Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come inviare un SMS dal cellulare

di

Non sei rimasto al passo con la tecnologia e, adesso, dopo aver acquistato uno smartphone nuovo di zecca, ti stai chiedendo come sfruttare alcune funzioni di base di questo dispositivo. Tra queste, quella che al momento risulta essere la tua priorità è quella che riguarda l’invio di SMS, ma non riesci proprio a capire come sfruttarla al meglio. Le cose stanno in questo modo, dico bene? Allora non preoccuparti, perché ho io la soluzione, anzi le soluzioni, che fanno per te.

Nella guida di oggi, ti illustrerò, dunque, come inviare un SMS dal cellulare utilizzando le app preinstallate sui dispositivi Android e iOS. Inoltre, nel caso in cui dovessi cercare qualche funzionalità aggiuntiva, come l’invio programmato degli SMS o la personalizzazione della visualizzazione delle conversazioni, ti parlerò di altre app che potrebbe fare sicuramente al caso tuo.

Per concludere, se il tuo intento è quello di inviare messaggi di testo tramite applicazioni di chat, ti spiegherò come effettuare quest’operazione in alcune famose app, come WhatsApp, Telegram e Messenger e, se ciò non dovesse bastare, ti fornirò anche alcuni consigli per inviare SMS anonimi dal tuo smartphone e per inviare SMS comodamente dal tuo PC. Insomma, qualunque sia la tua esigenza legata all’invio degli SMS, devi solo continuare a leggere: qui sotto trovi tutte le informazioni di cui hai bisogno.

Indice

Come inviare un SMS dal cellulare

Per inviare un SMS dal cellulare, devi utilizzare necessariamente un’app adibita a questo scopo. Su tutti gli smartphone è disponibile un’app predefinita che permette di fare ciò, solitamente denominata Messaggi, ma è possibile utilizzare anche delle app alternative, che spesso offrono funzionalità aggiuntive. Ma andiamo con ordine.

App Messaggi (Android/iOS)

App Messaggi

Su ogni smartphone è presente un’app che permette di inviare SMS. Solitamente quest’ultima è denominata Messaggi e si trova nella home screen o nel drawer (cioè la schermata di Android con la lista di tutte le app installate sul proprio dispositivo).

Sia nel caso di Android che di iPhone, dunque, per inviare un SMS, devi semplicemente avviare l’app Messaggi, selezionando la sua icona. Fatto ciò, nella schermata successiva, fai tap sull’icona con la matita che trovi in alto a destra, per iniziare la composizione del messaggio.

A questo punto, digita il numero di telefono del contatto al quale inviare un SMS. Se hai il numero salvato in rubrica, puoi usare il tasto+ che trovi in alto per accedere alla lista dei contatti memorizzati sul telefono: dopo aver selezionato il destinatario di tuo interesse, ti verrà data la possibilità di comporre il messaggio, tramite l’apposita casella di testo, presente in basso.

App Messaggi

Dopo aver scritto il messaggio che vuoi inviare al destinatario, premi sull’icona dell’aeroplanino (su Android) o della freccia rivolta verso l’alto (su iOS), per spedirlo.

In alternativa, se hai ricevuto un SMS, puoi rispondere a quest’ultimo aprendo la relativa conversazione, avviando l’app Messaggi e facendo tap sul messaggio evidenziato come non letto.

Dopo che ti sarai trovato all’interno della conversazione, potrai utilizzare la casella di testo in basso per comporre il messaggio e spedirlo allo stesso modo di come ti ho spiegato nelle righe precedenti.

Messaggi

Infine, puoi procedere alla compilazione di un SMS anche partendo da un numero in rubrica: per fare ciò, avvia l’app Contatti (o Rubrica, su alcuni dispositivi Android) e individua il contatto a cui vuoi inviare un SMS nella lista che ti viene mostrata.

Fatto ciò, premi sul suo nominativo, per accedere alla sua scheda personale. Benissimo: ora non ti resta che premere sull’icona con la nuvoletta, per aprire l’app Messaggi con il numero del destinatario già compilato.

