Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come scaricare app PosteID

di

Dopo aver letto la mia guida su come ottenere lo SPID con Poste Italiane, hai scelto proprio questo Identity Provider per ottenere la tua identità digitale. Completata la registrazione online, ti sei recato presso l’ufficio postale della tua città per effettuare il riconoscimento, utile per ricevere il tuo codice PosteID.

Conclusa la procedura di riconoscimento con l’aiuto di un addetto di Poste Italiane, quest’ultimo ti ha suggerito di scaricare l’app PosteID che consente di accedere in modo sicuro e veloce ai servizi online della Pubblica Amministrazione usando il proprio smartphone o tablet senza la necessità di inserire le credenziali d’accesso. Se le cose stanno effettivamente così e adesso vorresti approfondire l’argomento, lasciati dire che oggi è il tuo giorno fortunato!

Nei prossimi paragrafi, infatti, ti spiegherò come scaricare app PosteID illustrandoti la procedura dettagliata per riuscire nel tuo intento. Dopo averti spiegato come trovare l’app in questione nello store del tuo dispositivo e come avviarne il download, ti mostrerò anche come effettuare l’accesso con i tuoi dati e, a titolo informativo, ti indicherò anche come ottenere le tue credenziali SPID qualora non le avessi ancora richieste. Buona lettura!

Indice

Cos’è app PosteID

Come scaricare app PosteID

Prima di indicarti per filo e per segno come scaricare app PosteID SPID, potrebbe esserti utile sapere a cosa serve quest’applicazione e quali sono le sue funzionalità.

Per prima cosa, devi sapere che l’applicazione in oggetto è rivolta a coloro che hanno richiesto l’identità digitale di Poste Italiane e, quindi, sono in possesso del codice PosteID. Infatti, PosteID è l’applicazione ufficiale dell’identità digitale di Poste Italiane che consente non solo di accedere ai servizi online della società italiana, ma anche ai servizi della Pubblica Amministrazione e dei privati aderenti al Sistema Pubblico d’Identità Digitale (SPID) attraverso l’utilizzo del QR Code riportato sulle pagine di login, tramite impronta digitale o riconoscimento facciale (se il dispositivo in uso è abilitato a tale funzione), evitando di inserire ogni volta la password d’accesso.

Inoltre, con l’app Poste ID è possibile gestire il proprio PosteID da smartphone e tablet, consultare lo storico delle precedenti richieste d’accesso e recuperarne le credenziali. È disponibile gratuitamente per dispositivi Android (anche su store alternativi per i dispositivi che non possiedono i servizi di Google integrati) e iOS/iPadOS.

Come scaricare app PosteID su cellulare

Scaricare l’app PosteID su cellulare è un’operazione semplice e veloce. Tutto quello che devi fare è accedere allo store del tuo dispositivo, cercare l’applicazione in questione e avviarne il download e l’installazione. Che tu sia in possesso di uno smartphone Android o di un iPhone (o anche di un tablet Android o Apple), trovi comunque tutto spiegato qui sotto.

Come scaricare app PosteID su Android

App PosteID Play Store Android

Se hai un dispositivo equipaggiato con Android e quindi desideri sapere come scaricare app PosteID su Samsung, come scaricare app PosteID su OPPO ecc. avvia dunque il Play Store premendo sulla relativa icona presente nella home screen del tuo smartphone. In alternativa, puoi servirti dello store alternativo se, ad esempio vuoi sapere come scaricare app PosteID su HUAWEI pigiando, anche in questo caso, sulla relativa icona (mi raccomando, assicurati di scaricare da fonti fidate, visto che si tratta di un’app che dovrà custodire dati sensibili).

Dopodiché fai tap sul campo di ricerca posto in alto, digita in esso “PosteID” e avvia la ricerca pigiando sull’icona della lente d’ingrandimento collocata in basso a destra. Individua, quindi, l’app in questione nei risultati della ricerca (dovrebbe essere il primo risultato), fai tap sulla sua icona per visualizzarne i dettagli (come descrizione, applicazioni correlate, valutazioni e recensioni) e, per avviarne lo scaricamento, premi sul pulsante Installa. Ora attendi che la barra d’avanzamento raggiunga il 100% e poi pigia sul pulsante Apri, per avviarla direttamente al termine del download.

Adesso, dopo aver avviato l’app PosteID, fai tap sul pulsante Continua per tre volte consecutive, poi premi sul tasto Accedi e inserisci i tuoi dati d’accesso nei campi Indirizzo email e Password (per visualizzarla in chiaro, premi sulla voce Mostra), scegli se memorizzare i dati appena inseriti apponendo il segno di spunta accanto all’opzione Ricorda il mio nome utente e pigia sul pulsante Accedi.

Se non ricordi i dati d’accesso, scegli l’opzione Hai dimenticato nome utente e password?, seleziona una delle opzioni disponibili tra Voglio recuperare il mio nome utente e Voglio effettuare reset della password e pigia sul pulsante Procedi. Per la procedura dettagliata, puoi leggere la mia guida su come recuperare codice PosteID.

Se, invece, stai leggendo questa guida a titolo informativo e non hai ancora ottenuto la tua identità digitale con PosteID, ti sarà utile sapere che puoi registrarti usando l’app che hai appena scaricato. In tal caso, pigia sul pulsante Registrati e scegli lo strumento d’identificazione di tuo interesse facendo tap su una delle opzioni disponibili.

