Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come sproteggere un file Excel

di

È da stamattina che stai tentando di aprire un foglio di calcolo che hai realizzato qualche settimana fa, ma proprio non ci riesci: Excel continua a dirti che la password che digiti per aprire il documento non è valida. È impazzito il programma? No, in realtà sei tu che devi fornire la chiave d’accesso corretta per sbloccare il tuo file: se vuoi, posso spiegarti io come fare, con questa mia guida dedicata proprio all’argomento.

Nelle righe successive, infatti, sarà mia premura illustrarti come compiere l’operazione in questione, sfruttando una funzionalità apposita offerta dal famoso programma per i fogli di calcolo di casa Microsoft. Come dici? Non ricordi più la password necessaria per aprire i tuoi documenti e vorresti quindi che ti suggerissi anche qualche risorsa utile per sproteggere un file Excel in tal caso? Nessun problema, avevo già pensato alla cosa: puoi riuscirci utilizzando dei programmi ad hoc, quelli che troverai nella parte finale del tutorial.

Ora però basta chiacchierare e passiamo all’azione! Mi raccomando, però: metti in pratica le mie indicazioni solo ed esclusivamente sui tuoi file, in quanto aggirare la protezione dei fogli Excel di cui non si è proprietari costituisce un’operazione al limite del lecito. Io non mi assumo alcuna responsabilità circa l’utilizzo improprio che potresti fare delle indicazioni che sto per darti. Chiaro? Bene, allora mettiamoci all’opera!

Indice

Come sproteggere un file di Excel

Hai bisogno di sproteggere un file Excel di cui ricordi la password ma non sai dove e come inserire quest’ultima per sbloccare il documento? Allora attieniti alle istruzioni che trovi nei passi successivi: per riuscirci, ti basta sfruttare un’apposita funzione inclusa in Excel. La cosa, te lo anticipo, è fattibile sia da computer che da smartphone e tablet.

Sproteggere un file Excel da computer

Password Excel computer

Se ti interessa capire come sproteggere un file Excel andando ad agire da computer, il primo passo che devi compiere è quello di aprire il programma in questione sul tuo PC (se non hai ancora provveduto a effettuarne il download e l’installazione, puoi seguire il mio tutorial sull’argomento per scoprire come procedere): per riuscirci, se stai usando Windows, seleziona il relativo collegamento che trovi nel menu Start, mentre se stai usando macOS fai clic sull’icona presente nel Launchpad.

Ora che visualizzi la finestra principale del software sullo schermo, apri il documento relativamente al quale desideri intervenire, facendo clic sulla voce Apri che trovi nella barra laterale di sinistra e selezionando poi il file di tuo interesse. In alternativa, puoi aprire il foglio Excel di tuo interesse anche facendo semplicemente doppio clic sulla sua icona.

Successivamente, vedrai comparire sullo schermo un’apposita finestra tramite cui ti verrà chiesto di digitare la password impostata per proteggere il file: tu immettila nel campo Password, premi sul bottone OK e il gioco è fatto.

Dopo aver aperto il documento, se vuoi, puoi rimuovere la richiesta di immissione della password dal file. Per riuscirci, fai clic sul menu File situato in alto a sinistra nella finestra di Excel, seleziona la voce Informazioni dalla parte sinistra della schermata del programma, clicca sul pulsante Proteggi cartella di lavoro che trovi a destra e seleziona la dicitura Crittografa con password dal menu che si apre.

Nell’ulteriore finestra che andrà ad aprisi, cancella la password usata per proteggere il documento presente nel campo Password e fai clic sul pulsante OK, per confermare le modifiche apportate. Per concludere, salva nuovamente il file facendo clic sulla voce Salva che trovi nel menu a sinistra.

Sproteggere un file Excel da app

App Excel

Non hai a portata di mano il computer e vorresti capire, dunque, come aprire i fogli di calcolo protetti da password usando l’app di Excel per Android e iOS? Allora, tanto per cominciare, prendi il tuo smartphone o tablet, sbloccalo, accedi alla schermata home e seleziona l’icona dell’app di Excel.

Successivamente, apri il file di tuo interesse, facendo tap sulla voce Apri posta nella parte in basso dello schermo, selezionando la posizione in cui risulta archiviato il documento e sfiorando poi il nome del file.

Dopo aver compiuto i passaggi di cui sopra, si aprirà una schermata mediante la quale ti verrà chiesto di immettere la password usata per proteggere il documento: digitala nel campo apposito, fai tap sul bottone OK e il gioco è fatto.

Per quanto riguarda la rimozione della password richiesta per accedere al documento, ti comunico che, purtroppo, Excel per dispositivi mobili non offre questa funzione.

