Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come scaricare foto dal cellulare alla chiavetta

di

Un amico ti ha chiesto di passargli le foto scattate dal tuo telefonino in occasione di quell’evento a cui avete partecipato insieme, e ti ha fornito la sua chiavetta USB per effettuare il trasferimento. Arrivato a questo punto, però, ti sei chiesto come scaricare foto dal cellulare alla chiavetta, visto che il tuo smartphone non permette l’inserimento diretto dei “classici” dispositivi di archiviazione USB, e temi che si tratti di un’operazione troppo avanzata per quelle che sono le tue competenze informatiche.

Sono molto lieto di dirti che non è così, anzi: avvalendoti di un computer o di qualche adattatore “speciale”, puoi effettuare questa operazione in modo veloce ma, soprattutto, estremamente semplice! In realtà esistono diversi metodi per effettuare il trasferimento, e andrò a illustrarteli tutti nelle righe che seguono. Dunque, che tu disponga o meno di un computer, e che il tuo smartphone sia equipaggiato con Android o sia un iPhone, troverai in questa guida una soluzione applicabile.

Premesso ciò, è il momento di metterti all’opera: siediti comodo, prenditi qualche minuto del tuo tempo libero e impara con me a spostare le immagini dalla memoria del tuo cellulare alla chiavetta USB. Ti garantisco che al termine di questa lettura sarai in grado di decidere autonomamente il metodo che più si addice alle tue necessità e di applicarlo con facilità. A questo punto, non mi resta altro che augurarti buona lettura e buon divertimento!

Indice

Come scaricare foto da smartphone a chiavetta

Come scaricare foto da smartphone a chiavetta

Hai scattato davvero tante foto con il tuo smartphone e ora i tuoi amici ti hanno dato la loro chiavetta affinché possano anche loro possano avere queste foto. Hai accettato senza problemi, ma successivamente ti sei accorto che non hai proprio idea su come scaricare foto da smartphone a chiavetta.

Tranquillo, sono qui per aiutarti. Di seguito ti mostrerò come poter scaricare le foto da smartphone a una chiavetta, sia utilizzando il PC, sia utilizzando un adattatore OTG. Che ne dici, iniziamo subito?

Come scaricare foto da smartphone a chiavetta tramite PC

Come scaricare foto da smartphone a chiavetta tramite PC

Vuoi scaricare tutte le foto che hai scattato con il tuo smartphone all’interno del tuo PC, per poi copiarle all’interno di una chiavetta. Purtroppo, però, non hai mai collegato il tuo smartphone al PC, per cui non hai assolutamente idea di come scaricare foto da smartphone a chiavetta tramite PC, non è vero?

Non ti preoccupare, di seguito ti mostrerò come collegare il tuo smartphone Android al PC, che sia dotato di Windows o macOS. Inoltre, oltre a mostrarti come collegarlo tramite cavo USB, ti mostrerò anche come trasferire i file tramite rete wireless.

La prima cosa che devi fare è collegare lo smartphone al PC tramite il cavo USB presente nella confezione di vendita dello smartphone. Dopo aver collegato il cavo, prendi il tuo smartphone, abbassa la tendina delle notifiche e fai tap sulla voce Trasferimento file/Android Auto o MTP, a seconda dello smartphone in tuo possesso. Inoltre, nei modelli più recenti, non appena colleghi il cavo al PC, apparirà a schermo un pop-up che ti chiederà quale modalità utilizzare per il collegamento USB.

Una volta fatto questo, spostati sul PC, clicca sull’icona di Esplora file posta nella barra in basso e dal menu laterale clicca sulla voce corrispondente al nome del tuo smartphone. Successivamente clicca su Memoria interna condivisa, qualora tu abbia salvato le foto sulla memoria interna, o su Scheda SD, qualora tu le abbia salvata sulla memoria esterna. Nel caso in cui il tuo smartphone non venga rilevato dal tuo PC, soprattutto se hai un sistema operativo più vecchio, dovrai scaricare e installare il software di gestione ufficiale del produttore (contenente i driver necessari alla comunicazione con il PC), come ti ho spiegato qui.

Ora non ti resta che spostare le foto dal tuo smartphone al PC, in questo caso non devi far altro che effettuare un copia e incolla della cartella DCIM presente nel tuo smartphone, posizionandola sul Desktop per comodità (puoi copiarla dove preferisci).

Successivamente non devi far altro che inserire la chiavetta USB nel tuo PC, cliccare sull’icona di Esplora file e poi sulla voce relativa alla chiavetta USB che hai appena inserito. Infine, copia e incolla la cartella DCIM che in precedenza avevi copiato dal tuo smartphone all’interno della chiavetta USB.

