Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come configurare Gmail su iPhone

di

Hai appena comperato un iPhone, possiedi un account Gmail e vorresti poter gestire la tua corrispondenza elettronica direttamente e comodamente dal “melafonino”? Se la risposta è affermativa ma non hai la più pallida idea di come fare, sappi che ho una buona, anzi ottima notizia da darti: posso spiegarti io, passo dopo passo, come configurare Gmail su iPhone.

Che tu voglia usare l’app ufficiale del celebre servizio di posta elettronica, configurarlo in Mail (l’app predefinita di iOS per la gestione delle e-mail) o usare delle applicazioni ancora diverse, non temere: trovi spiegato tutto qui sotto e ti assicuro che riuscirai a raggiungere il tuo obiettivo in un battibaleno.

Come dici? Oltre che la posta elettronica, ti piacerebbe avere sul tuo iPhone anche i calendari e i contatti di Gmail? Nessun problema, nella parte finale del tutorial troverai delle indicazioni anche per questo. Ma andiamo con ordine.

Indice

Come configurare Gmail su iPhone: app Gmail

App Gmail

Iniziamo questa disamina vedendo come configurare Gmail su iPhone sfruttando l’app ufficiale di Gmail. In questo caso, la prima cosa che devi fare è installare l’app e configurarla come ti mostrerò a breve.

Provvedi, dunque, a fare tap sull’icona dell’App Store annessa alla home screen o alla Libreria app del tuo dispositivo, pigia sul pulsante Cerca (in basso a destra), cerca “gmail” tramite il campo di ricerca collocato in alto e seleziona il risultato corretto. Se stai leggendo l’articolo direttamente dall’iPhone in cui intendi installare l’app di Gmail, puoi velocizzare la procedura premendo direttamente su questo link.

Una volta visualizzata la schermata di App Store relativa all’app Gmail, fai tap sul pulsante Ottieni/Installa e conferma l’operazione tramite Face ID, Touch ID o password dell’ID Apple. Dopodiché attendi che la procedura di download e installazione dell’app venga avviata e portata a termine. Successivamente, fai tap sul pulsante Apri comparso in sostituzione di quello “Ottieni”, per accedere immediatamente alla nuova applicazione che è stata installata sul tuo dispositivo.

Attieniti ora alla semplice procedura guidata che ti viene mostrata a schermo, premendo sul bottone Accedi e digitando il tuo indirizzo di posta elettronica Gmail e la password a esso associata negli appositi campi, dopodiché inserisci il codice di sicurezza ricevuto tramite SMS o generato via app in caso di verifica in due passaggi attiva.

Tieni presente che qualora sul tuo iPhone risulti in uso un’altra app Google con cui hai già provveduto ad effettuare l’accesso al tuo account Gmail, potresti non dover effettuare alcuna procedura di login. In tal caso, ti verrà chiesto solo di confermare che quello in uso sull’altra app è effettivamente il tuo account e che intendi sfruttarlo anche con l’applicazione ufficiale di Gmail.

Dopo aver provveduto a configurare Gmail su iPhone mediante l’app ufficiale, potrai accedere alla tua casella di posta elettronica targata Google semplicemente pigiando sull’icona di Gmail ora presente in home screen.

Una volta aperta l’app, per impostazione predefinita ti verrà mostrata la sezione Posta in arrivo di Gmail. Se desideri accedere ad altre sezioni della tua casella di posta elettronica, pigia sul pulsante (≡) che trovi in alto a sinistra. Per leggere un nuovo messaggio ti basta invece pigiarci sopra, mentre per scrivere una nuova email fai tap sul pulsante Scrivi collocato in basso a destra.

Se il tuo iPhone è aggiornato a iOS 14 o versioni successive, puoi anche impostare l’app di Gmail come client predefinito. Per riuscirci, apri l’app Impostazioni, premendo sull’icona grigia con gli ingranaggi posta nella schermata home, scorri la schermata finché non vedi la voce Gmail e pigia su di essa. Dopodiché fai tap sulla dicitura App per l’e-mail di default e seleziona Gmail nella nuova schermata apertasi. Così facendo, l’app di Gmail sarà impostata come client predefinito sull’iPhone.

Come configurare Gmail su iPhone: Mail

Aggiungere account Gmail su iPhone

Vuoi configurare Gmail su iPhone per leggere e inviare email sfruttando il client incluso “di serie” in iOS, ovvero l’app Mail? Si può fare anche questo, ma tieni conto di un fatto importante: Mail non consente di ricevere le notifiche push per gli account Gmail. Questo significa che non riceverai notifiche in tempo reale quando riceverai nuovi messaggi (potrai solo impostare un controllo basato su intervalli di tempo regolari).

Detto questo, per configurare un account Gmail in Mail, apri le Impostazioni di iPhone, pigiando sull’icona grigia con gli ingranaggi presente in home screen. Successivamente, scorri la schermata che ti viene mostra, pigia sulla voce Mail, fai tap sulla dicitura Account (se ti viene chiesto di confermare la tua identità tramite Face ID, Touch ID o password dell’ID Apple, acconsenti a farlo) e seleziona la voce Aggiungi account.

