Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come installare stampante Epson

di

Sino a qualche tempo fa non ne avevi mai avuto bisogno e quelle poche volte che è ti stato necessario stampare questo o quell’altro documento hai sempre chiesto favori ad amici e colleghi. Tuttavia con il passare del tempo le cose sono cambiate, motivo per cui hai dovuto provvedere a comperare la tua prima stampante. Dopo aver letto la mia guida dedicata all’argomento e dopo aver fatto tutte le considerazioni del caso hai dunque ben pensato di optare per una Epson.

Tuttavia se ora sei qui e stai leggendo queste righe mi pare ben evidente che c’è stato qualche problema. No, non mi riferisco alla fase d’acquisto, bensì all’installazione dell’apparecchio. Non essendo per niente pratico in fatto di informatica e nuove tecnologie non hai infatti assolutamente le idee chiare sul come procedere al riguardo. Data la situazione, ti piacerebbe quindi sapere come installare la tua stampante Epson. Mi sbaglio? No, ecco.

Allora facciamo così: prenditi qualche minuto di tempo libero tutto per te, posizionati bello comodo ed inizia a leggere questo mio tutorial dedicato proprio all’argomento in oggetto. Insieme andremo a scoprire come compiere tale operazione su Windows e su Mac oltre che su mobile, su Android e iOS. Ti anticipo sin da subito che, al contrario delle apparenze, si tratta di un’operazione abbastanza semplice da compiere. Ad ogni modo, qualora dovessi avere ulteriori problemi, a fine articolo troverai anche un passo dedicato alla possibile risoluzione degli stessi. Buon “lavoro”!

Indice

Operazioni preliminari

Prima di indicarti, in dettaglio, quali sono le operazioni che occorre effettuare per poter installare una stampante Epson, è doveroso che tu compia alcune operazioni preliminari utili per configurare il funzionamento del dispositivo. Vediamo subito quali.

Innanzitutto, estrai la stampante dalla sua confezione di vendita e provvedi a collegarla alla rete elettrica utilizzando il relativo cavo di alimentazione. Dopodiché mettila in funzione schiacciando l’apposito pulsante di accensione che trovi sulla parte frontale della stessa.

Adesso, se si tratta di una stampante Wi-Fi, collega quest’ultima alla rete wireless usando le opzioni annesse al display LCD. Pigia quindi su impostazioni del WiFi e poi scegli l’opzione per effettuare l’installazione guidata al Wi-Fi. Scegli dunque la rete alla quale intendi collegarti, digita la password d’accesso (se richiesta) e premi sul bottone OK.

Se invece la stampante Epson in tuo possesso non supporta la rete wireless oppure preferisci collegarla tramite Ethernet o USB, serviti degli appositi cavetti per stabilire il collegamento al modem e/o al computer inserendoli nelle porte dedicate. Tutto qui!

Installare la stampante Epson

Una volta effettuati i passaggi preliminari di cui sopra, sei finalmente pronto per passare all’azione vera e propria e dunque per andare ad installare la tua stampante Epson. Qui di seguito trovi spiegato come procedere nel caso di Windows e Mac e come fare sui dispositivi mobili, Android e iOS.

Su Windows

Come installare stampante Epson WiFi

Se stai utilizzando un PC Windows, per poter installare la tua stampante Epson tutto ciò che devi fare altro non è che inserire nel lettore del computer il CD di installazione apposito che hai trovato nella confezione di vendita del dispositivo. Il disco consente di effettuare la procedura di installazione guidata della stampante ma contiene anche i driver per usare quest’ultima sul PC ed i software per poter sfruttare in maniera ottimale il dispositivo (es. per apportare correzioni alle foto, per eseguire la scansione nel caso delle stampanti multifunzione ecc.).

Attendi dunque che il disco venga avviato (se non accade in automatico provvedi tu facendo doppio clic sulla relativa icona che trovi in Esplora file/Esplora risorse) dopodiché attieniti alla procedura guidata per il setup che ti viene proposta.

