Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come stampare dal cellulare alla stampante Epson

di

Nei giorni scorsi hai comprato una stampante Epson dotata di connettività Wi-Fi con il chiaro obiettivo di riuscire a stampare quanto necessario non solo dal tuo computer ma anche dallo smartphone. Bella idea, davvero, non posso dirti alto. Peccato solo per il fatto che una volta giunto a casa e dopo aver montato il tutto tu non abbia assolutamente capito come fare per stampare dal cellulare alla stampante Epson.

Come dici? Le cose stanno esattamene in questo modo e vorresti dunque sapere se posso darti una mano sul da farsi? Ma certo che si, sono qui per questo. Concedimi qualche minuto del tuo prezioso tempo libero oltre che qualche istante della tua attenzione e provvederò infatti a spiegarti, in maniera semplice ma al tempo sesso dettagliata, come riuscire nel tuo intento, sia da Android che da iOS, senza dover passare per il PC e senza dover usare dispositivi intermedi vari, come schede di memoria e pendrive.

Ti anticipo sin da subito che, in base a quelle che sono le tu esigenze e preferenze, puoi scegliere di adottare, a prescindere dalla piattaforma mobile impiegata, due differenti metodi: uno consistente nello stampare un dato elemento quando sia il cellulare che la stampante sono collegati alla medesima rete ed un altro che prevede la possibilità di gestire il tutto in via remota ricorrendo all’uso di alcuni servizi ad hoc, quello reso disponibile da big G e quello della stessa azienda di prodotti per la stampa in questione. Adesso però basta chiacchiere e passiamo all’azione. Ti auguro, come mio solito, buona lettura.

Indice

Stampare dal cellulare alla stampante Epson localmente

Innanzitutto cerchiamo di capire come fare per stampare dal cellulare alla stampante Epson a livello locale, vale a dire quando sia la stampante che lo smartphone risultano collegati alla stessa rete senza fili. Trovi spiegato come procedere sia su Android che su iOS qui di seguito, è molto semplice, non hai di che preoccuparti.

Operazioni preliminari

Foto stampante Epson

Prima di entrare nel vivo della questione ci sono alcune operazioni preliminari che devi compiere. Innanzitutto, assicurati che la stampante risulti accesa, collegata alla rete e che sia correttamente configurata. Se hai bisogno di aiuto sul da farsi, puoi fare riferimento alla guide ufficiali rese disponibili da Epson per ogni singolo modello di stampante nella sezione dedicata al supporto del suo sito Internet.

Per reperire la guida adatta alla tua stampante, di basta digitare il nome esatto del modello in tuo possesso nel campo apposito per la ricerca al centro della pagina, selezionare il suggerimento pertinente nell’elenco che compare e cliccare sul bottone Cerca posto a destra.

Nella schermata che a questo punto vedrai apparire, seleziona la scheda Manuali e documentazione e fai clic sul manuale di riferimento tra i vari in elenco (es. Guida utente (PDF)) che andrà ad aprirsi in una nuova pagina del browser in uso e che potrai scaricare sul tuo computer cliccando sul pulsante apposito per il download.

Verifica poi che anche lo smartphone sia collegato ad Internet, alla stessa rete della stampante Epson. Per riuscirci, ti basta accedere alla sezione Impostazioni del dispositivo, pigiare sulla voce Wi-Fi e sincerarti del fatto che il nome della rete wireless di riferimento sia lo stesso alla quale hai connesso la stampante. Se il collegamento non è ancora stato stabilito, pigia sul nome della rete scelta e digita la relativa password di protezione (se richiesta). Per ulteriori dettagli sul da farsi, puoi leggere il mio articolo su come connettersi ad una rete wireless.

Da Android

Come stampare dal cellulare alla stampante Epson

Se quello che stai usando è uno smartphone Android, il primo passo che devi compire, dopo aver effettuato i passaggi di cui sopra, è installare il plugin apposito per i servizi di stampa sul tuo dispositivo andando a scaricare l’app Epson Printer Enabler.

Per riuscirci, collegati dunque alla relativa sezione del Play Store di Google pigiando sul link che ti ho fornito direttamente dal tuo dispositivo dopodiché tappa sul pulsante Installa, su quello Accetta ed attendi che la procedura di download e di installazione venga avviata e porta a termine.

