Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Amazon Prime Day 2018
Scopri le migliori offerte dell'Amazon Prime Day 2018. Vedi le offerte Amazon

Come salvare contatti su Gmail

di

Utilizzi Gmail come servizio di posta elettronica principale, sei stufo di dover ricordare ogni volta gli indirizzi a cui scrivere a memoria e vorresti dunque capire come fare per salvare i tuoi contatti drittamente sul celebre servizio email di casa Google? Beh, allora direi proprio che sei capitato sulla guida giusta, al momento giusto. Con questo mio tutorial di oggi desidero infatti indicarti, in maniera semplice ma al tempo sesso dettagliata, come salvare contatti su Gmail.

L’operazione, te lo anticipo subito è estremamente semplice da effettuare, contrariamente a quel che tu possa pensare in questo momento, ed è fattibile sia da mobile (da Android e da iOS) che da computer (agendo via Web oppure mediane le app destinate all’organizzazione dei contatti per Windows e Mac). Qualora la cosa ti interessasse, ti anticipo poi che è disponibile anche un sistema di salvataggio automatico, utilissimo nel caso in cui tu voglia evitare di dover inserire “manuale” ogni volta i vari contatti che vuoi salvare.

Come dici? Non erano gli indirizzi email a cui sei solito scrivere che volevi salvare sul tuo account Gmail bensì i numeri di telefono sul tuo cellulare in modo tale da andare ad archiviare l’intera rubrica direttamente sul tuo account Google? Non preoccuparti, avevo pensato anche a questo. Stesso discorso vale per quel che concerne la possibilità di importare ed esportare i contatti. Provvederò ad illustrarti come procedere anche in questi casi. Ora però basta chiacchierare e mettiamoci all’opera. Ti auguro, come mio solito, una buona lettura.

Indice

Salvare contatti su Gmail da smartphone e tablet

Innanzitutto cerchiamo di capire come fare per salvare i contatti su Gmail agendo da smartphone, per la precisione da Android e da iOS. La cosa è fattibile senza ricorrere all’uso di strumenti terzi, basa sfruttare le applicazioni adibite alla gestione dei contatti “di serie” delle piattaforme mobile in questione. Per saperne di più continua pure a leggere.

Da Android

Essendo Android la piattaforma mobile di casa Google, la gestione dei contatti, sia per quel che concerne gli indirizzi email che i numeri di telefono, avviene in maniera quasi del tutto automatica e non è necessario effettuare configurazioni particolari. Di conseguenza, salvo il caso in cui tu abbia apportato modifiche specifiche ai settaggi del dispositivo, il tuo smartphone o il tuo tablet dovrebbero essere già in grado da soli di salvare i contatti su Gmail.

Se però, come anticipato, hai modificato le impostazioni del dispositivo (anche in maniera erronea), il salvataggio dei contatti potrebbe non avvenire o comunque non in maniera corretta. Data la situazione, desideri quindi spiegarti come procedere in tal caso.

Innanzitutto, provvedi ad associare (ovviamente se non lo hai già fatto), il tuo account Gmail al dispositivo in tuo possesso. Per fare ciò, pigia sull’icona di Impostazioni (quella a forma d’ingranaggio) che si trova nella schermata del dispositivo in cui ci sono tutte le applicazioni, tappa sulla voce Account in corrispondenza della sezione Generale, poi su Aggiungi account e seleziona l’icona Google dopodiché fornisci i dati che ti vengono richiesti: indirizzo Gmail, password associata e codice di sicurezza (se hai abilitato l’autenticazione a due fattori).

Scorri poi la schermata successiva verso il basso, tappa sul pulsante Sì, Accetto per accettare le condizioni d’uso di Google, premi Accetta, spunta la casella accanto alla dicitura No grazie e tappa su Continua. Ecco fatto!

A questo punto, puoi aggiungere nuovi contatti andandoli a salvare su Gmail semplicemente recandoti nella schermata in cui sono raggruppate tutte le applicazioni, pigiando sull’app Rubrica (quella con il simbolo della rubrica, appunto), poi sul pulsante [+] in alto a destra, tappando sul tuo account Gmail dal menu che vedi apparire e compilando il modulo visualizzato digitando nome, indirizzi email, numero ecc. Tappa poi sulla voce Aggiungi posta in alto per salvare il contatto.

Nel caso in cui pur mettendo in pratica le indicazioni che ti ho appena fornito la sincronizzazione della rubrica non dovesse avvenire in maniera automatica, puoi risolvere facilmente recandoti nella sezione delle impostazioni di Android dedicata alla gestione degli account come visto insieme poc’anzi, pigiando sul logo di Google, poi sul tuo indirizzo Gmail e successivamente sulla voce Sincronizza contatti in modo tale da abilitare la relativa funzione.

