Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Com resettare stampante Epson

di

Se ultimamente la tua stampante Epson ha iniziato a fare le bizze, se sembra non volerne saperne proprio più nulla di funzionare correttamente così come al momento dell’acquisto, se sul display LCD della stessa appaiono stani avvisi o se provando a stampare sullo schermo del computer ti vengono segnalati un o più errori è evidente che c’è qualcosa che non va così come dovrebbe. In circostanze di questo tipo sapere come fare per resettare stampante Epson può tuttavia essere di grande aiuto.

Andando a resettare stampante Epson è infatti possibile riportare allo stato originale, vale a dire quello di fabbrica, il dispositivo in proprio possesso in modo tale da poterne ripristinare il coretto funzionamento, almeno nella maggior parte dei casi. Talvolta, infatti, le stampanti, Epson e non, si inceppano e iniziano a creare problemi di vario genere che possono essere risolti all’istante effettuando un reset.

Se è dunque tua intenzione scoprire che cosa bisogna fare per poter resettare stampante Epson ti suggerisco di prenderti qualche minuto di tempo libero e di leggere con attenzione le seguenti righe. Sono certo che alla fine riuscirai a resettare stampante Epson ed anche del fatto che in tal modo metterai definitivamente un punto a tutti i problemi riscontrati di recente nel provare ad utilizzare il tuo dispositivo.

Procedura standard per resettare una stampante Epson

Se desideri resettare stampante Epson, la prima cosa che devi fare è quella di spegnere il dispositivo pigiando sull’apposito pulsante di accensione e spegnimento presente sullo stesso, scollegare il cavo di alimentazione dalla corrente e scollegare poi qualsiasi altro cavo che collega la stampante al computer.

Successivamente ricollega il cavo di alimentazione alla stampante, premi il pulsante di accensione e spegnimento e poi pigia in contemporanea i tasti Ink e Paper. Quando il led relativo al pulsante Paper comincerà lampeggiare rilascia i tasti premuti in precedenza dopodiché premi subito il tasto Ink per almeno una decina di secondi. Una volta rilasciato il pulsante Ink i led dovrebbero assumere la condizione normale e la stampante dovrebbe riprendere a funzionare correttamente.

Per verificare che la missione per resettare stampante Epson sia andata a buon fine e che tutti i problemi precedentemente riscontrati siano stati risolti puoi provare ad effettuare la stampa di un qualsiasi documento.

Qualora le indicazioni di cui sopra non avessero sortito l’effetto sperato, prova a cercare la procedura di ripristino più adatta alla tua stampante sul sito Internet di Epson.

Come resettare stampante Epson

Clicca quindi sull’icona della lente d’ingrandimento che si trova in alto a destra, digita il modello della stampante in tuo possesso (es. Epson WorkForce WF-2630WF) nella barra di ricerca che compare e seleziona il nome del dispositivo dai risultati della ricerca.

Successivamente, fai click sull’icona Assistenza che si trova sotto l’immagine di presentazione della stampante, vai su Manuali e documentazione e seleziona il manuale della stampante (Guida utente) per cercare le informazioni riguardanti la procedura di reset in quest’ultimo.

Nel malaugurato caso in cui il manuale della stampante non contenesse le informazioni relative al ripristino del dispositivo, vai su Google e cerca una guida ad hoc (es. resettare Epson WorkForce WF-2630WF).

Resettare le impostazioni di una stampante Epson

Se non vuoi resettare la tua stampante perché si è bloccata, ma vuoi semplicemente riportare le sue impostazioni allo stato di fabbrica, utilizza il display che si trova direttamente sul dispositivo. In genere basta andare su Setup e selezionare l’opzione Restore Default Settings (cioè ripristina impostazioni predefinite) dal menu che si apre. Per maggiori informazioni su questa procedura consulta il manuale della tua stampante.

Rimozione e aggiornamento dei driver per la stampante Epson

Se la procedura di cui sopra non ti ha permesso di resettare la tua stampante in maniera corretta, puoi provare a disinstallare i driver relativi a quest’ultima e a reinstallarli.

