Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come rimuovere password Excel

di

Vorresti rimuovere la richiesta della password da un file Excel creato da te, ma non ricordi dove si disattiva questa opzione? Ti è stato chiesto di modificare un file di Excel che avevi creato tanto tempo fa e non ricordi la password necessaria per aprirlo? Se le cose stanno così… non disperare! Posso aiutarti io, spiegandoti come rimuovere password Excel.

Mediante alcuni appositi “trucchetti” e ricorrendo all’uso di programmi a hoc è infatti possibile sbarazzarsi della password impostata per i documenti Excel, in modo da visualizzarli ed eventualmente modificarne anche il contenuto, cosa che altrimenti sarebbe impossibile in quanto bloccati. Bisogna poi sottolineare che non tutti i fogli di Excel sono uguali e non tutte le password si possono bypassare allo stesso modo. Diciamo che ci sono alcuni file quasi impossibile da “bucare”, mentre altri sono più “vulnerabili”.

Chiarito questo aspetto fondamentale della questione, se vuoi saperne di più ti suggerisco di prenderti qualche minuto libero soltanto per te, di metterti bello comodo e di concentrarti sulla lettura di questa guida. Spero vivamente che, alla fine, tu riesca nel tuo intento e che, ovviamente, possa anche reputarti ben contento e soddisfatto dei risultati ottenuti. Allora, sei pronto? Sì? Molto bene, mettiamo al bando le ciance e iniziamo subito a darci da fare. Ti faccio un grandissimo in bocca al lupo!

Indice

Come rimuovere password apertura file Excel

Se desideri rimuovere la richiesta della password da un file Excel che avevi creato e protetto in precedenza, continua leggere. Nelle righe successive, infatti, trovi spiegato come rimuovere password apertura file Excel agendo tramite la classica versione desktop del programma disponibile per Windows e macOS, la sua versione online e le sue app per smartphone e tablet.

Da computer

Excel computer

Se vuoi rimuovere password Excel da computer, la prima cosa che devi fare è quella di avviare Excel selezionando il relativo collegamento che trovi nel menu Start di Windows o nel Launchpad di macOS. Nel caso in cui Excel non fosse installato sul tuo PC, per far fronte alla cosa puoi attenerti alle indicazioni che ti ho fornito nella mia guida su come scaricare Excel gratis. In alternativa potresti anche servirti di un programma alternativo, come LibreOffice, ma in questo caso mi concentrerò sul celebre software Microsoft e non su altre soluzioni, comunque valide.

Una volta visualizzata la finestra principale di Excel sullo schermo, apri dunque il documento sul quale desideri intervenire, facendo clic sulla voce Apri presente nella barra laterale di sinistra e selezionandolo.

Successivamente, vedrai comparire sul desktop una schermata tramite cui ti verrà chiesto di immettere la password impostata per proteggere il file: tu digitala nel campo Password, premi sul bottone OK ed è fatta.

Una volta aperto il documento, puoi anche fare in modo che non ti venga più chiesto di digitare la password. Per riuscirci, clicca sul menu File posto in alto nella finestra di Excel, seleziona la voce Informazioni dalla parte sinistra della schermata del programma, premi sul pulsante Proteggi cartella di lavoro collocato a destra e seleziona la dicitura Crittografa con password dal menu.

Nell’ulteriore finestra che a questo punto vedi comparire, cancella la password impiegata per proteggere il documento che trovi nel campo di testo sottostante la voce Password e clicca sul pulsante OK. In conclusione, salva le modifiche apportate al file corrente facendo clic sulla voce Salva nel menu a sinistra oppure crea una nuova copia del file selezionando l’opzione Salva con nome e indicando la posizione e il nome del documento di output.

Da Web

Excel online

Se sul tuo PC non hai installato Excel o comunque in alternativa all’uso del classico programma per computer preferisci usare Excel Online, la versione Web based del software funzionante gratuitamente da qualsiasi browser, recati sulla home page del servizio e accedi al tuo account Microsoft (se necessario), facendo clic sul bottone apposito e digitando le credenziali richieste.

A login avvenuto, clicca sul collegamento Carica e apri che trovi a destra, seleziona il foglio di calcolo presente sul tuo computer da cui desideri rimuovere la password e attendi che venga completata la procedura di upload.

Dopo aver compiuto i passaggi di cui sopra, vedrai comparire sullo schermo una finestra mediante cui ti verrà chiesto di digitare la password impostata come protezione per il file. Per cui, inserisci quest’ultima nel campo di testo adiacente la voce Password, fai clic sul pulsante OK e il gioco è fatto.

