Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come selezionare più file

di

Hai bisogno di copiare un numero importante di file da una cartella all’altra ma non sai come selezionarli in maniera accurata, scartando dalla selezione quelli che non vanno copiati? Nulla che tu non possa imparare in cinque minuti leggendo la guida che sto per proporti.

Qualsiasi sistema operativo tu abbia installato sul PC, segui le indicazioni su come selezionare più file che trovi qui sotto e in men che non si dica imparerai tutti i "trucchetti" necessari a copiare, spostare, rinominare e cancellare più elementi in massa con facilità. Come dici? Avresti bisogno di compiere un'operazione del genere anche sul tuo smartphone o sul tuo tablet? Nessun problema: dedicami qualche minuto in più e ti spiegherò anche come selezionare i file su Android e iOS consigliandoti le migliori app che permettono di gestire i file sui dispositivi portatili.

Insomma: qualunque siano le tue esigenze e qualunque sia il dispositivo che hai intenzione di utilizzare per la gestione dei tuoi file, stai sicuro che al termine di questa lettura saprai perfettamente dove andare a mettere le mani. Pertanto non mi resta altro che augurarti una buona lettura e invitarti a mettere subito in pratica i suggerimenti che sto per darti: il risultato è garantito!

Indice

Selezionare più file su Windows

Se vuoi imparare come selezionare più file e utilizzi una versione di Windows recente, come ad esempio  Windows 10 o Windows 8.x, il primo passo che devi compiere è avviare l’Esplora File tramite l’apposita icona che si trova nella barra delle applicazioni (la cartella gialla collocata in basso a sinistra).

Nella finestra che si apre, seleziona la scheda Visualizza, clicca sul pulsante Opzioni (collocato in alto a destra) e seleziona la voce Modifica opzioni cartella e ricerca dal menu che compare per accedere al pannello con le impostazioni dell’Esplora File.

Adesso, seleziona la scheda Visualizzazione nella finestra che si è aperta, metti il segno di spunta accanto alla voce Utilizza le caselle di controllo per selezionare gli elementi e clicca prima su Applica e poi su OK per salvare le impostazioni. A questo punto, apri la cartella in cui si trovano i file che hai bisogno di selezionare in massa e dovresti notare delle caselle di selezione accanto alle loro icone: metti il segno di spunta accanto agli elementi da selezionare e il gioco è fatto!

Se utilizzi Windows 7 il procedimento da seguire è praticamente lo stesso, solo che per accedere al pannello con le impostazioni dell’Esplora File (o Esplora Risorse, per chiamarlo con il vecchio nome) devi aprire una cartella qualsiasi, cliccare sul pulsante Organizza collocato in alto a sinistra e selezionare la voce Opzioni cartella e ricerca dal menu che compare.

Se non ti va di attivare le caselle di selezione, puoi sempre selezionare più file contemporaneamente in tutte le edizioni di Windows usando i cari vecchi comandi da tastiera. Vuoi qualche esempio? Lo facciamo subito.

Per selezionare dei file che si trovano vicini, basta cliccare su uno di essi, tenere premuto il tasto Shift della tastiera ed usare le frecce direzionali (su, giù, sinistra o destra, a seconda della posizione dei file da selezionare) per evidenziare gli altri.

Come selezionare più file su Windows

Se, invece, si ha bisogno di selezionare file compresi in una stessa cartella ma distanti fra loro basta cliccare singolarmente su di essi mentre si tiene premuto il tasto Ctrl della tastiera del PC.

Per selezionare tutti i file contenuti in una cartella occorre usare la combinazione Ctrl+A, mentre per selezionare una serie di file in sequenza basta cliccare sul primo, tenere premuto il tasto Shift della tastiera e cliccare sull’ultimo. Facile no?

Dopo aver selezionato i file di tuo interesse, puoi copiarli, spostarli, rinominarli o cancellarli usando i pulsanti che trovi in alto nella scheda Home dell'Esplora File, trascinandoli con il mouse (in una cartella o nel Cestino) o le voci del menu contestuale, che puoi richiamare facendo clic destro su un qualsiasi file tra quelli selezionati.

E molto facile è anche selezionare più elementi Mac. Se non sai come si fa, leggi la mia guida sull’argomento e troverai velocemente tutte le indicazioni di cui hai bisogno.

Selezionare più file su macOS

Come selezionare più file su Mac

Se vuoi selezionare più file in contemporanea e utilizzi un Mac, non devi far altro che avviare il Finder (l'icona della faccia sorridente che si trova sulla barra Dock, in basso a sinistra) e aprire la cartella in cui si trovano gli elementi che desideri selezionare. A questo punto, indipendentemente dal tipo di visualizzazione attiva (icone, elenco, colonne o cover flow), puoi selezionare più elementi insieme usando mouse (o trackpad) e tastiera.