Tieni ben a mente il fatto che seconda del modello di stampante Epson in tuo possesso i passaggi da compiere possono differire leggermente. Ad ogni modo, in linea di massima quello che occorre fare è accettare i termini di utilizzo del servizio selezionando la casella apposita, pigiare sempre sul pulsante Avanti, selezionare la stampante Epson di riferimento al momento opportuno e seguire le opzioni di configurazione riportate su schermo.

Qualora nel mettere in atto la procedura che ti ho appena indicato dovessi riscontrare qualche problema, puoi procedere nel seguente modo: apri il Pannello di controllo tramite il menu Start, seleziona la voce Hardware e suoni (se non riesci a visualizzarla, verifica che nel menu collocato nella parte in alto a destra della finestra su schermo risulti selezionata la voce Categoria), clicca su Dispositivi e stampanti, poi su Aggiungi stampante ed aspetta qualche istante affinché il PC rilevi la stampante.

Se la stampante non viene individuata in maniera automatica, clicca sul collegamento La stampante che voglio non è elencata, scegli l’opzione di configurazione che preferisci e premi su Avanti. Attieniti quindi alla procedura guidata che vedi apparire sullo schermo.

Ad installazione completata, potrai impostare la stampante Epson come predefinita recandoti nella sezione Dispositivi e stampanti del Pannello di controllo, facendo clic destro sull’icona raffigurante la tua stampante presente nella sezione Stampanti e scegliendo, dal menu che si apre, la voce Imposta come stampante predefinita.

Su Mac

Come installare stampante Epson WiFi

Se invece quello che stai usando è un Mac e vuoi installare la tua stampante Epson, tutto ciò che devi fare altro non è che cliccare sull’icona di Preferenze di sistema (quella con l’ingranaggio) che sta sulla barra Dock e poi sulla voce Stampanti e Scanner nella finestra che vedi comparire sulla scrivania.

A questo punto, fai clic sul pulsante [+] che sta in basso a sinistra e seleziona il nome della stampante Epson dal menu che si apre. Aspetta qualche istante affinché la stampante selezionata venga connessa e configurata per essere usata sul Mac ed è fatta.

Se procedendo in tal modo non vedi apparire la stampante, seleziona la voce Aggiungi stampante o scanner… dal menu che si è aperto e clicca sul nome della stampante dall’elenco nella scheda Default. Successivamente modifica, se lo ritieni opportuno, il nome, la posizione e la tecnologia usata per la stampa tramite i campi in basso e fai clic su Aggiungi.

Non riesci ad installare la tua stampante Epson neppure neppure in questo modo? Se è collegata tramite Wi-Fi alla medesima rete del Mac, seleziona la scheda IP, digita il relativo indirizzo IP (puoi recuperarlo dalle impostazioni della stampante o nel campo del router) nel campo apposito, indica il protocollo da utilizzare (puoi scoprirlo dal manuale della tua stampante o dalla sua scheda tecnica) e fornisci le altre info richieste. Per concludere, clicca su Aggiungi.

A processo completato, troverai la stampante nell’elenco Stampanti, nella parte sinistra della sezione delle preferenze di sistema di macOS dedicata alle stampanti e agli scanner. Per impostarla come predefinita, facci clic destro sopra e seleziona Imposta stampante di default dal menu che si apre.

Su Android e iOS

Come stampare dal cellulare alla stampante Epson

Come anticipato in apertura, installare una stampante Epson è un’operazione fattibile anche su smartphone e tablet, sia Android che iOS. La procedura, inoltre, è decisamente ben più semplice che su computer, in special modo se la stampante Epson di riferimento è ti tipo wireless.

In tal caso, infatti, ti basta sfruttare l’app Epson Print Enabler per Android oppure il servizio AirPrint di Apple per iPhone e iPad (un gran numero di stampanti wireless Epson offrono compatibilità nativa con esso).