Sproteggere un file Excel online

Fogli di Google

Se sul tuo computer non hai installato Excel, puoi aprire i fogli di calcolo protetti con password via browser, usando Fogli, il servizio Web equivalente di casa Google. In tal caso, tienilo però ben a mente, il documento non potrà essere modificato ma solo visualizzato. Per tua conoscenza, ti segnalo poi che anche Microsoft offre una versione Web di Excel, ma questa, purtroppo, non supporta l’apertura dei file protetti da password.

Ciò detto, per sproteggere un file Excel online, avvia il browser che usi di solito sul tuo computer per navigare in Rete, recati sulla home page di Google Drive, il servizio di cloud storage del colosso delle ricerche in Rete, ed effettua il login con il tuo account Google (se necessario).

In seguito, trascina nella finestra del navigatore il file Excel protetto da password che intendi aprire oppure, se avevi già provveduto a caricarlo online, seleziona quest’ultimo dall’elenco dei file presenti su Google Drive.

Dopo aver fatto ciò, vedrai comparire un riquadro mediante cui ti verrà chiesto di digitare la password usata per proteggere il documento. Provvedi quindi a inserire la chiave d’accesso al file nel campo preposto, fai clic sul pulsante Invia e potrai finalmente visionare il tuo foglio di calcolo.

Per quel che concerne la possibilità di disattivare la richiesta di inserimento della password per aprire un file Excel, usando Fogli di Google la cosa non è possibile, in quanto, come ti dicevo qualche riga più su, il servizio permette la sola visualizzazione dei documenti.

Programmi per sproteggere file Excel

Come ti accennavo a inizio guida, se hai necessità di sproteggere un file Excel di cui non ricordi più la password, puoi ricorrere all’uso di alcuni programmi appositamente adibiti allo scopo, grazie ai quali diventa possibile riuscire a individuare la chiave d’accesso di un foglio di calcolo pur avendola smarrita.

I software in questione agiscono in due differenti modi: tramite attacco brute force e mediante attacco dizionario. Nel primo caso, il programma usato cerca di individuare la password impostata provando tutte le possibili combinazioni di lettere, caratteri speciali e numeri, il che risulta particolarmente efficace per le chiavi d’accesso brevi, mentre nel secondo caso vengono provate liste di password note incluse in appositi dizionari, soluzione questa da preferire nel caso delle chiavi d’accesso deboli.

Ad ogni modo, la buona riuscita di tali strumenti, tienilo ben presente, dipende essenzialmente dalla lunghezza e dalla complessità della password impostata, per cui non posso darti la certezza più assoluta che usandoli potrai ottenere il risultato auspicato ma, come si suol dire, tentar non nuoce.

Script VBA (Windows)

Utente al computer

Se il documento relativamente al quale ti interessa andare ad agire si può visualizzare ma non modificare, ovvero se non richiede una password in apertura ma presenta uno o più fogli di lavoro bloccati, per sproteggerlo non devi necessariamente ricorrere all’uso di appositi software: puoi anche avvalerti di un semplice script VBA funzionante sui sistemi operativi Windows. Da notare, però, che lo script risulta funzionante solo ed esclusivamente sui documenti creati con Office 2010 e versioni precedenti.

Fatte le dovute precisazioni di cui sopra, procedi andando ad aprire normalmente il file Excel di tuo interesse, dopodiché usa la combinazione di tasti Alt+F11 sulla tastiera del computer, in modo tale da richiamare l’editor di Visual Basic. Nella finestra che compare sullo schermo, fai doppio clic sull’icona del foglio di calcolo nella barra laterale di sinistra (es. Foglio1) e poi incolla lo script riportato di seguito.

Sub PasswordBreaker()
    'Breaks worksheet password protection.
    Dim i As Integer, j As Integer, k As Integer
    Dim l As Integer, m As Integer, n As Integer
    Dim i1 As Integer, i2 As Integer, i3 As Integer
    Dim i4 As Integer, i5 As Integer, i6 As Integer
    On Error Resume Next
    For i = 65 To 66: For j = 65 To 66: For k = 65 To 66
    For l = 65 To 66: For m = 65 To 66: For i1 = 65 To 66
    For i2 = 65 To 66: For i3 = 65 To 66: For i4 = 65 To 66
    For i5 = 65 To 66: For i6 = 65 To 66: For n = 32 To 126
    ActiveSheet.Unprotect Chr(i) & Chr(j) & Chr(k) & _
        Chr(l) & Chr(m) & Chr(i1) & Chr(i2) & Chr(i3) & _
        Chr(i4) & Chr(i5) & Chr(i6) & Chr(n)
    If ActiveSheet.ProtectContents = False Then
        MsgBox "One usable password is " & Chr(i) & Chr(j) & _
            Chr(k) & Chr(l) & Chr(m) & Chr(i1) & Chr(i2) & _
            Chr(i3) & Chr(i4) & Chr(i5) & Chr(i6) & Chr(n)
         Exit Sub
    End If
    Next: Next: Next: Next: Next: Next
    Next: Next: Next: Next: Next: Next
End Sub