  • Passaporto elettronico — consente di registrarsi online usando l’applicazione PosteID e la tecnologia NFC (Near Field Communication) un sistema utile per la comunicazione senza fili di piccole quantità di dati, in questo caso tra lo smartphone e il passaporto (per approfondire puoi consultare il mio tutorial su come funziona NFC). Il costo dell’identificazione tramite passaporto elettronico è di 10,00 euro.
  • Carta d’identità elettronica (CIE) — come nel caso precedente, tramite tecnologia NFC, è possibile procedere con l’identificazione; la procedura è gratuita se si dispone del PIN mentre costa 10,00 euro in sua assenza.
  • Bonifico — i titolari di un un qualsiasi contro italiano intestato o cointestato possono ottenere il codice PosteID verificando la propria identità tramite esso, eseguendo un bonifico simbolico di 1,00 euro (che verrà restituito). Oltre a questo, però, è necessario anche fotografare il proprio documento d’identità, registrare un breve video in cui è richiesto di pronunciare una frase, effettuare un selfie del volto insieme al documento d’identità, fotografare la tessera sanitaria (o documento equivalente) e, in ultimo, procedere con il bonifico.

Scelta la soluzione più adatta alle tue esigenze, pigia sul pulsante Procedi e segui la procedura guidata per ottenere il codice PosteID. Per approfondire l’argomento, puoi dare un’occhiata alla mia guida su come richiedere lo SPID con Poste Italiane dove troverai tutte le informazioni necessarie spiegate passo dopo passo.

Come scaricare app PosteID su iPhone

Come scaricare app PosteID

Se, invece, vuoi sapere come scaricare app PosteID su iPhone o iPad procedi così: apri l’App Store premendo sulla sua icona, seleziona la scheda Cerca presente nel menu in basso a destra e, nella nuova schermata visualizzata, fai tap sulla barra di ricerca in alto per attivare la funzione di scrittura. Scrivi, quindi, “PosteID” nel campo in questione e avvia la ricerca dell’app premendo sul pulsante Cerca collocato in basso a destra.

Dopo aver individuato PosteID nei risultati della ricerca, fai tap sulla sua icona (la scritta “ID” blu su sfondo giallo), pigia sul pulsante Ottieni e conferma la tua intenzione tramite Face ID, Touch ID o codice. Attendi, quindi, che il download e l’installazione dell’app siano completati e pigia sul pulsante Apri per avviare PosteID.

A questo punto, per cominciare a utilizzare l’app, puoi seguire le stesse indicazioni che ti ho fornito nel paragrafo precedente relativo ad Android dato che non sussistono differenze di funzionamento dell’app in questione tra i due sistemi operativi.

Come scaricare app PosteID su PC

Come scaricare app PosteID

Se ti stai chiedendo come scaricare app PosteID sul PC, mi spiace informati che questa operazione non è fattibile. Infatti, come accennato in precedenza, quest’ultima è un’applicazione per dispositivi mobili che consente di accedere ai servizi abilitati dal proprio smartphone o tablet.

Tuttavia, devi sapere che puoi gestire il tuo PosteID dal sito Web di Poste Italiane. Collegati, quindi, al sito ufficiale del servizio, fai clic sulla voce Area personale in alto a destra e accedi utilizzando le tue credenziali MyPoste.

Nella nuova pagina apertasi, clicca sulla voce Servizi al cittadino collocata nel menu in alto e premi sulla voce PosteID abilitato a SPID dal menu che compare. Ora, nell’ulteriore pagina che vedi aprirsi, premi sul pulsante Accedi collocato nel box Hai già l’Identità Digitale PosteID abilitato a SPID?, inserisci i tuoi dati d’accesso nei campi Nome utente e Password, poi pigia sul pulsante Accedi e il gioco è fatto.

Devi sapere che se hai scaricato l’app di PosteID su smartphone e tablet, così come ti ho indicato nei paragrafi precedenti, puoi usare quest’ultima per accedere velocemente al tuo account anche da PC, semplicemente inquadrando il QR Code visibile a schermo. Quindi, anche se l’aspettativa su come scaricare app PosteID sul computer è stata delusa, c’è comunque questo semplice ed efficace metodo per velocizzare il tutto.

In caso di problemi

Assiste PosteID sito Poste Italiane

Se hai seguito per filo e per segno le indicazioni che ti ho fornito nei paragrafi precedenti ma non sei riuscito a scaricare l’app PosteID o stai riscontrando problematiche ad accedere con le tue credenziali, puoi rivolgerti al servizio clienti di Poste Italiane.

Per assistenza sull’identità digitale PosteID, il numero da chiamare da rete fissa e mobile è 06.977.977.77, attivo dal Lunedì al Sabato (esclusi i festivi) dalle ore 08.00 alle ore 20.00; la chiamata è a pagamento e la cifra è variabile in base al proprio operatore telefonico.

In alternativa, puoi inviare una segnalazione tramite il modulo di contatto disponibile nella sezione Scrivici del sito Internet di Poste Italiane, selezionando le opzioni Compila il modulo e invialo online e, nella nuova schermata apertasi, le opzioni SPID e PosteID abilitato a SPID. Dopodiché scegli la definizione più vicina al tuo problema dal menu a tendina collocato sotto alla voce Di cosa hai bisogno? e premi il tasto Prosegui. Fatto ciò digita il tuo messaggio nell’apposito modulo di scrittura, controlla i dati presenti e invia il messaggio tramite l’apposito pulsante.

Infine, ti sarà utile sapere che puoi ottenere assistenza anche recandoti di persona presso un ufficio postale della tua città e rivolgendoti a uno degli addetti in cassa. Per approfondire l’argomento, puoi leggere la mia guida su come contattare Poste Italiane.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.