Da iOS

Come salvare contatti su Gmail

Possiedi un iPhone oppure un iPad e vorresti capire come fare per salvare i contatti su Gmail in tal caso? Beh, allora tanto per cominciare provvedi ad accedere alla home screen del dispositivo ed a fare tap sull’icona di Impostazioni (quella a forma d’ingranaggio), tappa sulla dicitura Account e password che trovi scorrendo leggermente la schermata, pigia su Aggiungi account e seleziona il logo di Google nella schermata successiva.

Digita quindi il tuo account Gmail nell’apposito campo e tappa su Avanti, immetti la password relativa al tuo account e pigia ancora su Avanti, digita il codice che ti è stato fornito da Google (se hai abilitato l’autenticazione a due fattori) e tappa nuovamente su Avanti. Verifica quindi che la levetta in corrispondenza della voce Contatti si trovi su ON (ed in caso contrario provvedi tu) dopodiché premi su Salva.

Procedi adesso andando ad impostare il tuo account Gmail come predefinito per la sincronizzazione della rubrica. Per riuscirci, recati nella schermata principale di Impostazioni, pigia sulla dicitura Contatti, seleziona Account di default e successivamente tappa su Gmail. Ecco fatto! D’ora in avanti, tutti i contatti che andrai a salvare nella rubrica sul tuo iDevice saranno inseriti in automatico nell’elenco contatti di Gmail. È stato facile, vero?

A questo punto, per salvare un nuovo contatto su Gmail agendo dal tuo “melafonino” o dal’iPad, tutto quello che dovrai fare non sarà altro che tappare sull’icona presente in home screen dell’applicazione Contatti (quella con la rubrica), pigiare sul simbolo [+] in alto a destra e compilare la scheda proposta andando ad immettere nome e cognome nelle prime righe, l’indirizzo di posta elettronica di riferimento nel campo aggiungi e-mail, il numero di telefono in corrispondenza del campo aggiungi telefono ecc. Premi poi sulla voce Fine in alto a destra per salvare il contatto.

Salvare contatti su Gmail da computer

Vediamo ora come fare per salvare i contatti su Gmail agendo da computer, per essere precisi dalla Web app dedicata e dalle applicazione di serie adibita alla gestione dei contatti disponibile su Windows e Mac. Trovi spiegato tutto nel minimo dettaglio proprio qui sotto.

Da Web

Come salvare contatti su Gmail

Se vuoi scoprire come salvare i contatti su Gmail agendo dall’interfaccia Web del servizio, il primo passo che devi compiere è quello di collegarti all’applicazione online Contatti di Google. Se necessario, effettua il login digitando il tuo indirizzo di posta Gmail e la relativa password nei campi appositi su schermo.

Adesso, per aggiungere un nuovo contatto, pigia sul pulsante [+] in basso a destra, compila il modulo visualizzata digitando nome, indirizzo di posta elettronica, numero di telefono ecc. nei campi appositi e clicca sul bottone Salva. Fatto!

Tieni comunque presente che per impostazione predefinita tutti gli indirizzi email a cui scrivi vengono salvati in automatico nella rubrica di Gmail. Se desideri disattivare questa funzione o comunque se in passato l’avevi disabilitata ed ora vuoi attivarla nuovamente, accedi a Gmail via Web, pigia sull’ingranaggio in alto a destra e scegli Impostazioni dal menu che compare.

Individua quindi la voce Crea contatti per il completamento automatico: nella scheda Generali che si è aperta e scegli l’opzione desiderata spuntando l’opzione apposita che sta a destra. Salva poi le modifiche apportate pigiando sul pulsante Salva modifiche in basso.

Da Windows

Come salvare contatti su Gmail

Se quello che stai utilizzando è un PC con su installato Windows 10, puoi salvare i contatti su Gmail utilizzando l’applicazione Contatti preinstallata. Per riuscirci, richiama l’applicazione tramite il menu Start, premi sul pulsante Inizia nella finestra apparsa sul desktop e pigia su Importa contatti.

Seleziona poi la voce Google, immetti il tuo indirizzo di posta elettronica Gmail, la password associata ed il codice di verifica (se hai attivato l’autenticazione a due fattori) pigiando sempre su Avanti e poi clicca sul bottone Consenti. Inserisci il tuo nome nel campo apposito che successivamente vedi apparire dopodiché clicca prima su Accedi e successivamente su Fatto.