Adesso, pigia sulla voce Google dopodiché premi sul bottone Continua e digita il tuo indirizzo di posta elettronica nel campo Inerisci email o numero di telefono; premi quindi sul pulsante Avanti, digita la password facente riferimento al tuo account Gmail e fai ancora una volta tap sul pulsante Avanti. Se sul tuo account Google risulta attiva la verifica in due passaggi, compila il campo sottostante la voce Inserisci codice digitando il codice di sicurezza ricevuto tramite SMS o generato via app e vai ancora avanti.

Fatto ciò, su iPhone verrà avviata la procedura per reperire automaticamente i parametri necessari per la configurazione della casella di posta Gmail. Se tutto va per il verso giusto, dopo qualche istante dovresti ritrovarti dinanzi una schermata mediante cui indicare i dati relativi al tuo account Gmail che intendi sincronizzare con iPhone e che desideri gestire dallo stesso.

Porta, quindi, su ON o su OFF la levetta collocata accanto alla dicitura Posta (in teoria dovrebbe essere già selezionata di default) e fai tap sulla voce Salva collocata in alto sulla destra.

A questo punto puoi dirti soddisfatto: sei riuscito a portare a termine ed a buon fine la procedura mediante cui configurare Gmail su iPhone. D’ora in avanti per poter accedere alla tua casella di posta elettronica Gmail direttamente da iPhone non dovrai far altro che pigiare sull’icona di Mail presente in home screen, fare tap sulla voce Gmail e pigiare su Entrata, Bozze, Inviata e via di seguito a seconda della sezione relativa alla tua casella di posta elettronica che intendi consultare.

Vista la mancanza delle notifiche push di cui sopra, ti consiglio di impostare il download automatico delle nuove email. Così almeno riceverai le notifiche (a meno di non averle disattivate) a intervalli di tempo regolari.

Per procedere, recati nella sezione Mail > Account dell’app Impostazioni, seleziona la voce Scarica nuovi dati, fai tap sulla dicitura Gmail, scorri fino in fondo la schermata visualizzata e scegli se scaricare la posta automaticamente (in questo caso iPhone scaricherà i nuovi dati in background quando sarà in carica e connesso a una rete Wi-Fi), manualmente, ogni ora, ogni 30 minuti oppure ogni 15 minuti. Tieni conto che una maggior frequenza del controllo porterà anche a un maggior consumo energetico.

Come configurare Gmail su iPhone: IMAP

IMAP Gmail

Vediamo adesso come configurare Gmail su iPhone con i parametri IMAP, noto protocollo più moderno rispetto al protocollo POP3, disegnato per funzionare su più dispositivi contemporaneamente (difatti sincronizza i messaggi in entrata e in uscita su tutti i dispositivi in uso; quello POP3, invece, è più datato ed è disegnato per funzionare su un solo device, prevede infatti la cancellazione dei messaggi dai server di Gmail una volta che questi vengono scaricati sul computer).

Per utilizzare Gmail con il protocollo IMAP in qualsiasi app per la gestione della posta elettronica, devi prima accertarti che questo sia attivato nelle impostazioni della casella di posta elettronica di Google. Per fare ciò, collegati alla tua casella di posta su Gmail da browser, premi sul pulsante con l’icona dell’ingranaggio che si trova in alto a destra e seleziona la voce Visualizza tutte le impostazioni dal menu che compare.

Nella pagina che si apre, seleziona la scheda Inoltro e POP/IMAP, metti il segno di spunta accanto alla voce Attiva IMAP per attivare IMAP e clicca sul bottone Salva modifiche che si trova in fondo allo schermo per salvare le impostazioni.

Fatto ciò, avvia l’app di terze parti che hai scelto per la gestione della posta elettronica, pigiando sulla sua icona annessa alla home screen del tuo dispositivo, recati nella sezione Impostazioni della stessa o a quella mediante cui gestire gli account, scegli di aggiungere un nuovo account di posta elettronica. Compila poi i campi che ti vengono mostrati a schermo attenendoti ai parametri che trovi qui sotto.

  • Server posta in arrivo (IMAP): imap.gmail.com, Porta: 993, Richiede SSL: sì.
  • Server posta in uscita (SMTP): smtp.gmail.com, Porta: 465 o 587, Richiede SSL: sì, Richiede l’autenticazione: sì.
  • Nome completo o nome visualizzato: [il tuo nome]
  • Nome account o Nome utente: il tuo indirizzo di posta Gmail (es. nome@gmail.com).
  • Indirizzo e-mail: il tuo indirizzo di posta Gmail (es. nome@gmail.com).
  • Password: password di Gmail.

In caso di problemi o se necessiti di maggiori dettagli, da’ uno sguardo alle apposite guide fornite direttamente dal team di Gmail per la configurazione del servizio di posta elettronica mediante client di terze parti.

Come configurare contatti e calendario Gmail su iPhone

Sincronizzare contatti e calendari Gmail

Vuoi sapere come configurare contatti e calendario di Gmail su iPhone? Se hai seguito la procedura che ti ho indicato nel capitolo sull’app Mail, in realtà dovresti esserci già riuscito, purché tu non abbia spostato su OFF le levette poste in corrispondenza delle voci Contatti e Calendari.

Se dovessi averle disattivate, ti basterà recarti nel menu Impostazioni > Mail > Account > Gmail e spostare su ON le levette poste in corrispondenza delle voci Contatti e Calendari. Per maggiori informazioni su come sincronizzare contatti Gmail su iPhone e come sincronizzare calendari Gmail su iPhone, leggi le guide che ho dedicato a questi argomenti.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.