Come dici? Possiedi un Mac e hai notato che quando colleghi lo smartphone Android quest’ultimo non viene rilevato? Nessun problema, dovrai semplicemente scaricare e installare l’applicazione Android File Transfer, tramite la quale riuscirai a interfacciarti con il tuo smartphone Android sul Mac. Per maggiori informazioni dai un’occhiata al mio tutorial su come trasferire file da Android a Mac.

Non trovi il cavo USB del tuo smartphone e ora non sai proprio come trasferire le foto sul tuo PC? Non disperare, in questo caso potresti optare per un servizio come Snapdrop, che ti permette di poter trasferire file tra smartphone e PC senza l’ausilio di un cavo, ma basterà che entrambi siano connessi alla medesima rete Wi-Fi. Maggiori informazioni qui.

Come scaricare foto da smartphone a chiavetta tramite OTG

Come scaricare foto da smartphone a chiavetta tramite OTG

Non hai a disposizione un PC, ma hai la necessità di spostare le foto che hai scattato sul tuo smartphone su una chiavetta USB. Hai visto che ci sono in vendita degli adattatori OTG che permettono di collegare la chiavetta direttamente al tuo smartphone, ma non hai proprio idea di come scaricare foto da smartphone a chiavetta tramite OTG, non è vero? Non ti preoccupare, sono qui per aiutarti.

La prima cosa che devi fare è verificare che il tuo dispositivo sia compatibile con la tecnologia OTG, poiché non tutti i dispositivi Android lo sono. La prima cosa che devi fare è verificare se il tuo smartphone abbia almeno Android 4.4 KitKat a bordo. Per verificarlo apri l’app Impostazioni, l’icona con un ingranaggio, e fai tap sulla voce Info/Informazioni dispositivo: in questa schermata successiva potrai verificare la versione di Android presente. La seconda verifica che devi fare è capire se il supporto OTG sia effettivamente presente sul tuo smartphone e puoi verificarlo tramite l’applicazione USB OTG Checker disponibile al download su Play Store e su store alternativi.

Ora ti basterà aprire l’app che ti avviserà subito se il supporto OTG è presente o meno. In caso di risposta positiva puoi proseguire con il collegamento dell’adattatore OTG sul tuo smartphone.

Come dici? Non ne hai ancora acquistato uno? Nessun problema, di seguito trovi alcuni adattatori USB OTG da micro USB/Type-C a USB-A (scegli a seconda del dispositivo in tuo possesso) che potrebbero fare al caso tuo.

Startech.Com Cavo Adatattore Micro USB a USB Femmina Otg da Viaggio, C...
Vedi offerta su Amazon

Ora che hai tutto quello che ti serve non devi far altro che collegare l’adattatore alla porta micro USB/Type-C del tuo smartphone e la chiavetta alla porta USB-A dell’adattatore.

Per poter spostare le foto sulla chiavetta, apri una qualsiasi app di Gestione file, solitamente sono già installate di default sugli smartphone (es. Files di Google) e tocca sulla voce Memoria interna o Scheda SD a seconda della posizione in cui hai salvato le foto sul tuo smartphone. Successivamente tocca e tieni premuto sulla cartella DCIM e tocca la voce Copia dal menu che appare a schermo.

Ora non ti resta che copiarla all’interno della chiavetta USB: per farlo, tocca in alto per tornare indietro fino a individuare la posizione della chiavetta USB, solitamente la trovi elencata insieme alla Memoria interna e alla scheda SD: tocca su di essa per entrare all’interno della chiavetta e inizia la copia delle foto facendo tap sul pulsante Incolla posto nella barra in basso.

Ben fatto! Ora non ti resta che attendere che la procedura di copia delle foto venga terminata.

Come scaricare foto da iPhone a chiavetta

Come scaricare foto da iPhone a chiavetta

Hai scattato tantissime foto ai tuoi amici con il tuo iPhone e ora ti hanno dato una chiavetta USB chiedendoti di copiare al suo interno tutte le foto che hai scattato. Questa richiesta ti ha messo un po’ in difficoltà, poiché non sai proprio come scaricare foto da iPhone a chiavetta, non è vero?

Non ti preoccupare, di seguito ti mostrerò come scaricare le foto dal tuo iPhone a una chiavetta sia tramite PC, sia tramite l’ausilio di un comodo dongle. Che ne dici, iniziamo subito?

Come scaricare foto da iPhone a chiavetta tramite PC

Come scaricare foto da iPhone a chiavetta tramite PC

Il tuo iPhone è davvero pieno di foto e ora vorresti copiarle all’interno di una chiavetta sfruttando il tuo PC per effettuare il trasferimento. Purtroppo, però, non hai mai collegato il tuo iPhone al PC, per cui non hai assolutamente idea di come scaricare foto da iPhone a chiavetta tramite PC, non è vero? Non ti preoccupare, di seguito ti mostrerò come collegare iPhone al PC e al Mac tramite cavo USB e in modalità wireless.