Fata anche questa, apri sullo smartphone il documento, la foto o qualsiasi altra cosa tu voglia mandare in stampa. Pigia dunque sulla voce / sul pulsante Condividi… o sul tasto Invia (la dicitura può variare a seconda della versione di Android in uso) e, nella lista che vedi apparire su schermo, tappa sulla scritta Stampa dopodiché premi sul menu in alto a destra nella nuova schermata visualizzata e scegli il nome della tua stampante dall’elenco che appare.

Regola dunque le imposizioni relative alla stampa espandendo il menu più in basso previo tap sulla relativa freccetta (puoi scegliere l’orientamento della pagina, l’intervallo di pagine da stampare, se stampare a colori oppure no ecc.) dopodiché premi sul pulsante raffigurante una stampante presente su schermo ed attendi qualche istante affinché la procedura di stampa venga avviata. È stato facile, vero?

Se poi invece di sfruttare la funzione di stampa integrata in Android e che può essere abilitata previo download del plugin apposito preferisci ricorrere all’uso di app di terze parti, ti suggerisco di leggere il mio tutorial su come stampare da Android mediante cui ho provveduto ad argomentare la questione.

Da iOS

Come stampare dal cellulare alla stampante Epson

Se invece quello che stai utilizzando è un iPhone, puoi stampare dal tuo dispositivo alla stampante Epson in tuo possesso sfruttando il servizio AirPrint di Apple che, appunto, consente ai device a marchio Apple di comunicare in maniera wireless con le stampanti che supportano la suddetta tecnologia.

Premesso ciò, tutto quello che devi fare per riuscire nel tuo intento si riduce a pochissimi passaggi. Insomma, ci vuole molto più tempo a spiegarlo che a farlo! Dopo aver compiuto gli step indicati nel primo passo, ti basta infatti aprire il documento, la foto o qualsiasi altra cosa tu voglia stampare dal “melafonino”, pigiare sul pulsante per la condivisione (il quadrato con la freccia verso l’alto) e scegliere la voce Stampa dal menu che appare.

Nella schermata successiva, assicurati che in corrispondenza della voce Stampante venga riportato il nome della tua stampante a marchio Epson (ed in caso contrario piaci sopra e selezionala dall’elenco che appare) dopodiché definisci il nume di copie da stampare tramite il menu sottostante e le opzioni di stampa previo tap sulla dicitura Opzioni (puoi scegliere se abilitare la stampa fronte/retro e se stampare in bianco e nero a clori tappando sui relativi interruttori) e premi sulla voce Stampa che sta in alto a destra. Et voilà!

Qualora poi la tua stampante Epson non dovesse supportare AirPrint, puoi comunque renderla compatibile con il servizio ricorrendo all’uso di altre risorse di terze parti, ti basta seguire le indicazioni ad hoc che ti ho fornito nel mio tutorial su come stampare da iPhone.

Stampare dal cellulare alla stampante Epson da remoto

Compreso come fare per stampare dal cellulare alla stampante Epson a livello locale, andiamo ora a scoprire come eseguire la stampa quando smartphone e stampante non risultano collegati alla medesima rete o comunque sia quando la stampante è offline.

Sebbene la cosa possa apparire un tantino articolata, ti assicuro che in realtà non vi è nulla di particolarmente complesso da fare. Per riuscirci, puoi avvalerti del servizio apposito offerto da Google oppure di una soluzione per certi versi analoga proposta però da Epson stessa. Per maggiori dettagli continua pure a leggere, trovi spiegato tutto proprio qui di seguito.

Google Cloud Print

Come stampare dal cellulare alla stampante Epson

La soluzione per la stampa remota proposta da Google a cui accennavo si chiama Google Cloud Print. Trattasi essenzialmente di un servizio in grado di fare da “ponte” tra i dispositivi e la stampante. Può essere impiegato tramite le app integrate di Android e tutte le app Google disponibili anche per iOS, come ad esempio il browser Chrome, Gmail, Google Drive ecc.

Per servirtene per il tuo scopo, devi provvedere ad effettuarne la configurazione tramite computer. Per riuscirci, hai bisogno di un account Google (se non ne possiedi già uno, puoi crearlo subito seguendo le istruzioni conte nel mio tutorial su come creare account Google), devi scaricare ed avviare il browser Chrome sul tuo computer (per maggiori dettagli a riguardo, leggi il mio post su come installare Google Chrome) e devi effettuare il login a quest’ultimo pigiando sull’apposito pulsante in alto a destra nella finestra.