Successivamente, clicca sul pulsante Play presente in cima oppure schiaccia il tasto F5 sulla tastiera del tuo computer, dopodiché attendi che compaia il messaggio di conferma relativo allo sblocco del documento, che, in seguito, sarai libero di modificare come meglio credi.

FREE Word and Excel password recovery Wizard (Windows)

FREE Word and Excel password recovery Wizard

Un altro strumento di cui puoi avvalerti per sproteggere un file Excel è FREE Word and Excel password recovery Wizard: si tratta di un software, gratuito e per soli sistemi operativi Windows, grazie al quale è possibile trovare la password usata per preservare l’apertura dei fogli Excel. Da notare, però, che non è in grado di recuperare password più lunghe di 8 caratteri e che consente di intervenire solo su fogli di calcolo realizzati con le edizioni di Office antecedenti alla 2007 (quindi in formato XLS e non XLSX).

Per scaricare il programma sul tuo computer, recati sul suo sito Internet ufficiale e fai clic sul collegamento Download FREE Word and Excel password recovery Wizard x.x.xx (x.x Mb) posto al centro.

A download completato, estrai in una cartella a piacere l’archivio ZIP ottenuto, avvia il file .exe presente al suo interno e, nella finestra che ti viene mostrata sul desktop, fai clic sul pulsante . Successivamente, fai clic sul pulsante Next, spunta la casella accanto alla voce I accept the agreement e clicca ancora sul bottone Next (per quattro volte consecutive). Concludi poi il setup, facendo clic sui pulsanti Install e Finish.

Ora che visualizzi la finestra del software sullo schermo, clicca prima sul pulsante Next e poi sul bottone Browse, per selezionare il file Excel da sbloccare. In seguito, clicca ancora sul bottone Next (per quattro volte consecutive) e avvia la procedura di individuazione della password, premendo sul pulsante Go. Se e quando la password verrà trovata (l’attacco brute force prova tutte le combinazioni di caratteri possibili e quest’operazione può richiedere moltissimo tempo), questa ti verrà mostrata in un’ulteriore finestra.

Se sei certo del fatto che la password del file Excel relativamente al quale desideri andare ad agire è composta da parole di senso compiuto in lingua inglese, puoi altresì provare a individuarla recandoti nella sezione Select Approach del programma, facendo clic sulla voce apposita che trovi in basso.

In seguito, premi sul bottone Brute Force Attack, per selezionare il file del dizionario inglese da impiegare, e clicca sui pulsanti Next e Go, in modo tale da avviare la procedura per il recupero.

Passware Excel Key (Windows)

Passware Excel Key

Se hai necessità di intervenire su dei file Excel creati con versioni di Office successive alla 2007 o comunque in alternativa alle soluzioni che ti ho già segnalato nelle righe precedenti, ti suggerisco di usare Passware Exel Key, un altro software adibito allo scopo. È solo per sistemi operativi Windows ed è a pagamento (la versione completa cosa 39$, mentre lo sblocco dei singoli file costa 19$), ma è possibile scaricarne una versione di prova gratuita con cui si possono trovare le prime tre lettere delle password.

Per scaricare il programma sul tuo computer, recati sul suo sito Internet e clicca sul bottone Download Free Demo che trovi al centro. A download avvenuto, apri il file .exe ottenuto e, nella finestra che vedi comparire sullo schermo, fai clic sul bottone Next. Provvedi poi a selezionare la casella accanto alla voce I accept the terms in the License Agrement e clicca sui pulsanti Next (per due volte consecutive), Install, e Finish, per concludere il setup.

Adesso che visualizzi la finestra principale del software sul desktop, fai clic sul bottone Browse for file situato a destra e seleziona il file Excel su cui ti interessa intervenire. Successivamente, clicca sui pulsanti appositi per definire se usare le impostazioni predefinite per l’individuazione della password (Use Predefined Settings) oppure se avviare la procedura guidata per la scelta del metodo d’attacco corretto e dei dizionari da usare (Run Wizard).

In seguito, aspetta che il procedimento di individuazione della parola password venga portato a termine. Se e quando la password verrà individuata, ti verrà mostrato un apposito avviso sullo schermo.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.