Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come importare VCF su Gmail

di

I file VCF sono dei biglietti da visita virtuali che contengono le informazioni personali di una o più persone. Sono supportati da molte applicazioni e molti servizi di posta elettronica che li usano per l’importazione e l’esportazione dei contatti della rubrica.

Con la guida di oggi voglio illustrarti come importare VCF su Gmail, il celebre servizio di Web-Mail targato Google, il quale fra le sue tante funzioni ne offre anche una per trasferire velocemente i contatti provenienti da altre soluzioni per la posta elettronica.

Al contrario di quello che si potrebbe pensare si tratta di un’operazione semplicissima, e si può attuare sia da computer che da smartphone/tablet (ricorrendo ad apposite applicazioni). Ecco tutti i dettagli.

La strada più semplice per importare VCF su Gmail è aprire il browser sul proprio PC, visitare Gmail e accedere al servizio usando le credenziali del proprio account Google. Fin qui ci siamo, giusto?

Ora, clicca sulla voce Gmail che si trova in cima alla barra laterale di sinistra (sotto il logo di Google) e seleziona l’opzione Contatti dal menu che compare. Si aprirà una pagina con la lista dei contatti presenti attualmente nella tua rubrica.

Per importare nuovi nominativi tramite i file VCF, clicca sul bottone Altro che si trova in alto e seleziona la voce Importa dal menu che si apre. Dopodiché pigia sul pulsante Scegli file (o Sfoglia) e seleziona il file con i contatti da importare in Gmail.

Fatto anche questo passaggio, clicca sul pulsante Importa e attendi qualche istante affinché tutti i nominativi presenti nel file vengano aggiunti alla rubrica di Gmail.

Come importare VCF su Gmail

Se al termine dell’importazione Gmail ti avvisa circa la presenza di contatti duplicati, puoi risolvere velocemente il problema pigiando un’altra volta sul bottone Altro e selezionando la voce Trova e unisci duplicati dal menu che si apre.

Entro qualche secondo ti verrà mostrata una lista con tutti i nominativi di cui sono stati trovati dei doppioni nella rubrica. Controlla bene che siano tutti effettivamente dei duplicati (altrimenti deselezionali) e clicca su Unisci per unificarli.

Hai salvato alcuni file in formato VCF sul tuo smartphone Android e non sai come importare nell’applicazione Gmail tutti i nominativi che contengono? Se, come credo, hai impostato il tuo account Google per sincronizzare i contatti con Android non devi far altro che scaricare Contatti VCF.

Si tratta di una comodissima app gratuita che scansiona la memoria del telefono e trova tutti i file VCF presenti in essa. Dopodiché permette all’utente di esportarle nella rubrica del telefono (che quasi sicuramente è sincronizzata con la rubrica di Gmail) in un paio di “tap”.

Come importare VCF su Gmail

Per scoprire come funziona, scaricala, avviala e attendi che trovi tutti i file dei contatti salvati sul dispositivo. A questo punto, tieni premuto per qualche secondo il dito sul file VCF da importare in rubrica (in modo che si colori di azzurro) e pigia sull’icona del cellulare che si trova in fondo allo schermo.

Nel riquadro che si apre, seleziona l’icona Contatti, pigia sul pulsante Sempre e attendi qualche secondo per far sincronizzare la rubrica di Android con quella di Gmail. Per maggiori informazioni sul tema consulta la mia guida su come sincronizzare la rubrica con Gmail.