Per quel che concerne la disattivazione della richiesta di immissione della password, mi spiace comunicarti che usando Excel online la cosa non è fattibile. Devi procedere dal programma per PC come spiegato prima.

Da smartphone e tablet

Excel iPhone

Se non hai a tua disposizione il computer, puoi rimuovere la password di Excel anche da smartphone e tablet, usando l’app di Excel per Android e iOS/iPadOS, gratuita per tutti i device di dimensioni pari o inferiori ai 10,1" (altrimenti è richiesto l’abbonamento a Microsoft 365, a partire da 7 euro/mese).

Per riuscirci, avvia l’applicazione selezionando la relativa icona presente in home screen. Se non hai già scaricato l’app sul tuo dispositivo, provvedi preventivamente a prelevarla dalla relativa sezione del Play Store di Android (se stai usando un device su cui non ci sono i servizi di Google, puoi rivolgerti a store alternativi) e dalla relativa sezione dell’App Store di iOS/iPadOS.

Una volta visualizzata la schermata principale dell’app, apri il file di tuo interesse, facendo tap sull’icona con la cartella che si trova in basso a destra, selezionando la posizione in cui risulta archiviato il documento e facendo poi tap sul nome del file.

Dopo aver compiuto i passaggi di cui sopra, si aprirà una finestra mediante la quale ti verrà chiesto di digita la password usata per proteggere il documento. Tu inseriscila nel campo di testo sottostante la dicitura Immettere la password per aprire il file, fai tap sul bottone OK e il gioco è fatto.

Se poi ti stai domandando come disabilitare la richiesta di immissione della password, ti informo che agendo da smartphone e tablet ciò non è possibile. La funzionalità utile allo scopo non è infatti disponibile, sebbene i file Excel protetti da password possano essere sia visualizzati che modificati.

Come rimuovere password Excel dimenticata

Se, invece, quello che ti interessa fare è andare a rimuovere password Excel dimenticata, puoi valutare di rivolgerti all’uso di appositi script e programmi di terze parti, come quelli segnalati nelle righe successive, i quali consentono di scovare la chiave d’accesso impostata per i documenti che gli vengono dati “in pasto” pur avendo smarrito quest’ultima.

Gli strumenti in questione possono operare mediante due differenti modi: mediante attacco brute force e tramite attacco dizionario. Nel primo caso, lo strumento usato cerca di individuare la password impostata provando tutte le possibili combinazioni di lettere, caratteri speciali e numeri, cosa che si rivela particolarmente efficace per le chiavi d’accesso brevi, mentre nel secondo caso vengono provate liste di password note incluse in appositi dizionari, il che è da preferire nel caso delle chiavi d’accesso deboli.

In tutti i casi, va però tenuto conto fatto che la buona riuscita dell’operazione dipende in primo luogo dalla lunghezza e dalla complessità della password impostata per il file. Di conseguenza, non posso assicurarti che usando gli strumenti che trovi segnalati qui sotto potrai “portare a casa” il risultato auspicato, ma sicuramente vale la pena fare un tentativo.

Script VBA (Windows)

Foto che mostra una persona che utilizza un notebook

Se hai un documento di Excel che si può visualizzare e che non è possibile modificare, cioè che non richiede una password in apertura e presenta uno o più fogli di lavoro bloccati, puoi bypassare l’ostacolo usando un semplice script VBA funzionante sui sistemi operativi Windows. La procedura funziona con i documenti creati con Office 2010 e versioni precedenti, ma non con quelli realizzati usando le versioni più recenti della suite Microsoft.

Per sbloccare un foglio di lavoro protetto contro la modifica, aprilo normalmente con Excel, come ti ho spiegato nel passo presente a inizio guida e richiama l’editor di Visual Basic premendo la combinazione di tasti Alt+F11 sulla tastiera del tuo computer.

Nella finestra che si apre, fai doppio clic sull’icona del foglio di calcolo presente nella barra laterale di sinistra (es. Foglio1) e incolla il seguente script nel riquadro bianco che compare.

