dalla persona alla quale hai chiesto “aiuto” e non da te.

Da notare che il trasferimento del credito prevede un costo per operazione pari a 25 cent e può essere effettuato solo ed esclusivamente verso numeri di clienti Wind ricaricabili.

Altre soluzioni per la ricarica

Come ricaricare Wind

Ora che hai finalmente le idee molto più chiare riguardo il come ricaricare Wind gratis, ci tengo a farti presente che, metodologie descritte nelle righe precedenti a parte, è possibile ricaricare qualsiasi numero Wind anche utilizzando il sito Internet dell’operatore, l’app ufficiale per smartphone, le classiche schede di ricarica (quelle con il codice da grattare) e i servizi di home banking. Sfruttando quindi le soluzioni in questione è possibile sia regalare che farsi regalare una ricarica telefonica per la SIM Wind di riferimento.

Ti ho illustrato in maniera estremamente dettagliata il funzionamento di tutti i metodi di ricarica appena menzionati nel mio tutorial su come ricaricare Wind. Se la cosa ti interessa, ti consiglio dunque di leggerlo subito per non avere più neppure un dubbio sul da farsi.