Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come scaricare Zoom in italiano

di

Recentemente, hai sentito parlare molto bene di Zoom: una piattaforma che permette di creare videoconferenze e parteciparvi in modo alquanto semplice, così hai pensato che potrebbe esserti utile. Prima di scaricare l’applicazione in oggetto, però, ti piacerebbe sapere se è disponibile anche in lingua italiana, perché non hai molta dimestichezza con l’inglese, né con altre lingue estere.

Ti rispondo sùbito: sì, Zoom è disponibile anche in italiano e, se vuoi, in questa guida posso spiegarti nel dettaglio come scaricare Zoom in italiano. L’operazione è fattibile sia su smartphone e tablet che su computer, quindi non hai di che preoccuparti. Inoltre, ti garantisco che portare a termine l’operazione in oggetto non è affatto complicato.

Allora, sei pronto per iniziare? Sì? Benissimo! Forza e coraggio: mettiti bello comodo, prenditi tutto il tempo di cui hai bisogno per concentrarti sulla lettura dei prossimi paragrafi e, cosa ancora più importante, cerca di attuare le “dritte” che stop per darti. A me non resta altro da fare, se non augurarti buona lettura e buon download!

Indice

Come scaricare Zoom in italiano gratis

Andiamo subito al sodo e vediamo come scaricare Zoom in italiano gratis. Di seguito ti spiego come procedere su Android, iPhone, iPad per quanto riguarda il mobile e su Windows e macOS per quanto concerne, invece, l’ambito computer.

Come scaricare Zoom in italiano su Android

Installare Zoom su Android

Se è tua intenzione scaricare Zoom in italiano su Android, tutto ciò che devi fare è aprire il Play Store, recarti sulla pagina di download di Zoom ed effettuare il download dell’app direttamente da lì.

Per procedere, dunque, recati nel Play Store pigiando sull’icona del triangolo colorato posto nella schermata Home oppure nel drawer (la schermata contenente le icone di tutte le app installate sul device). Dopodiché fai tap sul campo di ricerca collocato nella parte superiore della schermata, scrivi “zoom” e dai Invio sulla tastiera virtuale del tuo device.

Successivamente, fai tap sulla dicitura ZOOM Cloud Meetings, che dovrebbe essere posta in alto. Se stai leggendo questo approfondimento direttamente dal dispositivo sul quale hai intenzione di installare Zoom, puoi recarti nella pagina di download dell’app pigiando direttamente su questo link.

Ci siamo quasi. Per avviare il download di Zoom, fai tap sul pulsante verde Installa e attendi che la procedura di installazione dell’app venga ultimata. Una volta terminata, potrai avviare Zoom pigiando il bottone Apri comparso nella sua pagina di download (oppure facendo tap sulla sua icona comparsa in home screen o nel drawer). Se compare un avviso relativo al fatto che devi completare la configurazione dell’account Google, premi su Continua e poi su Ignora, per non immettere alcun dato di pagamento (l’app è gratis).

Sul tuo dispositivo non è presente il Play Store? Puoi optare per l’installazione del file APK di Zoom, ovvero il pacchetto per l’installazione “manuale” dell’app. Prima di procedere, però, devi assicurarti di aver attivato l’opzione che permette di installare app da fonti sconosciute (quindi da fonti “esterne” al Play Store di Google): per riuscirci, apri l’app Impostazioni, premendo sull’icona dell’ingranaggio situata nella home screen o nel drawer, seleziona le voci Sicurezza e privacy > Altro > Installa app sconosciute dal menu apertosi.

Dopodiché fai tap sul nome del browser che deciderai di usare per scaricare l’app e sposta a su ON l’interruttore situato in corrispondenza della dicitura Consenti l’installazione di app. Tieni presente che qualche dicitura potrebbe variare da un device all’altro e da una versione di Android all’altra.

Successivamente, dovrai recarti su un sito che ospita il pacchetto APK di Zoom. Ti consiglio di rivolgerti ad APKMirror, che è un portale affidabile. Se scegli di ricorrere ad altri siti, fai attenzione perché non tutti sono sicuri al 100% e alcuni di essi potrebbero contenere file APK malevoli.

Dopo esserti recato su APKMirror, premi sull’icona della lente di ingrandimento (in alto a destra), digita “zoom” nella barra di ricerca apposita e, dopo aver pigiato sulla scheda APPS, premi sulla voce ZOOM Cloud Meetings. Se stai agendo dal dispositivo sul quale installare l’app e vuoi recarti direttamente sulla sezione di APKMirror dedicata a Zoom, puoi velocizzare il tutto premendo su questo link.