Sub PasswordBreaker()
    'Breaks worksheet password protection.
    Dim i As Integer, j As Integer, k As Integer
    Dim l As Integer, m As Integer, n As Integer
    Dim i1 As Integer, i2 As Integer, i3 As Integer
    Dim i4 As Integer, i5 As Integer, i6 As Integer
    On Error Resume Next
    For i = 65 To 66: For j = 65 To 66: For k = 65 To 66
    For l = 65 To 66: For m = 65 To 66: For i1 = 65 To 66
    For i2 = 65 To 66: For i3 = 65 To 66: For i4 = 65 To 66
    For i5 = 65 To 66: For i6 = 65 To 66: For n = 32 To 126
    ActiveSheet.Unprotect Chr(i) & Chr(j) & Chr(k) & _
        Chr(l) & Chr(m) & Chr(i1) & Chr(i2) & Chr(i3) & _
        Chr(i4) & Chr(i5) & Chr(i6) & Chr(n)
    If ActiveSheet.ProtectContents = False Then
        MsgBox "One usable password is " & Chr(i) & Chr(j) & _
            Chr(k) & Chr(l) & Chr(m) & Chr(i1) & Chr(i2) & _
            Chr(i3) & Chr(i4) & Chr(i5) & Chr(i6) & Chr(n)
         Exit Sub
    End If
    Next: Next: Next: Next: Next: Next
    Next: Next: Next: Next: Next: Next
End Sub

A questo punto, clicca sull’icona Play che si trova in alto (oppure premi F5 sulla tastiera) e attendi che compaia il messaggio di conferma relativo allo sblocco del documento (es. One usabile password is XX). Una volta terminata l’elaborazione, sarai in grado di modificare liberamente il tuo documento Excel e salvare tutti i cambiamenti apportati in esso.

Un altro modo per bypassare le password che impediscono la modifica dei fogli di calcolo, solo per i file in formato XLSX, è rinominarli cambiando la loro estensione in .zip, aprirli con un software per la gestione degli archivi compressi, come quelli che ti ho segnalato nella mia rassegna sui programmi per estrarre file e modificare il file xl\workbook.xml cancellando la riga in cui si trova la dicitura workbookProtection da quest’ultimo.

Se il file da sbloccare è composto da più fogli, per ottenere lo stesso risultato, dopo aver rinominato il documento in .zip e averne estratto il contenuto, devi andare in xl\worksheets, selezionare ognuno dei fogli (es. sheet1.xml, sheet2.xml ecc.) e modificare il valore sheetProtection sheet=“xx” in sheetProtection sheet=“”.

In entrambi i casi, una volta ultimata la procedura mediante cui rimuovere password Excel dovresti finalmente essere in grado di modificare liberamente foglio di calcolo in oggetto e di salvare i cambiamenti ad esso apportati.

Passware Excel Key (Windows)

Passware Excel Key

Se hai bisogno di rimuovere la password di Excel per un documento che è protetto contro gli accessi non autorizzati, cioè che presenta una password in fase di apertura e se il documento relativamente al quale hai necessità di intervenire è stato creato con versioni di Office successive alla 2007, puoi rivolgerti all’uso di Passware Excel Key. Si tratta di un software adibito allo scopo, disponibile per soli sistemi operativi Windows e è a pagamento (la versione completa cosa 39$, mentre lo sblocco dei singoli file costa 19$), ma è possibile scaricarne una versione di prova gratuita con cui si possono trovare le prime tre lettere delle password.

Per effettuare il download del programma sul tuo PC, recati sul relativo sito Web e clicca sul bottone Download Demo che trovi al centro.

A scaricamento ultimato, apri il file .exe di Passware Excel Key ottenuto e, nella finestra che vedi comparire sullo schermo, fai clic sul bottone Next. Provvedi poi a selezionare la casella accanto alla voce I accept the terms in the License Agrement e clicca sui pulsanti Next (per due volte consecutive), Install e , dopodiché porta a termine il setup premendo sul bottone Finish.

Ora che visualizzi la finestra principale del programma sullo schermo, fai clic sul bottone Browse for file collocato in alto a destra e seleziona il file Excel di tuo interesse. In seguito, clicca sul pulsante Use Predefined Settings se è tua intenzione usare le impostazioni predefinite per l’individuazione della password oppure sul bottone Run Wizard se vuoi avviare la procedura guidata per la scelta del metodo d’attacco corretto e dei dizionari da impiegare.

In conclusione, attendi che il procedimento di individuazione della password venga portato a termine. Se e quando la password verrà individuata, vedrai comparire un apposito messaggio sullo schermo e potrai visualizzare il dato in questione.

Attenzione: metti in pratica le indicazioni contenute in questa guida solo sui tuoi file, in quanto aggirare la protezione dei fogli Excel di cui non si è proprietari costituisce un’operazione al limite del lecito. Questa guida è stata scritta a puro scopo informativo, pertanto io non mi assumo alcuna responsabilità circa l’utilizzo improprio che potresti fare delle informazioni in essa contenute.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.