Per essere più precisi, per quanto riguarda Android non devi far altro che installare l’applicazione appena menzionata collegandoti alla relativa sezione del Play Store direttamente dal tuo dispositivo e facendo tap su Installa e Accetta. Condividi poi con essa i documenti o le pagine Web da stampare attraverso il menu di sistema e scegli la tua stampante dalla lista che ti viene proposta.

Per concludere, pigia sul pulsante raffigurante una stampante oppure sulla voce Stampa presente nella nuova schermata visualizzata ed attendi qualche istante affinché la procedura di stampa venga avviata e portata a termine

Per quanto riguarda invece iPhone e iPad, ti basta aprire il documento o la pagina Web di riferimento, tappare sull’icona della condivisione (il rettangolo con la freccia verso l’alto), premerne sul bottone Stampa e selezionare la stampante in tuo possesso dalla lista proposta.

Regola dunque le opzioni di stampa annesse alla nuova schermata visualizzata e pigia sulla dicitura Stampa in alto a destra per confermare l’esecuzione dell’operazione. Et voilà!

Se invece la stampante Epson che stai usando non supporta il collegamento tramite rete Wi-Fi oppure se hai un iPhone o iPad ma il modello di stampante che hai comperato non è compatibile con AirPrint o comunque se non riesci a mettere in pratica i passaggi di cui sopra, puoi approfittare del servizio di stampa proprietario Epson Connect o, ancora, del servizio Google Cloud Print.

Per maggiori dettagli in tal senso, puoi fare riferimento al mio tutorial su come stampare dal cellulare alla stampante Epson tramite cui ho provveduto a parlarti della questione con dovizia di particolari (da notare che, contrariamente a quel che lascia intendere il titolo, la guida è valida anche per i tablet). Se invece vuoi ricevere indicazioni generiche sulla stampa da Android, leggi il mio post su come stampare da Android, mentre per ottenere info generiche sulla stampante da iOS, leggi la mia guida su come stampare da iPhone (valida anche per iPad).

Ti segnalo altresì che puoi riuscire a stampare dal tuo smartphone o dal tuo tablet anche avvalendoti di alcune applicazioni concepite in via specifica per lo scopo in oggetto. Per saperne di più, leggi il mio post dedicato alle app per stampare.

In caso di ulteriori problemi

Come installare stampante Epson

Hai seguito pedissequamente le mie istruzioni su come installare una stampante Epson che ti ho fornito con questo mio tutorial ma non sei ancora riuscito a portare a termine la procedura? Mettendo in pratica le mie istruzioni sul da farsi è sorto qualche altro intoppo e non sai come risolvere? Date le circostanze, il suggerimento che mi sento di darti è quello di fare riferimento alla sezione dedicata al supporto presente sul sito Internet di Epson.

Quindi, collegati alla pagina Web in questione, immetti il nome esatto del modello di stampante Epson in tuo possesso nel campo al centro e seleziona il suggerimento pertinente tra quelli che appaiono.

Tramite la nuova pagina che successivamente andrà ad aprirsi potrai consultare il manuale e la documentazione completa della stampante recandoti nella sezione Manuali e documentazione. Scorrendo la pagina ancora più in basso, potrai altresì accedere alla sezione dedicata alle domande frequenti e vedere se tra i quesiti già pronti è presente la risposta a quelli che sono i tuoi dubbi.

Qualora necessario, potrai anche ottenere supporto di persona recandoti in un centro Epson. Per scoprire dove si trova quello a te più vicino, clicca sul pulsante Centri assistenza presente nella home del supporto e compila i campi visualizzati con le info richieste. Clicca poi su Cerca e consulta l’elenco che compare.

Tieni comunque presente il fatto che spesse volte eventuali problemi riscontrati durante la procedura di installazione possono essere riconducibili ai summenzionati driver che magari risultano essere mancanti, non aggiornati o danneggiati. Per maggiori info in tal senso, ti invito a consultare il mio tutorial dedicato in via specifica ai driver Epson.