Dovrai quindi digitare il messaggio e inviarlo, così come ti ho spiegato nei paragrafi precedenti.

Altre app per inviare SMS

App per SMS

Oltre all’app predefinita presente sugli smartphone Android, ce ne sono altre che potresti utilizzare per l’invio di SMS: te ne elenco alcune delle più valide qui sotto. iPhone, invece, non permette di utilizzare app differenti diverse da quella predefinita per l’invio di SMS.

  • Messaggi di Google – è un’app gratuita realizzata da Google che permette di inviare SMS ai propri contatti, ma anche di avviare vere e proprie chat, in modo da inviare anche contenuti multimediali, come foto, video o note vocali.
  • Textra SMS – è un’app gratuita per la gestione degli SMS. Permette di personalizzare la visualizzazione dei messaggi, modificando il font, le dimensioni del testo e i colori. Inoltre, permette di programmare gli SMS per spedirli a un giorno e/o a un’ora prefissata.
  • Messages – è un’altra app gratuita valida quanto le altre che ti ho menzionato nei paragrafi precedenti. Risulta essere intuitiva nel suo utilizzo, ma presenta un banner pubblicitario, persistente, nella schermata principale e all’interno delle conversazioni.

Inviare un SMS tramite app di messaggistica

Gli SMS sono stati sostituiti negli ultimi anni dai messaggi di testo inviati tramite Internet, per mezzo di app di messaggistica, come WhatsApp, Telegram oppure Messenger di Facebook.

Nei prossimi capitoli, ti illustrerò come inviare un messaggio di testo utilizzando queste app. Se poi volessi approfondire l’argomento, potresti consultare questa mia guida nella quale ti ho illustrato diverse altre app che possono fare al caso tuo.

WhatsApp (Android/iOS)

WhatsApp

WhatsApp è un’app di proprietà di Facebook adibita all’invio e la ricezione di messaggi tra utenti iscritti ad essa. Il suo punto di forza è la crittografia end-to-end, che rende l’app affidabile dal punto di vista della sicurezza e della privacy. Il requisito essenziale affinché una conversazione possa avviarsi tra due utenti è che questi si siano registrati al servizio tramite il numero di telefono (te ne parlerò nelle prossime righe).

Per installare l’app su uno smartphone Android, raggiungi questo link e fai tap sui tasti Installa e Apri. Su iPhone, invece, pigia su questo link e premi sul tasto Ottieni. Fatto ciò, sblocca il download e l’installazione del”app tramite il Face ID, il Touch ID o la password dell’ID Apple. Premi poi il tasto Apri per avviare l’app.

Dopo aver installato e avviato WhatsApp, devi seguire la procedura d’iscrizione gratuita al servizio, seguendo le istruzioni a schermo. Nel caso in cui dovessi avere qualche dubbio, puoi consultare questa mia guida dedicata all’argomento.

Ora puoi passare all’azione! Per inviare un messaggio tramite WhatsApp, fai tap sulla scheda Chat presente nella sua schermata principale e premi sull’icona con la nuvoletta (su Android) o su quella con la matita (su iOS).

Fatto ciò, seleziona il contatto a cui inviare il messaggio e utilizza la casella di testo (in basso) per scrivere il testo. Quando avrai completo l’operazione, premi sull’icona dell’aeroplanino, per inviare il messaggio al destinatario da te selezionato.

Telegram (Android/iOS)

Telegram

Un’altra app di messaggistica che potrebbe interessarti e che permette l’invio gratuito di messaggi di testo e contenuti multimediali è Telegram, disponibile gratuitamente su Android e su iOS. Quest’app ha delle funzionalità interessanti, come quella di poter creare chat segrete che permettono di autodistruggere i messaggi inviati.

Se sei interessato a Telegram e usi Android, raggiungi il link che ti ho fornito poc’anzi e premi sui tasti Installa e Apri. Se utilizzi iOS, invece, fai tap sul link che ti ho indicato prima e pigia sul tasto Ottieni. Arrivato a questo punto, sblocca il download e l’installazione dell’app tramite il Face ID, il Touch ID o la password dell’ID Apple, premendo poi il tasto Apri per avviare l’app.