Se disponi di un computer basato su Windows, puoi disinstallare i driver della stampante aprendo il Pannello di controllo, andando in Disinstalla un programma e selezionando tutti i software legati al mondo Epson. La procedura di rimozione dovrebbe essere abbastanza semplice: dopo aver selezionato il software Epson basta cliccare sul pulsante Disinstalla/Cambia che si trova in alto e seguire le istruzioni su schermo (in genere basta pigiare sempre su Next/Avanti e il gioco è fatto). Se utilizzi Windows 10, puoi disinstallare i driver Epson andando in Impostazioni (l’icona dell’ingranaggio che si trova nel menu Start) e selezionando le voci Sistema > App e funzionalità dalla schermata che si apre.

Come resettare stampante Epson

Il passaggio successivo consiste nell’andare nell’utility Gestione dispositivi e verificare che la stampante sia stata “dimenticata” dal PC. Puoi accedere a Gestione dispositivi pigiando sul menu Start, digitando gestione dispositivi nel campo di ricerca collocato in basso e cliccando poi sul primo risultato disponibile.

Attendi quindi che la finestra di Gestione dispositivi risulti visibile, individua poi la stampante dall’elenco dei dispositivi e, se presente, cliccaci sopra con il tasto destro del mouse.

Screenshot che mostra come resettare stampante Epson

Successivamente seleziona la voce Proprietà dal menu visualizzato e nella nuova finestra che andrà ad aprirsi clicca prima sulla scheda Driver e poi sul pulsante Disinstalla. Successivamente pigia sul pulsante OK per terminare la procedura e per confermare l’applicazione delle modifiche apportate.

Se invece utilizzi un Mac ti basta accedere alla sezione Preferenze di sistema, pigiare sulla voce Stampanti e Scanner, selezionare la stampante Epson annessa al menu laterale di sinistra e fare clic sul pulsante presente in basso. Per concludere la procedura chiudi la finestra della sezione Stampanti e Scanner.

Screenshot che mostra come resettare stampante Epson

Procedi ora spegnendo prima il computer e poi anche la stampante. Successivamente disconnetti la stampante dal computer scollegando l’eventuale cavo utilizzato per il collegamento. Infine disconnetti completamente dalla rete elettrica il cavo di alimentazione della stampante.

Superato anche questo step, devi reinstallare i driver della stampante sul tuo computer (che nel frattempo devi aver riavviato) e seguire tutta la procedura per il collegamento del dispositivo al computer. Probabilmente sai già come fare, in ogni caso se hai bisogno di una mano puoi consultare i miei tutorial su come scaricare driver Epson e come collegare una stampante in cui ti ho illustrato tutta la procedura per filo e per segno.

A questo punto dovresti essere finalmente riuscito a resettare stampate Epson. Per verificare che tutto sia andato per il verso giusto, prova a stampare una pagina di prova.

Resettare una stampante Epson tramite SSC Service Utility

Nel disperato caso in cui le due procedure che ti ho già indicato per resettare stampante Epson non fossero riuscite a sortire alcun effetto non temere, hai ancora una possibilità: quella di ricorrere all’impiego di SSC Service Utility. Si tratta di un software gratuito per sistemi operativi Windows che consente di resettare stampante Epson andando ad agire sulle cartucce.

Per resettare stampante Epson con SSC Service Utility clicca qui per colelgarti alla pagina di download del programma. Successivamente scorri la pagina Web visualizzata sino ad individuare la voce I agree with all above statements and want to download software (v4.30) e cliccaci sopra in modo tale da avviare il download del programma.

Attendi che SSC Service Utility venga scaricato sul tuo computer e pigia poi sul file sscserve.exe per avviare la procedura di installazione.

Clicca quindi su Si per due volte consecutive dopodiché pigia sul pulsante Next, aggiungi il segno di spunta accanto alla voce I accept the agreement e pigia nuovamente su Next per quattro volte di seguito. Infine fai clic sul pulsante Install ed attendi che la procedura di installazione del programma venga portata a termine. Per concludere pigia su Finish.

Screenshot che mostra come resettare stampante Epson

Aspetta ora qualche istante affinché venga visualizzata la finestra di SSC Service Utility dopodiché fai clic sulla scheda Resetter e sfrutta gli appositi comandi a schermo per provare ad eseguire il reset delle cartucce della stampante Epson in tuo possesso.

Tieni presente che SSC Service Utility supporta una gran varietà di stampanti Epson differenti. Ciononostante se disponi di una stampante di vecchio corso SSC Service Utility potrebbe non supportarla. Puoi visualizzare l’intero elenco delle stampanti epson supportate da SSC Service Utility dando uno sguardo alla pagina Web di download del programma.