Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come scrivere una mail

di

Ormai non è più una questione di “comodità”. Avere un indirizzo di posta elettronica è diventato fondamentale per essere al passo con i tempi, non ci sono più scuse che tengano. Quindi anche se non sei molto bravo con il computer – come ripeti sempre – metti da parte tutte le tue remore e scopri subito come scrivere una mail grazie alle indicazioni che sto per darti.

Non ti preoccupare. Se qualcuno ti aveva raccontato di procedure complicatissime, configurazioni infinite e somme di denaro da pagare per ottenere un indirizzo di posta elettronica, sappi che mentiva clamorosamente. Creare un’email è una delle cose più facili del mondo, è gratis e non richiede nessuna configurazione particolare. Coraggio, prova tu stesso!

Se vuoi imparare come scrivere una mail, devi innanzitutto crearti un indirizzo di posta elettronica che ti consenta di inviare e ricevere email. Ce ne sono diversi fra cui scegliere, tutti gratuiti ed utilizzabili sia direttamente su Internet (da Chrome, Internet Explorer, ecc. da qualsiasi PC) sia in maniera più classica tramite client di posta elettronica (Outlook, Mail, ecc.) per conservare i messaggi e gli allegati sull’hard disk del computer.

Sono tre i servizi di email che mi sento di consigliarti, due internazionali ed uno made in Italy. Quelli internazionali sono Gmail, il popolarissimo servizio di posta elettronica di Google, e Microsoft Outlook che tra poco soppianterà Hotmail. Per quanto riguarda il mercato italiano, invece, ti consiglio di dare un’occhiata a Virgilio Mail che offre la possibilità di spedire allegati grandi fino a 2GB, filtri antispam avanzati e integrazione con i social network.

Per creare un account di posta elettronica con ciascuno di questi servizi, non devi far altro che collegarti alle loro pagine principali, cliccare sul pulsante per creare un nuovo account e compilare il modulo che ti viene proposto con i tuoi dati, il nome utente e la password che vuoi usare per accedere al servizio. Se incontri qualche difficoltà (ma non dovresti), puoi trovare maggiori informazioni nella mia guida su come creare un’email.

Una volta creato il tuo account di posta elettronica con Gmail, Microsoft Outlook o Virgilio Mail, hai due opzioni a tua disposizione: cominciare subito a scrivere una mail usando la versione Web del servizio che hai scelto oppure aprire il tuo client di posta elettronica preferito (es. Microsoft Outlook su Windows o Mail su Mac OS X) e configurarlo in modo da usare il tuo nuovo indirizzo email in esso. Le istruzioni su come impostare Outlook ed altri programmi per la posta elettronica sono disponibili sulle pagine di aiuto di Gmail, Hotmail e Virgilio Mail. Inoltre, puoi consultare la mia guida su come configurare Outlook per chiarirti meglio le idee su quest’argomento.

Ora passiamo alla composizione del messaggio vero e proprio. Per scrivere una lettera con la posta elettronica non devi far altro che collegarti alla pagina principale del tuo servizio di Web-mail oppure lanciare il tuo client email preferito e cliccare sul pulsante per la creazione di un nuovo messaggio. Si aprirà una pagina (o una finestra) con vari campi da compilare: il corpo del messaggio in cui dovrai scrivere la tua email e poi A dove va digitato l’indirizzo email del destinatario (es. mariorossi@gmail.com), CC in cui vanno inseriti gli indirizzi email di altri destinatari se vuoi inviare il messaggio a più persone contemporaneamente ed Oggetto dove va l’oggetto – ossia una breve descrizione – della lettera.

Puoi anche allegare documenti, foto, video ed archivi compressi alle tue email in modo da scambiare facilmente file con amici e colleghi via Internet. Basta cliccare sulla voce Allega un file o sul pulsante a forma di graffetta nella finestra di composizione del messaggio e selezionare i dati da spedire tramite posta elettronica, ma fai attenzione alla grandezza dei file che invii perché il servizio email del destinatario potrebbe avere dei limiti molto stretti per la ricezione degli allegati e non supportare file particolarmente pesanti.

Una volta completata la stesura del tuo messaggio e selezionato eventuali allegati, non ti resta che inviare l’email cliccando sul pulsante Invia collocato in alto a sinistra. La lettera sarà spedita in maniera istantanea al destinatario (o ai destinatari, se hai compilato il campo CC). Semplice, vero? Ad ogni modo, se incontri qualche difficoltà rivolgiti al mio articoli su come creare una mail in cui puoi trovare altre istruzioni dettagliate sulla creazione di un account e la scrittura di un messaggio di posta elettronica.