Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come ritagliare un’immagine su Illustrator

di

Sei un appassionato di grafica vettoriale e stai acquisendo sempre più abilità nell’uso di Adobe Illustrator, uno dei software per la grafica vettoriale più usati (e più apprezzati) da professionisti e appassionati di tutto il mondo. Tuttavia, nel corso dei tuoi “esperimenti”, hai notato che nel celebre programma di Adobe manca all’appello un semplice strumento per il ritaglio delle immagini, dico bene?

Se le cose stanno effettivamente così e, dunque, stai cercando di capire come ritagliare un’immagine su Illustrator senza ricorrere a software esterni, sappi che sei capitato nel posto giusto al momento giusto! In questa guida, infatti, ti spiegherò come ritagliare un’immagine in Illustrator sia sul computer (usando Windows o macOS) che su iPad, dove Adobe ha rilasciato una versione molto completa del suo software.

Vedrai che, dopo aver appreso le informazioni contenute in questo tutorial, riuscirai a gestire le tue immagini in piena autonomia all’interno di Illustrator al fine di ottimizzare, nel contempo, il tuo flusso di lavoro creativo. Sei pronto ad iniziare? Benissimo, allora ti auguro buona lettura e, soprattutto, buon divertimento!

Indice

Informazioni preliminari

prima di iniziare

Prima di illustrarti come ritagliare un’immagine su Illustrator, ci tenevo a darti alcune informazioni preliminari al riguardo.

Ebbene, Adobe Illustrator non nasce come software per il fotoritocco, quindi è normale che al suo interno non ci siano gli stessi strumenti di elaborazione immagine presenti in programmi adibiti allo scopo, come ad esempio Adobe Photoshop.

Detto questo, se non trovi lo strumento per ritagliare le immagini in Adobe Illustrator, smetti pure di cercare perché ti confermo che non c’è. Tuttavia, non temere: Adobe non ha lasciato incompleto il suo software di disegno vettoriale. Eh già! Anche in Illustrator c’è un modo molto semplice per fare i ritagli delle immagini e utilizzarli per i fotomontaggi o esportarli in formato PNG.

Se il tuo PC o il tuo iPad è già equipaggiato con Adobe Illustrator, allora sei pronto per cominciare la guida; in caso contrario devi sapere che Illustrator è un software a pagamento che necessita di un abbonamento attivo (mensile o annuale), tuttavia, offre una settimana di prova gratuita, che potrebbe tornarti utile per provarlo e valutarlo. Per approfondire l’argomento ti suggerisco di leggere il mio articolo su come scaricare Illustrator gratis. Quando sarai pronto per iniziare, nei capitoli successivi troverai tutti i dettagli per riuscire nel tuo intento!

Come ritagliare un’immagine su Illustrator per PC

ritagliare immagini in illustrator su pc

Cominciamo dalla procedura da seguire su PC. Questo metodo è equivalente per tutte le versioni di Illustrator, nonostante la versione attuale della Creative Cloud venga costantemente aggiornata con novità e strumenti non presenti nelle versioni precedenti.

Insomma, non devi preoccuparti: puoi seguire le indicazioni qui riportate con la versione di Illustrator che possiedi. Accendi il tuo PC (Windows o Mac che sia), avvia la tua versione di Adobe Illustrator e vediamo subito come ritagliare un’immagine su Illustrator per PC.

Per prima cosa, apri l’immagine che devi ritagliare in Illustrator attraverso il menu File > Apri, che trovi in alto. Per delimitare con precisione la forma di ritaglio, ti suggerisco di deselezionare le seguenti voci nel menu Visualizza, collocato in alto: Allinea alla griglia, Allinea al punto, Allinea al pixel e Aggancia al glifo.

Ora crea un nuovo livello superiore all’immagine facendo clic sul pulsante + situato nella parte inferiore della scheda Livelli. Fai clic almeno una volta sul nuovo livello, per selezionarlo ed essere sicuro di lavorare su di esso.

ritaglio immagine con strumento penna

Bene! Ora inizia a creare la forma di ritaglio: quindi, seleziona lo strumento Penna dalla barra degli strumenti (oppure premi il tasto P sulla tastiera), poi dal riquadro Selettore dei colori imposta Nessun riempimento (tasto ò sulla tastiera).

Scegli quindi il punto in cui vuoi iniziare a delineare la tua forma di ritaglio, con un clic; poi sposta il cursore e prosegui cliccando a distanza di pochi pixel lungo tutto il contorno della forma di ritaglio, fino a quando non raggiungi il punto iniziale sul quale, se ti soffermi sopra, noterai comparire la voce Ancoraggio. Clicca per chiudere la forma di ritaglio.

Ci siamo quasi. Scegli lo Strumento di selezione dalla barra degli strumenti (o premi il tasto V sulla tastiera), poi clicca sulla voce di menu Seleziona > Tutto. Ora fai clic sul menu Oggetto > Maschera di Ritaglio > Crea (oppure fai clic col tasto destro del mouse in un punto qualsiasi della Tavola da disegno e scegli la voce Crea Maschera di ritaglio dal menu contestuale).

ritaglio occhiali salvatore con illustrator

Perfetto, hai ottenuto il ritaglio della tua immagine! Se vuoi, lo puoi spostare e ridimensionare a piacimento, poi lo puoi esportare, ad esempio in formato PNG, andando nel menu File > Esporta > Esporta come. Nella finestra di dialogo che si apre, scegli il formato di tuo interesse (es. PNG) che si trova nel menu a tendina accanto alla voce Salva come e dai conferma.