Zoom APK

Adesso, scorri la pagina visualizzata, individua la sezione All versions e premi sull’ultima versione stabile tra quelle che sono state rese disponibili. Nella nuova pagina che si è aperta, individua il riquadro Download, pigia sulla versione compatibile con il tuo device e infine fai tap sul pulsante Download APK, in modo tale da avviare il download del file APK di Zoom. Se compare un avviso in basso, conferma l’intenzione di scaricare il file APK premendo il bottone OK.

A download completato, richiama la tendina delle notifiche di Android, effettuando uno swipe dall’alto verso il basso, premi sul nome del file APK ottenuto e pigia sui bottoni OK, Apri, Installa e Apri, per ultimare l’operazione.

Se desideri avere ulteriori maggiori informazioni su come installare Zoom senza Play Store, dai un’occhiata a quest’altra guida in cui parlo in dettaglio dei terminali Huawei ma il cui contenuto è valido anche per device di altre marche. Spero che anche questa lettura possa tornarti utile.

Qualora tu voglia approfondire il funzionamento di Zoom, invece, ti rimando alla lettura della mia guida in cui spiego nel dettaglio come usare Zoom. Dagli almeno un’occhiata. OK?

Come scaricare Zoom in italiano su iPhone e iPad

Installare Zoom in italiano su iPhone e iPad

Se intendi scaricare Zoom in italiano su iPhone e iPad, i passaggi che devi compiere non sono così dissimili da quelli che ti ho indicato nel capitolo su Android. Anche in questo caso, infatti, bisogna recarsi nello store del dispositivo, accedere alla pagina di download di Zoom e avviare lo scaricamento dell’app premendo sull’apposito bottone.

Pertanto, apri l’App Store facendo tap sull’icona raffigurante la “A” bianca su sfondo azzurro presente nella schermata Home di iOS/iPadOS, dopodiché premi sulla scheda Cerca posta nell’angolo in basso a destra. Ora, scrivi “zoom” nella barra di ricerca comparsa nella parte superiore dello schermo e avvia la ricerca, premendo il pulsante azzurro cerca situato in basso a destra nella tastiera virtuale di iOS/iPadOS.

Adesso, fai tap sulla voce ZOOM Cloud Meetings (dovrebbe essere il primo risultato di ricerca che ti viene mostrato, non tenendo conto dei risultati sponsorizzati) e premi il bottone Ottieni per avviare la procedura di installazione dell’app (oppure sull’icona della nuvoletta, qualora in passato avessi già scaricato Zoom).

Se necessario, conferma poi le tue intenzioni con il Face ID, il Touch ID o la password del tuo ID Apple e il gioco è fatto. Terminata la procedura di installazione, potrai avviare Zoom premendo il bottone Apri comparso a schermo o sfiorando l’icona dell’app in Home screen.

Se vuoi avere anche qualche indicazione su come usare Zoom, ti rimando alla lettura della guida che ho dedicato interamente al funzionamento dell’app.

Come scaricare Zoom in italiano sul PC

Pagina di download del client di Zoom

Se vuoi scaricare Zoom in italiano sul PC, devi procedere dal sito Web ufficiale del servizio. Recati, dunque, sulla pagina di download di Zoom e assicurati che sul sito sia impostata la lingua italiana. Se così non fosse, scorri fino in fondo la pagina visualizzata, apri il menu posto sotto la dicitura Language e seleziona la voce Italiano.

A questo punto, torna nuovamente nella parte superiore della pagina in questione e clicca sul pulsante azzurro Scarica situato sotto la dicitura Client Zoom per riunioni e attendi che venga avviato il download del pacchetto d’installazione di Zoom.

A download completato, se usi Windows, apri il file .exe che hai ottenuto e clicca sul bottone , per autorizzare il programma a scaricare e installare sul PC tutto il necessario per il corretto funzionamento di Zoom. Puoi controllare l’avanzamento dell’installazione tramite la barra presente nella finestra Zoom Installer che è comparsa a schermo.

Terminata l’installazione del programma, potrai avviare Zoom cliccando sull’icona Start Zoom comparsa nel menu Start di Windows (quello accessibile cliccando sull’icona della bandierina).

Installare Zoom in italiano su Windows

Se usi un Mac, invece, al termine del download, apri il file .pkg che hai ottenuto e, nella finestra apertasi, clicca prima sul pulsante Continua e poi sul bottone Installa. Fornisci quindi la password di amministrazione del Mac e premi il bottone azzurro Installa software.

Installare Zoom in italiano su Mac

Fatto ciò, l’installazione di Zoom verrà portata a termine nel giro di poco tempo. Clicca, infine, sui pulsanti Chiudi e Sposta comparsi a schermo e il gioco è fatto. Si aprirà in automatico la finestra principale di Zoom, tramite la quale potrai entrare in una riunione oppure accedere al tuo account.

Per maggiori informazioni circa l’effettivo funzionamento di Zoom, ti rimando alla lettura della mia guida su come usare Zoom che ti sarà utile se non hai mai usato il programma prima d’ora.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.