Successivamente clicca sul bottone con i tre puntini situato sempre in alto a destra e pigia sulla voce Impostazioni nel menu che si apre. Adesso, scorri la pagina visualizzata verso il basso, individua la Avanzate, cliccaci sopra e poi pigia sulla dicitura Google Cloud Print che sta in corrispondenza della sezione Stampa.

A questo punto, seleziona Gestisci dispositivi Google Print e nella nuova pagina Web che andrà ad aprirsi associa la tua stampante al servizio Google Cloud Print facendo clic pulsante Aggiungi stampanti, spuntando il nome della sua stampante Epson e cliccando poi sul pulsante Aggiungi Stampanti.

Fatta anche questa, potrai stampare dal tuo cellulare alla stampate Epson mediante Google Cloud Print in vari modi – quelli che trovi indicati di seguito – ma sempre a patto che la stampante sia accesa e collegata ad Internet.

  • Da Android – Apri ciò che vuoi stampare, tappa sul pulsante con tre puntini e pigia su Stampa. Seleziona poi la tua stampante dall’elenco e scegli Stampa.
  • Da Gmail su iOS – Apri la mail che vuoi stampare e pigia sulla freccetta verso il basso, scegli Stampa, seleziona il nome della tua stampate Epson registrata mediante Google Cloud Print e premi su Stampa.
  • Da Google Drive su iOS – Apri ciò che vuoi stampare, pigia sul pulsane […] e scegli Stampa dopodiché tappa sulla voce Google Cloud Print, seleziona la stampante da usare e premi su Stampa.
  • Da Google Chrome su iOS – Pigia sull’icona con i tre puntini in alto a destra, premi dunque sul pulsante per la condivisione (il quadrato con la freccia verso l’alto), tappa sulla voce Stampa e poi su quella Google Cloud Print dopodiché indica la stampante dalla lista su schermo e premi su Stampa.

Come hai avuto modo di notare tu stesso, i passaggi da compiere, sebbene molteplici, non sono affatto complessi. Ad ogni modo, se pensi di aver bisogno di maggiori spiegazioni sul da farsi, puoi fare riferimento alla guida all’uso di Google Cloud Print resa disponibile direttamene da big G.

Epson Connect

Come stampare dal cellulare alla stampante Epson

Un altro sistema che puoi sfruttare per stampare dal cellulare alla stampante Epson in tuo possesso consiste nello sfruttare la tecnologia Epson Connect, simile a quella di Google di cui ti ho parlato poc’anzi e fruibile da mobile attraverso l’app Epson iPrint, gratuita e disponibile sia per Android che per iOS. Attraverso quest’applicazione puoi dunque gestire tutti i processi di stampa direttamene dallo smartphone, sia su rete locale che da remoto, sfruttando la connessione Wi-Fi oppure quella dati.

Per servirtene, provvedi dunque a scaricare l’applicazione sul tuo dispositivo. Se stai usando Android, collegati alla relativa sezione del Play Store dal tuo dispositivo e pigia su Installa e su Accetto, mentre se stai usando iOS devi recarti nella sezione apposita di App Store e tappare sul pulsante Ottieni/Installa.

A procedura di download e di installazione completata, avvia l’app Epson iPrint sul tuo dispositivo, tappa sul menu in alto, poi sulla voce Stampante, pigia su Remoto e successivamente su Aggiungi dopodiché digita l’indirizzo email della stampante che puoi reperire dalla pagina di configurazione della stessa (è accessibile quanto sei collegato alla rete locale del dispositivo).

Fatto ciò, potrai stampare qualsiasi cosa tu voglia (sempre a patto che la stampante sia accesa e collegata a Internet) dalla schermata principale dell’app semplicemente selezionando la funzione di riferimento e regolando poi le varie impostazioni di stampa. C’è la funzione per stampare le foto, quella per stampare i documenti, quella per stampare questo o quell’altro elemento dai servizi online ecc. Ti basta pigiare sul relativo bottone e seguire le indicazioni su schermo.

Per ultori dettagli ed approfondimenti riguardo la tecnologia in questione ed il funzionamento dell’app puoi leggere le informazioni riportate sul sito Internet dedicato reso disponibile da Epson stessa.