  • Per selezionare più file adiacenti, puoi fare clic sinistro sul primo di essi, tenere premuto il tasto del mouse (o del trackpad) e trascinare il cursore verso la direzione in cui si trovano gli altri elementi da selezionare (in modo da disegnare, idealmente, un rettangolo o un quadrato nel Finder). In alternativa, se è attiva una visualizzazione tra elenco, colonne o cover flow, puoi cliccare sul primo file da selezionare, tenere premuto il tasto shift della tastiera e cliccare sull'ultimo file da selezionare.
  • Per selezionare più file lontani tra loro, puoi usare la combinazione cmd+clic sinistro su ciascuno di essi.
  • Per selezionare tutti i file di una cartella, puoi usare la combinazione di tasti cmd+a.

Una volta selezionati i file di tuo interesse, puoi copiarli, spostarli, rinominarli o cancellarli usando le voci presenti nel menu Modifica di macOS (in alto), trascinandoli con il mouse (in una cartella o nel Cestino) o ricorrendo al menu contestuale, che puoi richiamare facendo clic destro su un qualsiasi dei file selezionati.

Selezionare più file su Android

Come selezionare più file su Android

Se hai la necessità di selezionare più file su uno smartphone o un tablet Android, puoi ricorrere a Files Go by Google, un file manager gratuito messo a disposizione da Google. In realtà è riduttivo definire Files Go un semplice file manager, in quanto include anche delle utilissime funzioni per liberare spazio sulla memoria dei dispositivi Android, ma in questo frangente a noi interessano solo le sue funzioni relative alla gestione dei file.

Procedi dunque all'installazione di Files Go by Google aprendo il Play Store (il simbolo play colorato che si trova in home screen), cercando l'app all'interno di quest'ultimo e pigiando prima sul suo nome tra i risultati della ricerca e poi sul pulsante Installa. Dopodiché avvia l'applicazione, consentile l'accesso alla memoria e alla scheda SD del device e vai nella scheda Sfoglia.

A questo punto, vai in Download se vuoi selezionare i file presenti nella cartella dei download di Android, oppure in Immagini, Video, Audio o Documenti se vuoi selezionare foto, filmati, brani musicali o documenti di vario genere attingendo da tutte le cartelle del dispositivo. Effettua, dunque, un tap prolungato sul primo elemento da selezionare (in modo da attivare la modalità di seleziona), metti il segno di spunta accanto agli altri file di tuo interesse e utilizza le icone che trovi in alto a destra per scegliere l'operazione da compiere.

Pigiando sull'icona della condivisione puoi esportare i file in altre applicazioni (oppure auto-inviarteli via email, salvarli su servizi di cloud storage e altro ancora), pigiando su quella del cestino puoi cancellarli, mentre premendo sui tre puntini verticali puoi scegliere di copiarli o spostarli dalla memoria interna alla SD, di copiarli su Google Drive o di selezionarli tutti.

Qualora Files Go by Google non dovesse soddisfarti, puoi provare X-plore File Manager, che funziona in maniera molto simile, permettendo però di navigare liberamente in tutte le cartelle del device.

Selezionare più file su iOS

Come selezionare più file su iOS

Tutti gli iPhone e gli iPad aggiornati a iOS 11 (o successivi) offrono un file manager incluso "di serie", che può essere utilizzato per visualizzare e gestire rapidamente quasi ogni tipo di file. Il suono nome è semplicemente File e si può trovare nella home screen del sistema operativo Apple (oltre che su App Store, in caso di disinstallazione).

Per selezionare più file usando l'applicazione in questione, non devi far altro che avviarla (la sua icona è contraddistinta dalla presenza di una cartella azzurra su fondo bianco) e selezionare la scheda Sfoglia che si trova in basso a destra sullo schermo.

A questo punto, recati nella cartella di tuo interesse (puoi accedere a tutte le cartelle di iCloud Drive, ai file salvati sulla memoria del tuo device e ai file presenti sui servizi di cloud storage supportati dall'app, come Dropbox, OneDrive e Google Drive), pigia sulla voce Seleziona che si trova in alto a destra e metti il segno di spunta accanto agli elementi di tuo interesse.

Fatto ciò, pigia sull'icona della condivisione (il quadrato con la freccia all'interno) che si trova in basso a sinistra e scegli in quale app copiare i file che hai selezionato. Se vuoi, puoi anche auto-inviarti i file via email o copiarli in un servizio di cloud storage, come quelli menzionati in precedenza.

Qualora l'applicazione File di Apple non dovesse sembrarti adatta alle tue esigenze, puoi rivolgerti a Documents by Readdle, che funziona in maniera molto simile ma offre anche qualche feature in più. Per selezionare i file in Documents, bisogna pigiare sul pulsante Modifica collocato in alto a destra, dopodiché si può scegliere se copiare, spostare, rinominare, eliminare o compiere altre operazioni sui file, come ad esempio comprimerli, inviarli via email, condividerli in altre app ecc. usando l'apposito pulsante collocato in basso a destra.