Anche in questo caso, così come per WhatsApp, per cominciare a inviare messaggi, dovrai registrarti gratuitamente al servizio tramite il tuo numero di telefono. Segui, quindi, la procedura a schermo per completare la registrazione a Telegram.

Se vuoi saperne di più sulla procedura in questione e, più in generale, su come funziona Telegram, ti consiglio di consultare questa mia guida.

Al termine della registrazione, potrai iniziare a utilizzare Telegram. In che modo? Te lo spiego subito. Per inviare un messaggio di testo a un contatto, premi sull’icona con la matita che trovi nella schermata principale dell’applicazione. Fatto ciò, seleziona il contatto dalla lista e utilizza la casella di testo (situata in basso) per comporre il messaggio.

Bene, ci siamo quasi: per portare a termine l’operazione di invio del messaggio, premi sull’icona dell’aeroplanino (su Android) o quello con la freccia rivolta verso l’alto (su iOS).

Messenger (Android/iOS)

Messenger

Messenger è un servizio gratuito di messaggistica realizzato da Facebook, che mette in contatto tra loro gli utenti di questo noto social network. Il requisito per utilizzare l’app è quello di possedere un account Facebook, di cui ti ho parlato in questa mia guida.

Se sei interessato a Messenger, puoi scaricarne l’app ufficiale dal Play Store di Android o dall’App Store di iOS. Nel primo caso, raggiungi il link che ti ho fornito e premi sui tasti Installa e Apri. Su iOS, invece, dopo aver aperto il link che ti ho indicato, premi sul tasto Ottieni e sblocca il download e l’installazione dell’applicazione tramite il Face ID, il Touch ID o la password dell’ID Apple. Fatto ciò, premi sul tasto Apri, per avviare l’app.

Ora, nella schermata principale di Messenger, effettua l’accesso con le credenziali del tuo account Facebook. Arrivato a questo punto, puoi inviare un messaggio a un tuo amico (che dev’essere iscritto anch’esso al social network) premendo sull’icona della matita, che trovi nella schermata principale dell’app, e selezionando, successivamente, il nome del contatto con cui vuoi chattare.

A questo punto, premi sulla dicitura OK, in alto, e utilizza la casella di testo (in basso) per comporre il tuo messaggio. Quando avrai fatto, premi sull’icona dell’aeroplanino, per inviare il testo al destinatario.

Come inviare un SMS anonimo dal cellulare

SMS anonimo

Alcuni gestori di telefonia mobile permettono di inviare SMS anonimi utilizzando delle numerazioni speciali. La procedura da seguire differisce da gestore a gestore, ma in generale è richiesto l’invio di un SMS a un numero specifico, utilizzando dei codici per la composizione del messaggio e l’invio anonimo al destinatario.

Se vuoi approfondire l’argomento, ti consiglio di consultare la mia guida su come inviare SMS anonimi, nella quale ti ho spiegato nel dettaglio come effettuare le operazioni di invio di messaggi di testo in modo anonimo tramite i principali gestori di telefonia mobile italiani.

Come anticipato, ti ricordo che questi servizi potrebbero addebitarti costi aggiuntivi e la loro fruizione potrebbe essere interrotta in qualsiasi momento. Inoltre, ti suggerisco di non abusare di soluzioni simili, in quanto gestori e autorità possono comunque risalire facilmente all’identità di chi invia messaggi anonimi.

Come inviare un SMS dal PC al cellulare

SMS da PC

Se il tuo intento è quello di inviare SMS dal PC a un cellulare, puoi utilizzare alcuni servizi utili allo scopo. Un esempio sono Skebby oppure Aruba SMS, entrambi a pagamento, con Skebby che però propone un periodo di prova con l’invio di 10 SMS gratuiti.

Nel caso in cui volessi saperne di più su questi servizi, posso consigliarti di leggere questa mia guida dedicata ad essi.