Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come inviare SMS gratis da Internet

di

Stai per uscire di casa ma, prima di farlo, devi avvisare il tuo amico con cui hai un appuntamento: sei in ritardo e vuoi farglielo sapere. Purtroppo, però, hai esaurito il credito telefonico del tuo cellulare e ti domandi, quindi, come inviare SMS gratis da Internet. Questa, infatti, è la soluzione che hai sempre ritenuto congeniale, per comunicare a costo zero con amici e parenti.

Come dici? Le cose stanno proprio così? in tal caso, immagino che, se hai questa necessità, probabilmente non sei molto pratico con la tecnologia. Gli SMS sono, ormai, uno strumento di comunicazione in disuso (al massimo li utilizzano le aziende per finalità commerciali), e non è quasi più possibile inviarli tramite Web. Gli SMS tradizionali, sono stati infatti sostituti dalle app di messaggistica istantanea, che permettono di comunicare in tempo reale a costo zero.

Detto ciò, se nonostante questa premessa il tuo intento rimane invariato, nelle prossime righe ti parlerò di  Skebby, una piattaforma Web per l’invio di SMS ancora funzionante, dopodiché ti illustrerò le principali caratteristiche dei più moderni servizi di messaggistica, in modo che tu possa conoscere quelli che sono gli strumenti di comunicazione più moderni, che ti consiglio vivamente di adoperare da oggi in poi. Allora, sei pronto per iniziare? Sì? Benissimo! Mettiti seduto bello comodo e leggi attentamente i consigli che ho preparato per te: non te ne pentirai!

Indice

Inviare SMS gratis da Internet

Se il tuo intento è quello di inviare SMS gratis da Internet, nonostante quanto appena detto sul disuso di questa pratica, puoi farlo utilizzando Skebby, uno dei pochissimi servizi di questo tipo ancora attivi e funzionanti in Italia.

Il motivo per cui Skebby è “sopravvissuto” come strumento per l’invio di SMS gratuiti tramite Internet è dovuto alla sua natura di piattaforma Web per l’invio di SMS con finalità di marketing. Il servizio può essere utilizzato a pagamento, acquistando del credito virtuale con prezzi a partire dai 25€, oppure gratuitamente, per l’invio di 100 SMS, a fronte di una registrazione allo stesso.

Gli SMS inviati tramite Skebby si distinguono in tre diverse “categorie”: SMS Basic, SMS Classic e SMS Classic+. La differenza sta nel fatto che gli SMS Classic vengono inviati e ricevuti immediatamente, gli SMS Classic + dispongono anche di un report di avvenuta consegna, mentre gli SMS Basic hanno una coda d’invio e, quindi, la loro consegna potrebbe non essere immediata.

Detto ciò, per inviare SMS gratuiti tramite Skebby, collegati al suo sito Web ufficiale e fai clic sul pulsante Prova gratis  che è situato nell’angolo in alto a destra. Adesso, compila i dati richiesti nel modulo presente a schermo, poter creare un account e inviare così gli SMS gratuiti utili a testare il servizio.

Indica, quindi, la tipologia di account, scegliendo tra le voci Privato, Azienda o Pubblica Amministrazione, fornisci le altre informazioni anagrafiche richieste, scegli un username, e anche una password. Dopo aver fornito anche un indirizzo email, accetta i termini e le condizioni di servizio, apponendo il segno di spunta sulle apposite voci. Infine, per confermare la volontà di creare un account gratuito, fai clic sul pulsante Crea account.

Nella schermata successiva, inserisci il tuo numero di cellulare (tale opzione è obbligatoria e serve per ricevere un codice di conferma) e premi sul pulsante Invia codice di validazione. Attendi, quindi, la ricezione dell’SMS e, dopo averlo inserito nel campo di testo Inserisci qui il codice ricevuto via SMS, fai clic sul pulsante Valida e procedi.

Ci sei quasi: nel caso in cui ti venga richiesto, rispondi ad alcune domande, per spiegare come hai conosciuto il servizio, dopodiché fai clic sul pulsante Attiva tuo credito gratuito: ti verrà fornito del credito virtuale che servirà per l’invio degli SMS gratuiti.

Una volta portata a termine la procedura di registrazione, fai clic sul pulsante Invia SMS da Web che puoi vedere in alto a sinistra. Fatto ciò, compila i campi obbligatori presenti nel modulo d’invio dell’SMS: il riquadro sottostante la voce Testo è quello relativo al corpo del messaggio, mentre il destinatario va inserito nel campo di testo sottostante la voce Inserimento manuale.

Adesso, scegli il tipo di SMS da inviare, apponendo il segno di spunta sulla voce Classic +, Classic o Basic e, infine, per inviare il messaggio, premi sul pulsante Invia situato in basso a destra.

