Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come scaricare Zoom sul cellulare

di

Alcuni tuoi amici di vecchia data hanno deciso di organizzare una “rimpatriata digitale” su Zoom, celere piattaforma di videoconferenze di cui hai sentito molto parlare ma che, per un motivo o l’altro, non hai ancora avuto modo di usare dal tuo smartphone, dunque ora ti trovi un po’ in difficoltà.

Come dici? Le cose stanno esattamente così e, dunque, ora ti domandi come scaricare Zoom sul cellulare? Non ti preoccupare: se vuoi, ci sono qui io a darti una mano. Se mi dedichi qualche minuto di tempo libero, posso infatti mostrarti come compiere l’operazione in oggetto sia su Android (utilizzando il Play Store e store alternativi) che su iPhone. Che tu ci creda o no, è un gioco da ragazzi, e ovviamente è tutto gratis.

Dato che ti sento già “scalpitare”, direi allora di non perdere altro tempo prezioso in chiacchiere e di addentrarci immediatamente nel vivo di questa guida. Forza e coraggio: mettiti bello comodo, prenditi tutto il tempo che ti serve per concentrarti sulla lettura dei prossimi paragrafi e, cosa ancora più importante, attua le “dritte” che ti darò. Se lo farai, riuscirai a scaricare Zoom sul tuo smartphone in men che non si dica!

Indice

Come scaricare Zoom sul cellulare gratis

Prima di vedere in dettaglio come scaricare Zoom sul cellulare gratis, permettimi di indicarti i requisiti richiesti dall’app per poter essere installata. Nello specifico, bisogna avere un dispositivo Android equipaggiato con Android 5.0 o versioni successive oppure un iPhone con iOS 8.0 o versioni successive. Se il tuo telefono rispecchia uno di questi profili, puoi proseguire.

Come scaricare Zoom sul cellulare Android

Zoom download Android

Se vuoi scaricare Zoom sul cellulare Android, hai due possibilità: procedere dal Play Store o, in sua assenza, procedere da uno store alternativo. Trovi tutto spiegato qui sotto.

Se hai la possibilità di procedere dal Play Store, apri quest’ultimo pigiando sull’icona del triangolo colorato che si trova nella schermata Home o nel drawer del tuo device (la schermata contenente le icone di tutte le app installate), cerca “zoom” nella barra di ricerca collocata in alto e dai Invio sulla tastiera. Successivamente, premi sulla dicitura ZOOM Cloud Meetings.

Nel caso in cui tu stia leggendo questa guida direttamente dal cellulare sul quale intendi scaricare Zoom, puoi recarti sulla sua pagina di download dell’app premendo direttamente su questo link: dopo aver pigiato sul link, acconsenti ad aprirlo mediante il Play Store (qualora ciò non dovesse avvenire automaticamente).

A questo punto, premi sul bottone verde Installa e attendi che la procedura di download e installazione di Zoom venga portata a termine. Nel caso in cui dovesse comparire un messaggio che ti invita a completare la configurazione del tuo account Google, premi i pulsanti Continua e Ignora, per saltare la procedura di immissione di un metodo di pagamento valido (l’app è gratis e, quindi, non c’è bisogno di impostare per forza un metodo di pagamento).

Sul tuo dispositivo non è presente il Play Store? Come ti dicevo, in questo caso puoi agire da uno store alternativo, come ad esempio l’Amazon Appstore, che è tra i più completi e affidabili in assoluto. Prima di spiegarti come avvalertene, però, devi essere sicuro che sul tuo device sia attiva la funzione per installare app da fonti esterne al Play Store.

Per compiere l’operazione in oggetto, devi recarti nel menu Impostazioni > Sicurezza e privacy > Altro > Installa app sconosciute di Android, fare tap sul nome del browser che vuoi utilizzare per scaricare l’Amazon Appstore e spostare su ON l’interruttore situato in corrispondenza della dicitura Consenti l’installazione di app. Sappi, comunque, che in base alla versione di Android in uso sul tuo device, le diciture che ti ho appena indicato potrebbero variare un po’.

A questo punto, recati su questa pagina dal cellulare sul quale hai intenzione di installare Zoom e premi sul bottone Scarica Amazon Appstore, così da scaricare il file APK necessario per l’installazione dello store di Amazon. A download ultimato, richiama la tendina delle notifiche di Android, effettuando uno swipe dall’alto verso il basso, pigia sul nome del file APK che hai ottenuto e premi sui bottoni OK, Apri, Installa e Apri, così da ultimare l’installazione dello store.

Ci siamo quasi: ora avvia l’Amazon App Store, pigia sul pulsante Hai già un account Amazon? Accedi e accedi al tuo account Amazon. Non sei registrato ad Amazon? In tal caso, pigia sul bottone Crea un nuovo conto Amazon e provvedi a registrarti a adesso, fornendo la tua email e seguendo le indicazioni che compaiono a schermo (in quest’altra guida trovi spiegato passo-passo come procedere).

A login effettuato, scrivi “zoom” nel campo di testo Cerca App e giochi, premi sulla prima occorrenza che viene trovata, fai tap sul pulsante azzurro Ottieni e attendi che il download e l’installazione di Zoom venga completato.

Installare Zoom su Android da store alternativi

Se hai un dispositivo Huawei sprovvisto di Play Store e per un motivo o l’altro non ti trovi con lo store di Amazon, puoi trovare indicazioni su come installare app leggendo la guida che ho dedicato all’argomento (anche se, nel momento in cui scrivo, l’AppGallery del colosso cinese non ospita ancora Zoom).

Bene: una volta installata l’app, non ti resta che avviarla (tramite la sua icona presente in Home screen o nel drawer), e cominciare a usare Zoom seguendo le indicazioni che ti ho dato nella mia guida dedicata.

Come scaricare Zoom sull’iPhone

Zoom download iOS

Hai un iPhone? In tal caso, hai una sola strada che puoi seguire per scaricare Zoom sul tuo dispositivo: agire dall’App Store di Apple. Lascia che ti spieghi come procedere.

Per prima cosa, apri l’App Store premendo sul simbolo della A bianca su sfondo azzurro che si trova nella home screen del “melafonino”, dopodiché seleziona la scheda Cerca (in basso a destra) e, nel campo di ricerca collocato in alto, scrivi “zoom”.

A questo punto, premi sul primo risultato che viene trovato e fai tap sulla dicitura ZOOM Cloud Meetings. Se stai agendo direttamente dall’iPhone sul quale vuoi installare Zoom, premi su questo link, così da recarti direttamente sulla pagina di download dell’applicazione.

Una volta giunto nella schermata di download di Zoom, premi sul bottone azzurro Ottieni, pigia sul pulsante Installa presente nel riquadro comparso a schermo e conferma l’operazione mediante il Face ID, il Touch ID o la password del tuo ID Apple.

Il gioco è fatto! Ora non ti resta che avviare l’applicazione, tramite la sua icona presente in Home screen, e cominciare a usare Zoom seguendo i suggerimenti presenti nel mio tutorial dedicato all’app.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.