L’immagine ritagliata rispecchierà tutte le caratteristiche di trasparenza (alpha) e potrai utilizzarla per fare sovrapposizioni, fotoritocchi, collage e altro ancora sia su Illustrator che su qualsiasi altro software di grafica digitale in grado di aprire un file PNG. Per avere qualche spunto al riguardo, ti suggerisco il mio tutorial su come fondere due immagini con Photoshop.

Come ritagliare immagine tonda su Illustrator

ritagliare immagine tonda con illustrator

Se non vuoi definire manualmente il contorno di una forma perfettamente sferica allora non conviene utilizzare lo strumento Penna, perché la circonferenza di ritaglio rischierebbe di diventare un bel poligono. Quindi in questo capitolo ti spiegherò come ritagliare immagine tonda su Illustrator in pochi e semplici passi.

Il concetto è molto simile a quello descritto nel capitolo precedente, dunque, avvia Illustrator, poi apri l’immagine che contiene l’elemento tondo (o gli elementi tondi) da ritagliare e crea un nuovo livello al di sopra di essa. Ricordati di selezionare il livello appena creato, in modo da lavorare al suo interno.

selezione tonda su illustrator

Ora seleziona lo Strumento ellisse dalla barra degli strumenti (o premi il tasto L sulla tastiera), poi scegli Nessun riempimento dal Selettore dei colori. Tenendo premuto il clic del mouse, definisci un cerchio grande quanto l’immagine da ritagliare, posizionalo e ridimensionalo a piacimento fino a quando non ti sembra coincidere il più precisamente possibile con l’immagine che desideri ritagliare.

Quando hai posizionato l’ellisse sopra all’immagine tonda, seleziona lo Strumento di selezione, poi fai clic sul menu Seleziona > Tutto e quindi sul menu Oggetto > Maschera di Ritaglio > Crea (oppure fai clic destro in un punto qualsiasi della Tavola da disegno e scegli la voce Crea Maschera di ritaglio dal menu contestuale).

ritaglio tondo in illustrator

Ecco fatto! Hai ottenuto un ritaglio perfettamente tondo della tua immagine. Se vuoi esportarlo in un formato come il PNG, vai nel menu File > Esporta > Esporta come e, nella finestra di dialogo che si apre, scegli il formato che desideri (es. PNG) accanto alla voce Salva come, per poi dare conferma.

Ti ricordo che il file PNG preserva tutte le caratteristiche di trasparenza (alpha) nello sfondo e che lo puoi utilizzare per fotomontaggi, composizioni e sovrapposizioni con qualsiasi software sia in grado di gestire un file PNG.

Come ritagliare un’immagine su Illustrator per iPad

ritagliare immagini su ipad illustrator

Se stai lavorando in totale mobilità, tra un viaggio e l’altro e vuoi sapere come ritagliare un’immagine su Illustrator per iPad, te lo spiego subito in questo capitolo.

Le indicazioni che seguono si riferiscono solo a Illustrator per iPad, che è una versione quasi completa di Illustrator disponibile solo sul tablet di casa Apple, e per il momento solo in inglese (per usarla è necessario avere un abbonamento Creative Cloud attivo). Purtroppo la procedura non è possibile su Illustrator Draw, la versione mobile (più limitata) di Illustrator per Android e iOS.

Per cominciare, avvia dunque Illustrator per iPad, scegli il formato della Tavola da disegno che preferisci, facendo tap sul pulsante Create new (Crea nuovo) collocato nell’angolo in basso a sinistra. Ora puoi importare la tua immagine da ritagliare, toccando l’icona a forma di fotografia nella barra degli strumenti sul lato sinistro dello schermo.

Scegli, quindi, la voce Photos (Foto), se vuoi accedere alla Galleria di iPad, oppure la voce Camera, se devi scattare una nuova foto da ritagliare.

Illustrator per iPad

Bene! Adesso seleziona lo Strumento Penna dalla barra degli strumenti situata nel lato sinistro dello schermo e puoi iniziare a disegnare il contorno della tua maschera di ritaglio proprio sopra all’immagine, facendo un tap dopo l’altro a distanza di pochi pixel, in modo da essere quanto più preciso possibile. Infine,, per chiudere la selezione da ritagliare e renderla utilizzabile per lo scopo, tocca sul primo punto creato.

Ci siamo quasi: ora scegli lo Strumento di Selezione (quello con l’icona a forma di freccia piena) situato nella barra degli strumenti sul lato sinistro dello schermo, poi tocca una volta il livello contenitore o livello genitore (ovvero quello che contiene sia l’immagine che il tracciato). Infine, tocca l’icona Object (Oggetto) sulla barra degli strumenti situata nel lato destro dello schermo e scegli la voce Make clipping mask (Crea maschera di ritaglio) e il gioco è fatto.

ritaglio immagine con ipad illustrator

Per esportare il tuo nuovo ritaglio e utilizzarlo in altre app di grafica digitale, ti basta toccare l’icona Publish and export (Pubblica ed esporta) situata nell’angolo in alto a destra dello schermo, poi scegli le voci Quick export as PNG (Esportazione rapida in PNG) e Save Image, per salvare il file PNG nella Galleria di iPad.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.