Fatto ciò, potrai cominciare a salvare nuovi contatti sul tuo account Gmail facendo clic sul bottone [+] che sta nella barra laterale di sinistra e compilando poi il modulo apposito che vedi apparire sulla destra scegliendo in primo luogo Gmail dal menu Salva in, digitando indirizzo email, numero di telefono ecc., nei vari campi e premendo poi sul pulsante Salva in basso.

Da Mac

Come salvare contatti su Gmail

Utilizzi un Mac e vuoi capire come salvare i contatti su Gmail dal tuo computer a marchio Apple usando l’applicazione Contatti inclusa in macOS? Allora provvedi innanzitutto a configurare il tuo account Gmail sul computer facendo clic sull’icona di Preferenze di sistema (quella con l’ingranaggio) che sta sulla barra Dock. Nella finestra che si è aperta sulla scrivania, pigia su Account Internet.

Adesso, clicca sul logo di Google presente nella parte destra della finestra e compila i campi che vedi apparire su schermo andando a digitare il tuo indirizzo Gmail, la password associata ed il codice di sicurezza (se hai abilitato l’autenticazione a due fattori). Spunta quindi la casella accanto alla voce Contatti e poi clicca su Fine. Ecco qui!

Fatto ciò, potrai effettuare il salvataggio dei tuoi contatti su Gmail agendo direttamente dall’applicazione Contatti preinstallata su Mac. Come si fa? Nulla di più facile. Accedi a quest’ultima facendo clic sulla relativa icona (quella con la rubrica) che trovi sulla barra Dock, premi sul pulsante [+] in basso a sinistra, scegli Nuovo Contatto dal menu che compare, compila i campi visualizzati digitando nome, cognome indirizzo di posta elettronica, numero di telefono e tutte le varie altre info del contatto di riferimento e premi sul pulsante Fine.

Importare ed esportare i contatti

Ti interessava capire come salvare i contatti su Gmail nel senso che ti piacerebbe importarli o esportarli? Allora attieniti alle istruzioni sul da farsi che trovi proprio qui di seguito e vedrai che in men che non si dica riuscirai a capire come procedere.

Su Android

Come salvare contatti su Gmail

Se vuoi trasferire i contatti salvati sulla scheda SIM inserita nel tuo smartphone o tablet sul tuo account Gmail oppure se vuoi esportare i contatti già salvati in Gmail su una scheda SD o su altro supporto, tutto quello che devi fare altro non è che aprire l’applicazione Rubrica (quella con il simbolo della rubrica), tappare sul pulsante con i tre puntini in verticale che sta in alto a destra, premere su Impostazioni e poi su Importa/Esporta contatti.

Nella schermata che a questo punto vedrai apparire, scegli l’opzione che preferisci e segui le istruzioni che ti vengono mostrate su schermo per portare a termine tutta la procedura. Per ulteriori info sul da farsi, puoi consultare il mio tutorial dedicato a come salvare rubrica Android.

Su iOS

Come salvare contatti su Gmail

Vuoi capire come fare per trasferire sul tuo account Gmail i contatti salvati sulla scheda SIM inserita all’interno del tuo iPhone o iPad? Allora pigia sull’icona di Impostazioni (quella con l’ingranaggio) che sta in home screen, selezione la voce Contatti dalla schermata che compare, pigia su Importa contatti SIM e segui la semplice procedura che ti viene proposta su schermo.

Per quel che concerne invece la possibilità di copiare sul tuo account Gmail la rubrica già salvata su iOS, purtroppo non vi è una funzione di serie. È tuttavia possibile rimediare alla cosa ricorrendo all’uso di alcune apposite applicazioni e sfruttando poi la funzionalità di importazione vCard integrata in Gmail. Per capire di preciso in che modo procedere, ti invito a leggere il mio tutorial dedicato, appunto, a come sincronizzare contatti iPhone con Gmail.

Via Web

Come salvare contatti su Gmail

Vuoi importare dei contatti in Gmail e disponi di un file VCF o di un file CSV che li contiene? Allora collegati alla vecchia versione della Web app Contatti di Gmail, se necessario effettua l’accesso al tuo account digitando le tue credenziali nei campi su schermo, clicca sulla voce Importa contatti… collocata nella barra a sinistra della nuova pagina proposta, premi sul pulsante Scegli file, carica il file di riferimento ed attieniti alla procedura guidata proposta.

Per quel che concerne invece l’esportazione, ti basta selezionare il gruppo di contatti di riferimento dalla barra laterale di sinistra, premere sul pulsante Altro che sta in alto, seleziona la voce Esporta… dal menu che si apre, indicare il formato desiderato e pigiare su Esporta. Per maggiori dettagli, puoi leggere il mio articolo su come esportare contatti Gmail.