La prima cosa che devi fare, se utilizzi un PC Windows, è installare iTunes sul tuo PC, poiché sarà essenziale affinché il PC riconosca al meglio il tuo iPhone. Se utilizzi Windows 10 o Windows 11 puoi scaricare iTunes dal Microsoft Store. Se invece, possiedi un PC con Windows 7 o precedenti, devi necessariamente scaricare iTunes dal sito Web di Apple, poiché su queste versioni di Windows il Microsoft Store non è presente. Maggiori info qui.

Una volta fatto questo, collega il tuo iPhone al PC utilizzando il cavo Lightning presente nella confezione. Per confermare il collegamento con il PC, sblocca l’iPhone tramite Face ID o Touch ID e fai tap sul pulsante Autorizza dal pop-up che appare a schermo: infine inserisci il codice di sblocco del tuo iPhone.

Ora che hai collegato il tuo iPhone al PC non devi far altro che fare clic sull’icona di Esplora File presente sulla barra delle applicazioni e successivamente fare clic sulla voce Apple iPhone presente nel menu laterale. Ora potrai accedere (in maniera limitata) alla memoria interna del tuo iPhone dove troverai la cartella DCIM, che al suo interno contiene tutte le foto che hai scattato: non devi far altro che effettuare un copia e incolla dell’intera cartella all’interno del tuo PC, magari sul Desktop per maggiore comodità.

Una volta che hai copiato la cartella DCIM sul tuo PC, non devi far altro che collegare la chiavetta USB al PC e copiare nuovamente la cartella DCIM al suo interno. Non era difficile vero?

Chiaramente questo non è l’unico modo per poter trasferire le foto dal tuo iPhone al PC, infatti è possibile anche farlo senza l’ausilio del cavo. Se vuoi saperne di più dai un’occhiata al mio tutorial sull’argomento, dove trovi tutti i suggerimenti del caso.

Come dici? Possiedi un Mac e ti stai chiedendo come trasferire foto da iPhone a chiavetta USB con Mac? Nessun problema, in questo caso non avrai nemmeno bisogno di scaricare e installare iTunes, poiché è già integrato all’interno del sistema operativo macOS. Se vuoi scoprire come trasferire le foto dal tuo iPhone al Mac dai un’occhiata al mio tutorial sull’argomento.

Una volta che avrai copiato tutte le foto sul tuo Mac, non dovrai far altro che collegare la chiavetta USB al Mac ed effettuare un copia incolla delle foto al suo interno.

Come scaricare foto da iPhone a chiavetta tramite adattatore

Come scaricare foto da iPhone a chiavetta tramite dongle

Non hai a disposizione un PC, ma hai comunque la necessità di trasferire le foto presenti sul tuo iPhone all’interno di una chiavetta. Hai visto che sono in vendita degli adattatori che trasformano la porta Lightning del tuo iPhone in una porta USB-A o USB-C, ma purtroppo non hai la minima idea di come scaricare foto da iPhone a chiavetta tramite questi ultimi? No problem, è semplicissimo.

La prima cosa che devi verificare è che il tuo iPhone sia aggiornato ad iOS 13 o successivi. Se non sai come fare, apri l’app Impostazioni sul tuo iPhone, facilmente riconoscibile dall’icona di un ingranaggio. Successivamente, fai tap sulla voce Generali e poi su Info. In questa schermata troverai tutte le informazioni sul tuo iPhone, tra cui la Versione software: se è presente almeno la versione 13 puoi proseguire, in caso contrario ti consiglio di aggiornare il tuo iPhone.

Una volta effettuata questa verifica, devi procurarti un adattatore USB adatto, meglio che sia dotato di certificazione Apple MFI.

Adattatore USB per fotocamera per iPhone [certificato Apple MFi], IVSH...
Vedi offerta su Amazon
Adattatore Apple per fotocamere da Lightning a USB 3
Vedi offerta su Amazon
iJiZuo Adattatore da iOS a USB C da Tipo C (femmina) a iOS (maschio), ...
Vedi offerta su Amazon
UGREEN Adattatore USB-C Lightning [MFi Certificato], USB Tipo C a Ligh...
Vedi offerta su Amazon

Una volta recuperato un adattatore per il tuo iPhone, inseriscilo all’interno della porta Lightning e successivamente inserisci la chiavetta nella porta USB del dongle in questione.

Per poter copiare le foto dall’iPhone alla chiavetta devi aprire l’app Foto, presente di default all’interno di iPhone, selezionare le foto che desideri copiare utilizzando il pulsante Seleziona posto in alto e successivamente fare tap sul pulsante Condividi posto in basso. Dal menu che appare a schermo tocca sulla voce Salva su File e successivamente tocca sulla voce relativa alla chiavetta USB (oppure puoi copiarle prima in una cartella locale e poi spostarle sulla chiavetta usando un copia-e-incolla dall’app File). Facile, vero?

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.