Ti ricordo che, scaduto il credito virtuale fornito, per continuare a utilizzare Skebby è necessario acquistarne altro, comprando uno tra i pacchetti che puoi trovare sul sito Web ufficiale del servizio (con prezzi a partire da 25 euro per 500 SMS Basic).

Servizi di messaggistica

Come ti ho anticipato in apertura del post, se vuoi comunicare testualmente con altre persone a costo zero, devi “aggiornarti” e cominciare a utilizzare i servizi di messaggistica più moderni, come per esempio WhatsApp, Facebook Messenger e Telegram.

Nelle prossime righe, quindi, ti illustrerò le loro principali caratteristiche, spiegandoti come usufruirne per l’invio di messaggi gratuiti tramite Internet verso altri utenti che sono iscritti la stessa piattaforma. In caso di dubbi, problemi, o per maggiori informazioni relativi al loro utilizzo, ti consiglio di leggere la mia guida specifica sull’argomento.

WhatsApp

Tra i più famosi servizi di messaggistica istantanea vi è WhatsApp, scaricabile gratuitamente per AndroidiOS e Windows 10 Mobile. Per quanto riguarda il suo utilizzo da computer, vi è WhatsApp Web (te ne ho parlato in questo tutorial) oppure il client per Windows o macOS. Per utilizzare WhatsApp, devi effettuare la registrazione al servizio tramite il tuo numero di telefono: per farlo, segui le indicazioni fornite in questo mio tutorial.

Tramite WhatsApp è possibile inviare messaggi testuali, vocali e multimediali, scattando foto e/o video sul momento oppure condividendo gli elementi presenti nella memoria del proprio dispositivo. Inoltre, è anche possibile effettuare chiamate o videochiamate. L’invio di messaggi avviene sempre in maniera sicura, in quanto le conversazioni sono protette grazie a un protocollo chiamato crittografia end-to-end che ne rende impossibile l’intercettazione anche da parte degli stessi gestori del servizio.

Per maggiori informazioni sull’utilizzo di WhatsApp, fai riferimento all’archivio delle guide che ho scritto relativamente a questo servizio.

Facebook Messenger

Per inviare messaggi gratuitamente tramite Internet puoi utilizzare Facebook Messenger. Qualora non ne avessi mai sentito parlare (ma ne dubito), si tratta del servizio di messaggistica istantanea di Facebook che serve per poter restare in contatto con gli amici presenti sul social network di Mark Zuckerberg.

Su smartphone e tablet, questo servizio è utilizzabile gratuitamente, scaricando l’app per AndroidiOS e Windows 10 Mobile. Facebook Messenger è inoltre integrato nella versione Web di Facebook (basta fare clic sull’icona del fumetto situata nella barra dei menu in alto) ma è anche possibile accedervi dal suo sito Web ufficiale o tramite l’app per Windows 10.

Per utilizzare Facebook Messenger occorre effettuare la registrazione tramite Facebook o con il proprio numero di telefono, dopodiché è possibile inviare messaggi testuali, vocali o multimediali. Tramite l’app per dispositivi mobili sono inoltre disponibile le chat segrete, che servono per inviare messaggi che si autodistruggono. Inoltre, Facebook Messenger può essere utilizzato per effettuare chiamate vocali e videochiamate.

Se vuoi saperne di più su come utilizzare questo servizio, leggi la mia guida in cui te ne parlo nel dettaglio oppure, in caso di problemi, consulta l’elenco dei tutorial che ho scritto legati all’argomento.

Telegram

Un’altra piattaforma che puoi utilizzare per inviare messaggi gratuitamente tramite Internet su AndroidiOS e Windows 10 Mobile è Telegram: si tratta di un’altra famosa app di messaggistica istantanea scaricabile gratuitamente su smartphone e tablet. Per quanto riguarda l’utilizzo da computer, invece, è possibile utilizzare la sua versione Web oppure il client per Windows o macOS.

Per poter utilizzare Telegram è necessario registrarsi attraverso il numero di telefono, in modo da inviare messaggi gratuiti a coloro che dispongono dello stesso servizio. Nelle chat di Telegram è possibile inviare messaggi testuali, vocali e multimediali. Inoltre, anche se l’invio di messaggi è sempre sicuro, bisogna ricordare che la crittografia end-to-end è disponibile soltanto nelle chat segrete, nelle quali i messaggi si autodistruggono. Tra le altre caratteristiche offerte da Telegram vi è la possibilità di effettuare chiamate vocali e videochiamate.

Telegram è caratterizzato da un sistema di archiviazione delle chat in cloud: i messaggi e i contenuti multimediali scambiati tra gli utenti non vengono salvati nella memoria del dispositivo, per non occupare pazio. Un’altra caratteristica di quest’app è la possibilità di conversare con altri utenti in gruppi e canali.

A tal proposito, se desideri approfondire l’argomento, leggi la mia guida in cui ti spiego come funziona Telegram oppure, in caso di problemi o dubbi, fai riferimento alle altre guide che ho scritto sul servizio in questione.